Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
QUEST Alba di Sangue [Nemas]
05-11-2018, 01:49 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-11-2018 01:50 PM da Narratore.)
Messaggio: #61
RE: Alba di Sangue [Nemas]
Dicono un sacco di cose, eh? Chi te ne ha parlato? Quel senzacazzo di Tom? Scommetto che è stato lui a mandarti qua.
Con un gestaccio, Sam si avvicinò alla guerriera, mantenendo comunque una distanza di sicurezza.
Però ha ragione: io sono il re di questo posto. Inchinati, Strega, avanti. Vediamo se sei capace di porgere il dovuto rispetto, eh?
Alcuni tra la folla si misero a sghignazzare, curiosi di vedere se la ragazza avrebbe fatto ciò che le veniva detto.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
05-11-2018, 04:43 PM
Messaggio: #62
RE: Alba di Sangue [Nemas]

-Parlato-


Rebecca rimase impassibile.
Osservò attentamente tutta la gente che la circondava. Non aveva paura, ma era turbata si!
Sam mezzamano era pericoloso. Bisognava trovare un'approccio adatto. Sembrava proprio che tutti i cittadini lì si fidassero di lui. Bisognava trovare il modo di distrarli. Sperando che almeno avrebbe funzionato?


-Non appartengo al tuo mondo, quindi preferisco non farlo- disse Rebecca mesta.

Tirando fuori alcuni pezzi d'oro li tirò alla gente che la circondava, sopratutto a quelle donne che ai suoi occhi potevano essere delle madri. Poi lanciò tre asticella d'oro ai piedi di Sam.

-Ma forse possiamo trovare un'accordo che andra bene per entrambi?- suggerì Rebecca.






Yoki: 0%


Punti limite: 0/31



Fisico: ottimo


Psiche: Rebecca sta valutando la situazione e cerca guidarla a suo vantaggio. Sam mezzamano è pericoloso.


Abilità: percezione passaiva

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-11-2018, 09:38 PM
Messaggio: #63
RE: Alba di Sangue [Nemas]
Ah, è così, eh? Se non sbaglio, ci si inchina anche ai re stranieri!
Ma l'inveire di Sam Mezzamano si interruppe quando la guerriera iniziò a distribuire Bera a destra e a manca, come se fosse in grado di tirarli fuori dal nulla. In men che non si dica, la sua banda si stava azzuffando per avere una o due monete, e la situazione rischiava di degenerare in una rissa... o addirittura in una battaglia, dato che erano tutti armati! Il capobanda dovette mettersi a urlare per mantenere una parvenza d'ordine tra i suoi, e lanciò un'occhiataccia a Rebecca.
E va bene, punto a tuo favore, Strega. Dimmi che vuoi, forse posso aiutarti.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
08-11-2018, 02:57 PM
Messaggio: #64
RE: Alba di Sangue [Nemas]
-Parlato-


Rebecca era riuscita infine a portare situazione su una strada a lei favorevole. Forse ora Sam Mezzamano non sarebbe più riuscito ad usare i suoi subordinati. Ma ora cosa doveva chiedergli con precisione?
Dalle sue parole sembrava che odiasse molto Tom, poichè egli aveva intuito subito che Rebecca era stata  mandata lì da lui. Aveva proseguito con costanza le sue indagini, per capire chi aveva ucciso Clara e le altre persone. Tutto ciò l'aveva portata fino a lì. Era davvero Sam l'assassino oppure no? Forse finalmente tutto si sarebbe concluso, oppure no?

-Tom hai detto pima? Sembra che tu lo conosca bene? E vedo anche che lo odi molto? Questo mi ha già incuriosito-


Rebecca aspettò un'attimo, poi proseguì.



-Ho ricevuto una richiesta di aiuto in questo paese! E' da stamattina che sto indagando. Qualcuno ha ucciso quattro persone e tra queste c'era una ragazza di nome Clara. Tu sai chi potrebbe averla uccisa? Non si tratta di uno yoma, ormai questo lo sò-


Era meglio non dire per il momento che Rebecca sospettasse di Sam. Non si sentiva più sicura che fosse lui il colpevole. Almeno per il momento. Ebbe questo presentimento, quando prima l'uomo l'accusò di essere adanta lì a cercarlo, perchè Tom aveva fatto il suo nome.

Yoki: 0%


Punti limite: 0/31



Fisico: ottimo


Psiche: Rebecca sta cercando di scoprire la verità sulla morte di Clara. Nutre dei sospetti che forse non è stato Sam.


Abilità: percezione yoki passiva.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
11-11-2018, 12:44 AM
Messaggio: #65
RE: Alba di Sangue [Nemas]
Lo conosco e lo odio, sì. Non c'è bisogno di nasconderlo. E' stato lui a farmi questo.
Sam alzò la sua mano sinistra, lasciando vedere che gli mancavano tre dita e una parte del palmo. Probabilmente un colpo dato con violenza, perché era evidente la cicatrice anche sul resto della mano.
Se non ci sono Yoma, allora perché sei ancora qui, eh? Sbaglio o voi Streghe dovete occuparvi solo di quei mostri? Vai subito a riferire che non ce ne sono e levati dalle palle! Cosa me ne frega a me di qualche ragazza morta?
Il capobanda pareva sul punto di andarsene: la conversazione doveva sembrargli poco proficua, e i suoi seguaci erano dispersi in mezzo allo spiazzo a picchiarsi per pochi Bera. Sicuramente non era una situazione favorevole, e quindi non aveva molto interesse a mantenerla.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
14-11-2018, 12:41 AM
Messaggio: #66
RE: Alba di Sangue [Nemas]
-Parlato-


Sam aveva ragione. Lei non aveva più motivi di stare lì se non per questioni personali della famiglia di Clara. Ma giunta a questo punto non aveva intenzione di lasciare perdere. Data la situazione, Rebecca avrebbe potuto aggiungere alcuni particolari per poter convincere Sam.

-SAM!!- Alzò la voce Rebecca perchè la sentisse.


-Il fatto è che...il sindaco ormai, che ci sia uno yoma oh meno deciderà che precauzioni prendere. La situazione non cambierà affatto se io me ne andrò. Anzi, potrebbe peggiorare molto per te. Il sindaco della città, inizierà a inviare i suoi uomini, per fare ricerche nei luoghi che io ho già visto. E se le guardie interrogheranno Tom, lui cosa credi che farà? Farà il tuo nome, riuscirà ad accusarti in qualche modo di essere tu l'assassino, anche se forse non sarà vero. Non potrai scappare e non potrai più nasconderti. Tanti saluti al bel posto che hai costruito e ai tuoi affari. E questi poveretti qui? Hai detto che sei tu a occuparti di loro. Io ti prometto un bel pugno di Bera se mi aiuterai a trovare il responsabile e in questo modo avrai anche salva la tua vita. Io sono l'unica cosa che ferma al momento il sindaco, dall'idea di ispezionare la città da cima a fondo, e beccarti!- Nonostante tutto molte delle cose che aveva detto in quel momento poteva risultare vero.


-Intendi ancora lasciare perdere? Io dico che ne và della tua vita ormai-




Yoki: 0%


Punti limite: 0/31



Fisico: ottimo


Psiche: Riflette sulla situazione. Presume che Sam abbia i minuti contati se sene andrà. Cerca quindi di convincerlo ad aiutarla.


Abilità: percezione yoki passiva.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
14-11-2018, 08:47 PM
Messaggio: #67
RE: Alba di Sangue [Nemas]
Sam si fermò, si girò verso la guerriera e per alcuni momenti la fissò in cagnesco. Poi, però, tirò un lungo sospiro.
Sono quasi convinto che metà di quel che hai detto siano cazzate. Ma non mi va di rischiare, e sono sicuro che se non ti ascolterò continuerai a darmi problemi. D'accordo, allora. Io non c'entro niente con questa Clara. Qua non c'è solo la mia banda. Non so chi è stato ad ammazzarla, ma ultimamente Gab il Nero e Stupido Jo hanno cominciato a spingersi nella città. A me non me ne frega un accidente di rovinare Perd, sai? Se mandiamo in malora questo posto, a chi fregheremo i soldi che ci servono, poi? Ma quei due cretini non l'hanno mica ancora capito. Posso farti strada fino a loro, ma non voglio faide, quindi poi ti dovrai arrangiare.
Un silenzio teso cadde sullo spiazzo: perfino la gente che si stava azzuffando per il denaro ora fissava Rebecca in attesa della sua risposta.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-11-2018, 10:50 PM
Messaggio: #68
RE: Alba di Sangue [Nemas]
-Parlato-



-Gab il Nero e Stupido Jo??- Rebecca guardo Sam confusa e sorpresa. Non aveva mai sentito due uomini chiamarsi così. Perchè soprannominarli in questo modo?
Una nuova strada si era aperta per la guerriera, e la situazione le imponeva di proseguire. Perchè altre strade per l'indagine non c'è ne erano.


-Come mai si chiamano così? Sono due banditi come te?- domandò Rebecca curiosa.

Poi infine disse:


-Bene Sam mezzamano! Accompagnami dove loro si trovano. Non vuoi faide? Non ti piace finire nei guai di altri vero? be è sensato-




Yoki: 0%


Fisico: ottimo.


Psiche: riflette sui nomi di [b]Gab il Nero e Stupido Jo??
[/b]

Abilità: percezione yoki passiva.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
19-11-2018, 10:22 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-11-2018 10:23 PM da Narratore.)
Messaggio: #69
RE: Alba di Sangue [Nemas]
Proprio loro.
Sam replicò con un'occhiata curiosa, come se si chiedesse quale fosse il problema con quei nomi. Per lui, evidentemente, non c'era nulla di più normale.
"Come me" è riduttivo nei miei confronti, Strega. Sono abbastanza sicuro che se chiamo una delle tue amichette una Strega "come te" tu potresti offenderti. Stessa roba. Ma sì, sono anche loro dei banditi. Ma mentre io sono... diciamo diplomatico, loro sono soltanto dei tagliagole senza rimorso. Stammi a sentire. Gab il Nero è un minatore di carbone. Era. Sai perché ora è un brigante? Perché un giorno ha deciso che era più redditizio usare il piccone per spaccare teste anziché pietre. Stupido Jo invece... be', lo dice il nome, è stupido. Come un sasso, cazzo. Ma anche uno così stupido ha capito che se hai il coltello dalla parte del manico la gente ti darà i suoi soldi. E i soldi ti fanno mangiare. Mi segui? Be', lui sì. Non è arrivato oltre, ma tanto gli basta. Dopotutto, è talmente grosso che i suoi coltelli sono grandi quanto una spada.
Facendo spallucce, Sam Mezzamano si voltò e cominciò a camminare attraverso le viuzze contorte della periferia.
No che non voglio faide. Non sono io, quello che chiamano Stupido. Anzi, prima mi chiamavano Sam il Furbo. E quindi non ti ci porto, da quei due. Rischio che me li ammazzi, o che loro ammazzano te, e comunque non ne verrà niente di buono. Se vuoi seguirmi, ti spiego il mio piano. Sennò, meglio, andartene adesso è la tua migliore opzione se chiedi a me.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
23-11-2018, 10:15 PM
Messaggio: #70
RE: Alba di Sangue [Nemas]
-Parlato-


Parlato altri

Gabi il nero era un minatore di carbone. Stupido Jo, era un grosso tonto, come si alludeva dal suo stesso soprannome. Ma a quanto pare non era così stupido da capire che con un'arma potevi minacciare chi volevi e avere i suoi soldi. Cosa strana la condizione umana. Rebecca rimase sorpresa però quando Sam accennò che Jo fosse grosso quanto un gigante. Un gigante si! Ma forse con la mente di un bambino? Rebecca pensò in un primo momento se fosse stato possibile batterlo con le parole.

No che non voglio faide. Non sono io, quello che chiamano Stupido. Anzi, prima mi chiamavano Sam il Furbo. E quindi non ti ci porto, da quei due. Rischio che me li ammazzi, o che loro ammazzano te, e comunque non ne verrà niente di buono. Se vuoi seguirmi, ti spiego il mio piano. Sennò, meglio, andartene adesso è la tua migliore opzione se chiedi a me.

-Diciamo Sam, che forse sarei io quella che potrebbe amazzare quei due- disse Rebecca con un tono nettamente sarcastico. -le apparenze forse ti ingannano, ma sono molto più forte di quanto si pensi. Due umane anche se uno particolarmente enorme non è un problema per me!- Tutta via dal discorso di Sam, Rebecca dedusse che non fosse al corrente che la legge delle streghe che vieta di uccidere esseri umani, non importa chi fossero. Quindi forse neanche gli altri banditi del paese. Decise comunque di stare zitta. Era meglio che non ne fossero al corrente.
-Tranquillo Sam! Il sindaco mi ha dato l'ordine! Devo consegnarli vivi. va bhe...dimmi il tuo piano poi deciderò- Consegnarli vivi ai genitori di Clara era ovviamente il piano. Il sindaco dalle parole dei genitori della vittima, lo consideravano un'inetto.

Yoki: 0%


Punti limite: 0/31



Fisico: ottimo.


Psiche: rifeltte sulla situazione e sul possibile piano



Abilità: percezione yoki passiva

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-11-2018, 03:31 PM
Messaggio: #71
RE: Alba di Sangue [Nemas]
Sam accompagnò Rebecca un po' più in profondità nella periferia, dentro a una baracca che doveva essere uno dei suoi magazzini perché era piena zeppa di roba. Presumibilmente merce di contrabbando, ma di talmente tanti tipi che era impossibile capire quale fosse il loro commercio principale. Ammesso che ce ne fosse uno. In ogni caso, il bandito si sedette su una cassa e invitò la guerriera a fare altrettanto.
Non m'interessa quanto forte sei. Con quei due non puoi ragionarci, va bene? Ma non voglio che li combatti, sarebbe un casino. Quindi. Stanotte dobbiamo trovarci per uno scambio di... merci. Sai com'è. Tutta roba normale. Ovviamente avremo delle guardie. Ma io inviterò quei due babbei a farsi una bevuta, solo noi tre, e loro accetteranno perché la birra migliore ce l'ha il sottoscritto. Quando ce li abbiamo per le mani, tutti soli, tu potrai metterli fuori combattimento, o parlarci, o fare il cazzo che ti pare. Basta che non ci siano testimoni, capisci? Così io posso dare la colpa allo Yoma, se dovessero... eh, sparire. Certo, qualcuno non mi crederà. Ma li convincerò. Allora, ci stai?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
04-12-2018, 08:30 PM
Messaggio: #72
RE: Alba di Sangue [Nemas]
-Parlato-


Parlato altri.


Rebecca fù portata più in periferia della cittadina, giungendo fino a una baracca. Doveva essere un magazzino visto tutta la merce che c'era, di ogni tipo. Sam invitò Rebecca a sedersi su una cassa. Senza vederne il problema, acconsentì.

Non m'interessa quanto forte sei. Con quei due non puoi ragionarci, va bene? Ma non voglio che li combatti, sarebbe un casino. Quindi. Stanotte dobbiamo trovarci per uno scambio di... merci. Sai com'è. Tutta roba normale. Ovviamente avremo delle guardie. Ma io inviterò quei due babbei a farsi una bevuta, solo noi tre, e loro accetteranno perché la birra migliore ce l'ha il sottoscritto. Quando ce li abbiamo per le mani, tutti soli, tu potrai metterli fuori combattimento, o parlarci, o fare il cazzo che ti pare. Basta che non ci siano testimoni, capisci? Così io posso dare la colpa allo Yoma, se dovessero... eh, sparire. Certo, qualcuno non mi crederà. Ma li convincerò. Allora, ci stai?

Se non fosse la promessa che aveva fatto ai genitori di Clara, Rebecca se ne sarebe già andata da un pezzo.
In realtà la cosa che l'aveva fatta restare lì ulteriormente, era la possibilità che il bersaglio si sarebbe potuto trattare di una risvegliata. Questa era la cosa più spaventosa che poteva esserci. Era fiera della percezione che aveva sviluppato, ma non era detto che fosse perfetta. Cosa poteva accadere, se il suo ipotetico bersaglio, fosse stato in grado di nasconersi alla sua percezione? Non era certo facile esserne in grado, ma la possibilità c'era. Ora bisognava concludere.

-I vostri affari illegali non mi interessano Sam- tagliò corto Rebecca. -Farai ubriacare quei due quindi? Ottima idea! Da ubriachi dovrebbero dire senza troppi problemi se sono stati loro, a uccidere Clara? Se è questo il tuo piano accetto. Non sono ancora sicura di cosa fargli dopo? Hai delle catene? mi servierebbe quando giungerà il momento-




Yoki: 0


Fisico: ottimi


Punti limite: 0/31


Psiche: riflessiva. Il piano di Sam le fà sperare di concludere la missione. Non ci sarà uno yoma, ma chi ha ucciso quelle persone e la messa ad indagare verrà presto preso.


Abilità: percezione yoki passiva.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
05-12-2018, 04:27 PM
Messaggio: #73
RE: Alba di Sangue [Nemas]
Sam sbatté le palpebre un paio di volte, ma poi fece un largo sorriso.
Certo! Certo, è quello il mio piano. Tu bada solo di non farti vedere finché loro non sono belli fradici, eh? Altrimenti va tutto a farsi benedire.
Il bandito prese e cominciò ad allontanarsi, ma sulla porta si voltò.
Ah, sì: il posto è qui vicino, ti ci porto adesso.
E infatti dopo una breve passeggiata Rebecca si ritrova in una baracca vagamente meglio tenuta delle altre, con quella che sembrerebbe essere una cucina e una sala da pranzo e un ripostiglio... insomma, quasi una casa normale.
Fai come se fossi a casa tua, eh?
Sam le suggerisce prima di avviarsi verso la porta, assumendo che la guerriera non abbia domande.

Citazione:Nel prossimo post puoi chiedere qualcosa a Sam, in ogni caso. Rebecca poi avrà poche ore per prepararsi prima del suo ritorno.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)