Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Andrea Alone [Hotenshi, Quest Veloce]
24-06-2015, 03:03 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-06-2015 03:04 PM da Hotenshi.)
Messaggio: #1
Andrea Alone [Hotenshi, Quest Veloce]
Andrea Alone
Ovvero come si ammazza il tempo

Narrato/pensato
Parlato
Parlato altri


Noia. Noia noia noia noia noia. Nooooooooia. Dopo quell'irritantissima missione con le tre ragazzine non ho avuto più nessuna notizia dall'Organizzazione. Una palla tremenda. Niente Yoma da uccidere, quindi nessun divertimento, nessuna battaglia, niente di niente. All'inizio mi sono allenata, e vabbe'. Ma, non ci crederete, anche allenarsi dopo un po' mi ha rotto. Davvero, è una cosa che faccio sempre e mi piace, però ogni tanto devo pur menare qualcuno, accidenti. E se mi scasso di allenarmi, che faccio? Be', continuo lo stesso. Però cerco di essere creativa. Si dice così, no? Sono in mezzo ai boschi, diamine. Sventolare la spada è la cosa più stupida che posso fare per diventare più forte. Quindi che mi invento? Esco fuori e do un'occhiata in giro. E sapete cosa? Ho deciso di tornare al mio vecchio lavoro. No, non il Capitano o quello che è. No. Dico spaccar legna. Per allenarmi, ovviamente. Mica mi serve un fuoco. Be', comunque prendo e vado a prendere a pugni un albero. Già, altro che ascia, adesso mi basta toccarli quasi che cascano. Me ne porto a casa una manciata e inizio a lavorarci. Non che abbia chissà che strumenti, ma qualcosa mi ricordo di come si faceva. Alla fine ho una bella catasta di assi da una parte, talmente grande che è più alta della casupola. Be', non ci voleva molto. Devo dire che mi ero quasi scordata di quanto mi piacesse fare 'sti lavori manuali. E' quello che mi ha fatto diventare forte, è un ottimo allenamento e in più fai qualcosa di più di ingrossarti i muscoli. Fantastico, insomma. Allora ci penso un po' su e mi dico: accidenti, ho un sacco di legna e nessun bisogno di un fuoco. E che ci faccio allora? Una casa, ovviamente. Sì be' ne ho già una. Però è piccola e ci sto appena. Quindi via, ris... rist... quello che è! BUTTA GIU' TUTTO E RIFAI! Hahahahahahahaha sì! Questo sì che mi diverte. Spacca quello schifo che c'era, tieni il letto anche se non è grande abbastanza perché è l'unico mobile, prendi a piantare assi per terra... cazzo. Va bene piantarle per terra, ma come le metto una sopra l'altra? Mi serve un martello. E chiodi. E... roba. Adesso vado nella foresta e vedo se trovo una pietra. 

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Illesa.
Stato psicologico: Tremendamente annoiata dall'assenza di missioni, si diverte a rievocare le sue mansioni di un tempo spaccando legna e ristrutturando la casa (circa).
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Trapianto (Innata, passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
24-06-2015, 03:46 PM
Messaggio: #2
RE: Andrea Alone [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato
Parlato altri


Trovata! Oh, sì, adesso posso farmi tutto quanto e mettermi a costruire la casa. Un momento. Ora che ci penso, forse era meglio andare a comprare gli attrezzi in città, già pronti. Di metallo, invece che pietra. Dannazione, e adesso che me ne faccio di questa? Se la roba la compro al mercato, è inutile. Be', aspetta. Intanto, posso sempre metterla come base. E poi... come cazzo compro la roba senza soldi?La gente vuole farsi pagare, ne? Fantastico, io non ho un bera che sia uno. Magari è meglio se mi arrangio davvero. Però... mica compro solo, al mercato. Posso vendere. Che cazzo vendo? La legna? Un po' magari sì, ma mi serve a me. ... Ci sono! Cibo! Il mio stomaco comincia a brontolare, è da un sacco che non mangio. Ovvio che a me non serve tanto, ma agli altri sì. Allora devo andare a caccia. Ma non di Yoma, di animali. Uno me lo tengo per me, gli altri li do via per soldi. Così poi prendo il martello e i chiodi e tutto. Andrea, sei un genio! Il problema è che mi tocca prima catturare le bestie. Fra le robe che facevo, questa non era la mia preferita: i cervi e i conigli e il resto non combattono mica, scappano via. E poi se non vuoi perderli devi stare nascosta, e a me non piace stare nascosta. Ma dovevo pur mangiare, oh, e insomma ho imparato. Ora non so se ricordo come si fa, ma vale la pena provare. Allora, intanto non posso usare la spada. Troppo grossa, un coniglio lo disintegro. Mi serve un'arma meglio. Una lancia, tipo. Più di una, meglio. Prima cosa, un coltello. Facile, con due mani: prendo la pietra, rompo la pietra, ne prendo due pezzi piccoli, li sbatto uno contro l'altro finché non ho il coltello. Grande. Ora... un albero. Eh, mi tocca prenderne uno tutto nuovo e cominciare daccapo. Prendi l'albero, spacca l'albero, fai i bastoni sottili - non troppo che sennò li rompo - affilali col coltello. Lance. Un po' di lance. Ottimo. Ora, per non fare un casino assurdo devo levarmi l'armatura. Non c'è problema, mica mi serve a niente. Quei bastardi in nero non vogliono mandarmi a caccia, e allora mi arrangio da sola, ma questa preda è meglio cacciarla in modo diverso. Ora devo stare attenta a non fare rumore e vedere se riesco a prendere qualcosa. Avanti, si va a caccia.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Illesa. Armatura metallica rimossa.
Stato psicologico: Attiva e produttiva, ha deciso di mettersi in proprio dato che non ha ordini in arrivo. Un po' distratta, ma non ci bada e decide di mettere alla prova i suoi ricordi riguardo alla sopravvivenza nei boschi del Nord.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Trapianto (Innata, passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
24-06-2015, 04:20 PM
Messaggio: #3
RE: Andrea Alone [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato
Parlato altri


Piano... piano... ci siamo quasi... LANCIA! Il tiro è fottutamente potente, mi ricordo la tecnica ma ora sono molto più forte... be', però è abbastanza preciso: l'ho beccato a una gamba, è a terra. Posso avvicinarmi senza troppi problemi e finirlo col coltello. Con questo fanno... uh... due... quatt... sette cervi. Be', ce ne sono tanti qua in giro. Ho preso anche un po' di conigli. Uno me lo mangerò io, gli altri li vendo. Direi che sono abbastanza, no? Anche perché non ho un cazzo di niente per portarli, quindi ogni volta mi tocca fare il giro. Una rottura pazzesca. E poi ho finito le lance, le tiro così forte che si spezzano. I primi colpi facevano schifo, le tiravo contro gli alberi e si disintegravano, ma poi ci ho preso la mano. Allora, cervo in spalla e si torna a casa. Be', insomma, dove c'era la casa e ora dovrò rifarla. Si sta facendo buio e stanotte dormirò all'aperto. Sai che novità. Però in effetti forse era meglio pensarci prima di buttar giù tutto. Oh, be'. Mi avvio fischiettando e a un certo punto... ringhi. Porca miseria, ringhi. Che cazzo è? Mi guardo intorno e capisco: lupi. C'ho un pezzo di buona carne in spalla e l'aria di averne un sacco addosso, per forza mi arrivano i lupi. Almeno quelli combattono. Be', non saranno un granché, ma ci provano. Metto giù il cervo e prendo un sospiro. 
Fatevi sotto.
Certo, potevo urlare. Magari li spaventavo. Ma che divertimento c'è, scusa? Voglio un po' di botte, e questa è un'occasione perfetta. Mi saltano addosso tutti insieme, non so bene quanti ma chi se ne frega insomma. Prendo il più vicino e lo sbatto contro un altro, distruggo con un calcio uno che mi sta per mordere la gamba, poi salto addosso a quello furbo che voleva fottermi il cervo. Una rissa così non la facevo da un po', con tutti quanti che cercano di tirarmi giù. Prendo qualche morso, qualche graffio, robetta, tiro pugni e calci e mordo pure io perché è divertente. Alla fine credo di averli ammazzati tutti, ma un paio forse sono scappati. Oh, be', poco male. Riprendo il cervo, mi carico addosso come riesco anche i lupi e ritorno a casa. Domani mi farò un bel gruzzolo al mercato. 

Citazione:Yoki utilizzato:0%
Stato fisico: Ferite minori da morsi e graffi sparse (leggere/nulle). Armatura rimossa.
Stato psicologico: Dapprima dubbiosa sulle sue capacità di cacciatrice, durante la giornata migliora fino a racimolare una buona quantità di selvaggina. Esaltata dal combattimento coi lupi, è convinta che l'indomani venderà le sue prede per un buon prezzo.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Trapianto (Innata, passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-06-2015, 10:25 AM
Messaggio: #4
RE: Andrea Alone [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato
Parlato altri


Nottata tranquilla, è stata. Sì be', dopo che ho distrutto un intero branco di lupi sfido io. Ho dormito tranquilla contro la mia brava catasta di legna, spada e coltello pronti: non si sa mai. Comunque, viene mattina e c'ho un sacco di roba da fare: devo intanto trovare il modo di portare tutte 'ste bestie al mercato insieme. Allora, credo che userò quella specie di coperta del letto per farci un fagotto per i conigli. E quelli sono a posto. Per il resto... non ne ho idea, accidenti! Bah, vorrà dire che prenderò quelli che riesco e farò i giri che servono, non mi manca il tempo. Allora prendo e vado al primo villaggio con un mercato. Be', a dire il vero il primo posto non ce l'ha, un mercato, quindi devo trovarne un altro, ma comunque. Scopro che i conigli si vendono abbastanza bene, e pure i cervi. Ne ho portati metà, di quelli, ho fatto un po' di soldi. Prima cosa compro una bella cassa, così posso portare roba. Poi corde, un martello, chiodi. Ho ancora abbastanza per farmi un bel coltello serio, di ferro. E niente, torno indietro con la roba e mi metto di nuovo al lavoro. Adesso che ho tutto posso seriamente tirar su la casa, ma ci vorrà un po' di tempo: prima devo trovare e spaccare altre pietre per fare la base. Poi ci incastrerò le assi, e poi ci monterò sopra il resto coi chiodi. Dovrebbe venire bene, dovrebbe. Mettiamoci subito all'opera.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Ferite minori da morsi e graffi sparse (leggere/nulle). Armatura rimossa. 
Stato psicologico: Tranquilla e soddisfatta dal ricavato della vendita, si dedica alla ricostruzione della casa con grande impegno.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Trapianto (Innata, passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-06-2015, 10:39 AM
Messaggio: #5
RE: Andrea Alone [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato
Parlato altri


Sapete una cosa? E' un lavoraccio costruire una casa da soli, anche se sei me. Bisogna pigliare le pietre, e fin lì va bene. Poi romperle per bene in pezzi piccoli, e ancora ancora con la spada posso fare i tagli come si deve. Poi metterle bene nei posti giusti, e devi stare attento lì, che sennò ti tocca rifare tutto. Un nervoso. Ma è solo l'inizio. Da lì cominci con le assi. Le prime sono abbastanza facili, basta infilarle sulle pietre, nei buchi. Poi però c'è da montare le altre, e allora una dentro, una fuori, una dentro, una fuori, e giù martellate - e devo stare attenta attenta a non darle troppo forte, che sennò rompo tutto - e chiodi e altre assi. Poi a un certo punto mi sono detta: ma che cazzo, come arrivo a farla abbastanza alta? E così mi sono andata a prendere un'altra pietra, ma non da spaccare, da usare come scala per stare più alta. Insomma, una rottura dietro l'altra, ho fatto un sacco di cazzate e ho dovuto ricominciare tipo dieci volte, ma alla fine sta venendo su qualcosa. Ho ancora il problema del tetto, ma credo che semplicemente lo farò per terra e poi lo lancerò sopra. Nel frattempo ho anche distrutto parecchia roba nei dintorni... be', sì, mi sono incazzata. E' parecchio normale quando fai una roba così irritante, porca miseria. Quindi ora ho un bello spazio aperto intorno alla mia casetta. Domani mi dovrò prendere una pausa, torno al mercato, anche perché sennò il cibo va a male di questo passo. Oggi non ci ho pensato perché avevo troppa roba da fare, piantare pietre e assi e chiodi... avete capito. Sono... stanca. Dannazione, sono stanca! Roba da non crederci, questo è più faticoso di un allenamento... forse di un combattimento serio! Credo mi farò un pisolino....

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Ormai si è ripresa dalle ferite dei lupi. Armatura rimossa.
Stato psicologico: Irritata e frustrata dai numerosi fallimenti, ma decisa a portare a termine il suo progetto. Esausta dopo una giornata di duro lavoro.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Trapianto (Innata, passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-06-2015, 10:50 AM
Messaggio: #6
RE: Andrea Alone [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato
Parlato altri


Bene, per prima cosa si va al mercato. La casa è praticamente finita, ora mi servono un paio di cosette per me. Intanto vendiamo quello che ho da vendere, ci ricavo anche un po' di soldi. Sembra che i lupi non valgano un granché, però. Oh, be', poco male, non mi serve tanto. L'idea è di comprare giusto due cose che volevo da un po' di tempo: una catena e un... come cazzo si chiamano? Abb... abbeced... ahhh... abbecedar.................... ABBECEDARIO! ... Credo. Be', quello mi serve a imparare un po' a leggere. Mi sto rompendo di non riuscire a capire le missioni quando mi fanno leggere i fottuti biglietti, e siccome già i bastardi in nero stanno facendo tardi chissà che poi non mi rallenti da sola perché non sono capace. E che cazzo. La catena invece mi serve a una roba diversa, poi mi ci metto. I soldi che mi rimangono me li metto da parte, non so bene che farmene. Magari ci comprerò altra roba se serve, per ora lasciamo stare. Allora, me ne torno a casa con catena e... abbecedario e finisco il tetto. Be', sì, insomma, non l'ho proprio fatto come si deve. Cioè, l'ho costruito per terra e ora lo lancio sopra. E uno, e due e... tre! Su! Oh... ohhhhh... ooooooooh... eh. Be', dai, forse non è perfetto ma sta su almeno. Bene. Ho fatto veramente tutto adesso, mi mancano solo due robette e poi posso mettermi a studiare questo libro. Dannazione, che razza di idea ho avuto a prenderlo? Stupida. Lo distruggerò al primo giorno, accidenti a me. Bah, ormai ce l'ho, tanto vale provarci. Però non subito, oggi voglio finire di fare tutto il resto. Quindi, a cosa tocca?

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Illesa. Armatura rimossa.
Stato psicologico: Soddisfatta e pianificatrice, decisamente dubbiosa sull'acquisto dell'abbecedario, che è convinta che non riuscirà a studiare. 
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Trapianto (Innata, passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-06-2015, 05:42 PM
Messaggio: #7
RE: Andrea Alone [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato
Parlato altri


Direi di cominciare con la palizzata. Eh, sì, ho la mia casetta ora la fortifico. Non è che verrà un granché, e poi non ci abiterò mica perché so che mi spostano se gli gira ma avevo tempo e ho rifatto tutto tanto vale finire bene con un tocco di classe. Si dice così, no? Comunque, giù qualche altro albero, lavora di coltello e spada per appuntire i tronchi e piantali per terra. Ecco fatto, una bella palizzata cattiva così quando arriva lo stronzo in nero prende paura. Speriamo che non ci crepi, che io voglio menare qualcuno e finora ho sì e no fatto il culo a tre cretini e un branco di lupi. Oh, sì, e a uno Yoma uno, ma è stato così veloce che manco me ne sono accorta. Porca miseria la battaglia con quella... cicciona, cioè, Risvegliata è stata bella. Le ho prese non poco, ma mi sono divertita un mondo. Magari ne trovano un'altra da farmi ammazzare, sarebbe bello. Be', intanto finiamo la palizzata e pensiamo alla prossima roba. Cioè? Cioè come usare la catena. Eh he. Sentite qua l'idea geniale: prendo la spada. Ci lego sull'impugnatura la catena bene solida, in modo che non si sfili e che dondoli per bene. Grande, facciamo qualche prova per vedere come funziona. Bene, a posto. Ora viene il bello. Prendo il coltello, quello di ferro, siccome ormai quello che dovevo farci l'ho fatto. Lo infilo nell'ultimo anello della catena e lo fisso con un chiodo. E poi... lo pianto su Maria Carolina! Bwahahahahahah, sono un genio! Ora DEVE funzionare... regge. Per ora, regge. Grandioso, ho creato una spada meglio di quella che avevo con due robette stupide. Ora sì che faccio impressione: sono alta, grossa, con un'armatura cazzuta e una spada che ha un teschio appeso a una catena a penzoloni. Oh ho ho, voglio vedere chi è l'imbecille che prova a chiamarmi fanciulla adesso. Fanciullo te, cretino. Il primo umano che mi sfida adesso giuro che gli spacco la faccia. Perché se sei stupido a un livello simile ti meriti di morire. Frega niente, proprio. Ah e se i tizi in nero mi dicono qualcosa io dico che è stato Araldus. Oh, sì. Così si fa. Ora è quasi notte, pianto la mia nuova spada a terra e mi ci appoggio per dormire. Maria Carolina pende dall'altra parte, che sennò rompe le balle. Ah, sì. E' nuova e migliorata, adesso. La chiamerò Distruttrice. Distruttrice Maria Carolina. Perfetto. Buona notte.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Illesa. Armatura rimossa.
Stato psicologico: Decisamente soddisfatta delle migliorie apportate alla casa, anche se sa che non ci resterà a lungo. Convinta che l'aggiunta estetica alla spada eviterà episodi come quello con i cacciatori della missione precedente, ed esaltata dal fatto che la sua trovata stia insieme. Stanca e assonnata.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Trapianto (Innata, passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)