Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Questa discussione è chiusa  
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Cerezya vs Akale [Allenamento]
10-09-2013, 01:27 PM
Messaggio: #1
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Citazione:» Fascia: Diurna, mattino inoltrato.
» Tempo e Condizioni: E' una splendida giornata di sole. Il cielo è terso, e la temperatura è moderatamente elevata, ma accettabile.
» Combattenti:
Cerezya - Akale
» Elementi particolari arena: Una volta tanto, l'Arena è in condizioni perfette.
Quando Cerezya ed Akale mettono piede nell'Arena, rimangono piacevolmente sorprese nel notare che, una volta tanto, essa è in perfette condizioni. Inoltre, il tempo è splendido: il sole splende, il cielo è terso, e nonostante faccia caldo non c'è nemmeno un pò di afa, il che rende la temperatura assolutamente accettabile. Insomma, sembra proprio la giornata perfetta per darsele di santa ragione. Un sola cosa rovina la perfezione di questo idilliaco quadretto: la lugubre e inquietante figura del Maestro Duncan, seduto sugli spalti sopra di voi. Sembra che fosse già lì ad aspettarvi. L'Uomo in Nero vi fissa in silenzio per diversi secondi, com'è suo costume, dopodichè impartisce un singolo ordine in tono freddo e tagliente: Cominciate!

Tocca a voi, guerriere!

Turnazione:
- Cerezya
- Akale
- Master
Trova tutti i messaggi di questo utente
10-09-2013, 11:06 PM
Messaggio: #2
Cerezya vs Akale [Allenamento]
-Parlato-
"pensato"





"Akale!! Perché proprio lei?!"


Cerezya era rimasta con l'amaro in bocca dopo l'ultima missione. Nessuno yoma. Akale che era stata la sua compagna in quella missione aveva svolto meglio di lei le ultime parti del lavoro.
Però tutta via Cerezya era scocciata di avere lei come avversaria di allenamento. Non che c'è l'avesse con lei per qualcosa che le aveva fatto, per carità.
Ma per qualche ragione sentiva che sarebbe stato meglio avere qualcun altro.
Poi nella loro precedente missione, Akale era stata la capo squadra. Ovviamente questo voleva dire che doveva essere più forte di lei.
Cerezya ricordava ancora lo scontro in allenamento che aveva avuto poco tempo fa con quella numero 22. Com'è che si chiamava?? Ah si! Angela!
Il numero 22 non è che fosse tra i più alti.
E quando Cerezya pensava ai più alti, intendeva al massimo tra le prime dieci o addirittura le prime cinque.
Ciò nonostante, Angela aveva dimostrato di esserle tremendamente superiore.
Questo è quello che le dava fastidio! Akale non è che fosse di parecchi livelli più alti del suo. Tutta via, pensare che fosse già più forte di lei, stava a significare sotto il punto di vista di Cerezya, che anche questa volta molto probabilmente avrebbe perso.



"No! Sta volta io vincerò" si disse con forze tra i suoi pensieri.


Entrando nell'arena Cerezya rimase colpita dallo spettacolo che le si parò difronte:

il sole splende, splendeva magnificamente, il cielo era terso limpido.
Nonostante ciò di caldo non si sentiva minimamente.
Tutto questo porto la mente Cerezya fuori all'esterno di quel luogo. Ricordando quello che aveva visto nella sua precedente missione.

Tutta via a rovinare quel suo animo sereno e una figura nera seduta sui gradini di pietra.
L'espressione di Cerezya mutò subito da sereno a disprezzo e autentico disgusto.

-Ducan!- Disse guardandolo con odio.

Senza perdere altro tempo Cerezya si mise nella sua parte del campo pronta a combattere.
Inchinò lievemente il capo in segno di saluto per presentarsi.

-Cerzya!- Si presento la guerriera.

-Ma tanto sai già chi sono vero Akela?-

Portandosi la spada in avanti con entrambe le mai Cerezya si preparò a combattere.
La sua lama riflette il volto di Cerezya e sopra di lei il cielo terso.
Osservando il proprio riflesso, un pensiero improvviso attraverso la mente di Cerezya.
Sorrise lievemente.

"però.. chissà se funziona"



Yoki:0%
Psiche: Seccata inizialmente ma alla fine riesce a calmarsi.
Calma, concentrata.
Fisico: ottimo
Abilità: percezione yoki-passiva.
10-09-2013, 11:45 PM
Messaggio: #3
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Narrato | "Pensato" | Parlato | Parlato da altri
TURNO 1

Questa era la seconda volta che Akale metteva piede nell'arena per sfidare una compagna e a differenza dell'ultima volta in cielo splendeva il sole e le condizioni del terreno erano molto buone.

"Perfetto! Stavolta non dovrò preoccuparmi di scivolare sul fango."

Sugli spalti dell'arena c'era ad aspettare le due sfidanti Duncan che con la sua figura inquietante rompeva la perfezione e bellezza di quella giornata. L'uomo in nero le osservò per qualche secondo in silenzio come di consueto e successivamente diede il via al combattimento.

"Oh bene c'è il nostro amico incapucciato ad osservarci. Meglio farlo divertire.... è ora di sgranchirsi un po'."

La sua avversaria si presentò nonostante le due si conoscessero già ma Akale non rispose alle sue parole ma semplicemente annuì con la testa anche se non in modo molto evidente. Dopo questa specie di conversazione Cerezya portò la spada di fronte a sè pronta a combattere.

Akale era pronta a sua volta e vedendo che la sua avversaria sembrava non aver intenzione di fare la prima mossa, adirittura sembrava essere assorta nei suoi pensieri, decise che avrebbe dato lei inizio alle danze.

Impugnata saldamente la claymore Akale sarebbe scattata verso Cerezya per poi sferrare un colpo in orizzontale all'altezza del petto dell'avversaria. Questo primo attacco sarebbe servito più che altro come riscaldamento e per cominciare a testare l'abilità della compagna.

Stò arrivando! disse prima di partire all'attacco.


<table border="3" bordercolor="red" width="100%"> <tbody><tr><td>- Yoki utilizzato: 0%;
- Stato fisico: Ottimale;
- Stato psicologico: Concentrata e vogliosa di sgranchirsi;
- Abilità utilizzate: Percezione dello yoki(passiva).
</td></tr></tbody></table>
11-09-2013, 11:18 AM
Messaggio: #4
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Dato che Cerezya non è intenzionata a fare la prima mossa, tocca ad Akale dare il via alle danze. La numero 28 decide innanzitutto di testare le capacità della sua avversaria, e pertanto parte con un semplice fendente orrizontale mirato al petto di Cerezya. Quest'ultima però ha la guardia alzata, e blocca l'attacco di Akale senza particolari difficoltà. Le due lame cozzano violentemente l'una con l'altra, e poi si fermano. A quanto pare, la forza delle due guerriere si equivale. Che cosa succederà adesso?


Turnazione Invariata.

Citazione:X Nemas - Tips: Nemas, ti ricordo che è obbligatorio inserire il numero del turno corrente in ogni post. Te lo avevo già detto quando Cerezya ha duellato con Angela.
Trova tutti i messaggi di questo utente
11-09-2013, 09:10 PM
Messaggio: #5
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Turno 2



-Parlato-
"Pensato"


Cerezya era riuscita a parare il colpo!
Le lame cozzarono tra loro producendo un sonoro stridulo metallico.
facendo forza con le braccia, liberando il proprio yoki, Cerezya fece forza con la sua spada spingendo su quella della sua avversaria, abbastanza per cercare di piegarle la schiena leggermente.
Nello stesso momento mentre spingeva, la guerriera scatto indietro separando bruscamente la lama da quello della sua avversaria per poi riavventarcisi contro liberando una dose di yoki maggiore un istante prima che le spade si scontrassero.
Se ci fosse infine riuscita Cerezya sarebbe scattata indietro per riprendere nuovamente le distanze da Akale, tirando il braccio all'indietro fino al gomito per eseguire un montante diretto alla spalla di Akale.
Se Akale fosse riuscita a evitare le sue ultime mosse finali del suo attacco, Cerezya avrebbe interrotto l'attacco prima di concluderlo e sarebbe tornata sulla difesa per contrastare un possibile attacco di Akale.


Yoki: 15% mentre spinge la sua lama contro quella di Akale.
35% prima di iniziare il secondo assalto.

Fisico: ottimo - iridi dorate - il viso comincia a deformarsi.

Psiche: calma concentrata su Akale.
Tutti i sensi sono all'erta.

Abilità: percezione yoki passiva.
11-09-2013, 10:49 PM
Messaggio: #6
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Narrato | "Pensato" | Parlato | Parlato da altri

TURNO 2

Le due lame urtarono violentemente e produssero uno squillante rumore metallico e nulla più. L'attacco di Akale era stato parato senza alcuna difficoltà dalla sua avversaria cosa che metteva in luce il fatto che le due dal punto di vista della forza fisica si equivalevano.

"Oh... non male. Sembra che puntare sulla forza non mi servirà a niente."

Le due guerriere si trovavano una di fronte all'altra con le spade incrociate in una situazione di equilibrio. Equilibrio che però Cerezya decise di rompere cominciando a spingere contro la lama dell'avversaria. Akale vide gli occhi di Cerezya cambiare colore e diventare dorati, segno che avesse intenzione di fare sul serio, e sentiva la pressione aumentare sulle braccia. Rilasciare a sua volta yoki per bilanciare la spinta probabilmente non l'avrebbe portata a niente e quindi decise che avrebbe provato a sfruttare la situazione a suo favore.

La guerriera non avrebbe opposto molta resistenza anzi avrebbe tentato di sfruttare la spinta dell'avversaria per allontanarsi da lei compiendo due balzi all'indietro. Come effetto secondario di questa azione Akale sperava che, non trovando più un appoggio, l'avversaria si trovasse sbilanciata e quindi più vulnerabile. Quindi se fosse riuscita ad allontanarsi da Cerezya avrebbe per prima cosa liberato un po' del suo yoki ed avrebbe osservato l'avversaria. Se questa fosse stata sbilanciata allora sarebbe partita all'attacco scattando verso il lato sinistro per poi provare a colpire con il piatto della lama all'altezza della coscia dell'avversaria per poi allontanasi di nuovo di qualche metro altrimenti avrebbe atteso concentrandosi su Cerezya in modo da riuscire a schivare il suo possibile attacco.


<table border="3" bordercolor="red" width="100%"> <tbody><tr><td>- Yoki utilizzato: 20%;
- Stato fisico: Ottimale, occhi dorati e si cominciano ad intravedere delle vene rigonfie sul viso;
- Stato psicologico: Concentrata su Cerezya;
- Abilità utilizzate: Percezione dello yoki(passiva).
</td></tr></tbody></table>
13-09-2013, 11:01 AM
Messaggio: #7
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Bloccato l'attacco di Akale, Cerezya parte subito al contrattacco. La strategia in tre tempi della numero 34 viene però vanificata nel momento in cui Akale, anzichè tentare di contrastare la pressione esercitata da Cerezya opponendole una forza uguale e contraria, decide di disimpegnarsi compiendo due balzi all'indietro così da mettere della distanza tra sè e la sua avversaria in modo da studiarne le mosse. L'Intenzione di Akale è quella di lanciare il suo contro-contrattacco una volta individuata una falla nella difesa di Cerezya, ma quest'ultima, avendo messo in conto un possibile fallimento della suo piano d'attacco, interrompe a quel punto ogni azione offensiva e si rimette in posizione di guardia, il che a sua volta previene qualsiasi mossa di Akale.

Anche questo turno di combattimento si conclude quindi con un nulla di fatto, in perfetta parità. Come evolverà la situazione da quì in avanti?

Nuova Turnazione:
- Akale
- Cerezya
- Master
Trova tutti i messaggi di questo utente
13-09-2013, 11:34 PM
Messaggio: #8
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Narrato | "Pensato" | Parlato | Parlato da altri
TURNO 3

Akale riesce ad allontanarsi dalla sua avversaria ma l'azione non portò l'effetto sperato infatti Cerezya si mise subito in guardia ed in attesa di una mossa da parte della numero 28.

"Uff niente da fare. Meglio non farla aspettare troppo."

Ora le due guerriere si trovavano di nuovo una di fronte all'altra separate da qualche metro. Per prima cosa Akale sarebbe scattata dritta verso la sua avversaria per poi cambiare repentinamente direzione verso destra cercando di portarsi a lato dell'avversaria. Una volta in questa posizione avrebbe caricato un fendente portando la spada all'indietro per dare l'impressione di voler colpire il fianco sinistro di Cerezya ma il colpo non sarebbe arrivato al suo bersaglio poichè quando la spada avrebbe percorso metà della sua traiettoria la guerriera avrebbe tentato di spostarsi nuovamente finendo stavolta alle spalle dell'avversaria per poi completare il colpo in rotazione mirando alla schiena.



<table border="3" bordercolor="red" width="100%"> <tbody><tr><td>- Yoki utilizzato: 20%;
- Stato fisico: Ottimale, occhi dorati e si cominciano ad intravedere delle vene rigonfie sul viso;
- Stato psicologico: Concentrata sull'attacco;
- Abilità utilizzate: Percezione dello yoki(passiva).
</td></tr></tbody></table>
14-09-2013, 06:03 PM
Messaggio: #9
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Turno 3




Cerezya abbassò lievemente il suo yoki per non usufruirne troppo.
C'era mancato davvero poco.
La guerriera decise di non rimanere ferma stavolta e di agire subito.
Da come si era mossa Akale, sembrava che volesse attaccarla direttamente, ma avrebbe potuto cambiare all'ultimo istante direzione spostandosi da un lato prendendola alle spalle.
Rinnalzando il proprio yoki, Cerezya scattò all'indietro per prendere più distanza possibile da Akale.
Assicurandosi di non essere in una zona d'ombra, portandosi la lama di lato, cercò con la parte piatta della lama di riflettere i raggi del sole mirando agli occhi di Akale con l'intento di accecarla.
Se ci fosse riuscita avrebbe approfittato di quell'istante di distrazione dell'avversaria per poi scattare subito verso di lei spostandosi poi all'ultimo istante sulla sinistra mirando al suo fianco destro eseguendo un colpo portato dal basso, a sinistra, verso l’alto, a destra, eseguendo una diagonale, descrivendo così un mezz’arco.
Se l'intento per accecarla non avesse funzionato avrebbe eseguito comunque la propria strategia ma dopo essersi spostata verso sinistra avrebbe fatto degli scatti procedendo a zig zag eseguendo delle finte con la spada per confondere Akale per arrivarle alle spalle e colpirla.
Se Akale fosse riuscita in qualche modo a prenderla alle spalle, prima che il colpo le fosse arrivato alla schiena, Cerezya si sarebbe tirata indietro il braccio con la spada per riuscire a parare il colpo di Akale.

Yoki: 20%-30% inizio del contrattacco

Fisico: ottimo, iridi dorate, viso inizia a deformarsi.

Psiche: concentrata sulla strategia e sull'avversaria. Massimi sensi all'erta.

Ablità: percezione yoki passiva
16-09-2013, 02:14 AM
Messaggio: #10
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Dato che la sua forza e quella di Cerezya si equivalgono, Akale decide di provare ad avere la meglio puntando sull'astuzia. La numero 28 si lancia quindi all'attacco dell'avversaria intenzionata ad ingannarla con una doppia finta, simulando prima un attacco frontale e poi uno sul fianco sinistro quando invece il suo vero obbiettivo sarebbe stato la schiena della numero 34, da colpire una volta portatasi alle sue spalle. Sfortunatamente per lei, anche Cerezya sembra aver deciso di far funzionare il cervello.

Temendo che l'avversaria voglia giocarle qualche brutto scherzo infatti, la numero 34 decide di giocare d'anticipo. Dopo essere scattata all'indietro appena visto il movimento di Akale, Cerezya decide di provare ad accecare l'avversaria utilizzando la luce solare riflessa sulla sua lama. Un'idea venutale per puro caso all'inizio del combattimento e che ora ha deciso di tradurre in pratica. Lo stratagemma ha successo: Akale, che probabilmente non si aspettava una cosa del genere, trovandosi improvvisamente con la luce negli occhi che la infastidisce e le impedisce di vedere i movimenti dell'avversaria é costretta ad interrompere la sua azione offensiva e a ripararsi istintivamente gli occhi con il braccio sinistro.

A quel punto Cerezya, che sperava proprio in un momento di distrazione di Akale, ne approfitta per scattare verso l'avversaria per poi attaccarla sul fianco destro con un fendente diagonale dal basso. La numero 28, superato l'attimo di distrazione, si accorge dell'attacco dell'avversaria quando ormai è troppo tardi per approntare una difesa efficace, ma nonostante ciò all'ultimo istante riesce provvidenzialmente a farsi scudo con la sua arma. La spada di Cerezya impatta quindi contro il solido metallo della lama di Akale anzichè contro la tenera carne del suo fianco destro, ma con una forza sufficiente a far perdere l'equilibrio alla numero 28 che, sbilanciata, finisce per cadere a terra alla sua sinistra (la destra di Cerezya).

Che peccato, se Cerezya invece di attaccare Akale sul lato destro dove tiene la spada avesse mirato al suo fianco sinistro scoperto, avrebbe sicuramente inflitto all'avversaria dei danni considerevoli. Invece la numero 28 è praticamente illesa, fatta eccezione per una lieve botta dovuta alla caduta. Akale è però ora a terra, perciò dovrà cavarsi d'impaccio prima che Cerezya approfitti della sua posizione di vantaggio...

Turnazione Invariata.
Trova tutti i messaggi di questo utente
17-09-2013, 11:18 AM
Messaggio: #11
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Narrato | "Pensato" | Parlato | Parlato da altri
TURNO 4

Vedendo Akale avanzare Cerezya per prima cosa scatta all'indietro e successivamente con l'ausilio della lama riflette i raggi solari verso gli occhi della numero 28. La guerriera non si aspettava una tale mossa e ritrovandosi impossibilitata a seguire i movimenti dell'avversaria è costretta ad interrompere la sua azione e a portarsi il braccio sinistro a protezione degli occhi.

In questa lasso di tempo la sua avversaria scata verso di lei e lascia partire un fendente diagonale diretto verso il fianco destro della guerriera. Akale si accorge troppo tardi dell'attacco in arrivo e non riesce a predisporre una difesa efficace ma nonostante ciò riesce all'ultimo a frapporre tra la lama dell'avversaria e il suo fianco la sua claymore riuscendo almeno ad evitare di essere colpita direttamente.

Le due lame cozzano di nuovo e data la forza del colpo Akale viene sbilanciata e finisce per cadere a terra alla sua sinistra. Ora probabilmente la guerriera non ha molto tempo prima di ritrovarsi nuovamente colpita quindi deve agire in fretta. Per prima cosa rilascia un ulteriore quantità di yoki in modo da risultare più scattante e si prepara a compiere una capriola in avanti in modo da evitare un possibile attacco dell'avversaria. Appena terminata la capriola, rimanendo sembre bassa, avrebbe fatto perno sul piede destro in moda da ruotare e cercare di colpire l'avversaria all'altezza del ginocchio con un fendente orizzontale. Che il colpo fosse arrivato a bersaglio o meno come ultima cosa avrebbe scattato all'indietro in moda da mettere circa due metri tra sè e l'altra guerriera per poi subito mettersi in guardia controllando i movimenti dell'avversaria.


<table border="3" bordercolor="red" width="100%"> <tbody><tr><td>- Yoki utilizzato: 30%;
- Stato fisico: Ottimale, occhi dorati, vene in rilievo sul viso e denti che iniziano ad essere aguzzi;
- Stato psicologico: Concentrata, non vuole farsi colpire di nuovo;
- Abilità utilizzate: Percezione dello yoki(passiva).
</td></tr></tbody></table>
17-09-2013, 08:21 PM
Messaggio: #12
Cerezya vs Akale [Allenamento]
TURNO 4


Cerezya abbasso lievemente il suo yoki per mantenerlo più sotto controllo.
Sentiva che tra non molto avrebbe dovuto compiere un certo sforzo.
la sua strategia aveva funzionato perfettamente e Akale si ritrovo così a terra.
Avendo questo opportunità Cerezya decise di non sprecarla.
Dalla mossa che stava per compiere Akale sembrava che volesse fare una capriola in avanti.
Alzando notevolmente il proprio yoki rispetto a prima, Cerezya scattò il più rapidamente possibile. Doveva essere più veloce di Akale. E dato che si trovava in una maggiore posizione poteva avere maggiore vantaggio.
Doveva colpirla in quel momento prima che finisse di fare la capriola.
Facendo strisciare la punta della lama sul terreno, Cerezya fece sferzare la spada dal basso verso l'alto mirando al suo fianco.
Nel caso Akale fosse riuscita a finire la capriola prima, Cerezya avrebbe cambiato all'stante tattica; avrebbe fatto un balzo con entrambe le gambe per evitare un possibile contrattacco di Akale da terra eseguendo poi mentre era a mezz'aria un affondo mirando alla sua spalla sinistra.


Yoki:40%

Fisico: ottimo, iridi dorate, il viso inizia a deformarsi.

Psiche: concentrata sull'avversaria. Tutti i sensi sono all'erta.

Abilità: percezione yoki passiva
18-09-2013, 11:37 PM
Messaggio: #13
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Akale è veloce a reagire, ma Cerezya si dimostra più veloce di lei. La numero 28 fa appena in tempo ad eseguire la sua capriola, che la spada dell'avversaria la centra sul fianco, il sinistro questa volta*. Il colpo è violento, tanto da ributtare prepotentemente Akale per terra, e persino da romperle un paio di costole. Con questo attacco messo a segno, Cerezya è definitivamente passata in vantaggio, mentre per Akale si mette davvero male. Che stia per calare il sipario su questo duello?


Citazione:*Nota: Nemas non ha specificato quale fianco intendeva attaccare, ma visto quello che è successo al turno precedente, il fianco sinistro sembrava il bersaglio più logico.
Turnazione Invariata.


Citazione:X Nemas - Tips: Ma Cerezya vede nel futuro? Che ne sa che Akale vorrebbe attaccarla alle gambe? Ti metto solo un tips perchè l'hai scritta come azione ipotetica, ma attento a non esagerare con la chiaroveggenza, o rischi di cadere nel metagioco, e sarebbero dolori.
Trova tutti i messaggi di questo utente
19-09-2013, 01:22 PM
Messaggio: #14
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Narrato | "Pensato" | Parlato | Parlato da altri

TURNO 5

La guerriera era stata veloce a reagire ma a quanto pare l'avversaria lo era stato di più infatti appena finita la capriola la lama di Cerezya colpisce in modo violento il fianco sinistro di Akale rispendendola a terra. La potenza del colpo è sufficiente anche a romperle un paio di costole provocandole un discreto dolore oltre a lasciarla per qualche secondo in apnea. Oggi sembrava proprio non essere il suo giorno fortunato infatti qualsiasi sua azione offensiva veniva in qualche modo neutralizzata dall'avversaria. Date le sue condizioni sarebbe stato difficile per lei continuare il combattimento, poteva arrendersi evitando così di subire ulteriori danni oppure avrebbe potuto continuare con chi sà quale esito.

Alzatasi leggermente da terra appoggiando le ginocchia e le mani la guerriera cercava di riprendere fiato ma ad ogni respiro seguiva una fitta al fianco piuttosto dolorosa. Ormai le era chiaro che continuare sarebbe stato difficile o quasi impossibile ma c'era una parte dentro di lei che non prendeva nemmeno in considerazione l'idea di arrendersi ma che voleva solo rialzarsi e continuare a qualsiasi costo.

Aiutandosi facendo perno sulla spada la guerriera cercò di tornare in posizione eretta cercando di ignorare le fitte di dolore al fianco e cercando di mostrarsi come se fosse in piena forma. Subito dopo avrebbe ripreso la posizione di combattimento con la claymore ben salda nelle sue mani davanti a lei con lo sguardo basso ancora rivolto al terreno.

"No non posso continuare in questa condizioni. Maledizione!"

Alla fine la guerriera cambiò idea, il dolore al fianco era sempre più insistente e lottare in quelle condizioni non sarebbe servito a niente in questo momento. Quindi azzerò il suo yoki e portò lo sguardo verso la sua avversaria e successivamente sull'uomo in nero seduto sugli spalti. Sempre guardandolo avrebbe lasciato cadere la claymore di fronte a sè ed avrebbe detto un'unica frase prima di voltarsi e silenziosamente abbandonare l'arena e dirigersi verso la sua stanza.

Per me può bastare qui..., disse prima di girarsi.



<table border="3" bordercolor="red" width="100%"> <tbody><tr><td>- Yoki utilizzato: 0%;
- Stato fisico: Un paio di costole rotte con un discreto dolore al fianco sinistro;
- Stato psicologico: Delusa;
- Abilità utilizzate: Percezione dello yoki(passiva).
</td></tr></tbody></table>
19-09-2013, 07:50 PM
Messaggio: #15
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Turno 5

-Parlato-
"Pensato"

Cerezya era riuscita a essere più veloce di Akale e con un poderoso colpo mirato al fianco sinistro dell'avversaria era riuscita a buttarla a terra.
Dal rumore che si era sentito, sembra anche di averlo rotto qualche osso, forse le costole.
Constatando il colpo andato a segno, Cerezya abbasso all'istante il proprio yoki.
Per infliggere quel colpo le era costato ciò nonostante la maggior dell'utilizzo dei suoi poteri.
Tenendo comunque le distanze da Akale gli domandò:

-C'e la f-fai a c-continuare? O preferisci s-smettere?-

Nonostante tutto, la sua avversaria avrebbe potuto insistere (come aveva fatto lei con Angela) di continuare lo scontro nonostante le condizioni.
Tenendo sempre la spada in pugno davanti a se, Cerezya aspettò che Akale si alzasse.
Sembrava costargli una certa fatica cercare di rimettersi in piedi!

"non può più continuare è messa troppo male"

Infine facendo cadere la propria spada, Akale si rivolse a Ducan dando la sua dipartita.
Cerezya dissolse il proprio yoki nel copro fino a farlo scomparire del tutto.
Il viso stava tornando al suo splendido aspetto umano i nervi sotto la pelle si allentarono fino a farle tornare la pelle liscia e candida.
Abbassando la spada osservo Akale allontanarsi dall'arena.
Voltando lo sguardo verso Ducan esclamò:


-Abbiamo finito!-

Raccogliendo la spada di Akale, Cerezya si avviò verso l'uscita, appoggiò le spade al muro e si diresse vero i suoi alloggi.
Cercando di mantenere un andamento controllato, la guerriera non poteva fare a meno di sentire l'euforia e la soddisfazione per l'allenamento compiuto.
Finalmente dopo tanto tempo una vittoria era riuscita ad averla.
Il combattimento stavolta era riuscito a darle quella soddisfazione che cercava.
Soprattutto a prevalere sulla vittoria era stato l'idea ingegnosa che aveva avuto.
In un combattimento non basta la forza, ma per sopravvivere bisogna usare soprattutto la testa.
Tutto sommato Cerezya constatò che lo scontro con Akale le aveva fatto dispensare molto del suo utilizzo dello yoki.
Usufruire però di troppa energia demoniaca si rischia di perderne infine il controllo e diventare così uno yoma.
Questo lei non voleva assolutamente permetterlo.
Doveva rafforzare principalmente le sue capacità di base, però...
Da quel poco che sapeva, era consapevole che le guerriere di attacco potevano inventare delle tecniche offensive terribili.
Quelle di difesa come lei invece potevano crearsi delle abilità particolari.
Quali non lo sapeva, ma molte di questi si basavano sulla percezione.
Ma quindi cosa era meglio? Irrobustire più il fisico o le proprie percezioni?

"Non credo di essere ancora pronta per un allenamento speciale, dannazione!"


Yoki:40-20% dopo l'ultimo scontro! 0% appena quando Akale ammette la sconfitta.

Fisico: :ottimo

Psiche: euforica per la vittoria.
Pensierosa per il fatto di avere utilizzato parecchio yoki nell'ultimo scontro.

Abilita: percezione yoki passiva.
19-09-2013, 08:32 PM
Messaggio: #16
Cerezya vs Akale [Allenamento]
Dopo l'ultimo attacco subito, Akale si rende conto di non essere più nelle condizioni di poter proseguire il duello e dunque si arrende, abbandonando l'arena per tornare nella sua stanza a rigenerarsi, comprensibilmente delusa per la sconfitta subita. Cerezya la imita poco dopo abbandonando anche lei l'arena, sebbene ovviamente con ben altro stato d'animo: la numero 34 è infatti euforica, e per buone ragioni! Ha ottenuto una netta vittoria contro un'avversaria di rango più alto di lei, grazie soprattutto all'intuizione che ha avuto all'inizio del combattimento. Cerezya può dunque tornare nella sua stanza da vincitrice.


Sessione di Allenamento Conclusa.
Cerezya a Akale fanno ritorno ai rispettivi alloggi.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)