Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Cerimonia del Rango 26/12/2014
26-12-2014, 12:53 PM
Messaggio: #1
Cerimonia del Rango 26/12/2014
Oggi è un giorno importante nella vita di Sayo e Rebecca: terminato con successo il loro test, hanno acquisito il diritto di fregiarsi del titolo di “Guerriere” e sono state convocate, equipaggiate di tutto punto, dai superiori nella grande Sala del Consiglio, le cui porte si sono spalancate davanti a loro e per loro, permettendogli  l’accesso a quel luogo, dove vengono decisi i destini delle loro compagne e, da oggi, anche i loro.

La sala è ampia e in buona parte immersa nella penombra che le torce alle pareti non riescono a dissipare del tutto… Dall’altra parte della grande camera, alcune figure vestite di nero, tra le quali le due oramai ex novizie riconoscono a malapena i loro mentori, Duncan e Hayez, siedono sui loro scranni.
All’improvviso, una voce richiama l’attenzione delle due
 
Benvenute! Siete partite per la vostra prima missione da novizie, prive di qualunque armatura! Ora venite a noi come guerriere, con le vostre armature e i vostri simboli ricamati sulle uniformi e incisi sulle spade che a buon diritto potete rivendicare come vostre!
 
La voce dell'Anziano, seduto al centro di quell’assemblea dà in tal modo alle due il suo benvenuto. Dopo averle scrutato per alcuni istanti con i suoi occhi acuti e penetranti, rivolge un cenno all’uomo seduto alla sua destra: il Custode degli Annali. Egli si alza immediatamente in piedi e, srotolando una pergamena che teneva con se, intima:
 
Inchinatevi!
 
Le due neo guerriere si affrettano ad avvicinarsi agli scranni e a obbedire. L’uomo riprende:
 
Quando siete arrivate qui non eravate nessuno! Il mondo vi aveva ripudiate e dimenticate ma noi vi abbiamo dato una seconda possibilità ed uno scopo di vita; non dimenticatelo mai!
 
Dando l’impressione di recitare una litania vecchia di decenni, il Custode degli Annali si porta la pergamena davanti agli occhi e continua:
 
L'Organizzazione si basa su regole sacre ed inviolabili, da generazioni queste regole dettano lo stile di vita delle guerriere!
 
L’uomo si schiarisce la voce e prende fiato, prima di continuare:.
 
Non uccidere alcun essere umano
Non appropriarti dei beni d'alcun essere umano
Obbedisci sempre all'Organizzazione
Non puoi rifiutarti di svolgere alcuna missione che ti venga assegnata
Qualsiasi Guerriera che infranga le nostre regole va portata al nostro cospetto
Non ribellarti mai a chi ti è più alta in grado, a meno che costei non ci tradisca
 
Non appena il Custode degli Annali termina di declamare quelle regole, l'Anziano riprende la parola
 
Regole sacre, regole giuste, regole che ci hanno permesso di conquistare e mantenere la fiducia degli umani che proteggiamo. Non venite mai meno ad esse!
 
Egli si concede quindi una pausa per prender fiato e per premettere alle due guerriere di assimilare le sue parole, quindi riprende:
 
Passeremo ora ad annunciarvi la vostra posizione in graduatoria…
 
Il Custode degli Annali riprende la parola:
 
Sayo: Numero Quarantuno!
Rebecca: Numero Quarantatre!
 
Quindi arrotola nuovamente la pergamena e prende nuovamente il suo posto alla destra dell’Anziano il quale congeda le guerriere con un gesto della mano, concludendo:
 
Siete delle guerriere a tutti gli effetti ora! Potete congedarvi!
 
E, mentre le due nuove guerriere si allontanano, l'Anziano e gli altri uomini in nero fanno altrettanto, dileguandosi come spettri nella penombra…
 
Guerriere Graduate:
Sayo: Numero 41
Rebecca: Numero 43
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)