Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Che anime stiamo seguendo?
18-02-2015, 11:08 PM
Messaggio: #1
Che anime stiamo seguendo?
Giuro che credevo che esistesse già una discussione del genere ma non l'ho trovata. Se per caso esistesse cancellate questa discussione senza farvi troppi problemi. Ma bando alle ciance, qui potete dire e descrivere gli anime che state seguendo o seguivate, per i quali non volete dedicare discussioni intere o solo due parole. Quindi apriamo le danze con:
  • KissxSis: ancora mi chiedo perché l'ho visto; evidentemente nel mio animo è presente una forte componente masochista e ninfomane. La ''''''''''trama'''''''''''' consiste in un giovane ragazzo che viene costantemente perseguitato amorosamente dalle sue sorelle adottive. Tutto qui!? SI! Sono 12-13 episodi in cui queste due gemelle ninfomani ed assetate di sesso vogliono ****** il caro ''fratellino'' provandoci in tutti i modi possibili. Eh si è un ecchi assai vicino all'hentai, in maniera squallida in certi punti (una ragazza la cui incontinenza urinaria ci viene mostrata in tutte le salse, slow motion compreso!; la prof che con la tuta del ragazzo. . . . avete capito) con il nulla con la trama; solo tentativi e tentativi di seduzione sul ''fratello'' che da bravo personaggio ecchi è di uno spessore degno di una briciola di pane con la libido over 9000 e carisma less 9000 ma che ovviamente fa impazzire quasi tutte le ragazze che conosce. . . pure la sua professoressa ventenne!!!!. Gli altri personaggi ovviamente sono dello stesso stampo, come giusto che sia. Non parlo altro perché si riscgia di cadere nell'osceno/volgare quini il mio consiglio è NO, NON GUAR-DA-TELO! è il male, l'assurdo, l'osceno tutti i peggiori aggettivi che potete immaginare. Non mi chiedete perché l'ho visto, perché non è nemmeno trash, è squallido e basta! Statene alla larga! Voto 3
  • Inuhasa - Dogs and Scissors: eh si sono proprio un caso irrecuperabile. . . . Ora parlo di una ''commedia surreale'' con un incipit anche interessante (un lettore forsennato che si reincarna in un cane per leggere l'ultimo libro della sua scrittrice preferita). . . . peccato che veramente dopo non c'è un minimo di senso. . . pure per un titolo demenziale: le scene comiche sono viste e straviste e la battuta scatta raramente, per non parlare della ripetitività di alcune gag (il cane maltrattato dalla padrona armata di forbici la vedrete 5-6 volte ad episodio. . . e ce ne sono 12) con conseguente monotonia. . . visto che l'anime si basa sulle disavventure del cane maniaco della lettura e della protagonista irascibile, misteriosa, fredda (che novità) che in realtà è una tsundere perchè. . . . . è INNAMORATA DEL CANE. No non avete letto male, lei è innamorata del cane (comunicano col pensiero) e se lo vuole sposare. . . . ed avere figli!   D'accordo che è un titolo demenziale, ma miseriaccia c'è un limite a tutto, per non parlare che di erotismo interspecie mi è bastato Clerks 2! Si ''l'amore inter specie'' è il tema primario della serie. . . . siamo messi bene. Ovviamente gli altri personaggi sono in classici stereotipi del genere demenziale e non (sorella col complesso del fratello maggiore/amore; redattrice masochista; rivale della protagonista) suscitando un profondo senso di depressione. Non raggiunge l'oscenità e la volgarità del precedente titolo, ma da questo titolo è meglio stare alla larga. Voto 4/5
  • Parasyte:  dopo due titoli marci, un titolo di qualità ^^ basato su un vecchio manga  horror degli inizi anni novanta (se non erro) che narra le vicende di un giovane liceale la cui vita verrà sconvolta dalla scoperta di una forma di vita aliena assai ostile al genere umano, ed uno di questi ora si è insediato nella sua mano destra. Il titolo si distingue per una sceneggiatura solida e ben scritta visto che offre non solo ottimi spunti di riflessione (da dibattiti sul senso della vita, sul concetto di specie e di umanità)ma anche ottimi colpi di scena capaci di catturare per bene l'attenzione dello spettatore e di lasciare col fiato sospeso per l'attesa dell'episodio successivo. I personaggi in generale sono convincenti e ben caratterizzati capaci di evolversi in base alle situazioni che affrontano, benché la figura del Parasyte (l'alieno) Reiko è certamente la figura più complessa del cast causa la sua natura curiosa e riflessiva, piena di domande sulla loro esistenza. Oltre a profondi momenti riflessivi, la serie vanta anche buone scene d'azione e momenti toccanti e drammatici, senza alcun pericolo di censura per gli amanti del genere horror e non. Decisamente un'anime sopra la media, benché in certe scene il ritmo forse si velocizza troppo 
    e la serie non si è ancora conclusa, ma ci sono tutte le carte in regola perché essa sia un bel gioiellino.
  • Cross Ange: chi conosce questa serie o ha visto il trailer sa bene di cosa parlo: anime di robottoni pilotato da tante belle ragazze dotate. . . . il classico anime ecchi per depravati? Si. . . . aggiungendo scene di violenza, discriminazione, tonnellate di sangue, mondo crudele, un cattivo finalmente non equivalente a un manichino, scene lesbo eccetera eccetera. Cosa ne esce fuori? semplice, una buona Trashata!! Si Cross Ange è forse una delle sorprese dell'anno, visto che non è il solito anime ecchi, ma una serie da non prendere sul serio, che grazie a tutti questi elementi vi strapperanno più di una risata, mentre in altri rimarrete sorpresi dalla profonda crudeltà di fondo.Perfino il cast dei personaggi è meglio di quanto previsto: la protagonista subirà un profondo cambiamento caratteriale trasformandola dalla classica principessa love and peace in una combattiva ed indomabile combattente, e altri personaggi riveleranno lati della propria personalità più complessi e con molte sfaccettature. Pure la sceneggiatura non è malissimo, benché in certi aspetti poteva essere più curata
    ma da un titolo del genere va bene così. Una serie fracassona, trash, con animazioni troppo discordanti ma piacevole da seguire per gli innumerevoli elementi sopracitati, benché tutto ciò sia rivolto principalmente a un pubblico maschile. Consigliata a chi vuole farsi due risate spegnendo il cervello, e si spera in un finale esplosivo.

Per oggi mi fermo qui, poi scriverò di altre serie che seguo o ho finito di seguire, ma adesso. . . è il vostro turno!

[Immagine: tumblr_nrhmk4eLmM1u1e5jeo1_540.gif]

I veri uomini possiedono denaro, e con esso potere; chi non ha nulla è una mera preda per noi uomini. E tu che non possiedi nulla dimmi. . . cosa sei?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-03-2015, 09:42 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-03-2015 11:51 AM da Nemas.)
Messaggio: #2
RE: Che anime stiamo seguendo?
Parassity: Conosciuto in Italia come: L'ospite indesiderato.
Non male per essere stato tratto da un vecchissimo manga horror e fantascientifico.

Naruto e One Piece: Ovvio che questi dovevo menzionarli per forza.
Ma seguo quelli sottotitolati. Quelli doppiati sono pessimi e troppo censurati.

The Seven Deadly Sins: centrato un po' sulla vendetta.  Ha anche, certe similitudini con Ubell Blatt.
Particolarmente piacevole. Non so perché ma comincio a prediligere manga medievali XD. 

Toriko: Rispetto al manga è stato alleggerito un po'. Come tipo: Hunter X Hunter.
Ma al contrario lo reputo più piacevole.
Soprattutto con alcune differenze che si vedono.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)