Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Questa discussione è chiusa  
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
07-11-2010, 12:30 PM
Messaggio: #1
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Crossing Swords


Una voce autoritaria richiama all'ordine le guerriere presenti, una voce che appartiene ad uno strano individuo, Tesla. I suoi abiti, più capienti del dovuto, sventolano attorno a lui, mentre con un gesto della mano indica il villaggio che hanno di fronte: «Questo sarà il vostro campo di battaglia oggi. Qui affronterete la vostra ultima sfida per diventare ciò a cui siete destinate. Ora...» Si volta verso di voi. «Voi quattro sulla destra sarete la squadra A. Le restanti la squadra B. Chi vincerà le altre in questa prova finale diventerà una guerriera.»

«E come diamine dovremmo fare? Non abbiamo neanche un'arma con noi!» esplode una delle esaminande.

La nera figura per un attimo resta immobile, interdetta, il suo sguardo perso nel vuoto. «Ah già!» riprende «Dimenticavo. Ho fatto disporre le vostre claymore ai quattro vertici della città.»

«Hai fatto disporr... Magnifico, perfetto! Non chiedevo di meglio, sul serio! Ma ce l'hai un cervello in quella zucca?» lo canzona un'altra guerriera. L'atmosfera sembra congelarsi. Tesla si avvicina alla sua accusatrice e stringe tra le sue dita la guancia della guerriera.

«Faresti bene ad accettarlo, signorinella, perché questo sarà il vostro esame. E indovina chi sarà il vostro esaminatore. Ora filate, sciò!»

E mentre abbandonate la collina, dirigendovi verso quella città in rovine, dal fitto del bosco appare un'altra figura, una guerriera. La nuova arrivata si avvicina a Tesla e incrocia le braccia.

«Che fine hanno fatto tutte quelle frassi come "ssarà come un combattimento reale", "quessta è la ssimulassione di una vera missione"? Ti ssei sscordato pure quelle?»

«Quelle frasi non servono a niente, sono inutili, tanto ogni volta finisce sempre nello stesso modo. Quindi, perché sgolarsi? Anche stavolta ne morirà almeno la metà.»

«Ssai bene che ne morirà ben più della metà, sstavolta.»

Il volto di Tesla è coperto da sciarpe e sciarpame, ma la guerriera sa bene che sotto tutti quei tessuti nasconde un sorriso beffardo.


<table border="0" cellpadding="4" cellspacing="0" width="418"> <col width="59"> <col width="70"> <col width="75"> <col width="82"> <col width="92"> <tbody><tr> <td width="59"> Squadra A
</td> <td align="center" bgcolor="#990000" width="70"> DIVINA
</td> <td align="center" bgcolor="#990000" width="75"> ELETTRA
</td> <td align="center" bgcolor="#990000" width="82"> GIULIA
</td> <td align="center" bgcolor="#990000" width="92"> SAPHELIA
</td> </tr> <tr> <td align="center" bgcolor="#e6e6e6" width="59"> [Immagine: sword.png]
Livello
</td> <td align="center" width="70"> E+
</td> <td align="center" width="75"> D
</td> <td align="center" width="82"> D
</td> <td align="center" width="92"> E+
</td> </tr> <tr> <td align="center" bgcolor="#e6e6e6" width="59"> [Immagine: sword.png]
Agilità
</td> <td align="center" width="70"> D
</td> <td align="center" width="75"> D+
</td> <td align="center" width="82"> C
</td> <td align="center" width="92"> D
</td> </tr> <tr> <td align="center" bgcolor="#e6e6e6" width="59"> [Immagine: sword.png]
Forza
</td> <td align="center" width="70"> D
</td> <td align="center" width="75"> D+
</td> <td align="center" width="82"> D
</td> <td align="center" width="92"> C
</td> </tr> <tr> <td align="center" bgcolor="#e6e6e6" width="59"> [Immagine: sword.png]
Spirito
</td> <td align="center" width="70"> D
</td> <td align="center" width="75"> D
</td> <td align="center" width="82"> E+
</td> <td align="center" width="92"> E+
</td> </tr> <tr> <td align="center" bgcolor="#e6e6e6" width="59"> [Immagine: sword.png]
Percezione
</td> <td align="center" width="70"> D
</td> <td align="center" width="75"> D
</td> <td align="center" width="82"> C+
</td> <td align="center" width="92"> E+
</td> </tr> <tr> <td align="center" bgcolor="#e6e6e6" width="59"> [Immagine: sword.png]
Comando
</td> <td align="center" width="70"> E
</td> <td align="center" width="75"> D
</td> <td align="center" width="82"> E
</td> <td align="center" width="92"> E
</td> </tr> </tbody></table>


Note del Master: Approfittate del tempo per raggiungere la città (due turnazioni) per organizzare la vostra strategia e conoscervi meglio all'interno della squadra. Ogni volta che incrocerete la spada con una guerriera della squadra avversaria riceverete informazioni su di essa.

Turnazione:
Hankegami
WolfSoul
Master
07-11-2010, 02:39 PM
Messaggio: #2
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Citazione:"parlato"
pensato
Divina era stata portata lontano dal suo libro, da qualche parte di cui non le poteva interessare di meno, assieme a delle tizie di cui non le interessava nulla. Sperò solo di poter tornare al suo libro, quella sera.
Un tizio strano, ma non più di tutti quelli che vivevano vicino al suo libro, disse un pò di cose senza particolare senso, ma una Divina la capì bene: per tornare dal suo libro avrebbe dovuto ammazzare alcune di quelle tizie, ma doveva farlo con una claymore che si trovava in quella città laggiù che altrimenti non le sarebbe interessata di meno.

Arcana par esta questione: andare per inutile villa con iscopo d'occisione ad omne monstruosa fanciulla. Maestro mio, est'io mi domando: non libri s'esse di cui distinguo possa la mia visione fare. Per l'Erebo chi deo menare, ed in vita chi relasciare?

Disgraziatamente il suo maestro era dentro il libro, il quale non era con lei; Divina azzardò quindi che avrebbe potuto anche ammazzare le prime che le sarebbero capitate a tiro.
Capito cosa fare e sciolti i suoi dubbi, la ragazza non vedeva perchè starsene ferma: iniziò quindi a camminare verso quella città inutile - che, ora che vedeva bene, era pure inutilmente in rovine - con buon passo.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Perfetto
Stato psicologico: Intimamente angosciata per essere lontana dal suo libro, è ansiosa di finire il compito il prima possibile.
Abilità utilizzate: Percezione dello yoki (passiva)

___________

Di queste case
Non è rimasto
Che qualche
Brandello di muro
Di tanti
Che mi corrispondevano
Non è rimasto
Neppure tanto
Ma nel cuore
Nessuna croce manca
E’ il mio cuore
Il paese più straziato
Trova tutti i messaggi di questo utente
07-11-2010, 06:08 PM
Messaggio: #3
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Narrato
[i]Parlato

Pensato
Parlato da altri

Finalmente era giunto il momento di dimostrare il suo valore, Saphelia era pronta per il suo test, il test che l'avrebbe fatta diventare una Claymore, un altro piccolo passo verso il compimento della sua vendetta.

L'uomo che probabilmente le avrebbe esaminate era già li, e non appena chiamò a raccolta le guerriere iniziò a dare le indicazioni per il test.

Il test trattava di uno scontro fra due squadre, la squadra vincitrice avrebbe completato il test. Saphelia era già pronta, ma l'idea di uccidere delle compagne la irritava, tuttavia si metteva l'anima in pace perché l'unica cosa che le importava era di diventare una claymore a tutti gli effenti per dare inizio alla sua vendetta, nulla per lei era piu importante della sua vendetta, non avrebbe permesso a nessuno di immischiarsi.

Il luogo del test era una città , apparentemente in rovina, Saphelia e la sua squadra dovevano sbrigarsi a recuperare le propie armi che erano state riposte agli angoli della città dall'esaminatore.

Dopo qualche minuto finalmente sembrava che l'esaminatore avesse finito di parlare e che il test fosse iniziato finalmente.
Saphelia indiscretamente dava un occhiata alla sua squadra per comprenderne le capacità quando all'improvviso vide una guerriera che senza silenziosamente e senza scrupoli inizia a camminare verso la città, sembrava molto fredda di carattere e poco estroversa, così Saphelia capì che era giunta l'ora di entrare in azione.

Per non sembrare maleducata, cosa che odiava dimostrare si presento velocemente con gentilezza abbozzando un piccolo sorriso.

Bene, sembra che si inizierà subito quindi mi presento, mi chiamo Saphelia e vengo dalle terre del sud. Spero che ci troveremo bene in squadra.

Detto questo si girò e lentamente cominciò a seguire la guerriera che coraggiosamente per prima si avvicinava al villaggio.[/i]

Condizioni Fisiche:Illesa.
Condizione Psicologica:Eccitata dall'adrenalina della tensione e convinta a superare il test.
Abilità in uso:Percezione dello yoki [Passiva]
Yoki in utilizzo:0%
08-11-2010, 10:26 PM
Messaggio: #4
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Una delle vostre compagne si accosta a Divina e le fa passare un braccio attorno alle spalle: «E così vuoi farti passare per la tizia tenebrosa del gruppo, eh? Piacere, son Giulia! Dovresti smetterla di indossare sempre quest'espressione: non ti dona affatto.»

«Erm... sì, ok, io mi chiamo Elettra, ma non credo sia il momento migliore per le presentazioni. L'altro gruppo sta già correndo verso le rovine. Se non ci diamo una mossa, rischiamo di incontrarle già armate mentre noi saremo indifese! SU! Dobbiamo anche scegliere una strategia» dice, spronando le altre ad accelerare il passo. «Credo che dovremmo dividerci in due coppie, così avremo maggiori possibilità di recuperare più spade. Voi che ne pensate?»


Note del Master
Turnazione
Hankegami
WolfSoul
Master
08-11-2010, 11:02 PM
Messaggio: #5
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Citazione:pensato
"parlato"
Divina s'accorse solo all'ultimo momento d'essere stata presa con un braccio attorno al collo, e per evitare di cadere dovette per forza fermarsi.

...

Divina non sapeva come interpretare quell'atto, e fu ancora più confusa quando ben in tre finirono a campanello intorno a lei. O perlomeno, erano fin troppo vicine a lei per non darle quest'impressione.

...Cos'ee dicon con voce chioccia? Perchè sbarran lo giusto trado?

Due in particolare presero a vociare di cose di cui non poteva interessarle di meno, ma le parve di capire che si trattava di quelle cose lì...le compagne di squadra, ecco.

Tale lo signo: dunqu'io sequiterò la voluntà de' Dio.

Perlomeno non aveva più da preoccuparsi cu chi uccidere...se non s'allontanavano troppo da farle dimenticare chi era chi, ovvio. Non potevano biasimarla: erano tutte inutilmente uguali, capelli chiari ed occhi grigio argento.
Divina afferrò pure un'altra cosa: stavano perdendo tempo in qualcosa d'inutile, e lei voleva chiudere in fretta la questione per tornare dal suo libro.

"Perchè tanto agite de' favella?
Menar morte è simplice travaglio:
pede va or posto in illa villa."
A sottolinearlo, Divina battè il piede a terra: perdere tempo, oltre che inutile, era davvero snervante.


Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Perfetto
Stato psicologico: Sempre più scossa per la lontananza dal suo libro, spera di far muovere il gruppo per terminare presto il lavoro-scocciatura.

___________

Di queste case
Non è rimasto
Che qualche
Brandello di muro
Di tanti
Che mi corrispondevano
Non è rimasto
Neppure tanto
Ma nel cuore
Nessuna croce manca
E’ il mio cuore
Il paese più straziato
Trova tutti i messaggi di questo utente
09-11-2010, 05:03 PM
Messaggio: #6
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Narrato
Parlato
Pensato
Parlato da altri

Sembrava che la squadra finalmente avesse deciso di muoversi, Saphelia continuava a cercare di capire il più possibile sulle compagne cominciando dal carattere.

In particolare la colpì l'atteggiamento di Giulia e dell'altra guerriera di cui non conosceva il nome, l'una l'opposto dell'altra, una molto chiusa e riservata, l'altra molto socievole e rilassata, mentre l'altra guerriera di nome Elettra sembrava giustamente preoccupata per il test.

Le tre compagne erano vicine e parlavano mentre Saphelia stava li, leggermente in disparte silenziosa, il suo carattere da dopo quel giorno si spezzò in due parti, una parte affogata nel dolore che ancora prova, solitaria, indifferente, riflessiva e silenziosa, e un'altra parte nascosta in qualche angolo del suo animo, socievole, altruista e comprensiva.

Così silenziosamente Saphelia seguiva il suo gruppo quando a distrarla dai suoi pensieri furono le parole di Elettra.

«SU! Dobbiamo anche scegliere una strategia, Credo che dovremmo dividerci in due coppie, così avremo maggiori possibilità di recuperare più spade. Voi che ne pensate?»

Saphelia tornò in se stessa e rispose alla compagna con tono serio:

Per me va bene qualsiasi cosa, mi adatterò alla vostra strategia.

Poi accellerò il passo e si unì alle compagne mettendosi vicino alla compagna di cui non conosceva il nome e disse:

Siamo tutte e quattro qui, ogniuna per il propio obiettivo, il propio scopo, dato che questo è un test in cui affronteremo una squadra intera e dato che siamo all'incirca tutte brave nel combattere dovremo giocare come una squadra, a voi le tattiche io mi limiterò a combattere con voi.

Poi girò lo sguardo verso la guerriera senza nome e le disse:

Potresti gentilmente dirci il tuo nome? Se ti stufa parlare a lungo ti capisco, ma mi farebbe piacere almeno conoscere il tuo nome.

Nel frattempo il gruppo di guerriere si avvicinava sempre di più verso la città, verso l'inizio dello scontro che le avrebbe fatte diventare delle guerriere claymore.


Condizioni Fisiche:Eccellenti
Condizione Psicologica:Determinata a superare il test.
Yoki utilizzato:0%
10-11-2010, 12:44 AM
Messaggio: #7
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
«Ehi! Ma che ti prende?» dice Giulia, riferendosi a Divina.

«OK! Vediamo di calmarci.» aggiunge Elettra. «Bene, io direi a questo punto che conviene scegliere le coppie il più in fretta possibile. Ci sono preferenze? Su, su, il tempo stringe.»



Note del Master
Il tempo per raggiungere le rovine, prima quantificato in due turnazioni, diventa libero, almeno finché coppie e strategia non saranno stabilite.

Turnazione
Hankegami
WolfSoul
Master
10-11-2010, 12:34 PM
Messaggio: #8
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Divina ignorò l'opprimente ragazza con la coda da cavallo - non aveva un libro con cui confrontarsi, quella? -, e con la poca pazienza rimasta aspettò che quel codazzo che le si era appiccicato addosso accellerasse il passo. Inutilmente.

Ma cos'esta tanta premura? Non audiron lo nigro viro da laborar tener sì paura?

Inutili, come chiunque altro. Divina avrebbe dovuto aspettarsi di non poter contare su quelle tizie. Irritata, accellerò quindi da sè il passo, ben intenzionata a proseguire da sola.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Perfetto
Stato psicologico: pressata sempre più dalla necessità di concludere quanto prima l'incarico per tornare al suo libro, è irritata con se stessa per aver posto per un pò fiducia nelle abuliche compagne

___________

Di queste case
Non è rimasto
Che qualche
Brandello di muro
Di tanti
Che mi corrispondevano
Non è rimasto
Neppure tanto
Ma nel cuore
Nessuna croce manca
E’ il mio cuore
Il paese più straziato
Trova tutti i messaggi di questo utente
10-11-2010, 04:14 PM
Messaggio: #9
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Narrato
Parlato
Pensato
Parlato da altri

Stranamente la guerriera ignorò le parole di Saphelia, ma tutto ciò non sfiorò minimamente Saphelia, a quanto pare la sconosciuta guerriera aveva fatto la sua scelta, e cosi, Saphelia la rispettava.

«Ehi! Ma che ti prende?» Disse Giulia alla sconosciuta compagna.

«OK! Vediamo di calmarci.» «Bene, io direi a questo punto che conviene scegliere le coppie il più in fretta possibile. Ci sono preferenze? Su, su, il tempo stringe.» Aggiunse Elettra.

Così Saphelia disse:

Bene, se per te siamo solo d'intralcio ti lasciamo perdere, ti auguro di essere molto brava con la spada nel caso incontrerai piu nemiche insieme. Disse distogliendo lo sguardo.

Poi si distaccò del gruppo e disse:

Io vado a riprendermi la mia arma, se voi due volete giocare di squadra seguitemi, ci organizzeremo in base alla fisionomia della città, la cosa importante ora è recuperare le spade, ammenoche non siate abbastanza forti da uccidere a mani nude. Disse riferendosi a Giulia e Elettra

[COLOR="Green"]Tze... Che seccatura giocare di squadra... Ma purtroppo non conoscendo la forza delle avversarie sarebbe avventato andare da sola.
Avrei preferito un uno contro uno, ma dopotutto la cosa più importante è superare il test per diventare una guerriera a tutti gli effetti. Ho un obiettivo da raggiungere e farò di tutto per arrivarci.[/COLOR]

Così Saphelia scrutando la città ormai in rovina cominciò a dirigersi verso il vertice a est della città dove, secondo l'esaminatore, dovrebbero essere disposte le loro armi.

Condizione Fisica:Eccellente
Condizione Psicologica:Determinata a ritrovare la sua spada.
Yoki utilizzato:0%
10-11-2010, 08:02 PM
Messaggio: #10
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Elettra di fronte alle reazioni di tutte le guerriere sembra spazientirsi.
«Ci sono otto guerriere, quindi otto spade.» Parla lentamente, quasi dovesse parlare a delle bambine. «E ci sono quattro zone in cui sono state nascoste: questo significa che ci sono due spade in ogni zona. E se ci separiamo così come state facendo, una di noi rimarrà senza claymore.» Sospira. «Dobbiamo andarci in coppie. Giulia, ti dispiacerebbe andare con Saphelia? Io seguirò la nostra..."donna misteriosa".»

Un sorriso si allarga sul viso di Giulia quando capisce che non deve per forza stare in compagnia di Divina. «Certo» dice, avvicinandosi alla sua nuova compagna. «Andiamo Saphelia, scommetto che ci troveremo bene insieme. Che ne pensi? Puntiamo verso la zona ovest?»

Elettra intanto ha raggiunto Divina e le si affianca. «Ora possiamo anche accelerare il passo, se ti va, visto che dobbiamo recuperare il vantaggio sulle altre. Decidi pure la zona: io ti seguirò.»


Turnazione
Hankegami
WolfSoul
Master
11-11-2010, 02:07 PM
Messaggio: #11
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Citazione:"parlato"
pensato
Quando una di quello strano trio le era tornata vicino - ma era un'altra rispetto a quella di prima -, Divina si prospettò altre noie da sopportare. Fu quindi con sua sorpresa che presto comprese la volontà dell'altra di volerla semplicemente seguire.
Per un attimo la piccola novizia la guardò di sbieco: dopo quegli inutili minuti a berciare non sapeva bene cosa, le pareva strana tanta ragionevolezza.

Alcun tranello dev'io prospettare, como a lo maestro mio fè lo dimonio? Fors'anche, cert'è vertù dar mercede.

Quindi poteva anche accettare: dopotutto, erano una squadra - qualunque cosa significasse.
Perciò Divina alla fine assentì vigorosamente col capo, ed alzato il braccio per indicare l'angolo ad ovest - il più vicino a loro - iniziò a camminare di buona lena per raggiungerlo il prima possibile.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Perfetto
Stato psicologico: un pò più rilassata per la presenza non intrusiva d'Elettra, è ora più fiduciosa di poter tornare presto dal suo libro

___________

Di queste case
Non è rimasto
Che qualche
Brandello di muro
Di tanti
Che mi corrispondevano
Non è rimasto
Neppure tanto
Ma nel cuore
Nessuna croce manca
E’ il mio cuore
Il paese più straziato
Trova tutti i messaggi di questo utente
11-11-2010, 09:17 PM
Messaggio: #12
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Narrato
Parlato
Pensato
Parlato da altri

A mano a mano Saphelia e la compagna Giulia si avvicinavano alla città in rovina, l'adrenalina faceva ribollire il sangue di Saphelia, amava le sfide e non vedeva l'ora di mettersi alla prova, ma purtroppo al momento doveva ancora recuperare la sua spada, nel frattempo pensava sul come agire una volta recuperate le spade.

[COLOR="Green"]Andremo avanti a coppie o... cerchiamo le altre due compagne per muoverci in quattro?

Ah... troppe complicazioni, se le rincontreremo si deciderà, la cosa più importante ora resta recuperare le spade.[/COLOR]

Dato che le due giovani erano ormai quasi giunte a destinazione Saphelia accellerò ulteriormente il passo in modo da accorciare i tempi dato che erano quasi giunte nella zona ad est.

con un leggero sorriso e con un'ottima educazione che gli fù sempre insegnata dai genitori disse a Giulia:

Ti dispiace allungare il passo? Voglio al più presto recuperare una spada.

Saphelia era molto eccitata dal fatto che presto avrebbe combattuto con le avversarie e ogni minuto che passava si sentiva sempre più stimolata consapevole che quel momento si avvicinava sempre di più.




Condizione Fisica:Eccellente
Condizione Psicologica:Sempre più stimolata dall'incombente battaglia.
Yoki utilizzato:0%

12-11-2010, 10:07 PM
Messaggio: #13
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Giulia sorride alla proposta di Saphelia. «Ovvio che non mi dispiace!» dice, accelerando il passo verso la zona ad Est.

«Dovresti tentare di non prendertela per ogni minima cosa» mormora intanto Elettra a Divina, mentre si dirigono ad Ovest. «Altrimenti la tua vita sarà insopportabile. Dovresti tentare di prendere tutto con più serenità, cum grano salis, come dicono. Si tratta solo di consigli, ovviamente.»


Turnazione
Hankegami
Master
WolfSoul
Master
12-11-2010, 10:39 PM
Messaggio: #14
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Citazione:"parlato"
pensato


Divina continuò a marciare imperterrita senza badare troppo alla compagna che - ahilei - aveva ripreso a berciare frasi inutili.
Ad un certo punto, però, una parola destò l'attenzione della piccola novizia, che si voltò a guardare l'altra.

Cum salis grano? Acciò similare parvomi al libro mio il poetare...

Ma non faceva parte del libro, sennò l'avrebbe riconosciuto. E poi, quella aveva detto d'averlo sentito, mica letto.
Delusa, Divina tornò a guardare avanti aumentando ulteriormente il ritmo di marcia per la frustrazione.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Perfetto
Stato psicologico: delusa perche la frase della compagna non appartiene al suo libro; frustrata ed ansiosa di conseguenza, essendone tornato vivo il senso di lontananza da esso

___________

Di queste case
Non è rimasto
Che qualche
Brandello di muro
Di tanti
Che mi corrispondevano
Non è rimasto
Neppure tanto
Ma nel cuore
Nessuna croce manca
E’ il mio cuore
Il paese più straziato
Trova tutti i messaggi di questo utente
12-11-2010, 10:50 PM
Messaggio: #15
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Entrambe le coppie si avvicinano rapidamente alle zone che esse stesse hanno scelto.
Saphelia e Giulia sono ormai in vista di una grande piazza al cui centro brillano due magnifiche claymore, poste incrociate l'una sull'altra.

«Saphelia, ci siamo! Siamo state fortunate che nessuno dell'altra squadra abbia scelto questa zona.»


Turnazione
WolfSoul
Master
13-11-2010, 11:48 AM
Messaggio: #16
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Narrato
Parlato
Pensato
Parlato da altri

Finalmente le due giovani guerriere erano giunte nei pressi di una grande piazza dove al centro erano poste due claymore incrociate una sull'altra.

«Saphelia, ci siamo! Siamo state fortunate che nessuno dell'altra squadra abbia scelto questa zona.»Disse Giulia con felicità.

Ma Saphelia non fece caso alle sue parole dato che era molto attenta alla situazione, "mai sottovalutare l'avversario" ecco cosa li aveva insegnato il fratello.

In prossimità delle claymore Saphelia rallentò il passo cercando di farlo piu silenzioso possibile, alzò l'avambraccio con pugno chiuso e fece segno a Giulia di non fare rumore, dopotutto una piazza aperta le rendeva vulnerabili ad un attacco e così Saphelia per cercare di non farsi cogliere impreparata cercava di percepire qualche forma di yoki.

Una volta abbastanza vicina alle claymore con uno scatto andò vicino alle spade, ne prese una e disse:

Giulia! Prendi!

Lentamente prese la spada e la passò alla compagna lanciandola delicatamente.

Poi prese l'ultima spada rimasta e cominciò a guardarsi intorno.

Cosa facciamo ora? Ci riuniamo a Elettra o continuiamo noi due?



Condizione Fisica:Eccellente
Condizione Psicologica:Molto più rilassata dato che ha trovato una spada.
Yoki utilizzato:0%



13-11-2010, 12:18 PM
Messaggio: #17
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Giulia prende al volo la spada che Saphelia le ha lanciato e le risponde: «Elettra e quell'altra erano dirette a ovest, dalla parte opposta rispetto a noi. Tuttavia essere assieme a loro mi farebbe stare più tranquilla, soprattutto per quando dovremo affrontare le altre guerriere.»

Ma neanche il tempo di finire la frase che Giulia percepisce qualcosa. «Arrivano!» sussurra.

Dopo un po' anche tu riesci ad avvertire due presenze molto vicine e provenienti da nord. E si stanno dirigendo verso di voi!


Turnazione
WolfSoul
Master
Hankegami
Master
13-11-2010, 12:39 PM
Messaggio: #18
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Narrato
Parlato
Pensato
Parlato da altri

Giulia prende al volo la spada passatagli da Saphelia ed esprime il suo parere su cosa fare:

«Elettra e quell'altra erano dirette a ovest, dalla parte opposta rispetto a noi. Tuttavia essere assieme a loro mi farebbe stare più tranquilla, soprattutto per quando dovremo affrontare le altre guerriere.»

Ma non appena Giulia finisce di pronunciare l'ultima parola di colpo Giulia percepisce un flusso di yoki.

Arrivano!

Dannazione!

Improvvisamente un'idea balenò a Saphelia.

Ci sono! Se le due guerriere che stanno venendo qui sono disarmate potremmo fargli credere che le claymore sono ancora qui!

Saphelia si girò intorno per cercare qualcosa che le poteva essere utile quando il suo sguardo fù attirato da un edificio deteriorato, si avvicinò velocemente all'edificio e li per terra era riposto un vecchio panno di tela abbastanza grande.

Prese il panno e prese delle assi di legno che misuravano all'incirca come una claymore.

Prese le due assi di legno e velocemente le posò al centro della piazza propio come le due claymore prima che le prendessero, poi tornò a prendere il panno di tela e senza badare ai dettagli lo adagiò sulle spade.

Ecco fatto, non è un granchè ma spero funzioni.

Si avvicinò a Giulia e disse:

Nascondiamoci tra queste macerie senza allontanarci troppo dalla trappola, attendiamo l'arrivo delle due avversarie e nel momento in cui staranno vicino alla trappola le attaccheremo da dietro di sorpresa, sicuramente percepiranno il nostro yoki, ma non sapranno la nostra posizione esatta, non facciamo rumori e non sprechiamo questa occasione.

Se la trappola avesse funzionato la due giovani guerriere avrebbero avuto delle buone possibilità di successo nel test.


Condizione Fisica:Eccellente
Condizione Psicologica:Eccitata dall'imminente combattimento con le due nemiche.
Yoki utilizzato:0%

13-11-2010, 07:27 PM
Messaggio: #19
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Giulia fa un cenno a Saphelia per farle intendere che ha capito e segue subito il suo piano. Mentre il cuore delle due guerriere pulsa, ogni battito denso di attese e speranze, di fremiti, desiderando ogni istante che la battaglia inizi subito, che la trappola funzioni; Elettra e Divina hanno ormai girato gran parte della zona ad ovest, senza trovare traccia nemmeno di una singola spada.

«Non scoraggiarti.» mormora Elettra alla sua anonima compagna, accarezzandole il braccio, quasi la considerasse una bambina che potesse disperarsi in una situazione del genere. «Questo era il punto più vicino, sicuramente erano già passate quelle dell'altra squadra. Ci restano due alternative: nord o sud?»


Turnazione
Hankegami
Master
13-11-2010, 09:41 PM
Messaggio: #20
Crossing Swords [Hankegami - WolfSoul]
Citazione:"parlato"
pensato

Il volto di Divina si fece, se possibile, ancora più triste nel constatare che non c'era nessuna spada nelle vicinanze: ma si divertiva, l'uomo in nero, a dire che una cosa c'era e poi non fargliela trovare? Non pensava a chi aveva un libro a cui tornare?

E se alfin fosse tutta menzogna, se dovessimo dar morte per mano? Allor lo si dica, senza dar rogna!

La tizia che le stava appiccicata chissà perchè, invece, pareva nutrire ancora speranze. Non che dicesse qualcosa d'utile, però: nord o sud che fosse, erano eugualmente distanti! Che ci provasse lei, a scegliere!
Fu come s'accendesse una lampadina in testa.

...E se le dessi cotanta licenza? Caso potrebbe, dove non semenza.

Dopotutto, nel suo libro si parlava un gran bene del caso, o fato che fosse. Perchè non provare?

"Si cotanta fe' in Caso tu provi,
indica pure la strada feconda.
Insieme andremo per tali rivi:
tu verrai prima, ed io per seconda."

Così dicendo, aspettò che l'altra indicasse la via. Nell'attesa, si toccò inavvertitamente il braccio che le era stato accarezzato: non le era nuovo il gesto, ma non riusciva a ricordare quando nè come l'aveva già provato.


Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Perfetto
Stato psicologico: frustrata e depressa per non riuscire a trovare la spada, decide di passare il fardello alla compagna per scacciare la tensione montante per il sempre più lontano riavvicinamento al libro

___________

Di queste case
Non è rimasto
Che qualche
Brandello di muro
Di tanti
Che mi corrispondevano
Non è rimasto
Neppure tanto
Ma nel cuore
Nessuna croce manca
E’ il mio cuore
Il paese più straziato
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)