Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Crystal VS Olivia [Allenamento]
14-02-2016, 08:11 PM
Messaggio: #1
Crystal VS Olivia [Allenamento]
Citazione:Fascia oraria: Pomeriggio inoltrato
Condizioni atmosferiche: Sta iniziando a far buio, il caldo del giorno scema rapidamente.
Combattenti: Crystal - Olivia
Elementi particolari arena: Alcuni massi sparpagliati in giro a caso. 

Peter si arrampica sulle gradinate e attende che le due inizino a duellare, impaziente.

Turnazione
Victoria
Sir_Alric
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-02-2016, 06:15 PM
Messaggio: #2
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Legenda:
narrato
parlato
pensato
parlato da altri



Crystal - 1° turno



Non dovette aspettare molto perché un'avversaria si palesasse.
Crystal la scrutò attentamente mentre entrava in Arena sorridendo: Olivia, la Numero 26.
Le labbra si incurvarono in un sorrisetto enigmatico, proprio ciò di cui aveva bisogno: un'avversaria dalla forza simile alla sua. Se poi fosse anche stata più veloce di lei allora sarebbe stato perfetto.

La voce fastidiosa di un accolito, che non aveva mai visto, le tolse il sorriso sul volto, che peraltro si contrasse per un attimo in una smorfia.
Da quando era divenuta una guerriera nessuno le aveva mai mancato di rispetto.
Chi è costui?

Riappoggiò lo sguardo su Olivia e le sorrise, cercando di essere cortese :-Molto bene Olivia, il mio nome è Crystal e sono la Numero 28-
Strinse l'elsa della spada e la pose innanzi a sé :-Preparati perché non ho intenzione di risparmiarmi-
Aumentò lo yoki fino al 30% deformando il viso e ancora fino al 50% ingrossando tutto il corpo.
Questa volta non si sarebbe dovuta preoccupare di preservare la propria aura diabolica, questa volta avrebbe cominciato sprigionando gran parte della nuova forza di cui disponeva.

Avrebbe coperto velocemente la distanza che le separava e, una volta a portata, si sarebbe piegata leggermente sulle ginocchia per accompagnare un fendente orizzontale diretto al ventre.
Da una Numero 26, si aspettava che quantomeno lo schivasse, ma Crystal non l'avrebbe lasciata fuggire, né le avrebbe dato il tempo di contrattaccare perché le si sarebbe lanciata nuovamente addosso con una serie di fendenti diagonali e sarebbe stata pronta a parare quelli di Olivia, una volta cominciato lo scontro.
Se ella invece fosse riuscita a parare l'attacco, Crystal si sarebbe velocemente tolta d'impiccio con un balzo all'indietro e avrebbe mantenuto la lama rivolta verso il cielo per difendersi da un eventuale contrattacco.

Bene, vediamo di cosa sei capace.

Era così palese che Crystal avesse un piano in mente...




Citazione:Yoki utilizzato: da 0% a 30% e da 30% a 50%
Stato fisico: ottimo, corpo interamente deformato e muscolatura raddoppiata
Stato psicologico: esaltata dallo scontro imminente
Abilità utilizzate: percezione dello yoki (passiva), lettura dello yoki (attiva)

"ciò che feci per sopravvivere uccise la mia anima"

[Immagine: claymore_priscilla_who_surpasses_the_aby...6b5fzm.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-02-2016, 01:28 PM
Messaggio: #3
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Narrazione | Pensiero | - Parlato -

Olivia, Turno 1

Come mise piede nell'arena, Olivia si rese subito conto di come quel giorno una qualche forza superiore avesse evidentemente deciso di mettersi d'impegno a cercare di rovinare il suo buon umore. Tanto per cominciare con la scelta dell'arbitro per il duello: Peter. Ancora lui, quell'odioso nanerottolo malefico entrato non si sa come nelle grazie del maestro Ufizu e che, seppur semplice accolito, si atteggiava come se avesse il diritto di trattare le guerriere come rifiuti umani. Bah.

A seguire, venivano le condizioni dell'arena. Qualche genio del male, forse lo stesso Peter, chissà, aveva pensato bene di disseminare il campo di battaglia con dei massi collocati apparentemente senza alcun criterio. Perché? Così, tanto per dare fastidio alle duellanti, pensò Olivia.

Infine, ci mise del suo pure la sua avversaria. Aveva detto di chiamarsi Crystal. La numero 28 dell'Organizzazione. Ebbene, questa ragazza decise di iniziare il duello rilasciando una enorme quantità di yoki e scagliandosi contro di lei come una furia scatenata. Sul serio, le venne incontro come se dall'esito di quel combattimento dipendesse la sua vita. Woah... Cos'è, l'hanno minacciata di epurazione se non mi stende in meno di trenta secondi, o qualcosa del genere? Fece in tempo a domandarsi la numero 26, prima di ritrovarsi immediatamente costretta sulla difensiva. Davvero, la foga di Crystal la colse di sorpresa, perché lo stile di combattimento dell'avversaria sembrava essere esattamente l'opposto del suo. Olivia era il tipo prudente che, ovviamente se le circostanze lo permettevano, cercava prima di tutto di studiare l'avversario che aveva di fronte per capirne i punti di forza e le debolezze, per poi quindi passare all'offensiva una volta compreso come sfruttarle a proprio vantaggio. Crystal invece sembrava essere quel tipo di guerriera impulsiva che si gettava immediatamente nella mischia cercando di vincere subito con il primo attacco. O almeno questa fu l'impressione che di lei ebbe Olivia in quel momento.

Comunque, dicevamo, la numero 26 si trovò subito costretta sulla difensiva. Non è che ci fosse molto da fare in quella situazione, tutto ciò che Olivia potè sperare era di riuscire a schivare in qualche modo i furiosi fendenti di Crystal. Tentò quindi istintivamente di evitare il primo assalto, il fendente orizzontale al ventre, balzando all'indietro. Se ci fosse riuscita, avrebbe successivamente tentato di schivare anche tutti i successivi fendenti diagonali della numero 28 spostandosi all'indietro, oppure di lato nella direzione opposta a quella del fendente in arrivo, a seconda di quale delle due opzione fosse sembrata la migliore. Olivia non avrebbe comunque tentato di parare i colpi in arrivo con la sua spada: con i muscoli pregni di yoki che aveva la sua avversaria, probabilmente la sua forza fisica non sarebbe stata sufficiente a bloccare i suoi attacchi, e lei non aveva fisicamente il tempo per rilasciare a sua volta lo yoki e tentare di pareggiare quello di Crystal. Pertanto, la numero 26 avrebbe puntato tutto sui suoi riflessi, sull'agilità... e sulla fortuna, per non venir massacrata di botte. In tutto questo, avrebbe inoltre tentato di avvicinarsi al masso più vicino: se fosse riuscita a saltarci sopra avrebbe perlomeno costretto Crystal ad interrompere i suoi attacchi (o almeno così sperava). Visto che avevano voluto riempire l'arena con quegli stupidi sassi, tanto valeva sfruttarli, no?


Citazione:Yoki: 0%
Punti Limite: 0/25
Stato Fisico: Illesa
Stato Psicologico: Sorpresa dalla foga di Crystal. Concentrata sul tentare di non farsi massacrare dall'avversaria
Abilità in uso: Percezione dello Yoki (Attiva su Crystal)

Join us, brothers and sisters. Join us in the shadows were we stand vigilant. Join us as we carry the duty that cannot be forsworn. And should you perish, know that your sacrifice will not be forgotten, and that one day we shall join you.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-02-2016, 08:41 PM
Messaggio: #4
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Crystal non perde tempo e si lancia immediatamente in un attacco frontale, sprigionando una notevole quantità di Yoki. Colta alla sprovvista, Olivia si trova fin da subito costretta sulla difensiva, e per un pelo non viene centrata dal primo colpo dell'avversaria. Tuttavia la numero ventisei ha un ampio vantaggio in agilità rispetto alla numero ventotto, e per quanto esso venga quasi colmato dallo Yoki in circolo in Crystal non è sufficiente perché Olivia subisca danni. Ci va molto vicina, quello sì: un paio di fendenti brutali la sfiorano, ma infine riesce a saltare fuori portata e a prendere posizione in cima a un masso. A questo punto entrambe possono prendere un po' di fiato e pensare alla mossa successiva, mentre Peter ghigna dalla sua gradinata, apparentemente soddisfatto da quello spettacolo.

Turnazione invariata
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-02-2016, 03:07 PM
Messaggio: #5
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Legenda:
narrato
parlato
pensato
parlato da altri



Crystal - 2° turno




Crystal interruppe la serie di attacchi quando Olivia balzò via dalla sua portata riparandosi su un masso.
La guerriera storse il naso contrariata. Se c'era qualcosa che proprio la infastidiva erano i nemici sfuggenti, come il primo e unico Yoma che aveva affrontato.
Poco male, comunque, da quell'assalto frontale e imprudente aveva appreso che Olivia era sì più veloce di lei, come sperava, ma più debole dal punto di vista fisico.
Inoltre non era cascata nel suo tranello, era davvero interessante questa Olivia.
Diminuì drasticamente lo yoki fino a riprendere un aspetto quasi normale e osservò la compagna coi suoi brillanti occhi dorati.
Sorrise.
Non era venuta in Arena con l'intenzione di giocare al gatto col topo, inoltre temeva che finché avesse continuato a sprigionare tutto quello yoki, ella avrebbe continuato a cercare di schivare. Tuttavia Crystal sapeva bene di esserle ben inferiore in agilità, se neanche tanto yoki aveva sopperito quella differenza, e un uso tanto alto di bestialità era l'unica cosa che poteva fare per sopperire, o quasi.
Indietreggiò fino a trovare un masso abbastanza alto da coprirle la schiena, poi parlò :-Perdonami, Olivia, cercavo solo di divertirmi. Prego, lascio a te l'onore della prossima mossa-




Citazione:Yoki utilizzato: da 50% a 20% - punti limite: 3,5/25
Stato fisico: ottimo, occhi dorati con vene in rilievo
Stato psicologico: contrariata ma speranzosa di potersi ancora divertire
Abilità utilizzate: percezione dello yoki (passiva), lettura dello yoki (attiva su Olivia)

"ciò che feci per sopravvivere uccise la mia anima"

[Immagine: claymore_priscilla_who_surpasses_the_aby...6b5fzm.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
18-02-2016, 03:53 PM
Messaggio: #6
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Narrazione | Pensiero | - Parlato -


Olivia - Turno 2

- Ehi furia, vacci piano. Non devi mica uccidermi per vincere, sai? - Disse Olivia alla sua avversaria dopo essere riuscita a ripararsi sulla sommità di uno dei massi sparsi per l'arena. Parlò con voce calma ed il sorriso sulle labbra, ostentando la sicurezza di chi ha tutto sotto controllo per cercare di dissimulare il fatto che invece era stata messa subito alle corde da Crystal. Certo, grazie ai suoi riflessi in qualche modo era riuscita ad evitare tutti gli attacchi che la numero 28 le aveva sferrato contro, ma non era stato affatto facile. In almeno due o tre occasioni era stata sfiorata da dei colpi così brutali che, se l'avessero centrata in pieno, l'avrebbero quasi certamente mandata K.O. con le ossa rotte.  Fiuuu... C'è mancato davvero poco. Pensò, tirando un sospiro di sollievo per il momentaneo scampato pericolo. 

Comunque, Olivia si era messa al riparo e aveva costretto l'avversaria ad interrompere il suo assalto proprio come aveva sperato, quindi ora aveva finalmente il tempo necessario per riprendere fiato ed analizzare la situazione. Dunque, quello che finora aveva appreso da quello scontro era che la sua velocità ed i suoi riflessi superavano quelli di Crystal. La numero 28 era quasi riuscita ad eguagliarla in agilità, ma solo dopo aver rilasciato una vasta porzione del suo yoki. Il che voleva dire che di base doveva esserci un ampio divario tra loro due e che quel divario era a tutto vantaggio di Olivia (la quale tra l'altro non aveva nemmeno ancora utilizzato il suo, di yoki). Crystal stessa doveva essersene resa conto, perché appena constatato il fallimento della sua offensiva aveva mutato radicalmente il suo approccio al combattimento riducendo notevolmente il suo livello di yoki (probabilmente per risparmiare energie) e assumendo un atteggiamento difensivo. Si è allontanata da me e si è posizionata in modo da avere le spalle coperte da un masso. Per evitare che io possa tentare di aggirarla, forse? Furba. Forse non è poi così impulsiva come credevo. Pensò Olivia osservando il comportamento dell'avversaria. 

A quel punto, era evidente che ora toccava a lei darsi da fare. - Ti ringrazio, gentile da parte tua. - Rispose la numero 26, mentre saltava giù dal suo rifugio in cima al masso, all'avversaria che la invitava a fare la prossima mossa. Ora, appurato che il vantaggio in agilità era suo, rimaneva l'incognita della forza. E qui, Olivia sospettò che fosse Crystal ad essere in vantaggio. Anche se non aveva avuto modo di misurare direttamente il vigore dell'avversaria infatti, gli spostamenti d'aria che aveva avvertito nei suoi fendenti di prima le suggerivano che non si trattava di colpi leggeri. Inoltre, dubitava che Crystal avrebbe corso il rischio di ridurre il suo livello di yoki se le fosse stata inferiore sotto ogni punto di vista. Probabilmente mi conviene continuare ad evitare il confronto diretto, muscolare. Se davvero è più forte di me, allora finirei soltanto per offrirle un'occasione per contrattaccare. Riflettè Olivia. Che fare, dunque? La numero 26 decise di puntare sulla velocità (dove era in vantaggio) e sull'inganno per avere la meglio su Crystal: avrebbe utilizzato una tattica mordi e fuggi per colpire rapida dove l'avversaria non si aspettava per poi indietreggiare velocemente per mettersi al riparo da qualunque contrattacco. 

Ora che aveva un piano, si trattava di metterlo in pratica. Per iniziare, Olivia avrebbe percorso metà della distanza che la separava da Crystal camminando normalmente, dopodiché sarebbe scattata improvvisamente in avanti simulando l'intenzione di voler sferrare un fendente diagonale a due mani, dall'alto verso il basso e da sinistra verso destra, indirizzato contro la spalla destra della numero 28. In realtà, sfruttando la sua agilità Olivia intendeva all'ultimo minuto eseguire una piroetta all'indietro per voltarsi ed attaccare dal lato opposto con un fendente mirato contro il ginocchio sinistro di Crystal. A quel punto, sia che l'avesse colpita sia che l'avesse mancata, avrebbe fatto un piccolo balzo all'indietro per eludere la probabile contromossa dell'avversaria, dopodiché avrebbe nuovamente valutato la situazione e deciso la sua mossa successiva...



Citazione:Yoki: 0%
Punti Limite: 0/25
Stato Fisico: Illesa
Stato Psicologico: Concentrata.
Abilità in uso: Percezione dello Yoki (Attiva su Crystal)

Join us, brothers and sisters. Join us in the shadows were we stand vigilant. Join us as we carry the duty that cannot be forsworn. And should you perish, know that your sacrifice will not be forgotten, and that one day we shall join you.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
19-02-2016, 01:50 PM
Messaggio: #7
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
E' piuttosto evidente che a Peter non piace molto il periodo di quiete che vede Crystal prendere una posizione sicura e sfidare Olivia a dimostrarle ciò che sa fare. 
Un po' d'azione, accidenti!
Ringhia dagli spalti, non del tutto udibile. Se non altro l'azione successiva trova la sua approvazione: Olivia, ora in fase d'attacco, esegue un'abile finta e sbatte pesantemente la sua spada da allenamento contro il ginocchio sinistro dell'avversaria, compromettendo il suo equilibrio. Crystal non è ancora a terra solo grazie al fatto che in fondo Olivia non è molto forte - relativamente parlando - ma se fosse stato un vero combattimento la sua gamba sarebbe in pessime condizioni. 

Turnazione invariata
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-02-2016, 11:36 AM
Messaggio: #8
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Legenda:
narrato
parlato
pensato
parlato da altri



Crystal - 3° turno




Crystal strinse i denti quando l'avversaria la colpì al ginocchio sinistro. Era stato molto imprudente da parte sua darle quell'occasione, fortunatamente quello era solo un allenamento e la sua resistenza era superiore alla forza fisica di Olivia.
Ma proprio perché quello era un allenamento valeva la pena mettere in pratica le sue nuove abilità, provare una nuova ebrezza.

Come suo solito, aumentò lo yoki a gradi, prima fino al 30%, poi al 50% e infine al suo limite estremo del 60%.
Si sentiva estremamente forte, estremamente inebriata.
No, non l'avrebbe mantenuto a lungo, solo quanto bastava per testarsi.
Probabilmente non sarebbe comunque stata abbastanza veloce per eguagliare Olivia, ma tanto per stare tranquilli i suoi fendenti sarebbero stati tutti utilizzando il piatto della spada, riducendo il pericolo di compromettere la compagna.

Dunque, il suo sarebbe stato un altro assalto frontale, solo questa volta con un inizio un po' più preciso.
Le sarebbe corsa incontro finché non sarebbe stata abbastanza vicina da spiccare un balzo, in modo da piombare su di lei mirando col piatto della spada alla sua spalla sinistra.
Se l'avesse colpita, appena poggiati i piedi a terra si sarebbe allontanata con un salto all'indietro, in modo da lasciarle il tempo di riprendersi, ma se non l'avesse colpita, come supponeva, e Olivia si fosse scansata, Crystal le si sarebbe lanciata di nuovo contro mantenendosi bassa e scagliando un fendente orizzontale.
Da quel momento, se Olivia le si fosse mantenuta davanti avrebbe continuato, come prima, con una serie di fendenti diagonali, se invece fosse riuscita a captare un suo spostamento, un tentativo di aggirarla, Crystal avrebbe reagito d'istinto scansandosi da lì.




Citazione:Yoki utilizzato: da 20% a 30%, da 30% a 50% e da 50% a 60% - punti limite: 7,5/25
Stato fisico: buono, corpo interamente deformato e muscolatura raddoppiata
Stato psicologico: tranquilla
Abilità utilizzate: percezione dello yoki (passiva), lettura dello yoki (attiva su Olivia)

"ciò che feci per sopravvivere uccise la mia anima"

[Immagine: claymore_priscilla_who_surpasses_the_aby...6b5fzm.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-02-2016, 02:22 PM
Messaggio: #9
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Narrazione | Pensiero | - Parlato -

Olivia, Turno 3

Oh cielo... la mia forza fa davvero così pena? Si domandò Olivia, negativamente sorpresa, osservando l'effetto... o per essere più precisi la mancanza di effetto, del suo attacco fintato perfettamente riuscito. Era delusa, inutile negarlo. Aveva appena centrato Crystal sulla rotula sinistra con un fendente di spada a due mani, eppure l'avversaria non si era fatta praticamente nulla. Possibile? Purtroppo si. Olivia aveva sperato di rendere definitivo il suo vantaggio in agilità compromettendo la mobilità dell'avversaria, e invece tutto ciò che ottenne fu di far apparire una smorfia di dolore sul volto di Crystal. Che pena. 

A quel punto, naturalmente, arrivò puntuale il contrattacco dell'avversaria. Stavolta mi sa che non mi salvo se non uso anche io i miei poteri... Pensò Olivia, notando come Crystal sembrò essere tornata alla sua tattica iniziale dell'assalto frontale condito con una massiccia dose di yoki. L'Ultima volta la numero 26 aveva evitato a fatica i furiosi fendenti della numero 28 (anche se bisognava dire che l'altra l'aveva colta di sorpresa), perciò questa volta decise di darsi un aiutino utilizzando anche lei lo yoki. Non molto, solo quel tanto che bastò per cambiare il colore dei suoi occhi da argento a oro. Secondo i suoi calcoli, che sperava corretti, ciò sarebbe dovuto essere sufficiente a consentirle di mantenere un leggero vantaggio. Tuttavia lo yoki da solo non bastava, serviva anche un piano. Perciò, quando Olivia vide Crystal correrle incontro frontalmente, scattò in diagonale alla sua sinistra. In avanti, non all'indietro, perché non voleva limitarsi a schivare... qualunque mossa Crystal avesse intenzione di usare per colpirla. No. Voleva contrattaccare. L'Idea era semplice: levarsi dalla traiettoria dell'attacco dell'avversaria e portarsi rapidamente di fianco a lei, o meglio ancora alle sue spalle. Se fosse riuscita a portarsi in posizione, avrebbe cercato di colpire Crystal dietro alle ginocchia con un altro fendente a due mani. Sperando che questo si rivelasse più efficace del precedente...



Citazione:Yoki: 10%
Punti Limite: 1/25
Stato Fisico: Illesa. Occhi dorati.
Stato Psicologico: Delusa per non aver inflitto alcun danno con il suo attacco precedente. Concentrata.
Abilità in uso: Percezione dello Yoki (Attiva su Crystal)

Join us, brothers and sisters. Join us in the shadows were we stand vigilant. Join us as we carry the duty that cannot be forsworn. And should you perish, know that your sacrifice will not be forgotten, and that one day we shall join you.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-02-2016, 02:42 PM
Messaggio: #10
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Crystal si riprende abbastanza rapidamente e, recuperato l'equilibrio, ritorna alla sua idea iniziale di tattica, ossia un brutale attacco frontale con quantità di Yoki notevoli a potenziare la sua già di per sé elevata forza fisica. Ciò con cui non ha fatto i conti, però, è la possibilità che Olivia, invece di essere stretta sulla difensiva come prima, contrattaccasse. Ecco quindi che la numero ventisei le va incontro, scartando di lato per evitare un possibile attacco e poi girandosi - aiutata da una piccola dose di Yoki - per colpirla dietro alle ginocchia. Crystal, che nel frattempo ha cercato di balzarle addosso, viene centrata proprio mentre s'invola, e il risultato è che si ritrova improvvisamente sbattuta a terra con violenza. La botta di prima sarà stata poco efficace, ma non c'è dubbio che stavolta Olivia abbia sortito un effetto: due grossi lividi, uno per ginocchio (ferite leggere) e una miriade di graffi causati dal ruzzolone nella sabbia (una ferita leggera nel complesso) ora punteggiano la figura della numero ventotto. Per sua fortuna non c'era un masso alle spalle dell'avversaria, altrimenti avrebbe rischiato ferite ben più gravi. A questo punto è Olivia ad avere il vantaggio, mentre Peter sghignazza dagli spalti.

Turnazione
Sir_Alric
Victoria



Citazione:Turnazione invertita in quanto Olivia può sfruttare l'occasione. Crystal avrà comunque modo di reagire, ma stavolta la prima mossa spetta alla sua avversaria.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-02-2016, 04:08 PM
Messaggio: #11
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Narrazione | Pensiero | - Parlato -

Olivia, Turno 4

Adesso si che cominciamo a ragionare. Pensò Olivia, soddisfatta per come erano andate le cose. Il suo contrattacco era riuscito alla perfezione, e questa volta Crystal non poteva non aver accusato il colpo considerato che era stata sbattuta a terra malamente come un sacco di patate. Dunque un successo su tutta la linea. Eccellente. 

A quel punto l'iniziativa era ancora nelle mani della numero 26, visto che l'avversaria era a terra e per di più le dava anche le spalle. Se fosse stata una bastarda, avrebbe potuto approfittare della situazione per infierire su Crystal. Di certo lo sgorbio che le osservava dagli spalti avrebbe apprezzato un simile comportamento da parte sua. Ma Olivia non era quel tipo di persona. Non aveva alcuna intenzione di accanirsi su di una compagna a terra solo per avere la meglio in uno stupido duello di allenamento che peraltro stava già vincendo comunque (era la sola ad aver messo a segno dei colpi fino a quel momento). E poi Crystal prima le aveva cavallerescamente concesso un po' di respiro quando si era trovata in difficoltà. Il minimo che poteva fare era restituirle il favore. - Perdonami, forse ho esagerato un po'. Prenditi il tempo che ti occorre per recuperare, io aspetterò. - disse allora Olivia alla sua avversaria, prima di allontanarsi con un balzo all'indietro per poi restare in attesa della reazione di Crystal. Peter non avrebbe gradito la sua decisione, ne era certa, ma non le importava. Che se ne andasse all'inferno, quel fottuto nano. Olivia non avrebbe gettato il suo onore alle ortiche solo per compiacerlo. Anche fingere obbedienza aveva i suoi limiti. 



Citazione:Yoki: 10%
Punti Limite: 2/25
Stato Fisico: Illesa. Occhi dorati.
Stato Psicologico: Soddisfatta per l'esito del suo contrattacco. Attende la reazione di Crystal. 
Abilità in uso: Percezione dello Yoki (Attiva su Crystal)

Join us, brothers and sisters. Join us in the shadows were we stand vigilant. Join us as we carry the duty that cannot be forsworn. And should you perish, know that your sacrifice will not be forgotten, and that one day we shall join you.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-02-2016, 07:55 PM
Messaggio: #12
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Legenda:
narrato
parlato
pensato
parlato da altri



Crystal - 4° turno





In quattro e quattr'otto, riuscendo solo ad iniziare la sua azione, Crystal si ritrovò ruzzolante a terra, ma ci voleva ben altro per piegare il suo spirito.
Azzerò il proprio yoki e, messasi a carponi, poi si sedette dandosi dei colpi sulla tuta impolverata.
Si lasciò andare ad una breve e bassa risata, un comportamento che le ricordò Juliet, e poggiò il proprio affilato e penetrante sguardo sulla Numero 26, che gentilmente le aveva restituito il favore di riprendere fiato.
-Bene, Olivia, mi hai dato una bella lezione-

Riafferrò la propria spada smussata e si tirò su :-Per quel che mi riguarda ho acquisito le informazioni che mi servivano, ma, se vuoi continuare, prego, sono al tuo servizio- disse rivolgendole il suo tipico leggero sorriso e mantenendosi concentrata sulla compagna.




Citazione:Yoki utilizzato: da 60% a 0% - punti limite: 7,5/25
Stato fisico: ferite leggere alle ginocchia e graffi sparsi
Stato psicologico: tranquilla e concentrata
Abilità utilizzate: percezione dello yoki (passiva), lettura dello yoki (attiva)

"ciò che feci per sopravvivere uccise la mia anima"

[Immagine: claymore_priscilla_who_surpasses_the_aby...6b5fzm.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-02-2016, 09:42 PM
Messaggio: #13
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Peter non sembra soddisfatto di come la situazione si è evoluta. Per niente. E' talmente innervosito che arranca giù dalle tribune per venire a dare una lezione a entrambe.
Tu! Punta minaccioso il dito verso Olivia Il tuo fottuto onore inutile ti porterà alla morte. Gli Yoma non conoscono quella parola. Ricordatelo.
Dopo un'occhiata torva alla numero ventisei, si rivolge alla sua avversaria.
E tu, ventotto. Non solo ti fai stendere da una più debole di te, ma come se non bastasse ci ridi pure su. Bene. Proprio un comportamento sportivo. Peccato che questi duelli servano a prepararvi per gli scontri futuri. E che tutte queste smancerie non vi saranno riservate da quei mostri. Sono stato chiaro?
Dopo una pausa, il tozzo accolito scuote la testa.
Temo che non lo sarò mai abbastanza. Ventotto, seguimi. Ho una missione che fa giusto al caso tuo. Ventisei... tu levati dalla mia vista, per ora. Stai tranquilla che troverò un incarico anche per te.
Detto questo, senza aspettare le reazioni delle due, Peter si avvia borbottando verso gli edifici principali del Quartier Generale.

Turnazione invariata


Citazione:Ciascuno di voi ha diritto a un turno conclusivo. Ricordatevi di segnarlo come turno 5 o turno conclusivo. Se avete domande, chiedete pure via MP. Grazie.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-03-2016, 01:03 PM
Messaggio: #14
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Narrazione | Pensiero | - Parlato -


Olivia, Turno Conclusivo

Il piccolo nano bastardo non gradì per niente le loro "smancerie", così le definì lui, e scese immediatamente dagli spalti per porre fine al duello e sottoporre entrambe le guerriere ad una bella sfuriata. Il che era più o meno quello che Olivia aveva previsto, sicché la ragazza non se ne curò. Dannato sgorbio. Si limitò a pensare, mentre sopprimeva il suo yoki.

Inaspettato era stato invece il comportamento di Crystal che aveva preceduto gli improperi del nano: Olivia era convinta che ci sarebbe stata un'altra reazione vigorosa da parte dell'avversaria, esattamente come era successo dopo che lei l'aveva colpita con il suo primo attacco. Invece Crystal si era fatta una risata e aveva sostanzialmente ammesso, pur senza dichiararlo esplicitamente, di aver perso il duello. 

Sei un tipetto interessante, Crystal. Pensò Olivia. Peccato, le sarebbe piaciuto poter scambiare qualche parola con quella ragazza, ma purtroppo lo sgorbio pretendeva che la numero 28 lo seguisse immediatamente, sicché non c'era tempo per fare due chiacchiere. - Anche io ho imparato qualcosa da questo duello, Crystal. Ti sono grata. Buona fortuna per la tua missione. Chissà, forse quando tornerai potrai avere la rivincita. - Si limitò dunque a dire la numero 26, sorridente e cordiale come sempre, alla compagna in procinto di allontanarsi. Olivia aveva imparato qualcosa da quel combattimento, si: che la sua agilità era più che buona, ma la sua forza invece faceva schifo al cubo. Avrebbe dovuto darsi da fare per mettere su un po' di muscoli, indubbiamente.



Citazione:Yoki: 0%
Punti Limite: 2/25
Stato Fisico: Illesa. 
Stato Psicologico: Sorpresa dalla reazione di Crystal. Indifferente nei confronti di Peter. Tranquilla.  
Abilità in uso: Percezione dello Yoki (Passiva)

Join us, brothers and sisters. Join us in the shadows were we stand vigilant. Join us as we carry the duty that cannot be forsworn. And should you perish, know that your sacrifice will not be forgotten, and that one day we shall join you.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
02-03-2016, 07:11 PM
Messaggio: #15
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
Legenda:
narrato
parlato
pensato
parlato da altri



Crystal - turno conclusivo





La sua compagna non ebbe il tempo di darle alcuna risposta perché quell'accolito capriccioso scese dalla tribuna ed inveì furiosamente contro entrambe.
Crystal alzò un sopracciglio a metà fra lo sbalordito ed il piccato.

Ha idea con chi sta parlando, costui?

Veniva a far la predica di essere troppo morbida proprio a lei, che era dovuta passare sul cadavere di una compagna, aveva ucciso uno Yoma a sangue freddo mentre questi le implorava pietà - volendola ingannare -, e aveva affondato la destra nelle carni soffici imbevendosi del caldo sangue del collo di una ex compagna.
Era sopravvissuta allo scontro con tre Risvegliate, seppur deboli, e ora questo piccolo idiota la insultava per aver riso di essere stata battuta in un scontro amichevole.

So forse meglio di te come ci si deve comportare in combattimento, piccolo sciocco.

Tuttavia al sentir pronunciare la parola "missione" le si erano drizzate le orecchie e il suo buonumore era riaffiorato.
-Si capo!- esclamò sorridendo appena.

Ma prima di andarsene annuì alla compagna :-Ne sarei felice Olivia, a buon rendere-

Affrettò il passo per raggiungere l'accolito, nuovamente desiderosa di dimostrare le proprie capacità.




Citazione:Yoki utilizzato: 0% - punti limite 7,5/25
Stato fisico: ferite leggere alle ginocchia e graffi sparsi
Stato psicologico: inizialmente piccata, poi si rasserena
Abilità utilizzate: percezione dello yoki e lettura dello yoki (passive)

"ciò che feci per sopravvivere uccise la mia anima"

[Immagine: claymore_priscilla_who_surpasses_the_aby...6b5fzm.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-03-2016, 06:51 PM
Messaggio: #16
RE: Crystal VS Olivia [Allenamento]
SESSIONE DI ARENA CONCLUSA


A breve riceverete le valutazioni. Potete aggiornare le vostre schede con il capitolo relativo all'arena nel frattempo.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)