Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
D Gray Man
01-06-2014, 10:39 PM
Messaggio: #1
Wink D Gray Man
[Immagine: d-gray-man-dgray-man-18462138-1200-871.jpg]


In una misteriosa Europa ottocentesca vagano sulla Terra dei misteriosi esseri, nati dalla disperazione e dalle tenebre del cuore umano: gli Akuma, mostri che spargono morte e distruzione. Proprio per far fronte a questa piaga venne creata una congrega di speciali guerrieri, gli Esorcisti. Tra questi troviamo Allen Walker, protagonista della narrazione in questo mondo raccontato in toni gotici. Ragazzo innocente ma allo stesso tempo maledetto dal padre quando era piccolo, si ritroverà a poter “sfruttare” la propria maledizione nel suo lavoro di esorcista. Ancora prima di entrare a far parte a tutti gli effetti dell’Ordine Oscuro (nome della congrega degli Esorcisti, fondata dal Vaticano per contrastare il Conte del Millennio e gli Akuma) Allen aveva già ben chiari i suoi obiettivi: distruggere tutti gli Akuma e sconfiggere il Costruttore, o Conte del Millennio, colui che approfittando della tristezza nel cuore umano corrompe gli umani con una falsa speranza di resuscitare i cari defunti, e crea gli Akuma dalle anime dei morti richiamati dall’aldilà. Fu allievo del Generale Marian Cross, anch’egli esorcista appartenente all’Ordine Oscuro. Dopo tre anni di “tirocinio”, Cross decide di mandare Allen al Quartier Generale, per permettergli di fregiarsi della qualifica di Esorcista. Ma trovare il Castello dell’Ordine non è facile, perciò gli affida un golem di nome Timcanpy, che lo aiuterà a raggiungere la meta. Una volta arrivato al Quartier Generale, scopre qual è il vero scopo degli esorcisti: ritrovare tutti i pezzi dell'Innocence, un oggetto dai formidabili poteri che contrasta la Dark Matter usata dal Conte del Millennio per creare gli Akuma.
Io non sono un grande amante del genere shounen, causa eccessivo perbenismo e moralismo che snaturano la trama, ma ovviamente esistono le eccezioni e D Gray Man è una di queste: molto bella l'atmosfera dark e gotica che si respira nel manga, enfatizzato dal modo di vestire di certi personaggi e il loro design, forti tinte oscure e quest'aria oscura di negatività o di bilico nell'abisso; un'ottima caratterizzazione dei personaggi, ciascuno con i propri demoni interiori o paure da affrontare e soprattutto capaci di evolvere e non rimaner bloccati nel solito clichè, antagonisti inclusi. La trama è avvincente, piacevole da leggere grazie a bei colpi di scena, scene toccanti e varie gag, in cui la classica lotta tra bene il male qui è più complicata di quanto appaia. Se inizialmente il disegno non è il massimo, l'autrice pian piano migliora notevolmente il suo stile di disegno, rendendolo più curato e armonioso, benché in certi combattimenti è difficile capirci qualcosa XD!
Non è una serie esente da difetti, ma dal mio punto di vista la trovo superiore a molte serie più famose e dal maggior successo commerciale e spero VIVAMENTE che l'autrice riprenda in fretta, e continuamente, a disegnare così da poterci mostrare la conclusione di questa serie dal fascino oscuro e dark che non piacerà a tutti, ma non si può negare che non vi sia stile.

[Immagine: tumblr_nrhmk4eLmM1u1e5jeo1_540.gif]

I veri uomini possiedono denaro, e con esso potere; chi non ha nulla è una mera preda per noi uomini. E tu che non possiedi nulla dimmi. . . cosa sei?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
02-06-2014, 01:37 AM
Messaggio: #2
RE: D Gray Man
Seguivo questa serie ma mi sono fermata, onestamente non capivo perché fosse così poco famosa perché comunque aveva una storia piuttosto piacevole ed il tratto del mangaka mi è sempre piaciuto (ma che io sapessi nessuno seguiva nemmeno Kekkaishi ed anche quello mi piaceva molto).

Sono tutte e due serie che però non seguo da molto tempo, non perché abbiano iniziato ad interessarmi meno intendiamoci, mancanza di disponibilità da parte mia tutto qua.
Sono entrambe serie abbastanza lunghe quindi non sono di certo una "lettura e via" e se io dovessi riprendere a seguirle sinceramente dovrei ripassare molti capitoli importanti di queste storie. 
Parlando solo di D.gray man, sarebbero davvero molti i capitoli che dovrei rileggere, ahimè

[Immagine: tumblr_nwk6rtcmjP1uhzkrko1_1280.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)