Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
TEST Danzai no Hana III [Galatea]
06-03-2018, 09:49 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-03-2018 09:50 PM da Ufizu.)
Messaggio: #1
Danzai no Hana III [Galatea]
Danzai no Hana III
Un fiore molto colpevole

Staph, Quartier Generale dell'Organizzazione. Il sole sta ancora riposando appena sotto la linea dell'orizzonte quando un canto - se tale si può definire la nenia roca e stonata che pervade l'ambiente - echeggia tra i corridoi della fortezza. E' Peter, accolito rozzo e tarchiato, che senza mezze misure decide di buttare giù dal letto - letteralmente - la povera Ororo. 
Sveglia, fannullona! Quel... rispettabile Duran vuole vederti.
E' fin troppo ovvio che "rispettabile" non fosse la prima scelta, ma in ogni caso l'uomo aspetta che la giovane si prepari - per quanto battendo impazientemente un piede per terra - per poi condurla fino ai cancelli di Staph, dove la lascia ad un altro accolito, stavolta alto e magro. 
Ben svegliata.
La accoglie costui, stagliandosi contro il cielo dell'alba.
Ho un incarico per te: potrebbe suonarti insolito e forse addirittura deludente, ma ti prometto che non è affatto da sottovalutare. Temo che due tue compagne abbiano già commesso un tale errore... e non sono tornate.
Dopo una pausa per lasciare che la ragazza assorba quella premessa, Duran continua.
Vedi, è da tempo ormai che sentiamo parlare di questo fiore, il Danzai. Ci sono molte storie al riguardo, ma quella che più attira la nostra attenzione è quella che parla di come il nettare di questa pianta sia in grado di "guarire" gli Yoma, di fatto facendoli divenire umani. Ora, siamo certi che si tratti solo di fandonie, fiabe per la gente comune e dicerie, ma come ti ho spiegato un'altra leggenda riguardante il Danzai s'è rivelata purtroppo troppo vera per noi: già due novizie sono andate in cerca del fiore, ma non abbiamo più avuto loro notizie. Chiamala la conferma della maledizione o semplice suggestione, sicuramente è una brutta notizia per noi. Tuttavia, non possiamo evitare di rimanere curiosi, e quindi tu sei stata scelta per andare a investigare. Spero di non trovarmi nuovamente deluso.
Con un sorriso incoraggiante, l'uomo le porge una spada senza simbolo: non è da allenamento, anzi, è piuttosto affilata.
Abbiamo deciso di affidarti questa per sicurezza, anche se non dovrebbe servirti. Mi permetto anche di consigliarti una tappa nel campo di nomadi segnato sulla mappa che le consegna insieme alla spada per avere informazioni aggiuntive sul tuo obiettivo. Se tornerai con successo, sono certo che verrai nominata guerriera a tutti gli effetti. Domande?
L'accolito attende che la novizia chieda qualcosa prima di andarsene: se Ororo non ha chiaro qualche punto, è l'occasione buona per togliersi i dubbi.

Citazione:Descrivi il tuo incontro con gli Uomini in Nero, le sensazioni e reazioni di Ororo riguardo la missione affidatale e le spiegazioni di Duran. Se hai dubbi o domande come giocatore, puoi mandarmi un MP e ti risponderò quanto prima. Grazie.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
07-03-2018, 04:02 PM
Messaggio: #2
RE: Danzai no Hana III [Galatea]
Parlato  
Pensato  
Parlato da altri




Ororo stava dormendo tranquillamente, era una ragazza alta e quel piccolo letto era scomodo, solitamente la ragazza dormiva per terra ma quella notte riusci' ad addormentarsi in quel letto, almeno fino a che Peter, l'accolito rozzo e arrogante la butto' giu' dal letto.

Sveglia, fannullona! Quel... rispettabile Duran vuole vederti.




La ragazza odiava quell'uomo, non le piaceva le persone arroganti. Mentre la ragazza si prepava, rifletteva su cio' che Peter ha detto.




"Rispettabile", e' ovvio che Peter prova rancore verso quest'altro accolito dal nome di Duran.


Segui' Peter nei corridoi dove l'accolito la lascio' con un altro, stavolta alto e magro.


Ben svegliata.


Grazie, anche a lei.


La ragazza non conosceva questo uomo ma immediatamente riconosceva che questo uomo era il superiore di Peter quindi si doveva rispettarlo.


Ho un incarico per te: potrebbe suonarti insolito e forse addirittura deludente, ma ti prometto che non è affatto da sottovalutare. Temo che due tue compagne abbiano già commesso un tale errore... e non sono tornate.


Com'era possibile che un incarico che sembrava deludente abbia possibilmente tolta la vita ad altre due compagne? questa era la domanda che si chiedeva la ragazza.


[font=Verdana, Arial, sans-serif]Vedi, è da tempo ormai che sentiamo parlare di questo fiore, il Danzai. Ci sono molte storie al riguardo, ma quella che più attira la nostra attenzione è quella che parla di come il nettare di questa pianta sia in grado di "guarire" gli Yoma, di fatto facendoli divenire umani. Ora, siamo certi che si tratti solo di fandonie, fiabe per la gente comune e dicerie, ma come ti ho spiegato un'altra leggenda riguardante il Danzai s'è rivelata purtroppo troppo vera per noi: già due novizie sono andate in cerca del fiore, ma non abbiamo più avuto loro notizie. Chiamala la conferma della maledizione o semplice suggestione, sicuramente è una brutta notizia per noi. Tuttavia, non possiamo evitare di rimanere curiosi, e quindi tu sei stata scelta per andare a investigare. Spero di non trovarmi nuovamente deluso.
[/font]



[font=Verdana, Arial, sans-serif]L'uomo le porse la spada affilata senza simbolo, Ororo la strinse l'elsa con la mano destra, era cosi' abituata a quelle spade, che sarebbero assai pesanti per un essere umano normale ma per lei era cosi' leggera.[/font]


Abbiamo deciso di affidarti questa per sicurezza, anche se non dovrebbe servirti. Mi permetto anche di consigliarti una tappa nel campo di nomadi segnato sulla mappa [font=Verdana, Arial, sans-serif] [b]per avere informazioni aggiuntive sul tuo obiettivo. Se tornerai con successo, sono certo che verrai nominata guerriera a tutti gli effetti. Domande?[/b][/font]


[font=Verdana, Arial, sans-serif]La ragazza ascolto' l'incolito e inizio' a riflettere.[/font]


[font=Verdana, Arial, sans-serif]Non ho una domanda ma una riflessione. Dubito che sia una maledizione, maledizioni e magie non esistono, e' sempre possibile spiegarla logicamente. Chiaramente uno yoma, mentre era travestito da umano ha sentito parlare di questo fiore, presumo che si e' ferito, possibilmente in una battaglia contro una guerriera, trovo' questo fiore e le due guerriere non erano pronte per affrontare la missione, una cosa che voi dell'Organizzazione dovevate sapere. Comunque accetto il suo consiglio e anro' ben volontieri a visitare questo campo di nomadi.[/font]



Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: perfetta
Stato psicologico: irritata per colpa di Peter, rifflettosa con un tono di delusione verso l'Organizzazione quando senti' il fato delle due guerriere
Abilita' usate: percezione yoki (passiva)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
09-03-2018, 03:47 PM
Messaggio: #3
RE: Danzai no Hana III [Galatea]
Duran parve sorpreso da quella riflessione di Ororo: certo, poteva avere ragione, e anche lui era convinto che non si trattasse di una maledizione. Tuttavia, la ragazza sembrava star accusando abbastanza esplicitamente l'Organizzazione di aver mandato le precedenti novizie a morire... cosa che fece sorridere vagamente l'accolito: indubbiamente aveva coraggio.
Sono sicuro che non sia una maledizione, ma ricordati che il tuo obiettivo è trovare il fiore e possibilmente riportarlo qui. La spada è solo per sicurezza, ma se incontri uno Yoma che non pensi di poter affrontare, ti invito caldamente a tornare indietro. Se le tue compagne hanno preso la decisione di combattere nonostante fossero in inferiorità, non credo che sia da ritenere nostra responsabilità.
Certo, non era chiaro cosa fosse successo esattamente alle altre due, ma Duran volle mettere in chiaro che si lavava le mani delle decisioni poco furbe delle novizie: se Ororo voleva sopravvivere, sarebbe stato meglio che dimostrasse acume oltre che forza. A questo punto, l'uomo se ne andò, lasciando che la ragazza si avviasse per conto proprio.

Citazione:Sei libero di descrivere il tuo viaggio nelle Terre dell'Est, a patto che tu rimanga nei limiti dell'ambientazione. Il campo dei nomadi dovrebbe essere raggiungibile, secondo la mappa, entro la mattinata, mentre l'oasi Danzai è più lontana: decidi dove dirigerti e concludi il post in vista della tua meta. Ricordati che sono sempre disponibile via MP per qualsiasi domanda. Grazie.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
11-03-2018, 05:00 PM
Messaggio: #4
RE: Danzai no Hana III [Galatea]
Parlato
Pensato
Altri


Ororo era una di quelle ragazze che non avevano peli sulla lingua, per colpa di questo molto spesso si trovava in situazioni imbarazzanti, l'accolito pero' sembrava sorridere alla riflessione della ragazza.

Sono sicuro che non sia una maledizione, ma ricordati che il tuo obiettivo è trovare il fiore e possibilmente riportarlo qui. La spada è solo per sicurezza, ma se incontri uno Yoma che non pensi di poter affrontare, ti invito caldamente a tornare indietro. Se le tue compagne hanno preso la decisione di combattere nonostante fossero in inferiorità, non credo che sia da ritenere nostra responsabilità.


La ragazza conosceva questa situazione ben troppo bene quindi sapeva come evitare ulteriori incomprensioni.


Mi perdoni, non era assolutamente la mia intenzione offenderla, l mia era solo un osservazione, ma se lei non e' capace di vedere questa riflessione dal mio punto di vista e dal punto di vista di decine di altre novizie allora non e' problema mia.


Okay, forse non era cosi' brava come pensava ma era comunque veritiera, non voleva insultare le competenze di nessuno, le sue intenzioni erano buone.
Ororo saluto' l'accolito con un saluto militare e si avvio' oltre i cancelli di Staph, nelle lande sabbiose dell'Est in direzione del campo dei nomadi.



Citazione:Yoki usato: 0%
Stato fisico: perfetta
Stato psicologico: imbarazzata
Abilita' usate: percezione yoki (passiva)

[Immagine: riful__abyssal_one_of_the_west_by_demibo...4i9x5l.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
13-03-2018, 05:10 PM
Messaggio: #5
RE: Danzai no Hana III [Galatea]
Lasciatasi alle spalle un perplesso e - onestamente - vagamente offeso Duran, Ororo si incamminò per il deserto dell'Est, diretta verso l'accampamento dei nomadi indicato sulla mappa. Per quanto tenesse un buon passo, le ci vollero alcune ore ad arrivare, durante le quali avrebbe potuto interessarsi al paesaggio... se ci fosse stato: l'immensa distesa di sabbia offriva purtroppo ben poco da ammirare, così la novizia fu costretta a camminare e basta. Una volta in vista di alcune tende, la ragazza poté notare come ci fosse una carovana in preparazione: nonostante sembrasse un lavoro ordinato e regolare, il trambusto e gli ordini urlati a gran voce suggerivano che l'intero campo fosse in procinto di muoversi. Era dunque arrivata appena in tempo, ma come farsi notare con la gente così impegnata a smontare le tende, caricare i carri e guidare le bestie?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-03-2018, 05:40 PM
Messaggio: #6
RE: Danzai no Hana III [Galatea]
parlato
pensato
altri


Ororo s'incammino' nell'immenso deserto dell'Est, inconsapevole del fatto di aver offeso Duran, le ci vollero alcune ore dove il paesaggio sembrava non cambiare, tanto che la ragazza a certi momenti pensava che stava andando in un cerchio.
Ore dopo la ragazza finalmente trovo' una carovana in preparazione, sembrava che si stavano trasferendo ma dove? Vabbeh, questo non era importante per Ororo, il suo obiettivo era il fiore noto come Danzai. La gente era talmente occupato che non si accorsero della presenza di Ororo che, rimase immobile con gli occhi chiusi, era concentrata per vedere se c'era qualche fonte di yoki nelle vicinanze, ua volta che scopri' il risultato urlo' a gran voce:

Dov'e' il vostro capo?!?

Una volta preso l'attenzione di qualcuno si sarebbe avvicinato a quella persona per interrogarli.


Citazione:yoki usato: 0%
stato fisico: perfetto
stato psicologico: concentrata
abilita' usate: percezione yoki (attiva sul campo)

[Immagine: riful__abyssal_one_of_the_west_by_demibo...4i9x5l.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
18-03-2018, 09:36 PM
Messaggio: #7
RE: Danzai no Hana III [Galatea]
La Percezione di Ororo, incredibilmente, diede un piccolo risultato: una traccia flebile, estremamente debole, ma pur sempre presente... su uno dei carri. Non poteva trattarsi di uno Yoma, a quella distanza l'avrebbe riconosciuto, ma evidentemente non era nemmeno una sua impressione: per quanto minuscola, la traccia era costante e immobile, anche se ogni tanto oscillava insieme al mezzo. Tuttavia, prima di agire la novizia preferì chiamare a gran voce il capo dei nomadi: l'urlo fece fare un salto a più di una persona, e molti occhi si diressero verso di lei. Non ci volle molto prima che un uomo alto e robusto, con pantaloni di un blu acceso e tatuaggi dello stesso colore sulla pelle scura del suo petto nudo, le si facesse incontro.
Benvenuta, novizia. Puoi parlare con me: il mio nome è Rashir. Cosa ti porta nel nostro accampamento?
Un'accoglienza niente male, tutto sommato: a questo punto toccava a Ororo decidere come comportarsi.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
18-03-2018, 11:26 PM
Messaggio: #8
RE: Danzai no Hana III [Galatea]
parlato
pensato
altri


La ragazza riusci' a percepire una traccia flebile di yoki, era estremamente debole ma era presente.

E' troppo debole per trattarsi di uno yoma, ma qualunque cosa sia e' su uno dei carri, sembra che sia immobile, pero'... sembra oscillare insieme al mezzo.


La ragazza urlo' a gran voce attirando l'attenzione della gente, un uomosi fece avanti, era un uomo alto e robsto, indossava pantaloni blu acceso e avevaa tatuaggi dallo stesso colore.

Benvenuta, novizia. Puoi parlare con me: il mio nome e' Rashir. Cosa ti porta nel nostro accampamento?


La ragazza osservo' l'uomo con uno sguardo freddo e indifferente, poi si avvicino' al mezzo che emaneva quella traccia di yoki.

Sento dello yoki provenire da qui, potete farmi vedere cosa c'e' dentro il carro?


Citazione:yoki usato: 0%
stato fisico: perfetto
stato psicoloico: concentrata sullo fonte
abilita' usate: percezione yoki (attiva sullo fonte)
 

[Immagine: riful__abyssal_one_of_the_west_by_demibo...4i9x5l.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
21-03-2018, 05:51 PM
Messaggio: #9
RE: Danzai no Hana III [Galatea]
I modi diretti e bruschi di Ororo non mancarono di lasciar spiazzati per un attimo tanto Rashir quanto l'uomo alla guida del carro, ma fu questione di momenti: con un semplice cenno d'assenso, il permesso le fu accordato e la ragazza ebbe modo di ispezionare i contenuti del mezzo, finché... eccola, la fonte di Yoki! Probabilmente fu una sorpresa scoprire che si trattava di una semplice borraccia di pelle, senza nulla di particolare tranne quella flebile aura. Anche i due uomini parvero decisamente perplessi, e Rashir si spinse a chiederle:
Trovato niente di pericoloso?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
27-03-2018, 08:01 PM
Messaggio: #10
RE: Danzai no Hana III [Galatea]
Parlato
Pensato
Altri


La ragazza entró nella carovana e riuscí ad identificare la fonte di yoki, una boraccia di pelle.

É possibile che sia fatto di pelle di Yoma?


La ragazza uscí dalla carovana.

Trovato niente di pericoloso?


La ragazza guardó l'uomo con indifferenza.


Mi dispiace avvisarla ma dovró sequestrare questa boraccia, emana dello yoki. Sará studiato dall'Organizzazione. Adesso, dimmi dove posso trovare il Danzai?



Citazione:Yoki usato: 0%
Stato fisico: perfetto
Stato psicologico: concentrata
Abilità usate: percezione yoki (passiva)

[Immagine: riful__abyssal_one_of_the_west_by_demibo...4i9x5l.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
29-03-2018, 11:23 AM
Messaggio: #11
RE: Danzai no Hana III [Galatea]
Rashir alzò un sopracciglio, chiaramente scettico, quando Ororo annunciò di dover sequestrare la borraccia. L'uomo alla guida del carro, forse preoccupato che ci fosse qualche ripercussione su di lui, le urlò dietro:
Ehi, quella non è mia, d'accordo? L'ho comprata da un mercante di passaggio, ma se n'è andato verso Sud ieri sera. Strano tipo, partirsene di notte....
L'altro lo fermò con una mano alzata, vagamente esasperato dalla situazione, e si rivolse alla novizia.
Il Danzai, dici? Sei in cerca di qualcosa di pericoloso, ragazza. Le storie parlano di come chiunque sia andato a cercarlo sia morto in modo orribile, straziato dalle bestie o dagli elementi... anche se narrano anche di proprietà miracolose, nessuno è tanto pazzo da tentare. Sei davvero sicura di volerlo fare? So che probabilmente hai degli ordini precisi, ma non mi pare il caso di sprecare la tua vita in tal modo.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-06-2018, 04:39 PM
Messaggio: #12
RE: Danzai no Hana III [Galatea]
Parlato
Pensato
Altri


Dopo aver spiegato il motivo per cui doveva sequestrare la borraccia, l'uomo alla guida del carro inizió ad urlare:

Ehi, quella non é mia, d'accordo? L'ho comprato da un mercante di passaggio, ma se ne andato verso sud ieri sera. Strano tipo, andarsene di notte...


La ragazza si rivoltó verso l'uomo.

Ti assicuro che che non ci saranno ripercussioni verso di lei, peró grazie per avermi detto questo, l'ho spiegheró ai miei superiori.


A questo punto Rashir alzó la mano e si rivolse verso la novizia. 

Il Danzai, dici? Sei in cerca di qualcosa di pericoloso, ragazza. Le storie parlano di come chiunque sia andato a cercarlo sia morto in modo orribile, straziato dalle bestie o dagli elementi... anche se narrano anche di proprietà miracolose, nessuno è tanto pazzo da tentare. Sei davvero sicura di volerlo fare? So che probabilmente hai degli ordini precisi, ma non mi pare il caso di sprecare la tua vita in tal modo.


La ragazza fece un sorriso rassicurante. 


Purtroppo, come hai giá detto, ho degli ordini precisi, preferisco prendere il fiore piuttosto che rifiutare i miei ordini. Grazie, adesso, se hai finito me ne andró.


E con quelle ultime parole, e con borraccia e spada in mano, Ororo proseguí il suo viaggio verso il Danzai. 



Citazione:Yoki usato: 0%
Stato fisico: perfetta
Stato psicologico: calma
Abilitá usate: percezione yoki (passiva) 

[Immagine: riful__abyssal_one_of_the_west_by_demibo...4i9x5l.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-06-2018, 06:46 PM
Messaggio: #13
RE: Danzai no Hana III [Galatea]
L'uomo alla guida del carro tirò un sospiro di sollievo, ma Rashir pareva un po' sorpreso dalla dichiarazione di Ororo:
Veramente devo ancora dirti dov'è... aspetta! Troverai il fiore nell'oasi qui a Nord-Est. Ma fai attenzione, sta venendo su una tempesta di sabbia in quella direzione.
Detto ciò la lasciò andare: presto la novizia si rese conto che il nomade non scherzava affatto: un'immensa nube di sabbia e polvere si stava alzando rapidamente a Nord-Est, e se c'era davvero un'oasi in quella direzione, ormai era completamente nascosta dalla tempesta in arrivo. Forse sarebbe stato saggio evitare di affrontare l'ira degli elementi frontalmente, ma stava ad Ororo decidere il da farsi. La buona notizia era che almeno poteva allacciare la borraccia alla cintola, dato che scoprì di averla presa con l'intera cintura a cui era legata.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)