Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Fanscienza che passione
02-02-2014, 09:42 PM
Messaggio: #1
Fanscienza che passione
Ciao a tutti,

torno in attività nel forum suggerendo un tema che spero sia interessante,
per mio sommo piacere a breve vedremo nei nostri cinema 2 e dico 2 film che riscuotono il mio interesse come appassionato di fantascienza.

prima uscita il 6 Febbraio il remake di Robocop, con attori di grande calibro come Samuel Jackson, Gary Oldman e Micheal Kaeton, che sanno fare il loro lavoro non c'è dubbio.

Seconda uscita ed anche quelle che mi attizza di piu Edge of Tomorrow, (Senza domani) con Tom Cruise, questo film per chi non lo sapesse prende spunto da una manga giapponese, All you need is kill di Sakurazaka Hiroshi.

Adesso mi piacerebbe sapere quali sono i vostri film di fantascienza preferiti se questo genere vi piace ovviamente.

Io particolarmente adoro Star Trek Into de Darkness, ed anche Io Robot con Will Smith.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-02-2014, 12:33 PM
Messaggio: #2
RE: Fanscienza che passione
Il nuovo Robocop! i primi film non sono stati male!
Anche la serie televisiva, dove credo che abbia incontrato anche suo figlio!
Ma guardando il trailer mi sembra uno schifo. Non credo che abbiano speso molti soldi per gli effetti speciale e anche la storia. Spero che lo abbiano fatto bene.
Il film di fantascienza che mi ispira di più al momento è Godzilla.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-02-2014, 05:15 PM
Messaggio: #3
RE: Fanscienza che passione
Preferisco leggere gli Urania.

[Immagine: tumblr_nwk6rtcmjP1uhzkrko1_1280.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-02-2014, 06:10 PM
Messaggio: #4
RE: Fanscienza che passione
(03-02-2014 05:15 PM)Lachesi Ha scritto:  Preferisco leggere gli Urania.


In alcuni non ci si capisce proprio niente!

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-02-2014, 08:49 PM
Messaggio: #5
RE: Fanscienza che passione
(03-02-2014 06:10 PM)Nemas Ha scritto:  
(03-02-2014 05:15 PM)Lachesi Ha scritto:  Preferisco leggere gli Urania.


In alcuni non ci si capisce proprio niente!

Ammetto che avere volumi di edizione del 1940-1960 contenga vocaboli desueti ma non penso sia il caso di tutti i libri della collana Urania.

[Immagine: tumblr_nwk6rtcmjP1uhzkrko1_1280.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
04-02-2014, 12:21 AM
Messaggio: #6
RE: Fanscienza che passione
Io ho apprezzato Star Trek Into Darkness molto più del primo film (il veder recitare Benedict Cumberbatch sul grande schermo è stato un plus), e mi è piaciuto anche "Io, Robot", anche se non so quanto sia fedele all'opera originale di Asimov.

Per quanto riguarda All you need is kill, questo è in realtà una light novel che adesso sta venendo trasposta in un manga che vanta i bei disegni di Obata (il disegnatore di Death Note), che danno non poco carattere ai capitoli. La light novel dura però un solo volume, quindi il manga, anche se trasposto senza fretta, non durerà più di tanto.

Tornando a recenti film di fantascienza, sono rimasto un pò amareggiato ma alla fine più che altro contento della trasposizione del libro Il gioco di Ender, sarà anche perchè è stata solo la seconda volta che ho visto un libro che avevo letto prendere vita sullo schermo.
Il libro è la versione completa sotto forma di romanzo del'omonimo racconto del '77. In America il libro è un vero e proprio classico della fantascienza, ed è libro di testo anche in alcune scuole. Il film, causa del budget non proprio adeguato per il tipo di film e per il voler mantenere un rating PG-13, è la versione semplificata ed edulcorata del libro. A causa del bisogno di riassumere, uno dei due cuori del libro viene sacrificato e, nonostante siano stati inseriti alcuni cliché per "americanizzare" ulteriormente il prodotto, si nota lo sforzo di chi l'ha fatto nel tentare di far emergere il vero il carattere di Ender anche in scene che si svolgono diversamente. Nonostante questi difetti non da poco il film è alla fine gradevole (la voce del doppiatore italiano di Ender un po' meno), anche se poteva essere un gioiellino del cinema sci-fi.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
04-02-2014, 01:18 AM
Messaggio: #7
RE: Fanscienza che passione
Sono un grande fan del film Robocop (il primo e un pochino il secondo. Il terzo e la serie tv andrebbero bruciate all'inferno). Secondo me questo futuro remake non sarà nemmeno degno di lucidare l'armatura al Robocop originale. Sembra una brutta versione di Ironman. Il Robocop originale era profondo, pieno di significati e con temi molto maturi e scene memorabili (il modo macabro in cui Alex viene ucciso supera ogni schifosa scena di questo remake da quattro soldi). E poi dai nel remake non ci sarà Clarence Boddicker. Ragazzi ma scherziamo? In un remake di Robocop non mi metti Clarence Boddicker. Uno dei cattivi più fighi di sempre. Come puoi non mettercelo? Già solo perché non c'è Clarence questo remake andrebbe bruciato nella lava. Ripeto. Se volete vedervi un vero film di fantascienza che ha fatto la sotria del genere vedetevi il Robocop originale e scartate il remake.
Altri film di fantascienza? Beh io sono fan della saga dei Predator (i primi due film sono stupendi. Il terzo e i Alien vs Predator fanno cagare) e ovviamente anche quella degli Alien. Poi vabbe come non citare la saga di Terminator? Ma la miglior saga fantascientifica di sempre per me resterà Ritorno al Futuro.

COMBATICONS, COMBINE INTO BRUTICUS
[Immagine: ibv9w1P95dCwJ3.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
04-02-2014, 02:27 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-02-2014 02:31 AM da Elanya.)
Messaggio: #8
RE: Fanscienza che passione
Grazie per gli interventi, tutti molto interessanti.
Il libro originale "The Ender Game" lo adoro, è davvero un classico, sono d'accordo anch'io potrei leggerlo di seguito senza stancarmi. Il film ovviamente è stata una versione americanizzato come è stato detto, concordo, i libri vanno sempre meglio. Riguardo al tema di Robocop, dai trailer si nota subito che la storia non ha quello spessore immagino che cerchino di vendere un film che ha avuto successo, però per una serata al cinema in relax per me va bene. Capisco benissimo Kiryu che non essendoci il cattivo originale si perde parecchio, hai pienamente ragione.

Io a casa ho un paio di libri Urania, ma non sono esperto di quella collana, leggo un po' di tutto e delle volte trovo delle perle altre no. Un film che forse non è stato pubblicizzato molto, ma che non mi stanco di vedere, si tratta di Equilibrium dove Cristian Bale ancora non cosi famoso, veste i panni del cleric maestro del Kata della pistola.
Ora mi sorge un dubbio ma la trilogia di del Cavaliere Oscuro, rientra nella fantascienza ? forse no. Comunque la sigla di Ufo robot Goldrake li batte tutti..ah quanti ricordi d'infanzia.
Ultimo commetto una cosa che dovrebbero bruciare è l'ultima versione del Capitan Harlon assolutamente pessimo, l'ultimo girone dell'Inferno senza ritorno, l'ho visto con il pc non ho pagato il biglietto al cinema ed invito ad evitarlo.

[Immagine: h2s1.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)