Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Questa discussione è chiusa  
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Gaia [Vick_Svarta_Blixten] Tempesta del Fulmine Rosso
24-01-2013, 07:00 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 25-06-2014 12:53 PM da Kelsier.)
Messaggio: #1
Gaia [Vick_Svarta_Blixten] Tempesta del Fulmine Rosso
Questa tecnica sfrutta soprattutto Agilità e Spirito, pensata per colpire il bersaglio con attacchi multipli provenienti da varie direzioni, così veloci da far sembrare d'essere colpiti da più persone nello stesso momento. Un buon controllo dello Spirito permette l'esecuzione di questa difficile e soprattutto stancante tecnica, che fa un uso continuo ma fluttuante dello Yoki, ovvero un forte aumento ad ogni slancio delle gambe per poi Sopprimerlo negli istanti di riposo, negli istanti in cui si rilassano i muscoli tra uno slancio e l'altro. La maggior parte di questa tecnica è pensata per indebolire l'avversario, infliggendo parecchie ma piccole ferite, con l'utilizzo fluttuante del 30% di Yoki, mentre il colpo finale, l'ultimo della sequenza e tecnicamente quello fatale, più potente e veloce, nonché frontale, farebbe uso del 50%.

Più l'esecuzione della tecnica risultasse perfetta, più sarebbero le immagini dell'attaccante che sembrano colpire, agli occhi del bersaglio e di eventuali spettatori. Da un minimo di 3 ad un massimo da definire. Badare bene che queste non sono copie fisiche o immagini residue costanti, la velocità dei movimenti e degli attacchi rende molto difficile capire dove si trovi esattamente l'attaccante, scorgendo, la maggior parte delle volte, solo dei bagliori rossi (dati dalle fascette e dalle piume di Gaia).

PRO

- La Tecnica è concepita per alterare la percezione visiva dell'avversario, il cui valore in Agilità per la reazione agli attacchi è per questo diminuito.
- Nel caso l'avversario subisca danno dai singoli attacchi, il ricevere l'intero concatenarsi delle offensive genererà un danno complessivo di grave entità, a seconda dei casi anche mortale.

CONTRO

- L'esecuzione è parecchio stancante, alla fine dell'attacco Gaia sarebbe esausta. Quasi costrittivo un riposo di qualche minuto.
- La forza di ogni singolo attacco è piuttosto bassa, nonostante lo Yoki sprigionato, ed essendo un attacco più veloce che potente, Gaia non riesce ad imprimervi del tutto la propria forza.
- Essendo un attacco NO STOP, difendersi da attacchi di vasta portata (cioè che riescano a colpire tutte le immagini residue) sarebbe quasi impossibile.
- Non eseguibile in caso di ferite che ostacolino il normale movimento delle gambe.

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
27-01-2013, 11:21 AM
Messaggio: #2
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
Discussione trasferita perché in area master si è stabilito che questa, più che una Tecnica, debba essere considerata quale Abilità.

Gaia si dirige all'arena sotterranea, intenzionata a sviluppare una mossa che le dia un vantaggio ancor maggiore rispetto a quello su cui già può contare contro gli Yoma... e non solo, forse. Arrivata alle porte, però, viene fermata da una voce:
Credo che non sia qui quello che stai cercando. Vieni.
Un uomo in nero alto, con un tomo sottobraccio, le fa strada. In breve sono all'esterno del Quartier Generale e si ritrovano nel deserto. Alcuni manichini da allenamento, una mezza dozzina, sono conficcati nel terreno a due o trecento metri di distanza.
Dimmi, non è forse meglio qui?
Chiede l'uomo in nero, con un sorriso che dice "so già la risposta".
Allora, racconta: che cosa vorresti provare?
Incalza, sornione, rivolgendole uno sguardo attento.
Trova tutti i messaggi di questo utente
27-01-2013, 04:40 PM
Messaggio: #3
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
parlato pensato

Gaia seguì con calma l'alto uomo in nero, andando fuori dal quartier generale.

Chissà come sa cosa mi può servire... Va be', domande inutili...

Gaia era irrequieta. Da tempo pensava ad un modo per valorizzare al massimo la velocità di cui andava tanto orgogliosa, per riuscire ad uccidere, o almeno ferire gravemente, le proprie prede prima che potessero reagire in qualsiasi modo, nonostante la propria forza fisica piuttosto bassa. Credeva quindi di essere giunta alla soluzione, anche se riuscire in questa cosa era tutto un altro discorso.

L'uomo in nero le si rivolse con una domanda, quando furono arrivati in un campo desertico, con alcuni manichini da allenamento conficcati nel terreno. Gaia non rispose, non ce n'era un reale bisogno. Tuttavia rispose alla seconda domanda, con un sorriso.

Non vorrei 'provare' nulla; riuscirò in questo. Fece una piccolissima pausa, prendendo fiato e cercando un modo per spiegarsi al meglio. Devo riuscire a sfruttare la mia velocità, piuttosto che la mia bassa forza, per un attacco che risulti mortale o quasi per il mio nemico. Quello a cui pensavo è un attacco multiplo multi direzionale così veloce da dare l'impressione all'avversario che siano più guerriere ad attaccarlo, indebolendolo con tante piccole ferite per poi finirlo con un ultimo attacco in cui metterei tutta la mia velocità e potenza.

Si toccò delicatamente una piuma, attendendo un'eventuale risposta dall'uomo in nero.

Citazione:Yoki Utilizzato: 0%
Stato Fisico: Ottimo.
Stato Psicologico: Irrequieta ma determinata a riuscire nel suo intento.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
28-01-2013, 12:14 AM
Messaggio: #4
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
L'uomo annuì seccamente, senza espressione. Fece per aprire bocca, ma fu interrotto da un altro, basso e tozzo, che si avvicinò a Gaia.
Che vuoi, Peter?
Il vecchio vuole questa pollastra, Duran. Devo portargliela ORA.

L'uomo alto si voltò verso la guerriera piumata, sospirando:
Maestro Ufizu non adora certo attendere. Ma la decisione è tua: vuoi andare ora o preferisci dedicarti a questo prima? Ti avverto, potrebbe avere delle conseguenze....
Come a confermarlo, Peter grugnì.
In ogni caso, se vuoi cominciare devi semplicemente correre a tutta velocità verso uno di quei manichini. Poi ti dirò che fare.
Stava a Gaia ora. Andare dal "vecchio" o proseguire?
Trova tutti i messaggi di questo utente
28-01-2013, 12:31 AM
Messaggio: #5
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
parlato pensato

Gaia ascoltò con attenzione le parole di Peter, toccandosi con delicatezza le piume della fascia. Alzò gli occhi al cielo, per poi rivolgersi al nuovo arrivato con tono quasi annoiato.

Comodino, Maestro Ufizu attenderà questa splendida pollastra ancora per un pò... In ogni caso non ci metterò tantissimo. Se mi vuole per assegnarmi una missione, allora converrà anche a lui che io porti a compimento questa cosa.

Si girò dunque verso i manichini, cominciando a correre al massimo della velocità verso uno di quelli al centro, mentre i suoi occhi diventavano dorati per lo sprigionamento di una piccola quantità di Yoki. Stringeva con forza la spada che aveva recuperato mentre si dirigeva verso l'Arena Sotterranea, determinata a riuscire e potenziarsi.

Citazione:Yoki Utilizzato: 10%
Stato Fisico: Ottimo. Occhi dorati.
Stato Psicologico: Annoiata e un pochino seccata di essere stata disturbata in questo momento. Sempre determinata.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
28-01-2013, 09:04 PM
Messaggio: #6
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
Rifiutando con scarsa cortesia l'"invito" di Peter, Gaia parte a tutta velocità verso i manichini. La voce di Duran la segue poco dopo:
Bene così! Prova a fare qualunque cosa tu abbia in mente con quello là che hai di fronte!
L'accolito non sta certo a spiegarle cosa deve fare: deve saperlo lei. Anche la voce di Peter la raggiunge, ma forse è meglio non riportare ciò che giunge alle orecchie della guerriera piumata. E forse è meglio per lei se lo ignora: per riuscire le servirà senza dubbio parecchia concentrazione.
Trova tutti i messaggi di questo utente
28-01-2013, 10:55 PM
Messaggio: #7
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
parlato pensato

Dopo aver macinato metri su metri, Gaia arrivò finalmente ad una decina di metri dal manichino preso di mira. Provò dunque a eseguire ciò che aveva in mente, non dovendo preoccuparsi che questo senta male.

E' ora di impegnarsi seriamente.

Libera all'improvviso una quantità maggiore di Yoki, per dare maggiore slancio al suo attacco (20%). Passa di fianco al manichino, dandogli un colpo di lama orizzontale.

Non devo fermarmi. Ma non va bene così!

Senza perdere tempo libera ancora dello Yoki, per scattare ancora più velocemente verso lo stesso manichino, senza fermarsi, tentando un colpo simile al primo. E continuerebbe a provare così, sempre più veloce...

Citazione:Yoki Utilizzato: 10% > 20% >30%
Stato Fisico: Ottimo. Occhi dorati.Denti aguzzi e vene sul viso.
Stato Psicologico: Completamente concentrata per riuscire nel suo obiettivo.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
29-01-2013, 11:28 PM
Messaggio: #8
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
Gaia scatta, raggiunge il manichino, lo attacca. Il primo colpo va a segno senza che lei nemmeno rallenti. Il pupazzo gira su se stesso, ma la guerriera piumata non se ne cura: è troppo veloce per farsi colpire. Prepara un secondo attacco, ma la sua velocità l'ha portata ormai lontana e il terreno cedevole è sfavorevole alle curve a gomito. Gaia riesce a voltarsi, ma ha perso molta velocità nella scivolata e il secondo colpo giunge quando ormai il manichino è quasi fermo, privo di tempestività.
Credo di aver capito cosa intendi fare.
Le giunge la voce di Duran.
Ma non puoi farlo con un'azione del genere. Ricomincia e prova a curvare diversamente.
Trova tutti i messaggi di questo utente
30-01-2013, 02:59 AM
Messaggio: #9
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
parlato pensato

No...

Visto il primo fallimento, Duran si fa sentire, dando un consiglio piuttosto impreciso su come agire.

Curvare diversamente... E' questo il problema. Se punto il piede per cambiare direzione, anche con un terreno duro, freno per qualche istante e ciò non va bene per ciò che ho in mente!

Si fermò e si voltò verso dove si doveva trovare Duran, urlando per farsi sentire.

Ora provo in maniera diversa! Se non riesco anche questa volta, prova a dirmi cosa avresti in mente in modo più preciso... Per favore!

Raro che la guerriera piumata chiedesse addirittura "per favore", ma era imperativo che superasse questa prova e due semplici paroline non erano un problema.

Forse dovrei provare...

Gaia dunque si rilassò, chiudendo gli occhi e inspirando profondamente, voltandosi nuovamente verso il manichino. Abbassò il suo yoki, dunque flesse le gambe, stringendo la claymore con entrambe le mani, sempre con gli occhi chiusi.

Ora!

Riaprì gli occhi, liberando ancora la stessa quantità di Yoki di poco prima, nello stesso momento in cui scattava nuovamente verso il manichino, cercando di tenere più basso il proprio baricentro. Questa volta, dopo essere passata a fianco del manichino ed averlo colpito con la spada, Gaia tenta di muovere i piedi in modo velocissimo, su e giù, per riuscire a curvare senza fermarsi e riuscire a far partire il suo secondo velocissimo attacco allo stesso manichino. Tenta di convergere la maggior parte dello Yoki nelle gambe, mentre il sudore comincia a scorrere copioso sulla faccia coperta di vene, data la fatica dell'operazione.

Citazione:Yoki Utilizzato: 30% > 10% > 30%
Stato Fisico: Ottimo. Occhi dorati.Denti aguzzi e vene sul viso.
Stato Psicologico: Completamente concentrata per riuscire nel suo obiettivo, si abbassa addirittura a chiedere per favore ad un Uomo dell'Organizzazione.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
30-01-2013, 10:25 PM
Messaggio: #10
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
Il secondo tentativo di Gaia va meglio: liberando il suo Yoki in maniera improvvisa e scattando, ottiene una velocità esplosiva che la porta in men che non si dica contro il manichino. Abbassando il baricentro, ottiene maggiore stabilità. Risultato: il primo colpo si abbatte sul pupazzo e prima che quello cominci a girare già arriva il secondo. E così per il terzo, e il quarto. Il quinto però comincia ad essere in ritardo, il sesto è fuori tempo, e il settimo non arriva per niente. La guerriera piumata ha fatto un gran progresso, ma non è arrivata a quello che vuole. Fermatasi a riprendere fiato - ne ha bisogno - può udire le parole di Duran:
Prova a spingerti oltre e poi curvare. Ti servirà maggiore velocità, ma se dividi le svolte in più frammenti non perderai il ritmo così drasticamente. Prova anche a rilasciare lo Yoki solo in rettilineo, quando rallenti usarlo è inutile.
L'uomo in nero si è avvicinato, pur rimanendo a distanza di sicurezza. Di Peter invece non c'è traccia.
Riposa quanto ti pare, io ho tempo.
Trova tutti i messaggi di questo utente
31-01-2013, 01:31 AM
Messaggio: #11
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
parlato pensato

... Tre, quattro... Quattro colpi accettabili. Al quinto già qualcosa non andò, poi il sesto fu quasi imbarazzante rispetto ai primi colpi.

Per tutti gli inferni, che fatica!

Gaia dovette fermarsi a riprendere fiato, questa misera esecuzione l'aveva quasi sfiancata. Ansimò pesantemente, cercando di riprendere fiato, mentre ascoltava con attenzione le parole che Duran le stava rivolgendo.

La fa facile lui... Pensò Gaia mentre inspirava ed espirava profondamente per recuperare ossigeno e forze, azzerando il suo Yoki, ma potrebbe aver ragione, devo riuscire a fare ciò che dice... Magari tra qualche minuto.

La guerriera piumata continuò a respirare profondamente per qualche minuto, sciogliendo le gambe e recuperando fiato. Quando sentì di essersi ripresa adeguatamente, si preparò a riprovare per la terza volta. I suoi occhi divennero dorati e Gaia assunse la stessa posizione di poco prima, con le gambe flesse, la claymore stretta con entrambe le mani e gli occhi chiusi.

Devo concentrarmi di più... Il principio di rilascio dello Yoki alle gambe credo di averlo grossomodo afferrato, ora devo ottimizzarne l'uso, come ha detto Duran. Devo stare calma e concentrata... Hahaha, non sono credibile nemmeno se lo dico a me stessa. Cominciò a respirare profondamente, quindi aprì gli occhi di scatto. Ora!

Gaia scatta esattamente come nell'altro tentativo, liberando più Yoki nel momento stesso dello scatto. Questa volta però, tenta di abbassare velocemente il proprio Yoki, che sarebbe riportato al livello prima dello scatto. Superando il manichino col primo colpo, avrebbe eseguito il medesimo gioco di gambe di prima, però questa volta cercando di cambiare direzione curvando, proprio come suggerito da Duran, tentando anche di liberare più Yoki al momento dello scatto successivo, per abbassarlo subito dopo.

Citazione:Yoki Utilizzato: 10% > 30% > 10% (ripetuti)
Stato Fisico: Comincia ad essere provata, niente ferite. Occhi dorati. Denti aguzzi e vene sul viso (Solo al momento dello scatto).
Stato Psicologico: Determinata e sollevata di essere sempre più vicina al suo obiettivo.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
31-01-2013, 09:16 PM
Messaggio: #12
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
Gaia si prese tutto il tempo di cui aveva bisogno. Normalizzò il battito cardiaco e la respirazione, rifletté, si concentrò. Poi ricominciò. Seguendo il consiglio di Duran, spezzò le sue curve, ottenendo anziché secche rotazioni di centottanta gradi rapidi scarti laterali di angolazione minore, più lenti della curva decisa ma che le consentivano di non perdere tutta quella velocità e soprattutto il ritmo. Il primo tentativo ottenne un ottimo risultato: la guerriera piumata colpì due volte rapidamente il manichino, ma alla terza rischiò di essere colpita dal pupazzo in rotazione e dovette deviare all'ultimo secondo, perdendo completamente la possibilità di continuare.
Il concetto sembra che tu l'abbia capito. Ora però hai bisogno di più velocità e soprattutto più adattabilità. Se non riesci a colpire un manichino in rotazione, figuriamoci un avversario dai movimenti imprevedibili.
Duran commentò senza alcun tono nella propria voce. La guardava con occhi che sembravano andare oltre di lei, quasi annoiati.
Riprova.
Ordinò dopo un minuto di silenzio. Era un ordine, ed era un ordine che andava eseguito subito.

Citazione:Fai attenzione quando dici che fai convergere lo Yoki nelle gambe: quella è un'Abilità che va imparata a parte. Non ti darò sanzioni, perché non ti spingi a concludere che lo Yoki viene rilasciato specificamente in quella zona, ma preferirei che lo evitassi.
Trova tutti i messaggi di questo utente
31-01-2013, 09:57 PM
Messaggio: #13
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
Parlato Pensato

Questo tentativo sembrò partire in modo ottimale, ma già al terzo attacco qualcosa andò storto. Gaia fu quasi colpita dal manichino in rotazione, riuscendo a schivarlo appena; perse tuttavia la possibilità di continuare l'attacco. Sbuffò sonoramente e mentre gocce di sudore cadevano ai suoi piedi, azzerò il suo Yoki.

Maledizione.

La voce di Duran non si fece attendere, dando ulteriori consigli, seppur non proprio specifici. Dopo circa un minuto le ordinò di riprovare, con tono perentorio.

Posso e devo farcela... Ce la farò. Ci sono sempre più vicina...

Liberò ancora una piccola quantità di Yoki, facendo diventare i suoi occhi dorati; si rimise nella stessa posizione del tentativo prima, tentando di concentrarsi ulteriormente, per quanto possibile. Inspirò a fondo ancora una volta e riaprì gli occhi.

Ora!

Gaia scatta ancora come nell'altro tentativo, liberando ancora più Yoki nel momento stesso dello scatto, per aumentare ancora di più la propria velocità. Avrebbe mantenuto sempre il baricentro basso, per avere maggiore stabilità e avrebbe abbassato il livello del proprio Yoki dopo gli scatti, come i tentativi prima. Avrebbe curvato nello stesso modo, liberando poi ancora lo Yoki nel momento dello scatto. Questa volta però, durante il rettilineo tra scatto e attacco, avrebbe usato un gioco di gambe simile a quello usato al suo secondo tentativo, quando provò a cambiare direzione muovendo i piedi in modo velocissimo, per riuscire a cambiare e controllare direzione, anche di poco, durante l'attacco, senza abbassare la propria velocità.

Citazione:Yoki Utilizzato: 10% > 40% > 10% (ripetuti)
Stato Fisico: Comincia ad essere stanca, niente ferite. Occhi dorati. Denti aguzzi e vene sul viso (Solo al momento dello scatto).
Stato Psicologico: Sempre più determinata, concentratissima.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
01-02-2013, 10:14 PM
Messaggio: #14
Gaia [Vick_Hetki_Pureva] Tempesta del Fulmine Rosso
Applicando tutti i consigli di Duran e un po' di idee sue, Gaia scattò, e curvò, e scartò, e scattò ancora. La velocità era mantenuta a livelli altissimi, e gli attacchi si succedettero in una sequenza impressionante: uno, due, tre, quattro... e sì, cinque. Oltre non resse. Era già stanca dal precedente tentativo, e dopo il quinto colpo la sua velocità crollò di colpo, tanto che il manichino in rotazione la colpì, facendola rovinare a terra. Non si fece molto male, però era sicuramente esausta. La guerriera piumata aveva indubbiamente fatto progressi, ma non riusciva più nemmeno a reggersi in piedi.
Niente male.
Commentò Duran esaminando il pupazzo, ormai pieno di tagli.
Però sembra che il tuo fisico sia piuttosto provato. E' meglio se ora vai a riposarti, Maestro Ufizu comincerà a chiedersi dove sei e presentarti a lui distrutta non mi pare la migliore delle idee.
Detto questo, l'uomo in nero se ne andò. Gaia rimase lì finché non ebbe recuperato le forze, poi si diresse verso il quartier generale dell'Organizzazione per andare a trovare Maestro Ufizu.

SESSIONE CONCLUSA
Aggiorna la tua scheda con il resoconto dell'allenamento. Ti arriverà un MP sui risultati quanto prima.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)