Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Questa discussione è chiusa  
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Gaia vs Andrea II [Allenamento]
08-05-2014, 09:51 PM
Messaggio: #1
Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Citazione:
Fascia Oraria: Mezzogiorno.
Tempo e Condizioni: Cielo terso, caldo e afa appena mitigate da una leggera brezza.
Combattenti: Gaia - Andrea.
Elementi particolari Arena: Nessuno.


L'Uomo in nero si siede sugli spalti e osserva Andrea fare il suo ingresso nell'arena, dopo che il nano l'ha mandata a chiamare come richiesto. A quel punto, si può dare il via al combattimento. - Voi due già vi conoscete, se non sbaglio, quindi possiamo evitare di perderci in chiacchiere. Combattete! - Ordina Duncan alle due guerriere. Che lo scontro abbia inizio!

Turnazione:
- Gaia
- Andrea
- Master
Trova tutti i messaggi di questo utente
09-05-2014, 01:57 AM
Messaggio: #2
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Gaia: Turno 1
Parlato Pensato

Andrea?!

Gaia rimase incredibilmente sorpresa da questa... punizione. Resistette con tutte le proprie forza per non mettersi a ridere, riuscendoci a malapena. Era ovvio che gli Uomini in Nero non sapessero che invece che punirla, probabilmente le avevano appena dato qualcosa che voleva da tempo; l'opportunità di incontrare nuovamente Andrea.

La guerriera piumata sorrise leggermente, anche se avrebbe voluto essere ben più esplicativa e si mosse verso la gigantessa con grazia e calma. Le si avvicinò abbastanza da arrivare a darle una leggera pacca sul braccio destro, per arrivare alla spalla avrebbe dovuto quasi mettersi in punta di piedi, parlandole in tono amichevole.

Andrea, sono mesi che non ho tue notizie! Dannazione, sei diventata ancora più alta?!

La guerriera piumata continuò ad ignorare l'ordine di cominciare dato da Duncan e parlò ancora, mentre si allontanava dalla grossa guerriera per andare a raggiungere la propria spada, gettata via durante il precedente duello.

Be', ci rivediamo allo stesso modo della scorsa volta... Anche a te va bene così, giusto? Potremo parlare dopo esserci sgranchite un pò.

Così la guerriera piumata, dopo aver raccolto la propria spada, si mise in guardia, concentrata.

Andrea... Lenta, ben più della maggior parte delle guerriere che ho affrontato finora ma... Molto più resistente.

Lo sguardo di Gaia divenne determinato.

Sono contenta di avere questa opportunità, ma voglio anche sfruttare questa occasione. Andrea è molto resistente, ma anche io sono più forte che in passato. Questa volta andrà diversamente.

Gaia avrebbe atteso quindi che Andrea si mettesse in guardia o che parlasse a sua volta, sempre che avesse qualcosa da dire.


Citazione:Yoki Utilizzato: 0%
Stato Fisico: Ottimo.
Stato Psicologico: Felice che inconsapevolmente Duncan e Duran le abbiano fatto un regalo, più che una punizione, è anche determinata a combattere bene contro la sua avversaria.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
09-05-2014, 06:58 PM
Messaggio: #3
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Andrea, primo turno


Narrato/pensato
Parlato


Mantello! Che cosa vuoi?
Allora. Volevo andare in arena, giusto? Bene. Solo che mentre andavo arriva questa specie di tappetto, un affare grande come una mia gamba, che urla e grida tutto incazzato. Per un momento credo che è un bambino. Poi capisco che non ci sono bambini a Staph, solo bambinE. E questo ha pure la BARBA. E ci arrivo anche io che le bambine NON c'hanno la barba. E allora, gli chiedo che cazzo vuole. E lui mi dice che ho da andare in arena. Ci volevo già andare, quindi me ne fotto e ci vado. Arrivando vedo che c'è Mantello ad aspettare. E quindi gli chiedo. Ma mi risponde in modo strano, e allora mi giro e vedo che c'è qualcun altro. Uhm. Capelli lunghi, sorrisetto da stronza, piume... GAIA!
GAIA! 
Viene a darmi una pacca sul braccio, chiede perché non mi sono fatta sentire per mesi.
Ero in un cazzo di pozzo, ci credo che non sapevi niente.
Grugnisco, ancora irritata al pensiero. Alla seconda domanda sorrido e basta. Poi propone di sgranchirsi. Il mio sorriso si allarga.
Come vuoi.
Faccio finta di non essere felice di menare un po' la mano contro qualcuna che conosco, ma mi preparo con molta voglia. Prendo una spada e la faccio girare un po'.
Oh, Gaia.
Mi viene in mente una cosa, e fermo la spada. Gliela punto addosso.
L'ultima volta mi hai sì e no fatto il solletico. Io però manco sono riuscita a colpirti per bene. Me lo ricordo. E ricordo anche che hai detto che avevo vinto.
Faccio una pausa, abbasso la spada. Sorrido cattiva. La rialzo, e comincio a caricare.
Se riesci a farmi davvero male, magari dico che vinci tu, stavolta. Ha!
L'idea è semplice. Anzi, non del tutto. Voglio andare alla carica, ma fermarmi all'improvviso a metà strada. Voglio vedere che fa Gaia. 

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Perfetto
Stato psicologico: Leggermente infastidita dall'incontro con Peter e poi con "Mantello", ma non troppo dato che comunque voleva andare in arena. Contenta di aver ritrovato Gaia, vuole metterla alla prova. Ciarliera, quasi, ma non al punto da rinunciare a cominciare subito a combattere, nonostante il suo primo "attacco" sia più che altro uno scherzo.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
09-05-2014, 10:35 PM
Messaggio: #4
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Dopo un breve scambio di battute tra le due guerriere, è Andrea a dare per prima inizio alle danze, e lo fa con una finta. La nerboruta guerriera infatti parte alla carica fingendo di volersi scagliare addosso a Gaia, ma giunta a metà strada si ferma invece di colpo. Così, all'improvviso. Andrea è curiosa di vedere la reazione di Gaia a questa sua non-mossa, e non è la sola. Come reagirà Gaia? 


Turnazione Invariata.
Trova tutti i messaggi di questo utente
10-05-2014, 01:29 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-05-2014 01:31 PM da Kelsier.)
Messaggio: #5
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Gaia: Turno 2
Parlato Pensato

Gaia rise di gusto al sentire le parole di Andrea e si picchiettò leggermente una guancia col dito indice, mentre diceva:

Ti sbagli, mi colpisti proprio qui... Anche se leggermente.

Andrea comunque non perse tempo e caricò la guerriera piumata, sfidandola a parole. Gaia sorrise selvaggiamente e rispose con tono determinato.

Farò del mio meglio!

Tuttavia, la grossa guerriera si fermò a circa metà strada, con sorpresa della guerriera piumata.

Si è fermata? Per quale motivo?

Gaia alzò interdetta un sopracciglio e abbassò la spada. Il suo piano era stato quello di attendere che l'avversaria si avvicinasse abbastanza, così da schivarla e possibilmente contrattaccarla, ma a quanto pare l'idea era morta sul nascere. La numero 11 comunque sorrise e si prodigò in un inchino, guardando poi Andrea.

Se non arrivi tu, arrivo io.

Andrea non era certo un'avversaria contro cui Gaia avrebbe potuto farsi problemi sul non esagerare... E di solito non si poneva questo problema.

Gaia scattò con tutta la sua velocità verso l'avversaria, con l'intenzione di portarsi alla sinistra della grossa guerriera. Da lì, avrebbe tentato un fendente verticale dal basso diretto sotto al mento di Andrea. Che mancasse o che colpisse, la guerriera piumata eseguirebbe quindi una piroetta, abbassandosi, per provare a colpire nuovamente l'avversaria, con un fendente orizzontale diretto al suo ginocchio sinistro, per poi passarle oltre. Si sarebbe quindi allontanata a distanza di sicurezza, qualche metro, per vedere la reazione dell'avversaria.

E' certamente molto resistente, forse per merito della sua muscolatura, ma ci sono punti vulnerabili a cui posso mirare... Speriamo funzioni.


Citazione:Yoki Utilizzato: 0%
Stato Fisico: Ottimo.
Stato Psicologico: Determinata a combattere contro Andrea al meglio delle sue possibilità.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
10-05-2014, 07:02 PM
Messaggio: #6
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Andrea, secondo turno


Narrato/pensato
Parlato


Sapete una cosa? Mi attaccano TUTTI sulla sinistra. Perché? Perché pensano che, non avendo il braccio, mi possono attaccare meglio lì. Be', lo sapete cosa odio? ODIO che mi sottovalutano perché non ho un braccio. E mi aspettavo che Gaia faceva una mossa verso sinistra. Non aspetto neanche di vedere come reagisce alla mia carica bloccata a metà. Non guardo nemmeno cosa fa. Ma farà una mossa verso sinistra. LO SO. Lo sento. E se non la fa... be', vuol dire che è più furba delle altre. Ma tutti mi attaccano a sinistra. Anche Gaia. Spero. Comunque. Appena mi fermo, mi giro di scatto verso sinistra. No, anzi, prima aspetto un momento, giusto per darle il tempo di arrivare. E poi colpisco con la spada. Una, due, tre volte. Il nulla, Gaia, Mantello... qualsiasi cosa si metta in mezzo. Pesto dall'alto con la spada. Voglio ridurre in pezzi qualsiasi cosa arrivi sulla mia sinistra... su quella che ERA la mia sinistra. So che sono lenta e probabilmente Gaia mi sfuggirà comunque. Ma io ci provo. Se la prendo, allora mi fermo. Se non la prendo, continuo a provare. Ma non andrò avanti per molto, perché sarebbe inutile: voglio solo provare a vedere se mi riesce di fregarla.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Perfetto.
Stato psicologico: Convinta che Gaia, come qualsiasi altro avversario, punterà alla sua zona scoperta, intende superarla in astuzia con una mossa improvvisa. Ovviamente non sa le intenzioni dell'altra, ma si affida al fatto che, per esperienza, ha avuto a che fare con gente che cercava di sfruttare il suo punto debole e spera che Gaia non sia da meno.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva).

NOTA: Due scuse, l'una per la nota e l'altra per l'azione che potrebbe parere di metagioco. In realtà intendevo eseguirla fin dal post precedente, ma ho dovuto separarla in due post perché Andrea che si mette a pestare a terra senza scopo di punto in bianco non era quello che volevo. Se verrà considerato metagioco, invito a mandarmi un MP piuttosto che segnalarmelo: modificherò il post inventandomi qualcos'altro. Grazie.

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
11-05-2014, 02:31 PM
Messaggio: #7
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Visto che Andrea si è fermata di colpo, Gaia decide che sarà lei a passare all'offensiva, e scatta dunque verso il fianco sinistro dell'avversaria con l'intenzione di sferrare poi i suoi attacchi da una posizione favorevole. La nerboruta guerriera però, aspettandosi proprio un attacco di Gaia sul suo lato scoperto (anche perché è quello che fanno di solito tutte le sue avversarie dotate di un minimo di cervello) aveva deciso di mettersi a menare fendenti a caso in quella direzione già nel momento in cui si era fermata di colpo, attendendo giusto qualche istante per dare a Gaia il tempo di lanciarsi all'attacco, che altrimenti il suo piano se ne sarebbe andato a donne di malaffare.

Gaia si trova così a dover fronteggiare i movimenti della lama di Andrea, restando sorpresa dagli inaspettati riflessi sfoggiati dall'avversaria (la guerriera piumata non sa che Andrea aveva programmato tutto dall'inizio. Del resto, chi penserebbe mai che Andrea programma qualcosa?). Ciò nonostante, la numero 11 è semplicemente troppo agile e veloce perché la serie di poderosi, ma lenti, colpi della nerboruta guerriera possano sperare di colpirla. L'Unico risultato tangibile ottenuto da Andrea, a conti fatti, è quello di spingere Gaia ad annullare il suo attacco preventivato e a portarsi con un agile balzo all'indietro nuovamente a distanza di sicurezza, per ragionare sulla sua prossima mossa.

Che succederà, adesso? 


Turnazione Invariata
Trova tutti i messaggi di questo utente
12-05-2014, 02:04 PM
Messaggio: #8
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Gaia: Turno 3
Parlato Pensato

Cosa?!

Gaia vide la propria offensiva andare completamente in malora a causa della sorprendente risposta di Andrea. Gaia fu quindi costretta sulla difensiva, finché non si allontanò con un salto. Lo sguardo di Gaia era ancora concentrato, ma lei era pensierosa.

Che diavolo è successo?! E' riuscita a seguire i miei movimenti? Ha tentato di colpire a caso? Ho sbagliato io? E' stata intuitiva lei? Semplice fortuna?

Gaia pensò mentalmente a quale poteva essere stato l'errore, ma poi giunse alla conclusione che era inutile pensarci. Non disse altro e decise di passare nuovamente all'attacco.

La guerriera piumata scattò nuovamente verso l'avversaria e dirigendosi nuovamente alla sua sinistra; questa volta però non si sarebbe fermata, per colpire. L'idea era di colpire con un fendente orizzontale il ginocchio sinistro di Andrea, per poi passare oltre. Una volta passata oltre, Gaia avrebbe frenato, per poi girarsi e scattare nuovamente verso l'avversaria, per colpirla questa volta dietro al ginocchio destro, sempre con un fendente orizzontale; sarebbe poi passata ancora oltre, per tornare alla posizione iniziale.


Citazione:Yoki Utilizzato: 0%
Stato Fisico: Ottimo.
Stato Psicologico: Incredula per la reazione di Andrea.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
12-05-2014, 11:11 PM
Messaggio: #9
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Andrea, terzo turno


Narrato/pensato
Parlato


HAHAHA! Ha funzionato! Be', sì. In realtà, avrò intravisto Gaia sì e no mezzo secondo, ma sono abbastanza sicura che l'ho fatta scappare. Bene. Ora non c'è tempo, devo passare all'attacco subito: carico a testa bassa, spalla sinistra avanti, e di nuovo mi fermo a metà strada. Stavolta voglio girare verso destra con la spada che striscia per terra, facendo un giro completo. Vediamo se mi riesce di prenderla. Oh, e no: questo non l'ho pensato prima. M'è venuto in mente adesso... però bisogna dire che contro Niobe una mossa del genere ha QUASI funzionato. Quindi... proviamoci!

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Perfetto.
Stato psicologico: Esaltata dal successo della sua "tattica", intende provarne subito un'altra. Che s'è inventata al momento. Sì, la premeditazione non è il suo forte, ma forse l'improvvisazione basterà.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
14-05-2014, 09:31 PM
Messaggio: #10
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Gaia, grazie alla sua velocità, colpisce il ginocchio sinistro di Andrea all'altezza della rotula prima che la nerboruta guerriera possa esibirsi nella sua goffa piroetta all'indietro, provocando all'avversaria una momentanea fitta di dolore e una botta [Leggera]. A quel punto la guerriera piumata vorrebbe scagliare il suo secondo attacco mirando questa volta dietro al ginocchio destro di Andrea, ma viene ostacolata dal movimento della spada di quest'ultima e si vede costretta a scansarla. Gaia evita agilmente l'attacco di Andrea, ma deve rinunciare di fatto al suo secondo attacco tornando così alla posizione iniziale di fronte alla nerboruta guerriera dopo averla colpita soltanto al ginocchio sinistro, per giunta senza fare grossi danni. Che succederà adesso?

Nuova Turnazione:
- Andrea
- Gaia
- Master
Trova tutti i messaggi di questo utente
15-05-2014, 01:04 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-05-2014 01:05 PM da Hotenshi.)
Messaggio: #11
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Andrea, quarto turno


Narrato/pensato
Parlato


Hn. Non è andata proprio come volevo, ma più o meno come pensavo. Gaia è troppo veloce. Non l'ho nemmeno toccata... almeno, non ho sentito che la toccavo. E dato che è ancora in piedi, direi che non l'ho presa. Completo il girotondo sputando per terra alla mia destra. Poi le sorrido. 
Niente da fare, non riesco proprio a colpirti. Però... tu non riesci a farmi male.
Do appena un'occhiata al ginocchio. Giusto una bottarella, faceva più male Kelsier a momenti. Sicuramente quel tizio grosso.
Allora? E' tutto qui? Non hai niente di meglio da provare? 
Adesso la sto sfidando. Voglio vedere di cosa è capace.
Io ho imparato qualcosa di nuovo. E ti assicuro che non è niente male, sai? Anzi, ti faccio vedere.
L'idea è molto semplice. Voglio provare quella cosa nuova che ho imparato con Kels. Ovviamente non su Gaia: non la colpirei mai, e se la colpisco la uccido. Quindi... a terra. Giro la spada a punta in giù, la sollevo alta sopra la testa, e lascio che lo Yoki faccia quello che deve. Sa cosa deve fare. E' il mio aratro, e arerà. La terra. Sotto di me. Sento che risponde bene. Grande. Ora devo solo sbattere la spada per terra, di punta. Chissà quanto andrà a fondo. Spero che arrivi fino proprio in fondo, tutta la lama. Però non serve: a me basta che il colpo faccia tremare tutto... e che Gaia veda bene il mio braccio.

Citazione:Yoki utilizzato: 60% (braccio)/0% (corpo)
Stato fisico: Ferita leggera al ginocchio sinistro, dolore insignificante. Braccio ingrossato.
Stato psicologico: Leggermente delusa di aver mancato Gaia, ma se l'aspettava. Sfida l'amica a mostrarle che sa fare, e già che c'è dà l'esempio con una dimostrazione della sua nuova Abilità.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva), Dominio dello Yoki (attiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
16-05-2014, 02:45 PM
Messaggio: #12
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Gaia: Turno 4
Parlato Pensato

Niente da fare, non riesco a completare i miei attacchi... E' brava.

Gaia fu nuovamente costretta ad interrompere la sua offensiva e pareva non aver provocato danni particolari alla grossa guerriera. Andrea sputò a terra e si rivolse alla guerriera piumata, dicendo purtroppo la verità. Andrea non riusciva certo a colpirla, ma Gaia non riusciva a farle male abbastanza per farglielo ammettere.

Maledizione. Con una spada come questa potremmo stare qui dei mesi...

Arrivò quindi la sorpresa. Andrea pareva avere un'arma segreta e decise di farne sfoggio senza mezzi termini, forse per demoralizzare Gaia o forse semplicemente per vantarsi. Gaia si preparò, anche se pareva che Andrea non fosse decisa a colpire la guerriera piumata; osservò con attenzione il corpo dell'avversaria e vide con chiarezza ciò che successe al suo unico braccio. Gli occhi di Gaia divennero dorati, aveva preso la sua decisione.

Devo attendere il momento giusto...

La numero 11 avrebbe quindi atteso che Andrea eseguisse ciò che aveva in mente, mentre fletteva leggermente le gambe, quindi avrebbe liberato all'improvviso una maggior quantità di Yoki, scattando verso la sua avversaria; Andrea avrebbe assaggiato la Tempesta del Fulmine Rosso di Gaia.

Gaia avrebbe colpito a sorpresa, forse unico modo per riuscire a far ammettere ad Andrea la propria sconfitta. La guerriera piumata avrebbe mirato alle gambe dell'avversaria, ma l'ultimo colpo lo avrebbe riservato al viso, col piatto della lama; se l'amica non avesse perso conoscenza, sarebbe rimasta perlomeno stordita per qualche minuto e le gambe non sarebbero rimaste senza danni, di questo ne era certa.


Citazione:Yoki Utilizzato: 10% > 40% > 10% e così via. Colpo finale al 60%.
Stato Fisico: Ottimo. Occhi dorati, vene sul volto e denti aguzzi. Nell'attacco finale, muscolatura aumentata e vene in tutto il corpo.
Stato Psicologico: Si rende conto di non riuscire a danneggiare Andrea, quindi decide di utilizzare la sua Tempesta contro l'avversaria.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva), Tempesta del Fulmine Rosso (Attiva): Utilizzo fluttuante di Yoki dal 40% al 10% e 60% sul colpo finale.

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
17-05-2014, 06:46 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-05-2014 01:31 AM da Duncan.)
Messaggio: #13
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Andrea decide di mostrare a Gaia quello che ha recentemente appreso allenandosi in Biblioteca, e a tale scopo concentra una massiccia quantità di Yoki nel suo unico braccio, il quale si ingrossa notevolmente fino a raddoppiare il suo volume al contrario del resto del corpo che rimane immutato. A quel punto, la nerboruta guerriera rivolge la punta della sua spada verso il basso e colpisce il terreno sabbioso dell'arena con una violenza inaudita, sollevando una nube di polvere e sabbia tutto intorno al punto d'impatto e conficcando la lama nel terreno per tutta la sua lunghezza, finché solo l'impugnatura rimane visibile in superficie. Una chiara dimostrazione di potenza la sua, non c'è che dire. 

Gaia tuttavia, anziché restare a bocca aperta come forse Andrea si aspettava, approfitta invece del momento propizio, quando l'avversaria ha appena fatto la sua mossa, per scagliarsi all'attacco. Visto che Andrea ha voluto fare sfoggio della sua nuova abilità, la numero 11 risponde sfoderando a sua volta la propria arma segreta, la famigerata tempesta del fulmine rosso. In questo modo, la guerriera piumata sferra una serie di dieci attacchi concatenati contro la nerboruta guerriera, estremamente veloci, sebbene un po' imprecisi a causa della nuvola di polvere che riduce la visuale di Gaia. I primi nove attacchi colpiscono Andrea su entrambe le gambe, sopra e dietro alle ginocchia [Ferite contundenti (Botte): Leggere]. Il decimo e ultimo attacco invece colpisce con una violenza notevole la nerboruta guerriera in cima alla testa, una parte del corpo che non è protetta dall'armatura di muscoli della numero 20, provocandole una frattura delle ossa del cranio [Ferita contundente (Botta): Media]. Il massiccio corpo di Andrea cede, cadendo all'indietro a causa dei colpi ricevuti, e quando la polvere infine si posa, la nerboruta guerriera si ritrova seduta per terra, stordita e con un terribile mal di testa [-1 all'agilità di Andrea, a causa dello stordimento]. Gaia, per contro, è di nuovo davanti a lei, assolutamente illesa anche se provata dallo sforzo fisico notevole che la sua spettacolare abilità comporta. Cosa succederà adesso? 

Turnazione Invariata.


Citazione:
Nota: Dopo l'utilizzo della tempesta del fulmine rosso, l'agilità di Gaia scende temporaneamente a E. 
Trova tutti i messaggi di questo utente
18-05-2014, 02:46 PM
Messaggio: #14
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Andrea, quinto turno


Narrato/pensato
Parlato


Va bene... cosa cazzo è successo? Ho colpito per terra come volevo, fin lì tutto bene. Gaia... oh, credo che non si sia nemmeno mossa. Poi... non ho capito più niente. A un certo punto sento qualche dolorino qua e là sulle gambe... robetta. Ho avuto di peggio. Ma alla fine... BAM! Un colpo in testa, e m'ha fatto male. Sono pure cascata all'indietro, finendo seduta. Dannazione, che cazzo è successo?
Uhng.
La spada m'è scappata. Non che mi serva. Anzi, meglio: posso portarmi la mano alla... testa. AHI. Non ci capisco più niente. Chiudo gli occhi, aspetto che mi passa. Gaia non mi attaccherà, ne sono sicura. Uff.
...
...
...
...Un. Avanti. Proviamo a metterci in piedi. Uno... due... e su. Mi aiuto con la mano... barcollo... sono in piedi. Bene. Cerco Gaia con lo sguardo. Ci metto un po' a trovarla. Accidenti, che cazzo mi ha fatto? Cos'era quella roba? 
Unnn. Cosa cazzo è stato?
Ho ancora la mano alla testa. FA ANCORA MALE. Non ci credo, ma sì, che rottura. Deve essere diventata più forte, dall'ultima volta. Sennò non poteva mica farmi tutto 'sto male, dannazione. Aspetto ancora un po', vedo se migliora. Però... alla fine, una promessa è una promessa, no? Cerco la treccia che mi ero fatta quella volta, mesi fa. Alla fine la trovo: mi ricordo di lei. Una di quelle che non dimenticherò facilmente. Un po' mi spiace.
Ecco, qua.
La indico a Gaia.
Questa me la sono fatta quando mi hai detto che avevo vinto. Puoi disfarla.
Eh. Odio ammetterlo così, ma se era un combattimento vero, a quest'ora ero morta stecchita. Ha vinto lei, non posso non dirlo. Quindi... prego. S'è meritata questo... come si dice... onore. Ecco. Ora vediamo che fa. Io credo... credo di aver bisogno di un pisolino.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: ferite leggere multiple a entrambe le gambe, soprattutto nella zona delle ginocchia. Ferita media alla testa, con danni al cranio.
Stato psicologico: Decisamente confusa e dolorante, inizialmente fatica a mettere a fuoco la situazione (oltre che le immagini). Ripresasi un po', si rimette in piedi e concede una meritata vittoria a Gaia, lasciando a lei il compito di disfare la treccia che aveva fatto dopo il loro primo duello (anche perché il mal di testa renderebbe difficile farlo da sola). Ancora un po' rintronata, desidererebbe stendersi un po' a riposare.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
19-05-2014, 01:10 PM
Messaggio: #15
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Gaia: Turno 5
Parlato Pensato

La Tempesta del Fulmine Rosso ebbe pieno effetto, seppur leggermente impreciso per via della polvere sollevata da Andrea. L'avversaria cadde col sedere a terra, apparentemente rintronata dal colpo; Gaia aveva sentito chiaramente il rumore di ossa rotte e si preoccupò visibilmente, quindi azzerò il proprio Yoki.

Che abbia esagerato? Non avrei dovuto mirare alla testa...

La guerriera piumata fece un passo verso la numero 20, a fatica, poiché per l'utilizzo dell'Abilità si sentiva le gambe pesanti e affaticate e osservò la ferita di Andrea, sperando di non aver davvero fatto troppo danno. Andrea rimase in silenzio e così anche Gaia, poiché vide che nonostante tutto, la grossa avversaria sembrava ancora pienamente cosciente. Bofonchiò qualcosa e Gaia sorrise a quelle parole, rispondendo senza traccia di scherno.

Come hai visto, anche io ho imparato qualcosa di nuovo.

Poi Andrea fece una cosa strana. Cercò tra le sue trecce e ne prese in mano una, indicandola alla guerriera piumata. Gaia alzò un sopracciglio alle sue seguenti parole.

Quindi, ogni volta che vince, credo, si lega una nuova treccia? Se gliela disfacessi, potrei darle dispiacere... e non è ciò che voglio. La voglio come alleata e non posso rischiare di perdere l'opportunità di farmela amica.

Quindi la numero 11 sorrise nuovamente e si slacciò il laccetto rosso che teneva legato il ciuffo lasciato cadere davanti alla spalla sinistra; se lo portò alla bocca, per tenerlo coi denti, quindi cominciò a farsi una treccia con il ciuffo appena slegato. Appena concluse, legò la nuova treccia con il laccetto rosso e si rivolse ad Andrea con un caldo sorriso e con voce allegra.

Ecco. Quella treccia te la sei meritata, la vittoria fu tua quella volta. Per cui, invece che slegare la tua, ne ho fatta una a me in onore della mia vittoria oggi. Ti sta bene in questo modo? Dici che mi dona?

La guerriera piumata diede poi uno sguardo a dove si sarebbe dovuto trovare Duncan, magari avrebbe avuto qualcosa da dire. In ogni caso, Gaia si sarebbe seduta a gambe incrociate davanti ad Andrea e le avrebbe parlato ancora.

E' meglio se rigeneri almeno quella brutta ferita alla testa.

La guerriera piumata buttò anche un occhio alla spada usata poco prima dall'avversaria e alzò nuovamente un sopracciglio.

Io non riuscirei mai a fare una cosa del genere. E Andrea a parte, non conosco nessuna che potrebbe esserne in grado. La numero 11 sorrise soddisfatta. Sì, la voglio con me.

Gaia si voltò nuovamente verso Andrea, sperando che avesse accolto il suo consiglio di cominciare la Rigenerazione della testa e parlò a voce più bassa, avvicinandosi al suo orecchio.

Fantastico ciò che hai fatto prima con la spada. Anche se sei stata chiusa in un pozzo, direi che non ti sei certo grattata in questi mesi. Spero di avere altre occasioni per poterti parlare... senza altre persone nelle vicinanze.


Citazione:Yoki Utilizzato: 10% > 0%
Stato Fisico: Non ferita ma spossata dall'utilizzo dell'Abilità. (Malus -8 all'Agilità)
Stato Psicologico: Inizialmente preoccupata di aver esagerato, poi soddisfatta e sempre più desiderosa di avere Andrea al proprio fianco, in futuro.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
19-05-2014, 02:14 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-05-2014 02:15 PM da Duncan.)
Messaggio: #16
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Dopo essersi fatta una treccia in segno di vittoria (imitando quella che è un'abitudine di Andrea), Gaia si volta per cercare con lo sguardo l'uomo in nero. Non ha bisogno di cercare a lungo, perché Duncan è già sceso dagli spalti e si è avvicinato alle due guerriere mentre erano occupate a parlare tra di loro. - Il duello è concluso, Gaia è la vincitrice. Potete tornare ai vostri alloggi, ora. - Annuncia l'uomo in nero, mettendo così il timbro dell'ufficialità a quello che le guerriere avevano già stabilito autonomamente. - Gaia, la tua smania di vincere è positiva, ma spero che tu ti renda conto di aver esagerato. Se la tua avversaria non fosse stata una guerriera robusta come Andrea, a quest'ora avresti ucciso una compagna, e immagino tu sappia che cosa questo avrebbe significato per te. Chiediti se ne vale la pena, per un semplice duello di allenamento. - Aggiunge poi Duncan, rivolto alla guerriera piumata. A quel punto, l'uomo in nero si allontana lasciando da sole le due guerriere. 

Turnazione:
- Andrea
- Gaia
- Master 

Avete diritto ad un ultimo post conclusivo.
Trova tutti i messaggi di questo utente
20-05-2014, 04:51 PM
Messaggio: #17
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Andrea, turno conclusivo


Narrato/pensato
Parlato


Gaia sorride, poi, invece che disfare la mia treccia, se ne fa una lei. Per un attimo non capisco che cazzo le sia saltato in mente, ma dev'essere il male: ha deciso di copiarmi, ecco che ha fatto. Non posso fare a meno di sorridere pure io.
Ti sta molto bene.
Adesso sto diventando sentimentale, pure. BAH! Però tutto sommato preferisco tenermi quella treccia. Ributto indietro i capelli e mi avvicino alla treccina di Gaia per guardarla meglio.
Dovrai migliorare. Tranquilla, ti insegno io. Prima, però, dobbiamo trovare il modo di fartene avere un'altra.
Gaia dà un'occhiata a Duncan e io faccio lo stesso. Però non dice niente, e quando mi rigiro, non la trovo più. Ci vuole un po' prima che capisco che s'è seduta per terra. Facendo attenzione, faccio lo stesso. Più che altro, cado di culo. Ma insomma, stessa roba. Mi dice che è meglio se Rigenero la ferita. Hmm... sì, forse ha ragione. Fa un male cane, accidenti a lei. Certo, faceva più male prima. Più che altro, è che la mia testa gira come una ruota, e la cosa non mi diverte. Mantello dice che il duello è finito e possiamo tornarcene ai nostri... all... che? Be', alle nostre stanze. Credo. Ma penso che prima seguirò il consiglio di Gaia e Rigenererò. Credo di sentire qualcos'altro, ma Mantello parla a voce troppo bassa e io mi sto concentrando, quindi... fanculo. Sto calmina per un po', giusto il tempo di far smettere di girare la mia testa - e magari riaggiustare qualche osso - e poi riapro gli occhi e sorrido a Gaia. Be'. Ho usato parecchio Yoki per Rigenerare, tanto per andare sul sicuro, quindi avrò muscoli ovunque e occhi strambi e denti puntuti e tutto. Ma spero venga un sorriso decente. Gaia mi fa un... complimento? Per la cosa con la spada, e dice che vuole parlarmi ancora.
No che non mi sono grattata. Anzi. Sono stata contro la numero dieci E la numero uno, prima di te. In faccia a quel bastardo di Hayez.
Ghigno, poi faccio una pausa. Dove cazzo è Mantello?
Be', anche tu sei stata brava... fa ancora male, cazzo. Non so che hai fatto, ma sei forte. Senti, Mantello è sparito. Se vuoi puoi parlare. Io però volevo farmi una dormita.
Sì, ho ancora sonno. Sarà che ci ho pensato, ora non riesco più a levarmelo di mente. Dannazione. A momenti sbadiglio pure. Mi ci vorrà proprio a riprendermi.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%-->50% (Rigenerazione)
Stato fisico: ferite leggere multiple a entrambe le gambe, soprattutto nella zona delle ginocchia. Ferita media alla testa, con danni al cranio (in Rigenerazione, Rigenerata almeno parzialmente).
Stato psicologico: Ancora rintronata e confusa dal colpo ricevuto, ma riesce a comprendere il gesto di Gaia e approva. Non altrettanto approvata la qualità della treccia, ma promette che le darà una mano con la prossima. Concentrata poi sulla Rigenerazione, non vedendo più "Mantello" ed essendo incuriosita dalle parole di Gaia le dice che può continuare, se vuole. Assonnata, non vede l'ora di schiacciare un meritato pisolino.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva), Rigenerazione (attiva, sulla ferita alla testa).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
20-05-2014, 09:10 PM
Messaggio: #18
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Gaia: Turno Conclusivo
Parlato Pensato

Andrea pareva stare bene, quindi Gaia, sollevata, si alzò. Duncan le aveva parlato, aveva detto il vero, ma alla guerriera piumata non era importato vincere, quanto più l'ottenere vero rispetto da parte dell'avversaria; pareva esserci riuscita, anche se effettivamente aveva rischiato e parecchio.

Ma sapevo che una come Andrea avrebbe retto... Sarebbe stato strano il contrario.

La numero 11 guardò per qualche istante la treccia appena fatta e sorrise leggermente; non le dispiaceva. Andrea poi espresse la propria volontà di dormire, quindi Gaia cominciò ad allontanarsi, intenzionata a raggiungere la propria stanza; si voltò comunque verso la desiderata alleata e parlò con tono accomodante.

Riposati pure, non c'è fretta. Avremo altre occasioni, sperando tu non finisca nuovamente in un pozzo. E da oggi, potrai dire di aver affrontato anche la numero 11, oltre che la 10 e addirittura la numero 1. Non credo siano in molte a potersi vantare di ciò. Ci rivedremo presto, amica mia.

E così dicendo, Gaia se ne andò. La nuova treccia le piaceva, l'avrebbe tenuta con piacere.


Citazione:Yoki Utilizzato: 0%
Stato Fisico: Non ferita ma spossata dall'utilizzo dell'Abilità. (Malus -6 all'Agilità)
Stato Psicologico: Sollevata che Andrea non corra rischi.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
20-05-2014, 09:45 PM
Messaggio: #19
RE: Gaia vs Andrea II [Allenamento]
Sessione di Allenamento Conclusa
Entrambe le guerriere fanno ritorno ai rispettivi alloggi. 
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)