Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
In Vino Veritas [The Evil One]
ieri, 11:05 PM
Messaggio: #61
RE: In Vino Veritas [The Evil One]
In un primo momento, il tuo piano sembra funzionare…
Lo yoma infatti, vedendosi arrivare davanti una guerriera che guizza qua e là non può fare altro che sparare a ventaglio tutte le sue dita artigliate, sperando di centrarti in qualche modo: la maggior parte di esse va a vuoto, un paio rimbalzano sulla tua claymore tenuta ancora una volta di piatto ma…
Avverti una fitta di dolore alla coscia sinistra quando ti rendi conto che una di quelle dita artigliate l’ha presa in pieno trapassandola da parte a parte [FERITA MEDIA]
 
Ha ha! Ti ho presa e… Uh?
 
Lo yoma rimane interdetto quando tu, indomita, approfittando anche del fatto di avere un artiglio conficcato nella gamba e quindi bloccato in essa, afferri le sue dita allungabili e dai uno strattone, sbilanciando il demone e facendolo cadere in avanti.
Quando lo yoma vede la tua claymore che sta per cadere come una mannaia su di lui, guidato più dall’istinto di sopravvivenza che da un ragionamento coerente cerca di sgusciare via da quella scomoda posizione: salva la sua vita ma non può impedire che tu gli tagli via il suo braccio destro poco sopra il gomito
 
AAAARRRGGHHH! Io… ti… AMMAZZO!
 
Urla il mostro mentre uno zampillo di sangue viola erutta dal moncherino.
 
Il demone sembra sotto shock e sofferente a causa della cruenta amputazione, però neanche tu sei uscita indenne da quello scontro. Certo, lo yoki che hai in corpo ti sostiene ma sei al limite, inoltre il tuo avversario ha ancora una mano intatta e dei denti acuminati sui quali contare.
Intanto da una certa distanza, in direzione della villa, si inizia a sentire il latrato dei cani…
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)