Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Ken il Guerriero - Le Origini del Mito
25-01-2014, 02:43 AM
Messaggio: #1
Ken il Guerriero - Le Origini del Mito
[Immagine: images?q=tbn:ANd9GcQldPY3Gd8cNDEAD_f-0MR...XQRZiuaefg]

TRAMA: Il Kenshiro di questa serie è ben diverso da quello che siamo abituati a conoscere, taciturno ed a tratti scostante, seppur di buon cuore. Lo zio di Kenshiro è infatti spavaldo, molto sicuro di sé e quasi attaccabrighe. Pur essendo di buon cuore, i suoi migliori amici sono i membri del Chinpan, un sindacato del crimine di Shangai, mentra la sua ragazza è la sorella del boss principale del gruppo. Il Kenshiro degli anni '30, inoltre, fuma come un dannato ed è già padrone di quasi tutte le tecniche di Hokuto, a differenza del Kenshiro originale che riesce ad utilizzarle solo dopo che gli incessanti combattimenti ne avranno temprato lo spirito.
I suoi avversari, però, sono simili a quelli della serie precedente (a parte i mafiosi di un clan rivale, il Fiore Rosso, che sono ben poca cosa per Kenshiro), il maestro di Hokuto è costretto a combattere contro i 3 discendenti delle tre sette minori di Hokuto: la scuola Sun (la quale fa ampio utilizzo della telecinesi e permette ai suoi adepti di dislocare i propri punti di pressione), la scuola Cao (la cui specialità sono i colpi che riescono a dominare la psiche dell'avversario) e la scuola Liu (scuola che ora si chiama Hokuto Ryukaken, ovvero l'arte assassina di Hokuto e che in futuro si chiamerà Hokuto Ryuken, infatti è la scuola di Kaio, Hyou e Khan, addestrati dal maestro Tjukey), il cui discendente assomiglia in tutto e per tutto a Raoul.
 

Kenshiro è un pezzo di storia. Ha coinvolto un'intera generazione che ha amato le gesta dell'Uomo dalle Sette Cicatrici, il suo tragico destino, i vari amici che hanno combattuto al suo fianco e i vari nemici che il nostro eroe ha sconfitto. Però invece di aprire un topic sulla serie originale (sarebbe stato un po' troppo scontato a mio avviso dato che oramai Ken il Guerriero lo conoscono anche gli scogli) ho pensato di aprire invece un topic dedicato al prequel ovvero Le Origini del Mito (titolo originale Souten no Ken. Tradotto: Pugno del Cielo Azzurro). Dopo la serie originale ci furono molte serie alternative di Kenshiro. Come i vari spin-off su Toki, Rei, Jagger, il romanzo, la pentalogia. Però a mio avviso di tutte queste serie l'unica davvero degna di essere paragonata alla serie originale. Qui infatti vediamo i personaggi coinvolti con avenimenti storici veramente successi come l'ascesa al potere di Hitler o l'invasione del Giappone nella Manciuria. Ammetto che in un primo momento ero scettico però leggendola mi sono ricreduto. L'ambientazione nella Cina degli anni trenta è meravigliosa e non mi ha fatto per niente rimpiangere le lande desolate della serie originale. Ho molto apprezzato i personaggi che a mio avviso non sfigurano paragonati a quelli della serie originale anzi molti li ho trovati ancora più interessanti, molto più umani e molto poco eroici. Qui anche il personaggio più buono agisce comunque per un proprio resoconto e non soltanto per un senso di giustizia. Lo stesso Kenshiro Kasumi. Mi ci sono molto affezionato a questo nuovo Kenshiro, sopratutto perché per lui valori come l'amicizia vengono prima dei suoi doveri da successore (a differenza del nipote post-atomico che invece metteva i suoi doveri da successore ancora prima dei suoi sentimenti). Sotto questo punto ho apprezzato molto di più Kenshiro Kasumi rispetto al Kenshiro originale. Molti combattimenti sono da orgasmo. Come gli scontri con il Re degli Spiriti (che ho orgogliosamente in firma), quelli con Fei Yan o quelli con Zong Wu. L'unica cosa che purtroppo mi ha lasciato l'amaro in bocca è il finale che purtroppo gli autori si sono trovati costretti a dover chiudere in fretta per esigenze editoriali. Sul disegno niente da dire. Qui Hara è riuscito a superare se stesso dato che i disegni di Le Origini del Mito sono curatissimi forse superiori anche a quelli della serie originale. E' stata realizzata anche una serie animata ma a mio avviso non rende giustizia a questa saga a causa di disegni e animazioni mediocri e una colonna sonora poco memorabile (anche se alcune musiche sono molto belle). Spero che Hara e Buronson decidano un giorno di riprendere questa serie magari mostrandoci altre storie su Kenshiro Kasumi. Se non si era già capito ho adorato Le Origni del Mito e amio avviso non sfigura cone l'originale Keni il Guerriero anzi è una serie altrettanto epica, commovente, con personaggi memorabili e forse a tratti più mattura della serie orginale. Se siete fan di Ken il Guerriero e non l'avete letta vi consiglio di rimediare (tanto le scan sono facili da trovare). Sopratutto adesso che Planet Manga ha annunciato che farà la ristampa di questa serie. Detto questo lascio la parola a voi Wink.

 

COMBATICONS, COMBINE INTO BRUTICUS
[Immagine: ibv9w1P95dCwJ3.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-01-2014, 06:09 PM
Messaggio: #2
RE: Ken il Guerriero - Le Origini del Mito
A me è piaciuto molto!
Quando lo comprai per la prima volta, spinto dalla curiosità, pensavo fosse una sorta di Spin-Off della serie principale... Ho dovuto ricredermi e ho apprezzato molto l'opera anche se, purtroppo mi sono perso gli ultimi numeri quando Kenshiro Katsumi, concluso il Rito del Dono Celeste, si appresta ad affrontare il discepolo della Scuola Lunare di Seito!
Anche da questo Manga è stato tratta una serie Anime, la quale però si conclude molto prima del manga...

I am the one, the only one! I am the god of kingdom come! Gimme the prize!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-01-2014, 10:29 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 26-01-2014 10:36 PM da Kiryu.)
Messaggio: #3
RE: Ken il Guerriero - Le Origini del Mito
(26-01-2014 06:09 PM)Nardo Ha scritto:  A me è piaciuto molto!
Quando lo comprai per la prima volta, spinto dalla curiosità, pensavo fosse una sorta di Spin-Off della serie principale... Ho dovuto ricredermi e ho apprezzato molto l'opera anche se, purtroppo mi sono perso gli ultimi numeri quando Kenshiro Katsumi, concluso il Rito del Dono Celeste, si appresta ad affrontare il discepolo della Scuola Lunare di Seito!
Anche da questo Manga è stato tratta una serie Anime, la quale però si conclude molto prima del manga...

Siamo in due Nardo. Anche io lo adorato molto. Ho amato questa serie almeno quanto la serie originale. Se ti sei perso il finale allora ti linko io le scan cosi puoi leggertelo.
http://www.mangaeden.com/it-manga/ken-il...-del-mito/
Qui troverai tutta la serie in scan. Uscira anche la ristampa se ti interessa. Purtroppo il finale mi ha deluso parecchio. Hara e Buronson si sono dovuti affrettare per poterla concludere perché la casa editrice che lo pubblicava gli ha imposto di chiuderlo prima del previsto a causa della scarsa vendita degli ultimi numeri. E la cosa mi è dispiaciuta moltissimo in particolar modo per Yasaka il guerriero dell Scuola Lunare di Seito. Non ti dico niente più per non rovinarti la (spiacevole) sorpresa. Sta di fatto che il finale non rende giustizia ne a questa serie ne al personaggio di Yasaka. Dimmi un po'. A te quale il personaggio che ti è piaciuto di più ma soprattutto quale lo scontro che ti è piaciuto di più? L'anime si conslude con la guerra tra la Chinpan e il Fiore Rosso. Purtroppo non prosegue ma non so se è un male. L'anime di Le Origini del Mito ha dei disegni molto mediocri e animazioni pessime. Oddio le prime puntate erano fatte bene (lo scontro con Golan e disegnato e animato da dio) ma già dal il secondo scontro con il Re degli Spiriti si ha un grosso calo peggiorando sempe di più.

COMBATICONS, COMBINE INTO BRUTICUS
[Immagine: ibv9w1P95dCwJ3.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
27-01-2014, 11:28 PM
Messaggio: #4
RE: Ken il Guerriero - Le Origini del Mito
Ciao Kiryu! Smile

(26-01-2014 10:29 PM)Kiryu Ha scritto:  Dimmi un po'. A te quale il personaggio che ti è piaciuto di più ma soprattutto quale lo scontro che ti è piaciuto di più?

Andando con ordine:
Il personaggio che più mi è piaciuto più di tutti (eccettuato Ken, ovvio) è Zhong Wu. Ben caratterizzata la maturazione e la crescita psicologica del suo personaggio.
Va da se che lo scontro che più mi è piaciuto è il Rito del Dono Celeste.

P.S: Grazie del link! Big Grin

I am the one, the only one! I am the god of kingdom come! Gimme the prize!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
27-01-2014, 11:38 PM
Messaggio: #5
RE: Ken il Guerriero - Le Origini del Mito
(27-01-2014 11:28 PM)Nardo Ha scritto:  Ciao Kiryu! Smile

(26-01-2014 10:29 PM)Kiryu Ha scritto:  Dimmi un po'. A te quale il personaggio che ti è piaciuto di più ma soprattutto quale lo scontro che ti è piaciuto di più?

Andando con ordine:
Il personaggio che più mi è piaciuto più di tutti (eccettuato Ken, ovvio) è Zhong Wu. Ben caratterizzata la maturazione e la crescita psicologica del suo personaggio.
Va da se che lo scontro che più mi è piaciuto è il Rito del Dono Celeste.

P.S: Grazie del link! Big Grin

Ciao anche a te.
Beh credo che sia scontato che il personaggio che più mi è piaciuto sia stato il Re degli Spiriti (alias Kuang Yun Wang) e i suoi due scontri con Ken quelli che più mi sono piaciuti. Ho amato moltissimo anche Fei Yan Liu è ho apprezzato molto il suo scontro con Ken. Peccato che duri cosi poco. Se fosse durato un poco di più sarebbe stato un duello ancora più bello. Ho adorato moltissimo pure Charles De Guise. Beh Zong Wu ha un carisma unico. Epica la scena dove usa il Balzo Istantaneo sulla moto. Anche se ho preferito di più il primo scontro al cimitero rispetto a quello del Rito del Dono Celeste. Figurati per le scan. E' stato un piacere.

COMBATICONS, COMBINE INTO BRUTICUS
[Immagine: ibv9w1P95dCwJ3.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)