Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
La brezza soffiò fra i boschi [Lune, Majin, Quest Veloce]
20-10-2014, 01:13 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-10-2014 01:19 PM da Majin.)
Messaggio: #1
La brezza soffiò fra i boschi [Lune, Majin, Quest Veloce]
La brezza soffiò fra i boschi
portando con sé il profumo di un ricordo.


Legenda: narrato.


Piccola Lune, non senti la brezza che soffia fra i boschi portando con sé il profumo di un ricordo? La annusi con lo sguardo freddo e distaccato, pallida maschera di chi vuole convincere il mondo di essere poco più di un fantasma, sorriso spento di chi teme di amarsi per paura di doversi perdere. 


Piccola Lune, è così grande la tua paura? La nascondi fra le fronde degli alberi scuri, la ripari al calore di un piccolo fuoco ormai morente, la nutri con il frutto ancora acerbo di una notte passata a scivolare nel sottobosco silenzioso. Non vuoi vederla, piccola Lune, ma è ancora qui insieme a te, riflesso del tuo cuore ferito e mai guarito. Non mi credi? Stringi i pugni come a volermi contraddire, la rabbia che finalmente prende il controllo... vuoi infine smettere di reprimerla? No, non lo farai: distenderai ancora una volta le mani, sospirerai al bosco tutta la tua solitudine e la abbraccerai come tuo solito, fingendo che tutto sia sotto il tuo controllo. Sei proprio come una bambina, se ti provoco ti infuri ma se ti incito a continuare ti rilassi... sì, una bambina che gioca a fare tutto il contrario di ciò che ti suggerisco. Ami a tal punto la libertà? Davvero? Ma allora perché ti contraddici così spesso? 


Piccola Lune, la paura che porti nel cuore è l'opposto esatto della libertà. Ti rende prigioniera, ti fa debole. La paura di non rivederla. Ti ho scoperto, lo sapevo! E' stata la brezza, non è così? Era suo, allora, quel profumo. Dillo, dillo ai resti del piccolo focolare, esclamalo alle ombre della notte, gridalo alle profondità della foresta! No, non farai nemmeno questo... resterai composta, le braccia incrociate sull'elsa della spada, lo sguardo illuminato dai bagliori dell'esile fiamma. Il fuoco si spegne, così come la tua anima. Non vorresti aggiungere un po' di legna? 


Lune, piccola Lune, perché vuoi continuare a soffrire? Nessuna donna dovrebbe portare questo peso. Forza, lasciati andare. Sei sola, nessuno ti vedrà. Nessuno ti giudicherà indegna. Sei sola. Non devi sempre combattere. Sei sola...



~ continua...

Citazione:Yoki utilizzato: 0% 
Stato fisico: Ottimale.
Stato psicologico: Pensierosa.
Abilità usate: Percezione dello Yoki (passiva). Quicksilver (passiva).

[Immagine: Turning-the-Tides-700x393.png]

«Turning the tides.»
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
22-10-2014, 03:35 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 22-10-2014 03:37 PM da Majin.)
Messaggio: #2
RE: La brezza soffiò fra i boschi [Lune, Majin, Quest Veloce]
Ombre nel bosco, ombre nel cuore...


Legenda: narrato.


Come mai sollevi il capo, Lune, figlia di nessuno? Cosa pensi di trovare fra i riflessi della luna e i silenzi della notte? Cosa cerchi, perché tremi e ancora indugi? No, Lune, non impugnare così saldamente la tua spada. Non andare, ti feriresti. Non mi ascolterai, vero? E ne sei certa? E' tale la tua determinazione da portarti a combattere contro la tua stessa natura? E' per lei, non è vero? E' solo per lei che lo fai. La parola che risuona ferma nella tua mente è la prova che ho ragione. 


Amicizia.


Ammiro, Lune, la tua devozione... ma nel candore c'è una macchia, Lune, una macchia colorata di ipocrisia. Quante volte hai messo in pericolo la sua vita, quante volte l'hai sfruttata per ottenere ciò che desideravi, quante volte ti ha sorriso nonostante tu non le abbia mai dato nulla di tuo, nulla di ciò che varrebbe la pena dare? 


No, non voglio tacere, non posso permetterti di impormi ancora una volta il silenzio. Voglio che mi ascolti, oh, mi ascolterai! Ti parlerò ancora, persino mentre brandisci la tua arma, persino mentre ti guardi intorno in attesa, persino mentre prepari la tua mente all'imminente battaglia. Lo farò perché fino ad oggi sei fuggita, hai tradito, hai ingannato...  pensi che basterà così poco per redimerti? Pensi che ti basterà un semplice pensiero?


Lune, piccola Lune, sei pronta a combattere? 


~ continua...

Citazione:Yoki utilizzato: 0% 
Stato fisico: Ottimale.
Stato psicologico: Pensierosa.
Abilità usate: Percezione dello Yoki (passiva). Quicksilver (passiva).

[Immagine: Turning-the-Tides-700x393.png]

«Turning the tides.»
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
23-10-2014, 03:58 PM
Messaggio: #3
RE: La brezza soffiò fra i boschi [Lune, Majin, Quest Veloce]
Quello che la spada non può tagliare...


Legenda: narrato.


Quando il primo mostro esce dal fitto sottobosco non aspetti che gli altri lo raggiungano. Come sei calcolatrice, persino con la paura nel cuore riesci a pianificare il modo migliore per gestire la situazione. Ti piace, non è vero? Non puoi fare a meno del controllo... 

Sollevi la spada, uno scatto e un lampo che scende, una luce mortale seguita da schizzi rossi. Sollevi la lama, indietreggi, non indugi come un tempo a osservare la lama ricoperta dal sangue del tuo nemico. Il mostro non ti ha nemmeno vista arrivare, sei stata fulminea, spietata. Sei cresciuta, ora non chini lo sguardo, lo tieni alto. Brava, così puoi notare gli altri due mostri che giungono dalle tue spalle, bramosi della tua vita. Ti volti rapidamente, il cadavere dietro di te si affloscia rumorosamente ma è già stato dimenticato. I tuoi occhi non rivelano quello che si agita in te, desideravi il controllo al punto tale da creare una maschera al demone nel tuo cuore, e ora l'argento brillerà per sempre. Gli yoma non lo sanno, non ti conoscono, non percepiscono la differenza, come potrebbero? Fissano il loro compagno, esitano, si chiedono come attaccarti, ma so che non gli darai il tempo... se ti aggredissero insieme sarebbe problematico, non è così? Ti lanci sul primo, la spada pronta in un veloce affondo che non lascia scampo, una veloce rotazione e la testa dell'altro va a fare compagnia alle radici di un albero. Dopo che i due cadaveri rovinano al suolo senti solo il rumore del tuo respiro e il battito del tuo cuore che era rimasto silenzioso fino ad ora ma che improvvisamente accelera, liberato dal tempo in cui lo avevi congelato.

Sei contenta, Lune? Hai vinto! La tua spada ha fatto un capolavoro, sei l'artista indiscussa che colora di scarlatto la radura, segno indelebile della tua forza! Sei soddisfatta? No, non lo sei? Hai capito quanto erano deboli, vero? Nemici insulsi, ma è quello che hai sempre voluto, fino a non tanto tempo fa. Cosa ti ha fatto cambiare così tanto? Cosa ti fa bramare una forza che non hai mai davvero voluto? Perché desideri essere chi non sei? Tu vuoi sopravvivere, non vuoi lanciarti nella battaglia. Tu hai sempre voluto vivere, non è così? Perché ti stai tradendo? Lo sento, cresce sempre d più, ma fai attenzione, Lune, perché ciò che desideri potrebbe essere la tua rovina. Non puoi conciliare vita e morte, Lune, non potrai mai giungere a un compromesso. Scegli, scegli bene! Vuoi lottare per sopravvivere ad ogni costo o piuttosto perché sia lei a sopravvivere? Saresti disposta a dare la tua vita per lei? E' questo mostro, Lune, il vero nemico che devi affrontare.

Mi ignori? Non rispondi? Vuoi continuare a tenere per te i tuoi pensieri e le tue emozioni? Non capisci, Lune, non vuoi proprio capire. Ci sono cose che non puoi tenerti dentro, ci sono mostri che la tua spada non può tagliare. 

Il battito del tuo cuore rallenta e i tuoi occhi si chiudono, un momento di pausa dopo la breve battaglia. Sì, ci sono cose che la tua spada non può tagliare...


~ continua...

Citazione:Yoki utilizzato: 0% -> 80% -> 0%
Stato fisico: Ottimale.
Stato psicologico: Concentrata sullo scontro.
Abilità usate: Percezione dello Yoki (passiva). Quicksilver (passiva).

[Immagine: Turning-the-Tides-700x393.png]

«Turning the tides.»
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-10-2014, 04:45 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 25-10-2014 04:47 PM da Majin.)
Messaggio: #4
RE: La brezza soffiò fra i boschi [Lune, Majin, Quest Veloce]
Chi muore e chi vive...


Legenda: narrato.


E quindi, Lune, piccola Lune, cosa hai deciso di fare? 

E' inutile che continui a guardarli, non ti diranno nulla. I loro corpi divelti, sferzati dalla tua arma portatrice di morte, gli sguardi ancora increduli e stupefatti, i corpi contorti in buffe posizioni rovinati fra i cespugli, il sangue che ancora scorre dalle ferite. Non ti diranno nulla di più di quanto già tu non sappia. Non sei stanca di fissarli? Oppure stai fissando te stessa? Certo, deve essere così, tu sei viva perché loro sono morti, giusto? Tu vivi e vai avanti, gli altri muoiono e scompaiono. 

Ma ritorniamo alla domanda, Lune, alla fatidica domanda. Sei disposta a mettere in gioco il tuo diritto di vivere per permettere a lei di andare avanti, di non scomparire? Tu vorresti proteggerla ma non ci riuscirai finché non ne sarai convinta per davvero. Non stringere i pugni, non serve a nulla. Perché ti arrabbi? Cosa ti infastidisce? E' la mia insistenza che ti turba? Preferisci restare nel'ignoranza, piccola e stolta Lune? Tu non vuoi morire, non daresti mai la tua vita per lei. Ammettilo, smettila di mentirti e io non ti infastidirò più.

Allora... qual'è la tua risposta? Qual'è, piccola Lune, la tua risposta...?


~ continua...

Citazione:Yoki utilizzato: 0% 
Stato fisico: Ottimale.
Stato psicologico: Pensierosa, meditativa.
Abilità usate: Percezione dello Yoki (passiva). Quicksilver (passiva).

[Immagine: Turning-the-Tides-700x393.png]

«Turning the tides.»
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-10-2014, 09:26 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 26-10-2014 09:29 PM da Majin.)
Messaggio: #5
RE: La brezza soffiò fra i boschi [Lune, Majin, Quest Veloce]
La brezza soffiò fra i boschi...


Legenda: narrato. «Parlato»


I primi raggi del sole penetrano tra le fronde. La radura è alle tue spalle, piena di ceneri, sangue e giustizia. Hai lasciato tutto lì, non ti sei preoccupata di farti carico di altri pesi. Percorri sentieri, attraversi passaggi, sfidi il sottobosco e le alte cime verdeggianti ancora affezionate al conforto delle ombre.

Non ho voluto importunarti ancora, so che sei pensierosa e che dentro di te stai valutando la situazione. Ti poni domande riflettendo attentamente prima di azzardare qualsiasi risposta, una stratega che prima di muovere il proprio schieramento in battaglia analizza tutte le variabili del caso. Ci sei tu, c'è l'Organizzazione, c'è Camillah, ci son gli yoma e le ribelli, le odiose ribelli. Sono tutte parte del gioco. Non hai dimenticato la giovane e arrogante Fortune, vero? E nemmeno l'orribile mostro incontrato fra i ghiacci del Nord. Ci sono ancora molte cose che non sai, saprai rispondere alla mia domanda considerando anche la tua ignoranza?

Ti fermi con decisione al limitare del bosco, sei al bordo più esterno del tuo territorio. E sei anche alla fine del tuo viaggio interiore. In questo bosco, piccola Lune, in questa notte hai viaggiato dentro te stessa. Così lontana da Staph, così lontana da Camillah. Sei sola, ci sei solo tu. Sei sola. 

«Ma in fondo sei sempre stata sola, Lune. Non è un problema, saprai sopportare la solitudine finché sarà necessario, devi essere forte!»

E per quanto riguarda Camillah, cosa farai? Darai la tua vita per proteggerla? O quando avrà bisogno di te la lascerai morire, abbandonata a sé stessa?

«Farai ciò che devi fare! Basta con le domande stupide, basta con questi pensieri infausti! Lune, datti una svegliata! Sarai forte e proteggerai sia te che lei! Perché devi per forza rinunciare a qualcosa? Devi desiderare di avere tutto, tutto quanto! Sì, è questa la ma risposta! Proteggerò entrambe e nessuna di noi due morirà! Nessuna delle due!»

Tipico di Lune, la Numero Nove, che cerca sempre la soluzione più arguta. Sì, in fondo è questo che sei, una che non ama sacrificare nulla di sé. Forse hai dato la risposta giusta... o forse è solo l'illusione dettata dall'avidità di chi troppo pretende da sé stessa? Ma alla fine, Lune, piccola Lune, sono contenta così: devi continuare a essere te stessa.


Fine.

Citazione:Yoki utilizzato: 0% 
Stato fisico: Ottimale.
Stato psicologico: Pensierosa, meditativa.
Abilità usate: Percezione dello Yoki (passiva). Quicksilver (passiva).

[Immagine: Turning-the-Tides-700x393.png]

«Turning the tides.»
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)