Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
14-08-2017, 09:02 PM
Messaggio: #1
Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
Lezioni di danza
Un passo a destra, uno a sinistra...


Narrato/pensato
Parlato


Uffa. Ce l'ho ancora qui che Camillah mi ha fatto cascare come una scema. La prossima volta le faccio vedere io chi è la più brava a fare le acr... acrab... acromanzie. Sì. Credo. Be', non importa sapere come si chiamano, importa sapere come si fanno. E io al momento non so nessuna delle due. Allora per prima cosa mi trovo uno spazio largo con la sabbia per terra. Mangiarla fa schifo, ma almeno non fa tanto male se ci cado come un sacco di frutta. Poi, dovrò usare la mia mossa. Eh, potrei anche provare come sono adesso, ma mica mi fido tanto. Poi... come faccio a capire dove sto sbagliando? Ora che ci penso, non ne ho idea. Certo, posso provare finché non mi riesce, ma chissà quanto ci metto. Allora... torniamo indietro, all'arena. Spero che c'è ancora Semirhage. Se la becco, le chiedo di darmi una mano: insomma, mi ha aiutato a creare 'sta mossa figa, le interesserà farmela usare come si deve, no? No? ... Forse. Che ne so. Che me ne frega. Voglio solo che mi sta a guardare e mi dice che devo fare per farle meglio. Tanto non è che ha altro da fare... 'sti tizi in nero non fanno altro che girarci attorno tutto il giorno.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Illesa.
Stato psicologico: Frustrata dal non essere in grado di eseguire acrobazie complesse - o anche relativamente semplici, per quello - decide di allenarsi... ma non sapendo bene in cosa sbaglia, spera nel supporto di Semirhage.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Trapianto (Innata, passiva).

Prossimo turno a Semirhage: l'idea è di scambiarci qualche post e vedere cosa riesce a combinare Andrea. Grazie mille per la disponibilità.

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-08-2017, 01:48 PM
Messaggio: #2
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
[Pensato] [Parlato] [Andrea]

L’ultimo duello arbitrato nell’Arena era già stato archiviato nella mente ordinata di Semirhage e la donna stava ritornando nei suoi alloggi per continuare con i suoi compiti, quando udì dei passi pesanti e metallici farsi sempre più vicini…

Andrea?

La Dama Nera si girò e, come aveva sospettato, la possente guerriera stava percorrendo il corridoio ad ampie falcate e sembrava puntasse proprio verso di lei. L’espressione della donna in nero si fece stupita ma, anche se sapeva che non sarebbe stata Andrea il soggetto che stava cercando, l’evoluzione di quella mezzademone particolare si stava rivelando sempre più… interessante.

Quando la Numero 8 le si fece vicina, la Dama Nera le sorrise e, anche se aveva qualche sospetto, visto quanto avvenuto poco tempo prima, chiese alla sua sottoposta:

Andrea, hai bisogno di qualcosa?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-08-2017, 02:43 PM
Messaggio: #3
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato


Per fortuna non c'ho messo molto a trovarla. Non sono neanche dovuta arrivare fino all'arena: era per strada. Meglio. Appena la vedo accelero e la raggiungo, poi quando mi nota grugnisco un saluto.
Seguimi.
Non ho voglia di stare a discutere. Faccio dietrofront e me ne torno da dove sono venuta, cioè a quel bel posticino pieno di sabbia che avevo trovato. Come se fosse difficile, in 'sto posto non c'è altro. Ovviamente mi assicuro che Semirhage mi viene dietro, sennò ho fatto un giro a vuoto. Quando arriviamo, tiro fuori la spada, ci penso un attimo e poi la pianto per terra. Se non sta in piedi... chi se ne frega, Maria Carolina può anche farsi un pisolino. Al momento non mi serve.
Facile parlare, per te.
Comincio, facendo un po' di riscaldamento.
E' già abbastanza difficile restare una nanerottola, e vieni a dirmi che non devo andarci di potenza. Hai visto cosa succede quando provo a fare la normale. Mi schianto.
Con un sospiro, finalmente mi giro verso di lei.
La storia della mia vita. Ma non sono qui per brontolare: quello non risolve un cazzo. L'esercizio sì. Tu ora mi dici in cosa sbaglio, e io provo a fare meglio. Sì?
Non è che le sto dando tante alternative. Se prova ad andarsene la prendo per il collo e la riporto qua. Tanto, se non riesco a inseguirla come sono adesso posso sempre cambiare. Almeno quello funziona. Oh, e ho deciso che comincerò con un paio di capriole così come sono. Quelle sono abbastanza sicura di saperle fare.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Illesa.
Stato psicologico: Decisa a ottenere l'aiuto di Semirhage, in un modo o nell'altro. Relativamente riflessiva.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Trapianto (Innata, passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-08-2017, 03:25 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-08-2017 03:44 PM da Semirhage.)
Messaggio: #4
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
[Pensato] [Parlato] [Andrea]

Semirhage, per nulla intimorita dalle parole di Andrea, ascoltò comunque con estrema attenzione le rimostranze della forzuta guerriera e, sotto sotto, provava soddisfazione per il fatto che la Numero 8 fosse venuta da lei in cerca d’aiuto.
Attese quindi con pazienza che Andrea le mostrasse cosa aveva in mente e quindi disse:

Andrea, come ti ho detto prima, il tuo problema è che per tutta la tua vita hai combattuto contando solo ed esclusivamente sui tuoi muscoli. Non è colpa tua, il destino o come lo vuoi chiamare ha deciso così ma adesso…

La Dama Nera fissò i suoi occhi neri in quelli d’argento di Andrea:

Adesso hai costretto il tuo corpo a essere veloce come e più di tante tue compagne ma non sai ancora come gestire questa tua velocità e, per questo, l’unica cosa che puoi fare è allenarti, allenarti come quando eri una novizia. Non ci sono abilità da apprendere per aiutarti, devi solo abituarti e provare a eseguire mosse sempre più difficili… per esempio…

Semirhage si portò vicino al bordo dello spiazzo e, una volta là, contò dieci ampi passi diretti verso il centro dell’area. A quel punto, con la mano destra, tracciò un ampio segno a forma di X sulla sabbia del fondo e quindi si rivolse di nuovo alla Numero 8

Andrea, ti ricordi quando hai tentato di imitare il salto all’indietro di Camillah? Ora, voglio che tu venga qui, dove c’è questo segno, poi attiverai la tua abilità e inizierai a correre in direzione del bordo del campo, da dove sono partita io ma, quando arrivi al limite dello spiazzo, voglio che fai un salto all’indietro e che ricadi esattamente qui!

Disse decisa la Dama Nera, indicando esattamente la X sul terreno, prima di continuare, con voce decisa:

Non mi importa come lo farai, quante volte ci proverai e quanto tempo ci metterai… continuerai a provare finché non atterrerai esattamente in questo punto!

Detto ciò, Semirhage si spostò per lasciare campo libero ad Andrea…

Citazione:Hotenshi, a parte la prima volta, sei ovviamente libero di decidere in quanti tentativi Andrea riuscirà a farcela, cerca solo di arrivarci gradualmente.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-08-2017, 03:06 PM
Messaggio: #5
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato


Be', la buona notizia è che Semirhage sembra intenzionata a darmi una mano. La cattiva è che passa un sacco di tempo a blaterare invece che starsene zitta e dirmi solo dove sbaglio. Tra l'altro, sono tutte cose che già so. Fra un po' le mollo una sberla e mi arrangio. Anche perché a quanto pare la sua idea di allenamento è semplicemente "ripeti finché non ti riesce". Non va bene. Così posso veramente fare tutto da sola.
No.
Questo non è un esercizio che decide lei come fare. L'ho trascinata qui per farmi dare consigli, se tutto quello che ha è questo allora ho sprecato una camminata. Mi avvicino e la guardo da sopra, tanto per mettere in chiaro chi è che fa le regole qui e ora.
Non hai capito. Quello lo facevo anche per i cazzi miei. Quel che devi fare tu è metterti lì e punto il dito su un muretto non troppo lontano e dirmi esattamente dove sbaglio. Altrimenti puoi anche levarti dalle palle.
Oh, mi fa un sacco bene parlare chiaro a 'sta gente. D'accordo, Semirhage potrà essere più carina del bastardo, ma tutti quanti credono di potermi dire sempre cosa fare solo perché sono vicini. No. Questo è il MIO allenamento, tu sei solo un'osserv... osservatrice. Ora mi ci metto, eh. Ma comincio piano. Senza neanche la mossa. Intanto faccio un paio di capriole. Devo ritrovare un attimo l'equilibrio, ma quelle mi riescono senza grossi problemi. Poi vediamo... mi piego all'indietro finché riesco. Servirà per fare il salto, no? Non è che mi viene molto bene così come sono, però. Allora, vediamo quanto riesco a saltare adesso. Da ferma, in corsa, all'indietro - ma senza salti mortali o robe varie, solo saltare all'indietro. E poi capriole all'indietro. Dopo un pezzetto, ho capito che per come sono adesso posso fare queste cose base, ma poco altro. E insomma, ho tanti muscoli quindi mi basta. Ma bisogna provare senza muscoli. Vediamo. Rifaccio tutto, stavolta usando l'abilità. All'inizio... è un casino. Ho imparato a muovermi, a saltare normale, ma devo riabituarmi a tutti gli equilibri e non so da dove cominciare. Le capriole sono un disastro, e alla fine ci metto il doppio di prima solo per farne una come si deve. All'indietro, manco a parlarne. A questo punto mi giro verso la tizia e alzo un sopracciglio. Se non la capisce, mi toccherà parlare chiaro.
Be'? Suggerimenti?


Citazione:Yoki utilizzato: 0%-->50% (5/35 PLM)
Stato fisico: Illesa.
Stato psicologico: Non intenzionata a stare alle regole di Semirhage, decide che se è lì solo per ripeterle quel che già sa può anche andarsene. Comincia un allenamento con le sue regole, pretendendo che la donna in nero le dia consigli su come migliorarsi.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Matrioska (attiva); Trapianto (Innata, passiva).

Andrea ha finito per ignorare le consegne e fare di testa sua (che novità): Semirhage può restare o andarsene, la scelta è sua. Se rimane, la guerriera si aspetterà consigli. Altrimenti si arrangerà (auguri).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-08-2017, 04:34 PM
Messaggio: #6
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
[Pensato] [Parlato] [Andrea]

Semirhage rimase per un attimo perplessa dall’atteggiamento di Andrea e dal tentativo di quest’ultima di imporsi su di lei

Non ti piace sentirti dire quello che devi fare eh, Andrea?

Ma nel frattempo la Dama Nera soppesò le parole roboanti della Numero 8

Ma potrebbe aver ragione. Da quanto dice ha bisogno di capire dove sbaglia e come migliorare, altrimenti non ce la farà mai e… tanto vale essere diretti nel linguaggio!

Con espressione seria, Semirhage alzò lo sguardo sulla nerboruta guerriera:

D’accordo Andrea…

E, lasciando perdere educazione e parlar cortese che aveva appreso in anni di studio, la dama nera piantò le mani sui fianchi e si rivolse alla sua temporanea allieva, parlando la sua stessa lingua, alzando la voce come fosse un’istruttrice severa:

Per prima cosa: quando salti, non importa che salto fai, al momento dell’atterraggio devi sempre tenere il tuo culo sopra i piedi! Se è troppo avanti finirai faccia a terra e se è troppo indietro ti ritroverai col culo per terra!
Secondo: quando sei per aria, se vuoi fare una capriola in volo devi piegare le gambe con le ginocchia sul petto! Così girerai più velocemente e potrai scegliere tu come tornare per terra. Se non lo fai, farai solo mezzo giro per aria e non riuscirai a tornare dritta prima di cadere.
Terza cosa: Quando torni a terra piega bene le gambe per opporti al colpo che ti darà il suolo. Se le tieni rigide, quando arrivi a terra rimbalzerai via a casaccio come una palla per bambini.


Semirhage prese fiato:

E questo per iniziare! Ora riprova cercando di seguire i consigli che ti ho dato. Avanti!

Recuperata la sua compostezza, la Dama nera andò a sistemarsi nel punto suggeritole da Andrea, osservando la Numero 8 sempre con espressione severa nello sguardo, anche se la sua severità era mirata all’osservazione attenta dei tentativi di Andrea.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-08-2017, 05:15 PM
Messaggio: #7
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato


Era ora, cazzo. Finalmente la tizia nera ha capito che deve fare quel che dico io e non rompermi le palle. Se volevo qualcuno che me le scassasse andavo a chiamare Lune. E' bello sapere che almeno qualcuno mi capisce. Anche se ci vuole un po' prima che ci arrivino. Vabbe'. Proviamo come dice lei. Intanto, devo riuscire a fare una capriola come si deve. Mi ci vuole ancora un bel pezzo, e ora che ci arrivo ormai è quasi il tramonto. Ma ho imparato a farle avanti e indietro, e adesso posso cominciare a provare i salti difficili. Allora, che ha detto? Prima di tutto, sempre il culo sopra ai piedi. Bene. Proviamo qualcuno così. Bei salti lunghi, salti alti, con e senza rincorsa. Funziona abbastanza, ma questi sono ancora facili. Adesso viene quello duro: il salto mortale. Cominciamo in avanti, va', che indietro è due volte più complicato. Ginocchia al petto e atterra con le gambe piegate... facile a dirsi, molto meno a farsi. Fa buio prima che me ne riesce anche solo uno, e non proprio bene. Credo che mi è uscito per puro culo. Do un'occhio a Semirhage per vedere che fa: io qui ci sto tutta la notte, tutto domani, tutta domani notte... finché non mi viene bene. Lei... bo.
Be', se hai altro da fare io qui ci metterò un po'.
Le dico. Insomma, alla fine sono riuscita a farmi dare dei buoni consigli. Tenerla qua chissà quanto magari non è il massimo. Non che non serve, solo che... be', magari a lei il sonno serve.
Se vuoi restare va bene lo stesso, eh.
Mi stringo nelle spalle e continuo. Naturalmente il tutto è rallentato perché devo fare tante pause, sennò il mio Yoki va fuori controllo. E poi mi stufa un sacco stare piccola. Ogni tanto provo anche a usarne di più, tanto per vedere se va meglio. Ci metterò una vita, ma tanto non ho altro da fare....

Citazione:Yoki utilizzato: Oscillante (diverse serie di allenamento e recupero)
Stato fisico: Illesa (occhi dorati, vene in rilievo sul volto e corpo rimpicciolito durante gli esercizi).
Stato psicologico: Determinata. Ha intenzione di allenarsi fino a quando non riuscirà almeno a imparare il salto mortale all'indietro. Ritiene che Semirhage abbia più o meno fatto la sua parte e che possa andare a riposare.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Matrioska (attiva a intermittenza); Trapianto (Innata, passiva).

Non conto più i PLM in quanto Andrea si riposa abbastanza da poter riutilizzare la sua Abilità e poi ricomincia, per cui faccio conto che non arriverà mai al limite.

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-08-2017, 06:17 PM
Messaggio: #8
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
[Pensato] [Parlato] [Andrea]

Semirhage osservò con soddisfazione la costanza di Andrea e la sua abnegazione nel mettere in pratica i suoi consigli e, tutto sommato, la rapidità con la quale imparava.

Va detto che quando c’è da impegnarsi, la ragazzona ci mette tutta se stessa.

Tuttavia, Andrea palesava ancora evidenti difficoltà quando si trattava di fare i salti mortali… letteralmente

Mi sembra che le serva ancora un consiglio o due

Be', se hai altro da fare io qui ci metterò un po'. Se vuoi restare va bene lo stesso, eh.

Effettivamente s’era fatto buio, ma Semirhage non aveva intenzione di demordere così, scimmiottando ancora i modi di Andrea, nuovamente con le mani sui fianchi, apostrofò la Numero 9:

E cosa pensi di fare da sola, eh? Credi che non mi sia accorta che quell’ultimo salto t’è riuscito solo per una botta di culo? Mi hai rotto le palle per avere il mio aiuto e ora, quando le cose diventano difficili mi dici di andare via? Eh no, troppo comodo!

La Dama Nera prese fiato:

Avanti! E la prossima volta che vuoi fare una capriola per aria, se la fai in avanti butta di scatto la testa in avanti prima di piegare le gambe o buttala all’indietro se vuoi girarti dall’altra parte: questo ti renderà più facile girare su te stessa e…

Un ultimo pensiero le balenò in mente:

Visto che neanche tu ci vedi al buio, vedi di muovere il culo o di procurarti delle torce per fare chiaro! Non puoi saltare se non riesci a vedere dove salti!

In realtà, col suo atteggiamento ruvido, Semirhage voleva pungolare Andrea nell’orgoglio per spingerla a dare il meglio nei suoi tentativi.


Citazione:Hotenshi, considera che Semirhage rimarrà con Andrea finché la tua guerriera riuscirà a fare alcuni salti mortali in avanti e all’indietro con una certa costanza. Dopodiché si defilerà, cercando di non farsi vedere da Andrea
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-08-2017, 02:18 PM
Messaggio: #9
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato


Heh. Lo facesse sempre, di parlare così, Semirhage quasi mi piacerebbe. Peccato. La buona notizia è che comunque continua a darmi suggerimenti, e poi mi ricorda che forse è meglio se vado a fregarmi un paio di torce ché sennò qua non ci si vede. Già che ci sono uso la velocità della mia forma piccola per fare una bella corsa, rubarmi le prime due o tre torce che trovo e tornare indietro. Poi ricomincio ad allenarmi: allora, che ha detto? Buttare in avanti la testa prima di tirare le gambe al petto, giusto? Proviamoci. Be', il primo tentativo finisce con la mia testa dritta nella sabbia. Non il massimo. E così anche il secondo, il terzo... dal quarto comincio a capire un po' meglio come fare e almeno non sbatto di faccia. Naturalmente però non è che sono diventata brava, solo un po' meno peggio. Non posso far altro che continuare a provare e riprovare, a schiantarmi per terra e a riposare, a farne uno quasi buono per fortuna ogni tanto... ho imparato un sacco di cose continuando a farle anche se facevo schifo. Magari alla fine facevo ancora abbastanza schifo, ma meno di prima. Se mi riesce anche solo di arrivare a un livello decente con 'sta roba, potrò finalmente dire di avere una mossa che funziona. Arrendermi non so che vuol dire. Cioè, lo so. L'ho letto pure nell'abb... abbecedario. Vuol dire mollare, lasciar perdere, essere sconfitta... insomma, non era quello il punto! Il punto è che lo so che vuol dire, e proprio per quello non lo farò. 'Fanculo tutto, io qui ci resto anche per giorni. Alla fine, forse non servirà neanche. Ora dell'alba, riesco a fare decentemente i salti mortali in avanti, e sto cominciando quelli all'indietro. Sto migliorando più in fretta di quanto io stessa pensavo. Di questo passo, ora di domani li so fare tutti per bene, e magari pure una ruota... vedremo.

Citazione:Yoki utilizzato: Oscillante (diverse serie di allenamento e recupero)
Stato fisico: Illesa (occhi dorati, vene in rilievo sul volto e corpo rimpicciolito durante gli esercizi).
Stato psicologico: Contenta che Semirhage finalmente parli la sua lingua, decisa a continuare finché non saprà fare quelle acrobazie.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Matrioska (attiva a intermittenza); Trapianto (Innata, passiva).

Semirhage, se vuoi continuare a postare basta che rispondi. Altrimenti mandami un MP: considererò che tu ti sia defilata mentre Andrea non prestava attenzione. Grazie!

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-08-2017, 08:56 PM
Messaggio: #10
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato


Niente da fare, oh. E' tutto il giorno - il secondo - che ci provo, e ancora non mi vengono i salti mortali all'indietro. Quelli in avanti ora li so fare. Quelli all'indietro niente, continuo a cascare come una cretina. Ho provato anche a fare robe diverse, siccome a forza di sbagliare mi stavo veramente incazzando. La ruota mi esce abbastanza bene. So fare la verticale, anche se per ben poco. Mi sono quasi spaccata in due a fare il ponte e la spaccata... quelle non mi vengono proprio benissimo, ma vabbe'. Sto proprio ricominciando da tutte le cose che so che la gente agile sa fare. Ma i salti all'indietro, quelli niente. Non mi vengono. E nel frattempo Semirhage è sparita, chissà dove cazzo è andata. Gliel'ho detto io che poteva levarsi dalle palle, certo, ma magari ora mi serviva. Eh, vabbe'. Alla fine devo solo riprovare finché non mi riesce. Spero solo di non metterci una vita.

Citazione:Yoki utilizzato: Oscillante (diverse serie di allenamento e recupero)
Stato fisico: Illesa (occhi dorati, vene in rilievo sul volto e corpo rimpicciolito durante gli esercizi).
Stato psicologico: Frustrata ma determinata. Ha imparato a fare qualche esercizio di flessibilità più semplice, ma ancora non le riesce il salto mortale all'indietro.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Matrioska (attiva a intermittenza); Trapianto (Innata, passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
18-08-2017, 11:26 AM
Messaggio: #11
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato


Terzo giorno. Le cose - finalmente - cominciano a migliorare. Allora, diciamocelo, non mi vengono ancora perfette, eh. Proprio per niente. Ma mi vengono. Circa. Insomma, ci ho passato due giorni, a 'sto punto se non mi venivano ero proprio deficiente. I salti, dico. I salti. Con la capriola. All'indietro. Quelli. Almeno atterro sui piedi e non sulla faccia o sul culo. E' un progresso. Non che poi riesco a fare qualcosa: mi ci vuole ben più di un momento per rimettermi dritta e capire dove cazzo sono. Mi toccherà continuare finché non mi riesce di fare i salti E metterci assieme qualcosa di decente dopo... prima o poi ci arriverò. So che sto migliorando, è solo questione di tempo. Avanti, è ora di fare un'altra ripetuta.

Citazione:Yoki utilizzzato: Oscillante (diverse serie di allenamento e recupero)
Stato fisico: Illesa (occhi dorati, vene in rilievo sul volto e corpo rimpicciolito durante gli esercizi).
Stato psicologico: Imperterrita.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Matrioska (attiva a intermittenza); Trapianto (Innata, passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
18-08-2017, 02:47 PM
Messaggio: #12
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato


E quattro. No, non salti riusciti. Giorni passati qua come un'ebete a continuare a provarci. A dir la verità, ormai ho quasi imparato. Cioè, la maggior parte mi viene. Avanti, indietro, pure di lato. C'è voluto un po', ma ci ho preso la mano. Il problema è che ogni tanto ne sbaglio uno, e lo sbaglio forte: fortuna che mi son messa sulla sabbia, sennò rischiavo di rompermi qualcosa. Certo, poi potevo rimettermi a posto, ma pensa quanto tempo perso! E direte voi, chi se frega, no? Se quasi tutti mi vengono bene, allora ho imparato, no? No, un cazzo. Metti che mi viene male mentre sto picchiando uno Yoma. Metti che casco, che quello mi salta addosso e ciao. Se faccio una cosa, la faccio bene, insomma. Allenarmi tutta stanotte dovrebbe bastare, spero. Se mi rimane tempo provo anche qualcosa di più difficile. No, non so bene cosa. Bo, mi farò venire in mente un'idea. L'importante per ora è fare bene le cose che volevo fare. Poi oh, se ne imparo di più tanto meglio, no?

Citazione:Yoki utilizzato: Oscillante (diverse serie di allenamento e recupero)
Stato fisico: Illesa (occhi dorati, vene in rilievo sul volto e corpo rimpicciolito durante gli esercizi).
Stato psicologico: Motivata. Ormai riesce a fare qualche acrobazia relativamente semplice e la cosa la incoraggia.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Matrioska (attiva a intermittenza); Trapianto (Innata, passiva).

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
18-08-2017, 07:50 PM
Messaggio: #13
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
Alla fine ci ho messo... eh... vediamo, ho cominciato tipo quando il sole era alto, quindi... mezza giornata... una notte... giorno due, tre, quattro, questo è il cinque... è di nuovo mezza giornata, però. Ah, mi fa male la testa. Diciamo quattro e quattro? Sì, andrà bene. Quattro giorni e quattro notti, ci ho messo, ma adesso i salti mi vengono. Avanti, indietro, destra, sinistra, su, giù, dove cazzo volete. So fare la ruota. So fare la spaccata. So fare la verticale. So pure camminare sulle mani, porca miseria! Lo voglio vedere il prossimo che osa dirmi che non sono capace a farle, le acrofobie. Direte voi: cazzo continui se sai già fare tutto? Be'... non tutto tutto. Cioè... Gaia fa di quelle robe che manco la vedo. Divina, poi, con quel suo scatto... sembra proprio che diventano due! Tutte quelle forti hanno 'ste belle mosse fighe che prima che hai capito qualcosa sei morto stecchito e t'hanno pure sepolto, già che c'erano. E io che cacchio ho? Un pugno. Certo, è divertente. Certo, è quel che faccio. Ma oh, c'è pugno e pugno. Ho fatto questa cosa perché volevo vedere se riuscivo a diventare come loro. Ovvio che non era facile. Il primo passo l'avevo fatto con la mia mossa: divento come loro nel corpo. Adesso sto cercando di diventare come loro nello stile... che proprio non è che mi va tanto, a dirla tutta. Sì, son belle da vedere 'ste arcibaldie, ma non mi ero mai accorta di quanto schifo erano complicate da fare. Ora lo so. Circa. Be', sapete cosa? Penso che starò qui ancora un po'.  Giusto per vedere cosa riesco a tirar fuori da 'sto allenamento. Tanto vale, no? Alla fine devo aspettare che torna Semirhage con una missione, ed è da due o tre giorni che non si fa viva... speriamo che non s'è dimenticata di me!

Citazione:Yoki utilizzato: Oscillante (diverse serie di allenamento e recupero)
Stato fisico: Illesa (occhi dorati, vene in rilievo sul volto e corpo rimpicciolito durante gli esercizi).
Stato psicologico: Tutto sommato soddisfatta dai risultati ottenuti, per quanto non si possano dire all'altezza delle capacità di altre guerriere. Decide che siccome non ha altro da fare continuerà a provare acrobazie varie fino al ritorno di Semirhage.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Matrioska (attiva a intermittenza); Trapianto (Innata, passiva).

Chiedo cortesemente che Semirhage intervenga di nuovo: a lei la scelta se presentarsi alla sera del quinto giorno o all'alba di quello dopo. In entrambi i casi sarà da considerarsi che troverà Andrea durante una pausa. Con i prossimi due post (Semirhage e poi uno mio) direi che si può chiudere la Quest Veloce. Grazie mille!

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
19-08-2017, 04:19 PM
Messaggio: #14
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
[Pensato] [Parlato] [Andrea]

Anche se si era allontanata -in fondo aveva parecchie cose da fare- Semirhage non aveva rinunciato di tanto in tanto a buttare l’occhio per seguire i progressi di Andrea, sorridendo leggermente alla costatazione degli innegabili progressi della Numero 8

Forse non sarai mai pari a Gaia o a Teresa, però tu hai una carta importante da giocarti in battaglia: la versatilità!

Alla fine però, Semirhage si accorse che gli esercizi di Andrea, per quanto impegno ci mettesse la ragazza, erano diventati stucchevoli e ripetitivi.

E’ il momento di fare qualcosa di nuovo e vedere se è in grado di tradurre in battaglia i suoi progressi.

La Dama Nera aveva tra le mani proprio quello che serviva, perciò uscì all’aperto, approfittando del fatto che Andrea si stesse prendendo una pausa, e si avvicinò alla vigorosa Numero 8:

Vedo che hai messo in pratica i miei suggerimenti, Andrea! Devo farti i miei complimenti, se stata davvero brava. Mi chiedo però: qui da sola, senza nessuno che ti rompa le scatole sei riuscita a fare capriole e salti un po' di tutti i tipi ma… riuscirai a farlo mentre combatti?

Semirhage fece una pausa per permettere ad Andrea di pensarci su un attimo.

Lo vedremo subito! Muovi il culo e portalo all’Arena Esterna. Là troverai una compagna che sta aspettando per un duello. Accetta la sua sfida e iniziate a prepararvi. Io vi raggiungerò tra poco.

E, così dicendo, la Dama nera si allontanò nuovamente dal campo dei giochi di Andrea…


Citazione:Hotenshi, visto che il duello concluderà di fatto l’allenamento di Andrea, chiudi come preferisci la tua Quest Autogestita e, subito dopo, posta l’accettazione della sfida di Victoria/Crystal per la quale vi farò io da arbitro. I report di fine missione li pubblicherai alla fine del duello, così non facciamo attendere ancora Victoria che è da un po' che aspetta.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
19-08-2017, 06:47 PM
Messaggio: #15
RE: Lezioni di danza [Hotenshi, Quest Veloce]
Narrato/pensato
Parlato


E insomma, cosa cacchio mi metto a provare? Le cose che so - che ho visto fare e penso di poter fare io - più o meno le ho fatte tutte. Certo, magari non mi riescono bene come alle altre, però... bo. Ho passato mezza giornata circa a vedere come me la cavavo con il mio corpo normale, e tutto sommato qualcosina riesco ancora a farla. Neanche lontanamente come mi escono trasformata, ma vuol dire che ho imparato. Bene, non ho buttato cinque giorni. Però adesso non ho veramente più idee. Magari qualcosa sul muro? Tipo quella figata di camminare in alto su un muro e poi saltare e fare una piroetta e atterrare dietro al nemico? Sì, ma devo trovare un muro... faccio per andare verso la fortezza, che magari mi riesce pure quella roba lì, e mi trovo Semirhage davanti. Ma salve. Dov'è che t'eri cacciata, te? Non è che importa, eh, ho fatto da sola. Anzi, quei due consigli che m'hai dato han fatto solo che bene. Però da dove sei sbucata? Vabbe', chissene. 
Che vuoi?
Ascolto quel che dice e sorrido: oh? Vuole vedere come me la cavo in un vero combattimento? Mica che ha finalmente la missione che aveva detto... no. No, mi tocca aspettare ancora. Ma in compenso dice che c'è una in arena, e di andare a pestarla. Va be', tanto qua non sapevo più che fare.
D'accordo. 
Dico semplicemente, facendo spallucce, e mi avvio. Speriamo che questa qua è tosta, sennò non mi serve tanto come allenamento....

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Illesa.
Stato psicologico: Incerta su come proseguire il suo allenamento. Sorpresa dal ritorno improvviso di Semirhage, spera che le assegni una missione ma si accontenta dell'arena.
Abilità utilizzate: Percezione dello Yoki (passiva); Trapianto (Innata, passiva).

Siccome non era specificato, ho considerato che Semirhage sia arrivata a fine giornata. Pregherei di ambientare l'arena al tramonto o in prima serata per mantenere la continuità.

[Immagine: 2j0cw1s.jpg]


"La guerra è il tribunale del mondo: chi vince ha sempre ragione, chi perde ha sempre torto, perché lo spirito del mondo sta dalla parte del vincitore." (Hegel)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)