Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Questa discussione è chiusa  
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
QUEST Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
31-05-2014, 04:13 PM
Messaggio: #1
Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Lost forever
I won't doubt, I'm marching on.

Veniste svegliate a notte fonda e vi venne detto di presentarvi all'esterno delle mura di Staph, armate ed equipaggiate; finalmente, pareva che la missione stesse per cominciare.

Una figura incappucciata e accucciata vi attende, già manifestata, con il suo personale e bellissimo sorriso. Il suo strano mantello grigio a strisce si muove leggermente, smosso dalla leggera brezza ora presente. Le sue braccia sono piene di cicatrici e le mani sono coperte da guanti senza dita neri.

Kelsier si alza con grazia e si tira indietro il cappuccio, rivelando un viso avvenente e uno sguardo penetrante. I suoi biondi capelli quasi stonano con i colori dei suoi abiti e i suoi occhi verdi vi guardano attentamente.

Bene. Eravate state avvertite che a breve sareste partite in missione, quindi eccovi qui.

L'uomo in nero si avvicinò al trio e parlò nuovamente, guardando con intensità la più alta in grado, Cerezya.

Cerezya, numero 24. Sarai la caposquadra e responsabile.

Indicò prima Elanya e poi Luna.

Elanya, numero 35 e Luna, numero 36.

Si allontanò leggermente e si voltò nuovamente verso le tre guerriere, sorridendo leggermente.

Ci è pervenuta una richiesta dalle Terre dell'Ovest, specificatamente da Myr, un villaggio di montagna. Pare che un gran numero di viandanti e qualche abitante del villaggio sia sparito in un tempo relativamente breve, quindi pensiamo possa esserci un gruppo di Yoma che imperversa nelle vicinanze. Abbiamo deciso di mandare voi tre... il suo sguardo si concentrò nuovamente su Cerezya Mi raccomando. Risolvete il problema e tornate indietro, intere.

Kelsier improvvisamente sembrò dissolversi tra le ombre e scomparve agli occhi delle tre guerriere. Pochi istanti più tardi, la sua voce rimbombò intorno a loro.

Potete partire. Trovete Myr proseguendo attraverso le Terre del Centro. Una volta arrivate alle Terre dell'Ovest, dirigetevi a Sud Ovest per circa 4 giorni. Arriverete ai Monti Idris e lì troverete anche il Villaggio in questione. Ci metterete in tutto circa 4 settimane, per cui avrete tempo per conoscervi. Buona fortuna.

Kelsier non aveva dato spazio a domande o a dubbi, forse nemmeno ce n'era bisogno. Alle guerriere non restava altro da fare se non partire.


Turnazione:
Nemas
Elanya
WolfSoul


Citazione:Descrivete il vostro incontro con Kelsier, le vostre sensazioni, pensieri, ecc... Avete 2 turni a testa per parlare tra di voi, poi dopo il secondo Post di WolfSoul, interverrò io per descrivervi il viaggio. Concludete quindi che "siete in partenza", ma non andate oltre. Buona fortuna.
Trova tutti i messaggi di questo utente
01-06-2014, 03:42 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-06-2014 09:09 PM da Nemas.)
Messaggio: #2
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
-Parlato-
"Pensato"
Penato altri




Cerezya fu svegliata nel cuore della notte. Non che si fosse poi tanto lamentata. Era rimasta piuttosto sveglia ripensando al duello che aveva fatto contro Aracne. E quello scontro gli aveva capire molte cose. Soprattutto spiacevoli.
Nonostante ciò si sentiva più che fresca e riposata.  In fondo alla mezze demoni occorreva poco tempo per ristabilirsi.
Scese infine dal letto e si aggancio l'armatura. afferrò la sua spada e quella appartenuta a Dayna. 
il suo volto si rispecchiò nella lama.

"Sta volta Dayna non fallirò! Farò in modo di proteggerle!"

infoderando le spade Cerezya uscì.
Trovandosi infine alle porte dell'organizzazione, Cerezya trovò un uomo incappucciato ad attenderla insieme ad altre due guerriere.
l'uomo si tolse il cappuccio mostrando infine il suo volto: Kelsier!
Cerezya sostenne con fatica il suo sguardo e il suo sorriso.

Bene. Eravate state avvertite che a breve sareste partite in missione, quindi eccovi qui.

Cerezya rimase in silenzio a quel commento e aspettò che Kelsier continuasse.
L'uomo in nero si avvicinò al trio e guardo con intensità Cerezya.

"smettila di guardami così" Pensò Cerezya infastidita. "Il tuo sguardo mi fa ribrezzo"


Cerezya, numero 24. Sarai la caposquadra e responsabile. Ed indico infine le altre due guerriere
[b]Elanya, numero 35 e Luna, numero 36.[/b]

Cerezya lo guardò confusa.

"Numero 24?? Ma il mio numero non era il 27?"


Cerezya considerò che forse quell'aumento di grado gli era stato conferito per essere sopravvissuta a quell'orda di yoma.
Ma Cerezya questa volta,  non se ne sentiva meritevole. Avrebbe preferito mantenere il vecchio grado. Se ci si guadagnava un grado alto, bisognava meritarselo, sul campo di battaglia.

Ci è pervenuta una richiesta dalle Terre dell'Ovest, specificatamente da Myr, un villaggio di montagna. Pare che un gran numero di viandanti e qualche abitante del villaggio sia sparito in un tempo relativamente breve, quindi pensiamo possa esserci un gruppo di Yoma che imperversa nelle vicinanze. Abbiamo deciso di mandare voi tre... il suo sguardo si concentrò nuovamente su Cerezya Mi raccomando. Risolvete il problema e tornate indietro, intere.



-Ricevuto!- disse semplicemente Cerezya. Lo sguardo di Kelsier rivolto a Cerezya voleva dire sicuramente quello che lei in quel momento stava pensando: Vedi di riportale indietro tutte intere.


Kelsier se ne andò scomparendo tra le ombre, ma la sua voce parlò di nuovo come un eco lugubre in una caverna.

Potete partire. Trovete Myr proseguendo attraverso le Terre del Centro. Una volta arrivate alle Terre dell'Ovest, dirigetevi a Sud Ovest per circa 4 giorni. Arriverete ai Monti Idris e lì troverete anche il Villaggio in questione. Ci metterete in tutto circa 4 settimane, per cui avrete tempo per conoscervi. Buona fortuna.

Quando di Kelsier non ci fu più traccia, Cerezya poté tirare un sospiro di sollievo. Avere sempre in mezzo gli uomini dell'organizzazione la infastidiva molto.


Cerezya si voltò ad osservare le sue compagne.

Elanya mostrava un particolare fisico atletico, il che voleva dire che doveva essere molto agile e veloce, e sicuramente molto di più di Cerezya, secondo il suo parere. La cosa che colpi particolarmente numero 24, furono tre lunghi graffi ormai cicatrizzati sul lato sinistro del viso.
Luna invece aveva un fisico formoso quasi quanto il suo. Ma l'espressione del suo viso non facevano trapelare alcuna emozione.
Anche Luna aveva una cicatrice, presente sull'occhio destro.
Osservando quelle vecchie cicatrici, a Cerezya tornò in mente il braccio destro di Aracne.
Ma era impossibile che la numero 35 Elanya e numero 36 Luna avessero mai partecipato ad una caccia hai risvegliati.
Tutta via gli uomini in nero potevano decidere diversamente in qualsiasi momento.  


Cerezya si passò una mano dietro la nuca agitando la sua lunga chioma di platino.
Era il momento di presentarsi.

-Come avete sentito da Kelsier- Commentò Cerezya tranquilla. -Sono Cerezya la numero 24 assegnata da poco! Sarò la caposquadra e dirigerò questo gruppo! Piacere di fare la vostra conoscenza Elanya e Luna!- disse educata.
-Prima di partire ho bisogno di farvi delle domande essenziali! Vedete di rispondere e non divagate!- l'ultima frase, Cerezya la pronunciò con estrema serietà.

-Siete guerriere di attacco o di difesa? Quanto siete brave nella percezione dello yoki? Ed infine in che cosa siete più brave? Forza? Agilità?- Cerezya detestava fare così tante domande. Non le piaceva sapere troppo delle altre compagne, non si voleva impicciare dei loro affari.
Ma se doveva dirigere questa squadra al meglio doveva sapere almeno qualcosa. Stavolta avrebbe fatto in modo che tutte sarebbero tornati intere.  La seconda spada, che era appartenuta a Dayna, era incrociata alla sua, dietro la schiena.

Yoki:0%
Fisico:ottimo
Psiche: rimane confusa di avere scoperto che il suo grado da 27 fosse salito al 24. Tutta via Cerezya non se ne sente lusingata.
Pensa che gli sia stato dato per essere sopravvissuta ad un orda di demoni! Ma il prezzo erano state le sue compagne.
Studia riflessiva le compagne che dovrà comandare.
Abilità:perce yoki pass.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
01-06-2014, 05:18 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 01-06-2014 08:23 PM da Elanya.)
Messaggio: #3
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Narrato
Parlato
Pensato
Parlato da Cerezya

Essere svegliata nel cuore della notte stava assumendo un abitudine per la numero 35, impiegò pochi istanti e indossare l'armatura e prendere la sua Claymore, che inserì con cura nel fodero dietro le spalle. Raggiunto l'esterno degli edifici partecipa alla riunione; come si aspettava c'era Kelsier ed il suo immancabile mantello a strisce; ascoltando le istruzioni dell'uomo comprese che la missione si sarebbe svolta nelle terre dell'Ovest, dove era già stata anche se in un villaggio diverso da Myr.
Alla presenza di Kelsier la guerriera si limitò ad annuire, alcune scene dell'allenamento non entusiasmante dell'altro giorno ronzavano ancora nella mente di Elanya, tuttavia si mostrava attenta a quello che gli viene riferito, cioè l'identità della caposquadra.
Spostando lo sguardo su Cerezya il dettaglio delle due spade che la guerriera numero 24 trasportava, balzò immediatamente alla sua vista, così come lo sguardo della giovane verso di lei. Riguardo a Luna si erano già incontrate nell' arena, non c'erano novità al riguardo, con lei scambiò un rapido cenno del capo. Quando restarono solo le guerriere presenti, la caposquadra prese la parola dicendo:

"Come avete sentito da Kelsier- Commentò Cerezya tranquilla. -Sono Cerezya la numero 24 assegnata da poco! Sarò la caposquadra e dirigerò questo gruppo! Piacere di fare la vostra conoscenza Elanya e Luna!".

Il suo tono è stato educato e serio al tempo stesso, ma subito dopo le incalzò con altre domande decisamente indirizzate alla missione:

"Prima di partire ho bisogno di farvi delle domande essenziali! Vedete di rispondere e non divagate! Siete guerriere di attacco o di difesa? Quanto siete brave nella percezione dello yoki? Ed infine in che cosa siete più brave? Forza? Agilità?!"

" Mi sembra giusto, dato che lei che ha questa responsabilità ".

Rispose alla domande in modo netto e conciso come al suo solito, le presentazioni le aveva fatte Kelsier, quindi andò dritta al punto.

Anch'io sono lieta di incontrarti Cerezya, io e Luna ci siamo allenate nell'arena l'altro giorno. Riguardo alle tue domande. Io sono una guerriera di tipo difensivo, la mia percezione dello yoki non è molto sviluppata in compenso riesco a controllare bene il potere dello yoki. La mia forza ed agilità non sono eccezionali ma sono in grado difendermi contro gli yoma, direi che sono più agile che forte.

Dopo aver detto questo, non aggiunse altro, soffermandosi a notare che sia lei che Cerizya avevano la stessa tonalità di colore platino nei capelli, lei stessa li stava lasciando crescere arrivando a sfiorarle le spalle, in questo momento specifico erano sciolti e lisci. Elanya rimase in attesa delle repliche delle due compagne di squadra, divaricando leggermente le lunghe gambe nei suoi 175 cm di altezza.

Citazione:
Yoki utilizzato: 0%
stato fisico: in ottime condizioni.
stato psicologico: riflessiva, in mente aveva ancora l'ultimo allenamento trascorso, ma subito si concentrò sulla missione che stavano per iniziare, dedicandosi a dialogare con le altre due guerriere presenti.
abilità utilizzate: percezione dello yoki (passiva)

[Immagine: h2s1.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
01-06-2014, 09:20 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-06-2014 12:01 AM da WolfSoul.)
Messaggio: #4
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Narrato
Pensato
Parlato
Parlato da altri


Luna venne svegliata a notte fonda, si sarebbe dovuta incontrare fuori alle mura armata ed equipaggiata, la missione di cui Kelsier aveva parlato stava per cominciare.

Giunta al luogo di incontro Luna poté riconoscere Kelsier che accucciato attendeva l'arrivo delle guerriere, oltre a Kelsier e Luna vi erano anche Elanya e un'altra guerriera che Luna non conosceva.

Kelsier si alzò così in piedi tirando indietro il cappuccio mostrando un'avvenente viso e uno sguardo penetrante, i suoi capelli erano biondi e i verdi occhi fissavano le tre ragazze.

Bene. Eravate state avvertite che a breve sareste partite in missione, quindi eccovi qui.

Poi si avvicinò al gruppo guardando in particolare la terza guerriera.

Cerezya, numero 24. Sarai la caposquadra e responsabile.

Così lei è Cerezya, la numero 24.

Poi passò ad Elanya e Luna.

Elanya, numero 35 e Luna, numero 36.

Sono salita di grado. Evidentemente qualche guerriera ci ha lasciato la pelle...

Poi si allontanò di nuovo, per girarsi con uno strano sorriso.

Ci è pervenuta una richiesta dalle Terre dell'Ovest, specificatamente da Myr, un villaggio di montagna. Pare che un gran numero di viandanti e qualche abitante del villaggio sia sparito in un tempo relativamente breve, quindi pensiamo possa esserci un gruppo di Yoma che imperversa nelle vicinanze. Abbiamo deciso di mandare voi tre... [font=Verdana, Arial, sans-serif]Mi raccomando. Risolvete il problema e tornate indietro, intere.[/font]

Più yoma... proprio come nel mio test...

Poi Kelsier sparì nell'ombra, eppure, Luna poté sentire intorno a sé la sua voce.

Potete partire. Trovete Myr proseguendo attraverso le Terre del Centro. Una volta arrivate alle Terre dell'Ovest, dirigetevi a Sud Ovest per circa 4 giorni. Arriverete ai Monti Idris e lì troverete anche il Villaggio in questione. Ci metterete in tutto circa 4 settimane, per cui avrete tempo per conoscervi. Buona fortuna.

Dopodiché, le guerriere rimasero sole, in attesa dei preparativi per partire.

Luna approfittando dell'attesa conficcò la spada a terra accanto a se, si sedette a terra con la schiena all'indietro appoggiandosi con le mani, anch'esse all'indietro e gambe incrociate dondolando la gamba destra sopra la sinistra fissando la luna nel cielo.

La prima a interrompere quel silenzio fu' Cerezya che esordì dicendo.

"Come avete sentito da Kelsier sono Cerezya la numero 24 assegnata da poco! Sarò la caposquadra e dirigerò questo gruppo! Piacere di fare la vostra conoscenza Elanya e Luna!".

Prima di partire ho bisogno di farvi delle domande essenziali! Vedete di rispondere e non divagate!-Siete guerriere di attacco o di difesa? Quanto siete brave nella percezione dello yoki? Ed infine in che cosa siete più brave? Forza? Agilità?

La prima a rispondere fu' Elanya:

Anch'io sono lieta di incontrarti Cerezya, io e Luna ci siamo allenate nell'arena l'altro giorno. Riguardo alle tue domande. Io sono una guerriera di tipo difensivo, la mia percezione dello yoki non è molto sviluppata in compenso riesco a controllare bene il potere dello yoki. La mia forza ed agilità non sono eccezionali ma sono in grado difendermi contro gli yoma, direi che sono più agile che forte.

In un primo momento Luna non rispose, era ammaliata dalla vista della luna, solo dopo qualche istante tornò a prestare attenzione alle compagne, già, sfortunatamente ora non aveva tempo per starsene un po' tranquilla.

Luna, numero 36, guerriera d'attacco. Non c'è bisogno che ti dica che le mie capacità sono molto simili a quelle della qui presente numero 35 dato che ci distanziamo solo di un numero. Disse continuando a fissare la luna e dondolando la gamba destra.

Ora le presentazione erano state fatte, Luna sperava soltanto che Elanya e Cerezya non avrebbero cominciato a chiacchierare all'infinito ma che le tre sarebbero partite al più presto alla volta della destinazione.



Condizione Fisica: Illesa
Condizione Psicologica: Come al solito stranamente affascinata dalla luna, un po' infastidita dalla presenza delle compagne in questo suo momento speciale.
Abilità in uso: Percezione dello yoki [Passiva]
Yoki in uso: 0%

[Immagine: Signature_Wolfsoul_3_0.jpg]

Resterò un lupo solitario finché non troverò il branco giusto.
Trova tutti i messaggi di questo utente
02-06-2014, 02:43 AM
Messaggio: #5
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
-Parlato-

"Pensato"


Parlato Elanya

Parlato Luna

 Anch'io sono lieta di incontrarti Cerezya, io e Luna ci siamo allenate nell'arena l'altro giorno. Riguardo alle tue domande. Io sono una guerriera di tipo difensivo, la mia percezione dello yoki non è molto sviluppata in compenso riesco a controllare bene il potere dello yoki. La mia forza ed agilità non sono eccezionali ma sono in grado difendermi contro gli yoma, direi che sono più agile che forte.



Luna, numero 36, guerriera d'attacco. Non c'è bisogno che ti dica che le mie capacità sono molto simili a quelle della qui presente numero 35 dato che ci distanziamo solo di un numero


Elanya si era mostrata particolarmente aperta, mentre Luna non era stata molto comunicativa.
Ma almeno in linea generale, Cerezya sapeva qualcosa sul loro conto.
Se la spiegazione di Elanya era corretta, lei era di tipo di difesa come Cerezya, ed aveva sviluppato una particolare agilità. Luna si limitò a dire che il sue capacità erano pari a quelle di Elanya per il fatto che le distanziava solo una cifra. Cerezya scosse lievemente il capo guardando Luna.


-Il grado a volte non centra nulla! Ma se  tu mi stai dicendo di avere le stesse capacità di Elanya a parte il fatto che sei di attacco, va bene, ho capito!- 

"Come prima impressione non c'è stato male!"

Due di difesa e una di attacco. La posizione di squadra durante l'attacco, non sarebbe stata troppo difficile.

Era quasi tempo di mettersi in marci ormai.

-Quante missioni avete fatto? Escludendo il test?-

Yoki:0%
Fisico:ottimo
Psiche: riflessiva, valuta come dirigere al meglio la squadra.
Abilità:perce yoki pass.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
02-06-2014, 11:11 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-06-2014 11:13 AM da Elanya.)
Messaggio: #6
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Narrato
Parlato
Parlato da altri.

Le tre guerriere sono ancora riunite all'esterno della sede, pronte a partire da un momento all'altro. La risposta da parte di Luna è stata più sintetica di quanto lei si aspettava, forse anche la numero 36 sta riflettendo su qualcosa. Ora Elanya sposta di nuovo la sua attenzione verso la caposquadra, che le ha fatto una nuova domanda per conoscerle.

Quante missioni avete fatto? Escludendo il test?

Già questo è un po' complesso, dopo il mio test ho affrontato un vero mostro, nel senso che era lungo 3 metri, con le fattezze di un Lupo, ma gli avevano fatto qualcosa di sicuro. Aveva il dorso coperto da aculei zanne ed artigli come uno yoma e sul ventre, l'ho visto da vicino c'era la stessa incisione che abbiamo noi guerriere.

Elanya lasciò trascorrere qualche secondo in silenzio prima di aggiungere:

Questo mostro si trovava proprio ad ovest, nei pressi del villaggio di Haven, quando sono tornata dopo essere curata parecchie ferite, ho informato Kelsier. Adesso invece siamo dirette a Myr, ma non sappiamo cosa ci aspetta ancora.

Le sembrava importante che le compagne di squadra avessero quelle informazioni. Ora toccava a Cerizya replicare ma comunque sarebbero partite a breve.

Io sono pronta quando volete.

Con un gesto slanciato delle braccia raccolte i suoi capelli biondo platino, legandoli a forma di coda di cavallo.

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
stato fisico: in ottime condizioni
stato psicologico: pronta per la missione, tranquilla e cooperativa con il resto della squadra.
abilità utilizzate: percezione dello yoki (passiva).

[Immagine: h2s1.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
02-06-2014, 12:24 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-06-2014 12:30 PM da WolfSoul.)
Messaggio: #7
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Narrato
Parlato
Pensato
Parlato da altri



-Il grado a volte non centra nulla! Ma se  tu mi stai dicendo di avere le stesse capacità di Elanya a parte il fatto che sei di attacco, va bene, ho capito!- 

Menomale, almeno un minimo d'intelletto...

Poi Cerezya domandò di nuovo

-Quante missioni avete fatto? Escludendo il test?-

Fu' di nuovo Elanya la prima a rispondere.

Già questo è un po' complesso, dopo il mio test ho affrontato un vero mostro, nel senso che era lungo 3 metri, con le fattezze di un Lupo, ma gli avevano fatto qualcosa di sicuro. Aveva il dorso coperto da aculei zanne ed artigli come uno yoma e sul ventre, l'ho visto da vicino c'era la stessa incisione che abbiamo noi guerriere.

Al'udire della parola lupo Luna attizzò un po' le orecchie ascoltando la compagna, ma poi continuando ad ascoltare perse interesse.

Tze, sarà stato qualche corpo deturpato da qualche pazzo o qualche mostro, niente a che vedere con quelle magnifiche creature. Come vorrei tornare a vederne qualcuno... 

Alcune volte mi chiedo chi me lo ha fatto fare, potevo rimanere a Rakuen e sopravvivere alla meglio... Ma immagino che in quel momento non ebbi scelta... Già...

Questo mostro si trovava proprio ad ovest, nei pressi del villaggio di Haven, quando sono tornata dopo essere curata parecchie ferite, ho informato Kelsier. Adesso invece siamo dirette a Myr, ma non sappiamo cosa ci aspetta ancora.

Io sono pronta quando volete. Terminò Elanya

Era ora...

Luna si rese conto che ora toccava a lei rispondere, chiuse gli occhi e tirò un sospiro di seccatura, si alzò rinfoderando la spada e rispose.

Nessuna disse con tono un pò' scocciato.

Dopodiché Luna cominciò ad incamminarsi nella direzione indicatagli da Kelsier.

Se non vi dispiace ora, credo sia ora di partire.


Condizione Fisica: Illesa
Condizione Psicologica: Come al solito stranamente affascinata dalla luna, un po' infastidita dalla presenza delle compagne in questo suo momento speciale.
Abilità in uso: Percezione dello yoki [Passiva]
Yoki in uso: 0%

[Immagine: Signature_Wolfsoul_3_0.jpg]

Resterò un lupo solitario finché non troverò il branco giusto.
Trova tutti i messaggi di questo utente
03-06-2014, 12:50 PM
Messaggio: #8
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Esauriti i convenevoli, le tre giovani partirono alla volta di Myr, decise a completare la loro missione.

I giorni passarono, le tre guerriere passarono dalle desertiche terre di Staph, alle miti terre del Centro, passarono nelle vicinanze di Rabona e infine si ritrovarono, dopo diverse settimane, nelle lussureggianti terre dell'Ovest.
Da lì, proseguirono nella direzione indicata da Kelsier, arrivando finalmente, dopo circa 4 giorni di cammino, in vista del villaggio. All'orizzonte videro chiaramente gli imponenti Monti Idris, ricoperti di verdi alberi. Loro stesse camminavano ormai da circa un giorno in quella che sembrava una foresta infinita; alberi, versi di animali selvatici, richiami di uccelli e ancora alberi e piante. Una bella scampagnata per le tre compagne.


Turnazione Invariata.

Citazione:Descrivete il viaggio attenendovi a ciò che ho descritto io; la stagione è Primavera avanzata, in caso vi interessi. Potete parlare tra voi, o limitarvi a descrivere i vari ambienti. Se avrete bisogno di un secondo turno a testa, mandatemi un MP per avvertirmi. Concludete il vostro ultimo Post alle porte di Myr, non oltre.
Trova tutti i messaggi di questo utente
03-06-2014, 05:47 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-06-2014 01:03 PM da Nemas.)
Messaggio: #9
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
-Parlato-

"Pensato"




Così il gruppo costituito da Cerezya, Elanya e Luna partì alla volta di Myr.
Il tempo passava e Cerezya osservava l'attraversata nelle desertiche terre di Staph.

"Di nuovo fuori finalmente!"

Cerezya spirò profondamente l'aria, sentendo l'odore di sabbia e terra secca.
Di nuovo fuori finalmente, all'aperto. Libera da quel posto marci,o governato a sua volta da uomini marci e putridi.
I primi giorni passarono in assoluto silenzio.
Quando infine l'ambiente intorno a loro cominciò a farsi primaverile, Cerezya capì che erano giunte alle terre del centro.
Lì non era come nelle altre terre, qui la gente andava e veniva di continuò, infondo Cerezya ci era nata qui! Quindi non si meraviglio se durante il tragitto incontravano qualche viaggiatore.
Durante il tragitto, si avvicinarono particolarmente alla grande città Rabona.
Osservandola da lontano, a Cerezya tornarono in mente, cose che credeva di avere dimenticato:
 

nella sua mente delle ragazze sedute su un tetto osservavano da lontano la città santa Rabona. chiedendosi se un giorno ci sarebbero mai andate.

Cerezya scacciò quel pensiero. Perché sapeva di essere vicina al suo villaggio natale.
Ma oltre alla tristezza, a premere di più era la collera.

-Il mio villaggio è da queste parti!- nella sua voce c'era una nota di assoluta ira. -E non è nemmeno molto lontano il punto in cui mi hanno abbandonata!-

Cerezya rimase a fissare la grande città santa Rabona.


-Chissà.. forse per una missione potrei finalmente visitarla! Un vecchio sogno di quando ero umana!-

Detto questo, Cerezya prosegui il cammino.
Dopo varie peripezie giunsero infine nelle terre dell'ovest.
Folti boschi, lussureggianti colline. Un posto perfetto per viverci. Eppure nonostante quella serenità, Cerezya sapeva che gli yoma poetavano nascondersi in qualunque luogo. Erano esseri marci che corrompevano i posti più belli delle natura. Elementi estranei che dovevano essere eliminati.

"Dovrò migliorare la mia capacità nello yoki! Voglio avere la facoltà di percepire anche la più flebile aura da lunghe distanze"     


-Sappiate questo- disse rivolta alle altre. -Siamo una squadra! Combattiamo insieme, ci copriamo le spalle a vicenda! Nessuna combatterà da sola chiaro?- Non doveva mancare molto al viaggio quindi la caposquadra consierò il momento adatto per dirglielo.

Proseguendo per la direzione che gli aveva indicato Kelsier, dopo quattro giorni di cammino, il gruppo di Cerezya
vide in lontananza il villaggio di Myr.

Il gruppo delle guerriere fu costretto a passare per un fitto bosco.
Dopo alcune ore di tragitto. Cerezya alzò la mano, facendo segno al  gruppo di fermarsi.


-Un'attimo!- disse a bassa voce la numero 24.  si voltò indietro guardando le altre compagne.

-Elanya, Luna, usate la vostra percezione! Ditemi se avvertite niente intorno a voi! Per esperienza personale, non mi fido molto dei boschi. Assicuriamoci che niente sfugga alla nostra vista. Non mi interessa se non siete molto breve nella percezione! Fatelo comunque!-

Detto questo Cerezya si concentrò estendendo al massimo la sua percezione, provando se riusciva a percepire qualunque cosa intorno a se.

Prima di raggiungere le porte di Myr, doveva assicurarsi di non lasciarsi indietro niente.



Yoki: 0%
Fisico: ottimo
Psiche: osservare il mondo circostante la rilassa. Passando vicino alla città santa, Cerezya capisce di essere vicina al proprio villaggio e al punto in cui era stata abbandonata, sentendo un misto di rabbia e collera.
Abilità: percezione yoki passiva. estesa al massimo intorno a Cerezya, creando un perimetro a cerchio.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
04-06-2014, 12:32 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-06-2014 12:35 AM da Elanya.)
Messaggio: #10
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Narrato
Pensato


Sono in viaggio da diversi giorni ormai, nel loro tragitto si sono lasciate alle spalle le aride distese dell' Est, percorrendo la regione centrale avvicinandosi a Rabona ma senza avere contatti diretti con la città. Per la maggior parte del tempo Elanya è rimasta in silenzio, non è certo sua abitudine parlare molto; adesso che si trovano a calpestare le verdeggianti terre dell' Ovest, i suoi occhi si posano sulla catena dei monti Idris, nell' imponenza tipica delle montagne; in più una enorme distesa di alberi, una foresta che copre l'orizzonte quasi.

Ecco le verdi regioni dell' Ovest, spero che gli abitanti di Haven stiano bene.

Il ricordo della sua precedente missione è ancora vivo in lei.
Cerizya da l'ordine di fermarsi e dopo un accenno sulla necessità del lavoro di squadra, intima un altro ordine, alle due guerriere di attivare la loro percezione dello yoki.  Non sono ancora giunte a destinazione.

La prudenza non è mai troppa.

La numero 35 si distanzia di qualche metro e poi concentrandosi e respirando in modo lento e profondo, Elanya cerca di utilizzare i suoi sensi in modo da rivelare qualunque presenza di yoki nelle vicinanze, consapevole che il raggio che lei può comprendere è limitato intorno a se stessa.



Citazione:Yoki utilizzato : 0%
stato fisico: in ottime condizioni
stato psicologico: calma, ben disposta a seguire e aiutare la squadra, si concentra sondare la presenza o meno di yoki in quel luogo.
abilità utilizzate: percezione dello yoki (attiva attorno a se stessa).

[Immagine: h2s1.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
04-06-2014, 02:55 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-06-2014 03:02 AM da WolfSoul.)
Messaggio: #11
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Narrato
Pensato
Parlato
Parlato da altri



Il viaggio fu' lungo, le tre guerriere passarono dalle desertiche terre di Staph al clima mitigato delle terre del centro, per poi infine giungere nelle terre dell'ovest.


Un viaggio che Luna non poté che gustarsi, specialmente dalle terre centrali in poi dove la natura si faceva sempre più rigogliosa.

Quella che attese le guerriere nelle terre dell'ovest era una rigogliosa foresta, alberi, versi di animali selvatici, richiami di uccelli, un vero paradiso per Luna che sembrava quasi felice nonostante la sua solita espressione fredda e vuota.
Cercava di toccare tutto, foglie degli alberi, fiori, tronchi intonando a bassa voce tra se e se motivi della sua infanzia, sembrava quasi una piacevole passeggiata.

Vorrei tanto fuggire e non tornare a Staph... Vivere qui nei boschi in serenità finché la morte non giunga...

L'unica a parlare durante il viaggio fu' Cerezya, raccontò di alcune cose del suo passato, parole a cui Luna diede quasi nessuna attenzione, ma diede qualche accenno anche alla missione.



Sappiate questo, siamo una squadra! Combattiamo insieme, ci copriamo le spalle a vicenda! Nessuna combatterà da sola chiaro



Si certo come no... Pensò Luna tra se e se con aria un po' scocciata.

Io non sono abituata a combattere insieme ad altri, quindi ok coprirsi le spalle, ma se vi intrometterete in un mio attacco e ne rimarrete ferite sarà colpa vostra soltanto.

Dopo quel breve colloquio, tra una scampagnata e l'altra, il trio giunse finalmente in prossimità di Myr, all'orizzonte, gli imponenti mondi Idris riportarono alla mente di Luna le immagini di casa su al nord, ricordi che furono tuttavia interrotti da Cerezya che alzando la mano diede cenno di fermarsi.

Un'attimo! Disse girandosi
Elanya, Luna, usate la vostra percezione! Ditemi se avvertite niente intorno a voi! Per esperienza personale, non mi fido molto dei boschi. Assicuriamoci che niente sfugga alla nostra vista. Non mi interessa se non siete molto brave nella percezione! Fatelo comunque!

Certo sarebbe stato cauto almeno tentare, ma Luna non credeva che avrebbero trovato già qualcosa da così lontano, oltretutto con la scarsa percezione che le due avevano già detto di avere, ma fece comunque un tentativo.


Si concentrò e sondò alla ricerca di yoki intorno a se escludendo quello delle compagne.




Condizioni Fisiche: Illesa
Condizioni Psicologiche: Serena e concentrata sulla percezione.
Abilità in uso: Percezione dello yoki [Attiva, a 360% intorno a se]
Yoki in uso: 0%

[Immagine: Signature_Wolfsoul_3_0.jpg]

Resterò un lupo solitario finché non troverò il branco giusto.
Trova tutti i messaggi di questo utente
06-06-2014, 12:17 PM
Messaggio: #12
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Elanya e Luna eseguono l'ordine impartito da Cerezya e tutte e tre si concentrano per tentare di Percepire qualsivoglia traccia di Yoki nei dintorni, senza risultato. Che siano troppo scarse in ciò o che il tentativo sia stato troppo casuale e non avrebbe dato risultati in ogni caso?

Ad un certo punto, Elanya nota con la coda dell'occhio un paio di persone in lontananza. Sembrano averle viste e dopo pochi secondi, uno di loro si incammina in direzione di Myr, mentre l'altro attende le guerriere ove si trova.


Turnazione:
Elanya
Nemas
WolfSoul
Trova tutti i messaggi di questo utente
06-06-2014, 07:07 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-06-2014 07:07 PM da Elanya.)
Messaggio: #13
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Narrato
Pensato
Parlato

Trascorrono alcuni instanti ma il risultato della ricerca non porta a nulla. Elanya non ha percepito nessun yoki estraneo vicino al gruppo di guerriera. Tuttavia il suo sguardo coglie un movimento ad una certa distanza. Quando si accerta di non essersi sbagliata, nota la presenza di due persone, a certa distanza da lei e dalle sue compagne.

Cerizya, Luna, vedo qualcuno deve essere umani del luogo.

comunica verso le compagne, mentre delle due figure avvistate uno si dirige in direzione di Myr, mentre l'altra resta in attesa. 

La numero 35 osserva lo sconosciuto, la sua arma resta custodita nel fodero che ha dietro le spalle, ma di certo la presenza di tre guerriere in armatura non passa inosservata.

Dovremmo avvicinarsi secondo me, e chiedere informazioni.

Il tono con il quale la bionda si esprime, mostra più un suggerimento che un affermazione, consapevole che non è lei la responsabile della missione.

" Di certo se ci sono state molte vittime sapranno della presenza di quei mostri, da queste parti, mi chiedo quanti ce ne siano".

Citazione:Yoki utilizzato: 0%
stato fisico: in ottime condizioni
stato psicologico: calma, concentrata sulla missione, attenta ad ogni dettaglio ha avvisa le compagne di squadra, restando in attesa.
abilità utilizzate: percezione dello yoki (passiva).

[Immagine: h2s1.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
07-06-2014, 01:43 AM
Messaggio: #14
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Parlato Elanya
-Paralto-

Cerizya, Luna, vedo qualcuno deve essere umani del luogo

Cerezya guardo nella direzione di Elanya. C'erano alcune persone che le stavano osservando in lontananza. 
Uno di loro si era incamminato verso Myr l'altro era rimasto fermo. Sembrava che le stesse aspettando.

-Non sembrano impauriti nel vederci?- commento dubbiosa.

Dovremmo avvicinarsi secondo me, e chiedere informazioni.

Chiaro come il sole. Stare ferme lì, non aveva senso.
Cerezya non aveva percepito niente, così come anche Elanya e Luna.
Quindi non ci dovevano essere problemi nei dintorni.

-Ottimo suggerimento Elanya! Andiamo da quell'uomo sembra che ci stia aspettando-

Yoki:0%
Fisico:ottimo
Psiche: calma e riflessiva.
Abilità: perc yoki pass.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
07-06-2014, 03:30 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 07-06-2014 03:44 AM da WolfSoul.)
Messaggio: #15
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Narrato
Pensato
Parlato da altri
Raaka


Luna fece del suo meglio per percepire qualche fonti di yoki nelle vicinanze, ma senza successo, in realtà sapeva in partenza che percepire qualcosa da così lontano sarebbe stato alquanto improbabile.

Tuttavia però Elanya trovò qualcosa

Cerizya, Luna, vedo qualcuno deve essere umani del luogo.

Non sembrano impauriti nel vederci? Rispose Cerezya

Dovremmo avvicinarci secondo me, e chiedere informazioni.

-Ottimo suggerimento Elanya! Andiamo da quell'uomo sembra che ci stia aspettando- Replicò nuovamente la caposquadra.

Luna cercò con lo sguardo una figura umana, e dopo qualche secondo ne trovò una, evidentemente la seconda gli era sfuggita.

Che la calda accoglienza abbia inizio...

Non distrarti Luna, ho l'impressione che questa volta non sarà facile come nel test, ignora l'ignoranza dell'uomo e concentrati sul tuo obiettivo.

Hai ragione, ma certe volte non riesco a contenermi... Chissà perché siamo attese addirittura dapprima del nostro arrivo in città... Questa storia mi puzza.

Dopodiché, seguendo il volere delle tanto loquaci compagne, Luna cominciò ad avviarsi verso l'uomo tenendo comunque la percezione concentrata nella zona intorno a sé con passo sicuro e non troppo veloce.


Condizioni Fisiche: Illesa
Condizioni Psicologiche: Concentrata e sulla difensiva, non vuole farsi cogliere alla sprovvista in caso di pericolo.
Abilità in uso: Percezione dello yoki [Attiva, intorno a sé]
Yoki in uso: 0%

[Immagine: Signature_Wolfsoul_3_0.jpg]

Resterò un lupo solitario finché non troverò il branco giusto.
Trova tutti i messaggi di questo utente
09-06-2014, 01:51 PM
Messaggio: #16
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Le tre guerriere si diressero quindi verso l'uomo, che rimase ad attenderle fino a che non furono abbastanza vicine; aveva circa una cinquantina d'anni, capelli ormai bianchi e diradati, sopracciglia folte e sguardo severo.

Benvenute, benvenute... Io mi chiamo Mathias e abito a Myr... Vi attendavamo, giovani streghe, vi attendavamo con ansia...

Il vecchio sembrò riscuotersi dai propri pensieri e si voltò in direzione del villaggio.

Ma sto divagando, scusatemi... Venite, andiamo verso il villaggio... Ho mandato avanti mio figlio, Heidiss, cosicché possiate essere accolte dal nostro capovillaggio...

~

Le tre guerriere, seguendo il vecchio Mathias, arrivarono alla porte di Myr. Il villaggio era circondato da una palizzata di legno, nemmeno troppo alta a dire il vero e un acre odore di legna permeava tutto l'ambiente. Una piccola folla le attendeva, tra sguardi incuriositi e altri timorosi, si fece avanti un grosso uomo barbuto, biondo, con penetranti occhi azzurri, che si rivolse alle tre con tono burbero.

Benvenute. Sono stato io, Scott, capo di Myr, a mandarvi una richiesta. Negli ultimi tre mesi sono scomparsi tanti viaggiatori, mercanti e pellegrini diretti qui e... pure otto dei nostri.

Molti degli sguardi si fecero tristi e qualche pianto spezzò il silenzio creatosi in quei pochi istanti di pausa.

Non abbiamo mai trovato i corpi, ma tracce i sangue sì. Dubitiamo possa trattarsi di orsi o lupi, siamo abituati a loro e solitamente giriamo a coppie di tre o quattro, per sicurezza... Per questo, abbiamo chiamato voi.


Turnazione:
Nemas
Elanya
WolfSoul


Citazione:@WolfSoul: La tua Percezione non ti dice nulla di nuovo.


Citazione:@Nemas: Riguardo il post prima di questo, mi ero dimenticato di segnalartelo. Non te lo segno come errore perché sarà stata una dimenticanza. Nel tuo precedente post, hai descritto l'Attivazione della Percezione di Cerezya, poi ha lasciato scritto "Percezione Passiva" nel riepilogo finale. I tuoi compagni invece non hanno sbagliato. Mi raccomando, stai attento a queste cose.
Trova tutti i messaggi di questo utente
09-06-2014, 07:51 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 12-06-2014 01:45 PM da Nemas.)
Messaggio: #17
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
-Parlato-
Parlato altri 
"Pensato"


Benvenute, benvenute... Io mi chiamo Mathias e abito a Myr... Vi attendavamo, giovani streghe, vi attendavamo con ansia...



Cerezya arricciò il naso quando Mathias usò il termine "streghe."
Non aveva mai incontrato fino ad ora uomini che usassero quell'appellativo sulle mezze demoni.
Ce ne erano ovviamente, ma mai incontrati prima. 

Ma sto divagando, scusatemi... Venite, andiamo verso il villaggio... Ho mandato avanti mio figlio, Heidiss, cosicché possiate essere accolte dal nostro capovillaggio...

"Quindi quell'altro era il figlio?" Va bhe... non credo sia importante"

-Andiamo!- Rispose Cerezya alle altre. -Non perdiamo altro tempo-
Seguendo Mathias il gruppo formato da Cerezya, Elanya e Luna si diresse alle porte di Myr.
Ad una prima occhiata, il villaggio era circondato da una palizzata in legno, neanche troppo alta a dire il vero.
Davanti alle porte  vi era un nugolo di cittadini. Le loro espressioni come spesso accadeva, mostravano paura e curiosità quando davanti a loro comparivano delle mezzo demoni.

-Eccoci infine a Myr!-

Dalla folla si fece avanti un uomo enorme, barbuto e biondo. I suoi occhi erano azzurri e penetranti.

Benvenute. Sono stato io, Scott, capo di Myr, a mandarvi una richiesta. Negli ultimi tre mesi sono scomparsi tanti viaggiatori, mercanti e pellegrini diretti qui e... pure otto dei nostri.

-Tre mesi...- disse Cerezya fra se pensierosa. -Tre mesi sono tanti..-



Non abbiamo mai trovato i corpi, ma tracce di sangue sì. Dubitiamo possa trattarsi di orsi o lupi, siamo abituati a loro e solitamente giriamo a coppie di tre o quattro, per sicurezza... Per questo, abbiamo chiamato voi.

-Niente corpi?- Domandò Cerezya sospettosa. -Strano? Di solito i cadaveri li lasciano. Col ventre squarciato e le interiora divorate.-

Potandosi una mano dietro la nuca Cerezya agitò la sua chioma di platino.


"Non capisco?" Tenendo lo sguardo verso il basso, Cerezya rifletteva. "Perché non hanno lasciato i cadaveri? Uno yoma di solito non si comporta così.. Perché?

Un pensiero improvviso attraverso Cerezya in quell'istante, facendole sudare freddo.

"E SE SI TRATTASSE DI UN RISVEGLIATO!?" Una goccia di sudore le scese dalla fronte. Ma non sentiva caldo, avverttiva un gelo tremendo.

"Non so molto a loro riguardo certo! Ma se sono più grossi degli yoma, saranno anche molto più affamati!?"

Cerezya sospirò per mantenere la calma.

-Le prime due domande..- Cerezya guardo in faccia Scott, fissandolo con i suoi occhi penetranti e argentei. -Le tracce di sangue lasciato, sembravano portate da qualche parte? indicavano una direzione? Secondo: Dove sono avvenuti gli omicidi? Dentro il villaggio o fuori?-

Cereyza scarto l'idea che si potesse trattare di un risvegliato, i resoconti dicevano esattamente che doveva essere un gruppo di yoma.

Yoki:0%
Fisico:ottimo
Psiche: Prova un improvvisa ansi al fatto che i cadaveri delle vittime non siano stati ritrovati, e Cerezya teme che possa trattarsi di un risvegliato. Scarta subito quell'idea cercando di calmarsi e di valutare la situazione.
Abilità:perc yoki pass.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
11-06-2014, 12:16 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-06-2014 12:29 PM da Elanya.)
Messaggio: #18
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Narrato
Parlato da altri
Pensato
Parlato 


Quando le tre guerriere si mossero per raggiungere l'uomo che le attendeva furono accolte con queste parole:

Benvenute, benvenute... Io mi chiamo Mathias e abito a Myr... Vi attendavamo, giovani streghe, vi attendavamo con ansia...

Ansia e qualcos'altro di sicuro.

Pensa la numero 35, arrivati al villaggio osservò come la palizzata che doveva servire da difesa offriva in realtà un riparo del tutto trascurabile per gli yoma, sopratutto se si trattava di un gruppo numeroso.

Le difese di queste villaggio sono scarse. Quegli sguardi sempre cosi simili nei villaggi attaccati.

con questi pensieri Elanya sposta lo sguardo sulla caposquadra, ma si accorse che Cerizya era concentrata a riflettere tra se. Si voltò anche in direzione di Luna senza però manifestare ciò che pensava un semplice incrocio di sguardi; in seguito anche il capo villaggio diede alle guerriere, una sentita accoglienza:
Benvenute. Sono stato io, Scott, capo di Myr, a mandarvi una richiesta. Negli ultimi tre mesi sono scomparsi tanti viaggiatori, mercanti e pellegrini diretti qui e... pure otto dei nostri.

Cosi tante vittime, ci sarà uno scontro molto duro.

Questa volta la voce di Elanya poteva essere udita da chi si trova vicino alla guerriera bionda. Cerizya si stava incaricando di fare le domande necessarie, quando alla guerriera di difesa venne in mente di fare un' altra domanda quando si presentò l'occasione, rivolgendosi a Scott.

Se ci sono dei feriti, potrei forse aiutare qualcuno di loro, e nel caso siano stati testimoni di qualche aggressione ci sarebbe utile saperlo.

Sopravvissuti a qualche attacco, a volte accadeva come era successo anche a lei quando aveva 10 anni. Intanto se fosse stato possibile usare il suo potere per guarire qualche ferita l'avrebbe fatto. La sua spada rimase al suo posto nel fodero dietro la schiena con l'elsa che oltrepassava la sua spalla destra.


Citazione:Yoki utilizzato: 0%
stato fisico: in ottime condizioni.
stato psicologico: all'arrivo del villaggio ascolta il resoconto di Scott, e si preoccupa della condizione degli umani. Preparando lei stessa ad una battaglia molto dura.
abilità utilizzate: percezioni dello yoki (passiva).

[Immagine: h2s1.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
11-06-2014, 12:51 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-06-2014 12:52 PM da WolfSoul.)
Messaggio: #19
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Narrato
Parlato
Pensato
Parlato da altri



Le tre raggiunsero l'uomo che si presentò subito

Benvenute, benvenute... Io mi chiamo Mathias e abito a Myr... Vi attendavamo, giovani streghe, vi attendavamo con ansia...


Ovviamente! Esordì Luna con tono ironico.

Quando dovete attendere chi vi salva la pelle... Eppure siete così ignoranti da non saper fare nemmeno buon viso a cattivo gioco, voi e quei sguardi di disprezzo che ci lanciate.

Ma sto divagando, scusatemi... Venite, andiamo verso il villaggio... Ho mandato avanti mio figlio, Heidiss, cosicché possiate essere accolte dal nostro capovillaggio... Continuò Mathias


-Andiamo!- -Non perdiamo altro tempo-  Disse Cerezya.

Così le guerriere furono accompagnate fino all'ingresso del villaggio, le difese non erano granché, una semplice palizzata in legno non troppo alta, ad accogliere le guerriere, la solita folla di gentaglia dalla quale si fece avanti un grosso uomo barbuto, biondo, con penetranti occhi azzurri che con tono burbero si presentò alle tre ragazze.


Benvenute. Sono stato io, Scott, capo di Myr, a mandarvi una richiesta. Negli ultimi tre mesi sono scomparsi tanti viaggiatori, mercanti e pellegrini diretti qui e... pure otto dei nostri.

Tre mesi... Si sono svegliati presto.

Non abbiamo mai trovato i corpi, ma tracce i sangue sì. Dubitiamo possa trattarsi di orsi o lupi, siamo abituati a loro e solitamente giriamo a coppie di tre o quattro, per sicurezza... Per questo, abbiamo chiamato voi.

Come se fosse quasi un tic Luna alla parola lupi attizzò le orecchie e sollevò leggermente il sopracciglio destro, per poi continuare ad ascoltare le parole dell'uomo.

Strano... solitamente gli yoma lasciano i corpi... Che si trattasse di un gruppo ben organizzato?

La prima a chiedere fu' proprio Cerezya


-Le prime due domande..- -Le tracce di sangue lasciato, sembravano portate da qualche parte? indicavano una direzione? Secondo: Dove sono avvenuti gli omicidi? Dentro il villaggio o fuori?-

Anche Elanya farfugliò qualcosa che non colpi particolarmente Luna a parte l'interesse per dei sopravvissuti agli attacchi, qualora ci fosse stata gente così fortunata.

Luna era quasi tentata nel chiedere se vi erano dei sospetti, ma conoscendo l'ignoranza umana sapeva che avrebbe dato inizio a una serie di battibecchi inutili tra gente che si sarebbe accusata senza motivo, così, dato che le domande di Cerezya erano un buon inizio, rimase in silenzio per analizzare la folla alla ricerca di qualche fonte di yoki, successivamente, avrebbe chiuso gli occhi e si sarebbe concentrata nel percepire qualcosa nella zona circostante, magari concentrandosi avrebbe guadagnato qualche metro di percezione.


Condizioni fisiche: Illesa
Condizioni psicologiche: Come al solito un po' infastidita dal comportamento della gente, ma tuttavia concentrata su quel che ha da fare.
Abilità in uso: Percezione dello yoki [Attiva, prima sulla folla, poi intorno a se.]
Yoki in uso: 0%

[Immagine: Signature_Wolfsoul_3_0.jpg]

Resterò un lupo solitario finché non troverò il branco giusto.
Trova tutti i messaggi di questo utente
12-06-2014, 04:30 PM
Messaggio: #20
RE: Lost Forever [Nemas - Elanya - WolfSoul]
Scott ascoltò le domande prima della caposquadra, poi di Elanya, alzando leggermente un sopracciglio quando la guerriera finì. Rispose comunque immediatamente, senza indugiare.

No, nessun ferito... E non è mai successo all'interno del villaggio, non ancora. Purtroppo siamo molto lontani da voi e tempo che la nostra richiesta giungesse a Staph, fino al vostro arrivo, è passato tanto tempo... E mi dispiace, le tracce di sangue erano tutte sparse in ordine caotico.

Sembrava dunque che le domande di Cerezya non avessero portato a nessuna risposta, ma Scott parlò ancora, indurendo il suo tono di voce.

Però abbiamo un'ipotesi di dove potrebbe trovarsi il mostro o i mostri che fanno tutto ciò... A Nord di qui, proseguendo a ridosso dei monti Idris, troverete un piccolo sentiero battuto. Alla fine di questo, troverete l'entrata di una grotta; una volta era una miniera da cui si otteneva del ferro, ma pare che la cava si sia esaurita, per cui ora sono abbandonate. Potreste cominciare da lì.

Sarebbero partite subito alla ricerca del responsabile delle sparizioni?


Turnazione:
Nemas
Elanya
WolfSoul

Citazione:@Elanya: Via MP mi spiegheresti cosa significa questa frase?: Intanto se fosse stato possibile usare il suo potere per guarire qualche ferita l'avrebbe fatto. Ti ricordo che le guerriere Claymore non possiedono nessun tipo di potere di guarigione o simile.

Citazione:@WolfSoul: La tua Percezione non ti dice nulla.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)