Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
QUI Per Il Quarantaduesimo Capitolo Della Nuova Stagione!
17-11-2019, 03:24 PM
Messaggio: #1
QUI Per Il Quarantaduesimo Capitolo Della Nuova Stagione!
CLAYMORE EPISODIO 42 - PROMESSA DI VITA E DI MORTE

Flashback, sempre del periodo della guerra di Pieta, ma di Galatea. La guerriera guarda Alicia e Beth che hanno davanti a loro un esercito di Risvegliati. Ascoltando, anche, la conversazione sulla guerra di Pieta degli Uomini in Nero che si occupano delle due guerriere. 


RADO:
E così a Pieta si è spenta anche
l'ultima guerriera...
UOMO IN NERO:
Sì, pare che abbiano resistito il più
possibile, ma non hanno potuto
nulla contro tutti quei Risvegliati.
RADO:
Del resto erano parte dell'armata
di uno dei tre dell'Abisso.
Così come loro, anche se sono
pesci piccoli di Luisella del Sud.
(guarda Beth che fa risvegliare
Alicia che inizia a fare strage
di risvegliati)
GALATEA:
...?!...


Si toglie la divisa, si veste con abiti comuni e se ne va.


ERMITA:
Galatea, dove credi di andare?
GALATEA:
(si ferma, senza voltarsi)
Mi pare...che abbiate guerriere
a sufficenza, tolgo il disturbo.
ERMITA:
Sai cosa significa questo...
GALATEA:
(fa un mezzo sorriso)
Mandate pure chi volete, anche
quelle due se vi fa comodo...io
non intendo restare.
ERMITA:
E dove credi di andare? Tra gli umani?
GALATEA:
(con le mani si ferisce entrambi
gli occhi, che iniziano a sanguinare)
Noi siamo umani.
ERMITA:
(rimane sconvolto)
...


Galatea se ne va, lasciando Ermita sconvolto e senza parole. Fine Flashback.
Yuma, Cynthia e Tabitha, arrivate a Rabona da un pò, sintonizzano lo
Yoki con le guerriere per aiutarle nella rigenerazione.


GALATEA:
(ripensando alla scena)
E' sufficente, sono da difesa...
aiutate le altre, sono messe peggio di
me, soprattutto quella grossa...
YUMA:
Ah, sì, ma...mi è stato detto
di occuparmi di te...
RACHEL:
Chi sarebbe quella grossa?! EH?!
(si lamenta, mentre Cynthia la
aiuta con la sintonizzazione)
AUDREY:
Sta ferma, altrimenti non guarirai
mai, Rachel...
CYNTHIA:
(sorride)
GALATEA:
Quindi hai detto che Miria è andata
all'Organizzazione...
YUMA:
(continuando la sintonizzazione)
Sì, ma Deneve ed Helen sono
andate da lei.
GALATEA:
(sospira)
...è sempre la solita egoista...
Ma se ci sono anche quelle
mocciose va bene.
...e Claire?
YUMA:
Lei è andata verso Nord...
GALATEA:
Capisco...
(ripensa ad anni prima, dopo aver sconfitto
Dauf ed alla sfida con Raffaella)
Ora capisco perchè quella volta
mi dicesti quelle parole...spero
che tu possa capire come batterla
perchè, non so come, ma credo
che tu sia l'unica in grado farlo...
(si alza)
Sto bene. Potete andare.
YUMA, CYNTHIA E TABITHA:
(annuiscono)
...


Helen, Deneve e Miria stanno dirigendosi verso Claire a tutta velocità.


MIRIA:
E così Claire ha deciso di andare
da quella Risvegliata...
HELEN:
Già e noi saremmo dovute essere
con lei, invece abbiamo dovuto
venire a prendere te! Insomma, Miria, hai
sempre detto di essere un gruppo, ma cerchi
sempre di fare tutto da sola!
MIRIA:
...Sì, avete ragione...vi chiedo scusa...
DENEVE:
Risparmiaci le scuse, Miria, non
sarebbero vere...ormai
quel che è fatto è fatto.
HELEN:
Dobbiamo solo andare da Claire,
sperando che non sia troppo tardi!
DENEVE:
A giudicare da quel poco che riesco
a percepire...sembra che non sia
ancora arrivata a destinazione...
MIRIA:
Meglio così, sbrighiamoci!


Le tre aumentano la velocità. Su un'altura; Louvre ricorda di una conversazione con Dae avvenuta tempo prima.


LOUVRE:
Perchè vuoi andare proprio da
quella Risvegliata?
DAE:
Perchè lei è una delle risvegliate più
forti tra tutte, se non la più forte...e
questo è grazie ad una piccola particolarità...
si dice che più odio si provi verso
gli Yoma, più il risveglio conseguente sia
potente...quella bambina ha ucciso uno
Yoma credendolo il padre...l'odio che
prova per loro è totale e la rende sempre
più forte ad ogni colpo che subisce...
LOUVRE:
Quindi è alla ricerca di un avversario
ancora più forte?
DAE:
Sì, ma non per ciò che credi tu.
Da quando si è risvegliata non ha mai
toccato nessuna bambina...per quanto fosse
forte la fame, non l'ha mai fatto...motivo
per cui il suo corpo si è rimpicciolito
parecchio, tempo prima...lei sta
cercando una bambina in particolare, una
bambina che adesso è diventata adulta...
LOUVRE:
...Claire...
DAE:
Quella bambina è l'erede di colei che
era stata capace di sconfiggerla, ma non
solo, era anche colei che ha provocato il
suo risveglio, non essendo in grado di batterla.
LOUVRE:
Vuole chiudere con il suo passato?
DAE:
Vuole chiudere con la persona debole
che era o meglio...che pensava di essere.
Quella guerriera aveva ucciso degli umani...
...lei non poteva sopportarlo...
LOUVRE:
Se parliamo di casi speciali anche Claire
stessa lo è...perchè possiede
le carni ed il sangue di una guerriera e non
di uno Yoma, cosa mai provata prima...
DAE:
E...quelle ragazze hanno in comune di
essere riuscite a tornare indietro a
risveglio ormai compiuto...
LOUVRE:
Anche questo non è un caso...quando
Priscilla si risvegliò...Teresa non fu la sola
a morire...
(sorride)
DAE:
Oh, ma quindi...
LOUVRE:
Le guerriere lo chiamarono "Semi-risveglio"...


Tornando al presente; le guerriere riescono ad arrivare da Claire prima che incontri Priscilla.
HELEN:
Claire!
CLAIRE:
Ragazze...
(guarda Miria)
HELEN:
Eheheh, l'abbiamo trovata e adesso
possiamo andare ad uccidere quella!
CLAIRE:
Ma...
CYNTHIA:
(arriva con Yuma e Tabitha)
Ci siamo anche noi!
CLAIRE:
Cynthia...Yuma...Tabitha...
YUMA:
Galatea ci ha detto di venire qui,
siamo sicuramente più utili che
a Rabona...
MIRIA:
Com'è la situazione là?
TABITHA:
Stanno tutti più o meno bene, se
la sono cavata anche contro i
Risvegliati. Clarice e Miata stanno
riposando e alcuni umani sono
feriti, ma nessuno è stato ucciso.
MIRIA:
(sospira, felice)
...Bene.
CYNTHIA:
E l'Organizzazione?
MIRIA:
(mostra il contenuto del sacco)
Distrutta. A quanto dicono Helen
e Deneve ci penseranno le Risvegliate
a cancellarla completamente.
DENEVE:
Non dimentichiamo che Kronos
è insieme a Luisella del Sud...questo
significa che probabilmente ci sarà
anche lei nei dintorni...
YUMA:
(scuote la testa)
In realtà Galatea ci ha riferito che
c'è già qualcun'altro che è andato
da Luisella e che possiamo stare
tranquille...
MIRIA:
(ricorda la conversazione con Rimuto)
Raffaella.
Ora tutto ha un senso...
TUTTE:
...?!...
MIRIA:
Vi spiegherò una volta terminato tutto.
Ora abbiamo altro da fare...
(sguaina la spada e la punta davanti a se)
Questa è l'ultima missione!
TUTTE:
(sguainano la spada e la mettono sopra
quella di Miria)
CLAIRE:
(fa la stessa cosa, commossa)
...
HELEN:
(tossisce per schiarirsi la gola)
Vorrei fare un discorso prima di
partire...
Se qualcuno ci crepa...la ammazzo!
YUMA E CYNTHIA:
(ridono)
...
CLAIRE:
Non potevo aspettarmi altro...
MIRIA:
L'ultima missione dei Sette Fantasmi
è questa!
TUTTE:
Sì!


Mentre le guerriere avanzano verso Priscilla; Kronos ed Octavia parlano.


OCTAVIA:
A quanto sembra hanno deciso di
combatterla...
KRONOS:
...
OCTAVIA:
Certo che Luisella ci ha visto lungo...
mandare te a proteggere Rabona da
noi...lasciare avanzare le guerriere senza
ucciderle...mandare quella sua Risvegliata
ad abbattere Riful...una strategia impeccabile.
Anche se non mi sta bene che ti sia unita
a lei...inizio a comprenderne i motivi...
KRONOS:
Bisogna vedere come andrà a finire...
OCTAVIA:
Vuoi scommettere?
KRONOS:
Detesto scommettere.
OCTAVIA:
Dovresti prendere le cose meno
sul serio, lo sai? A volte sei noiosa...
KRONOS:
(incrocia le braccia al petto)
OCTAVIA:
Il cerchio si chiuderà con
queste due battaglie...non sei
preoccupata dell'esito?
KRONOS:
Ho fatto ciò che andava fatto, non
ho alcun rimorso.


Intanto; Rafaela è di fronte a Luisella.


LUISELLA:
(si gira completamente verso Rafaela,
notando la spada che ha in mano)
Pensavo che l'Organizzazione ti avesse
catturata...
RAFAELA:
...
LUISELLA:
...Ma è chiaro che tu voglia tutt'altro
che parlare, in questo momento.
Ad essere sincera questa era l'ultima
cosa che avrei voluto, ma non mi
sembra di avere molta altra scelta...
RAFAELA:
(impugna il suo spadone, ricorda
quando Luisella si è risvegliata e
le ha procurato la cicatrice sull'occhio)
...
LUISELLA:
E dire che tua madre ha sempre
voluto proteggerti da tutto...del resto
è questo il compito di una madre.
RAFAELA:
Mia madre...è stata il mio eroe...non
posso dire lo stesso di te...
LUISELLA:
Ehehehe...
Fa male la cicatrice?


Rafaela si lancia contro Luisella attaccandola con la propria spada, ma l'Abissale para tutti i suoi colpi.


LUISELLA:
(spada a spada)
Sono stata io ad insegnarti come
si combatte, ricordi?


Rafaela aumenta la forza e Luisella si "stacca" dalla sua spada, arretrando. Rafaela continua ad attaccarla. Hagen e Uranus stanno "guardando" la battaglia da una posizione di sicurezza.


URANUS:
Ma quella spada...?
HAGEN:
C'è solo una guerriera in grado
di fabbricare una spada simile...
Kronos ha deciso di stare dalla
parte della propria famiglia, quindi...
URANUS:
Kronos è sempre stata una guerriera
solitaria e poco loquace, ma...credi che abbia
deciso di tradire Luisella?
HAGEN:
Ti ricordo...che Kronos era la sorella
minore della madre di Raffaella...
questo Luisella l'ha sempre saputo.
URANUS:
Se è così...significa che l'Organizzazione
sapeva benissimo cosa stava facendo
quando ha utilizzato Kronos e la sorella!
HAGEN:
Non era del tutto sicura che Kronos, che
è stata la prima di noi guerriere, reagisse
bene all'esperimento, così ci ha fatto
credere che l'esperimento sulla sorella
fosse fallito, ma...in realtà hanno aspettato
che desse alla luce una bambina...e quella
bambina...è stata chiamata Rafaela.
URANUS:
Tutto ciò è impossibile...Rafaela è
molto più giovane di noi, nonostante
abbia comunque vissuto più delle
guerriere della propria generazione!
HAGEN:
Questo perchè è nata molto dopo
l'esperimento fatto su quella donna...lei
non poteva invecchiare. Una volta data alla
luce Rafaela...lo Yoki ed il potere dei
Risvegliati Originali si sono trasferiti in lei.
URANUS:
Quindi anche lei è come noi...
HAGEN:
Esattamente, solo che lei è come
se fosse un Risvegliato...ma in forma
umana...
URANUS:
(guarda la battaglia)
...


Claire, intanto, arriva finalmente da Priscilla. La donna è seduta su una roccia, si alza e si volta.
PRISCILLA:
Sono passati 12 anni...finalmente
ci rincontriamo...
CLAIRE:
(stringe i denti e impugna la spada,
arrabbiata)
Priscilla...


CONTINUA...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)