Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
QUI Per Il Quindicesimo Capitolo Della Nuova Stagione!
28-02-2019, 07:43 PM
Messaggio: #1
Wink QUI Per Il Quindicesimo Capitolo Della Nuova Stagione!
CLAYMORE EPISODIO 15 - RIFUL E LE SUE VERITA' Pt 2


Da Riful:


RIFUL:
Allora? Volete decidervi a risvegliarvi?
AUDREY:
(soffre)
Lasciami...
RIFUL:
No, prima ti devi risvegliare...guarda,
la tua amica la è svenuta, la farò risvegliare
dopo di te, contenta?
MIRIA:
(salva la Claymore senza nome
tagliando dove Riful la stava tenendo)
RIFUL:
Ma cosa?
DENEVE:
(salva Raquel)
HELEN:
(salva Audrey)
RIFUL:
Ehi, quelle sono le mie prede!
Non si ruba...
CLAIRE:
(si fa avanti)
RIFUL:
Oh, ma io ti conosco...sì, tu sei
quella che ha sconfitto Dauf...
Dimmi...che fine hanno fatto le
altre due ragazze di quella volta?
CLAIRE:
Una non so dove sia...
L'altra è...morta...
RIFUL:
Mi spiace, era davvero una brava
ragazza, com'è successo?
CLAIRE:
Preferirei non parlarne...
RIFUL:
Sì, capisco...Allora, come mai sei qui?
Non penso che siate venute fin qui per
aiutare quelle tre povere stupide...
CLAIRE:
Sì, vorrei chiederti tante cose, ma
mi limito ad una...
RIFUL:
Aspetta, aspetta...cosa ti fa pensare
che io ti dica ciò che vuoi sapere?
CLAIRE:
Vorrà dire che correrò il rischio...
RIFUL:
Sai, in fondo, mi piaci, ma dopo
la mia risposta vorrei che ti unissi a me...
anche senza risvegliarti, se vuoi...
CLAIRE:
Ti prometto che...ci penserò...
RIFUL:
Io la mia condizione l'ho
esposta, avanti...tocca a te, dimmi...
CLAIRE:
Che è successo...dopo la battaglia di Pieta?
RIFUL:
Sette anni fa...
Luisella uccise Easley e si prese il Nord...
pensavo di allearmi con Easley per
poterla sconfiggere, ma lei evitò che lo
facessi...quando arrivai la...vidi lei...
CLAIRE:
(pensa)
Priscilla!?
RIFUL:
Quella donna...


Riful ricorda la scena:
RIFUL:
(arriva e vede Luisella e Priscilla)
LUISELLA:
(seduta per terra)
E' un piacere rivederti...se sei qui
per uccidermi, non è più necessario...
ormai ho raggiunto il mio scopo...
RIFUL:
Dannazione! Andiamocene!
DAUF:
(la segue)


Tornando a noi:
RIFUL:
In quel momento, con Luisella ridotta
a metà della sua forza, era la mia occasione
per ucciderla e prendermi tutte le terre,
ma con lei c'era anche quella donna...
che Luisella prese con se molto prima...
Mi disse di aver raggiunto il suo obiettivo...
me ne andai...
Ho detto ciò che dovevo ora tocca a te...
CLAIRE:
Ti ringrazio della risposta...addio...
RIFUL:
Ehi, avevi detto che...
CLAIRE:
Avevo detto che ci avrei pensato, non
che avrei accettato, mi dispiace, ma le
mie priorità ora sono altre!
(scappa)
RIFUL:
Piccola mocciosa,
c'era da aspettarselo...
DAUF:
(arriva)
Riful...
RIFUL:
Dov'eri? Mi hanno giocato!


Lontano da li:
HELEN:
(posa Audrey)
Uff...
DENEVE:
Certo che, per essere guerriere ad una
cifra singola, sono piuttosto deboli...
(posa Raquel e da un calcio a Audrey)
HELEN:
Ehi, sta attenta, è messa male!
DENEVE:
Meglio dare loro le pillole...nel
caso si risvegliassero...
MIRIA:
(arriva con le altre)
Come stanno?
HELEN:
Questa non bene, si è beccata
un calcio da Deneve...
DENEVE:
Pfui...
AUDREY:
(apre gli occhi, si tocca la testa e
si mette seduta)
D-dove sono?
MIRIA:
Sei al sicuro...
AUDREY:
E voi chi siete? Cosa volete da noi?
HELEN:
Prego, non c'è di che...
MIRIA:
Siamo solo delle guerriere scampate
all'Organizzazione...
AUDREY:
Scampate?
MIRIA:
Già, dovreste farlo anche voi,
finchè siete in tempo...
AUDREY:
Fuggire? Perchè?
MIRIA:
Perchè è la cosa migliore...noi...
vogliamo distruggere l'Organizzazione!
AUDREY:
Cosa? Voi siete folli!
HELEN:
Ehehehe...
DENEVE:
...
CLAIRE:
...
MIRIA:
Vi stanno prendendo in giro e usando...
E' solo vostra la scelta, siete cifre
singole, giusto?
AUDREY:
Io sono la numero 3 e lei è la numero 5...
MIRIA:
Sappiate che le ex numero 3 e 5
hanno disertato...
HELEN:
(sottovoce)
Ed erano molto più forti di voi...
DENEVE:
(le tira una gomitata)
MIRIA:
Se volete unirvi a noi siete le
benvenute...però prima voglio
sapere una cosa...che è successo
all'Organizzazione 7 anni fa?
AUDREY:
Dato che ci avete salvato risponderò...
Dopo la battaglia di Pieta in
cui hanno perso molte guerriere...
Hanno formato una nuova generazione...
Le numero 1 e 2 sono rimaste le stesse
della precedente, hanno detto che andavano
perfezionate...e basta, cosa sia cambiato
di altro non lo so...
MIRIA:
(pensa)
Perfezionate?
(parla)
Ti ringrazio!


Le ragazze se ne vanno, intanto Raquel si sveglia:


RAQUEL:
C-che è successo?
AUDREY:
Stai bene? Siamo state salvate...dai
sette fantasmi delle guerriere morte
nella battaglia di Pieta...
RACHEL:
Eh?


Tornando a Rabona:
GALATEA:
(si siede vicino a Clarice)
Ehi...
CLARICE:
Galatea...
MIATA:
(gioca con dei bambini davanti a loro)
CLARICE:
Piano Miata!
MIATA:
(fa cenno di si)
GALATEA:
A te obbedisce...
CLARICE:
Già, è una fortuna aver incontrato Miata...
GALATEA:
Siete molto legate e poi siete giovani...
Non avere paura, quando attaccheranno
saremo pronte a respingerli!
E poi siete migliorate molto entrambe...
CLARICE:
Bhe...è anche grazie a te che ci
ha ospitato qui...
GALATEA:
Non potevo lasciare che l'Organizzazione
usasse anche delle ragazzine come voi...
(sente qualcosa)
CLARICE:
Stai bene?
GALATEA:
Sì...
CLARICE:
Porto Miata a fare un bagno, grazie
delle tue parole!
(si inchina e porta via Miata)
GALATEA:
(sorride, si alza e va nel bosco
li vicino, è notte)
Allora eri tu...
RAFFAELLA:
(seduta su una roccia, le da le spalle)
GALATEA:
Tieni...
(le porge una bottoglia di vino)
RAFFAELLA:
Io non bevo...
GALATEA:
Ah, allora...
(si appoggia ad un tronco e beve)
Che ci fai qui?
RAFFAELLA:
Riposo...
GALATEA:
Già...tra poco si scatenerà
l'inferno...tu cosa credi di fare?
RAFFAELLA:
Il mio obiettivo è soltanto uno...
GALATEA:
Sì...capisco...
(beve)
D'ogni tanto vieni a farci visita,
penso che a qualcuno faccia piacere...
RAFFAELLA:
Sta bene?
GALATEA:
Sì, sta bene...
RAFFAELLA:
Bene...
(si alza)
E' stato bello parlare...
GALATEA:
Come ai vecchi tempi...
RAFFAELLA:
Cercate di rimanere vive...
GALATEA:
Ci si prova...


Le due si salutano e prendono direzioni opposte, Galatea aspetta il ritorno delle altre:
GALATEA:
Oh, bentornate...scoperto qualcosa?
MIRIA:
Qualcosa, ma non basta...
HELEN:
Miria...(sbadiglia)...noi abbiamo un
sonno tremendo!
MIRIA:
Andate e riposatevi...
HELEN:
E voi che fate?
DENEVE:
Hai sonno, ma comunque non
ti fai gli affari tuoi...
HELEN:
Ehehehe...


Una volta andate tutte, le due:


GALATEA:
Vuoi sapere troppo Miria, come sempre...
MIRIA:
Siamo state al loro comando per troppo,
troppo tempo...Voglio distruggerli, ma
voglio anche sapere com'è nato tutto questo!
GALATEA:
Giusto...però...
MIRIA:
Però?
GALATEA:
Come reagiranno gli umani a tutto ciò?
Te lo sei mai chiesta?
MIRIA:
...
GALATEA:
No...
L'Organizzazione è per loro l'unico
mezzo di sostentamento che hanno; molti
molti lavorano solo per pagare essa e
quindi la loro protezione...non cercano
nemmeno di procurarsi cibo, viveri...no, solo vivere...
Quello che voglio dirti è che ora come ora
l'Organizzazione è inattaccabile...
MIRIA:
Lo è a parole, a fatti è un'altra storia...
GALATEA:
(sorride) E' strano, sai? Di solito sei tu quella
calma e riflessiva...
MIRIA:
E lo sarò, ma il mio obiettivo è
sempre stato quello da quando Hilda è...
GALATEA:
Lei ti ha dato se stessa, ti ha indicato
la retta via, per quanto retta possa essere,
ma il mio punto è un altro...vieni...


Galatea porta Miria in una stanza dove ci sono anche Lucia e Agata:


GALATEA:
Lucia, tu eri la numero 16 della generazione
dopo di noi, nella attuale Organizzazione...
Voglio farti una domanda...
LUCIA:
Dimmi...
GALATEA:
Quando sei scappata...perchè non
hai attaccato l'Organizzazione?
LUCIA:
Ero da sola, non avrei mai potuto...
GALATEA:
Ma...sono umani...
LUCIA:
...
MIRIA:
Che cosa vuoi dire Galatea?
GALATEA:
Voglio dire che molte altre prima
di noi avranno disertato, basti pensare
agli abissali...hanno abbastanza potere
per distruggere l'Organizzazione eppure...
non l'hanno mai attaccata...
Per quale motivo secondo te?
MIRIA:
Non saranno interessati...
GALATEA:
Questo era quello che pensavo...
Ma per loro il potere rappresenta tutto,
invece mirano solo a farsi la
guerra tra di loro...
MIRIA:
Stai forse insinuando che non
la attaccano perchè ne hanno timore?
GALATEA:
No, non credo sia così...piuttosto...
credo stiano aspettando il momento
migliore, almeno una delle due...
MIRIA:
Se cerchi di farmi cambiare idea...
GALATEA:
Non sto cercando di farti cambiare
idea, ti sto solo dicendo che, che ti piaccia
o meno, l'Organizzazione per gli
umani deve esistere e questo Luisella
l'ha capito già da tempo...
MIRIA:
Gli umani capiranno, anche loro
sono vittime di essa...
GALATEA:
D'accordo, mettiamola così...
Una volta che sarete la dovrete puntare
la spada contro persone che hanno
subito la vostra stessa disperazione
e contro degli esseri umani,
siete pronte a farlo?
MIRIA:
Voi pensate a Rabona...
GALATEA:
Questo è scontato...


Le due poi si salutano e vanno a dormire. Nel frattempo, nella notte, da un'altra parte, al Nord, una figura aspetta immobile su un'altura innevata fino a quando viene raggiunta da un'altra figura:


LUISELLA:
Com'è andata durante il
mio periodo di assenza?
KRONOS:
Tutto bene...i villaggi sono stati
riforniti di cibo e acqua e i tuoi
hanno provveduto ad
estirpare qualsiasi minaccia...
LUISELLA:
Priscilla?
KRONOS:
Se n'è andata da un po...
LUISELLA:
Bene, ottimo lavoro...
Kronos, è ora di dimostrare
qualcosa anche ai 7 fantasmi...
KRONOS:
Me ne occupo io?
LUISELLA:
Non saprei, se entri in gioco tu
non vorrei che le uccidessi...
KRONOS:
Sei tu quella che decide...
LUISELLA:
Ho la tua parola?
KRONOS:
...
LUISELLA:
D'accordo allora, vai tu, ma
non ucciderle...
KRONOS:
Bene...
(se ne va)
LUISELLA:
(pensa)
I 7 fantasmi, così si fanno chiamare
le guerriere sopravvissute alla guerra
di Pieta 7 anni fa...interessante...
in fondo due di loro hanno messo
piede nel mio territorio e per essere
numeri piuttosto alti erano abbastanza forti...
(parla con il soggetto alle sue spalle)
Trovato qualcosa...Priscilla?
PRISCILLA:
No, non ciò che speravo...
LUISELLA:
Un peccato, ma sono certa che prima
lo poi lo troverai...
PRISCILLA:
Sento uno strano odore, lo sentivo
anche su quella ragazza, anche se molto
debolmente...
LUISELLA:
Hai un'ottimo senso dell'olfatto...
Non è che non ti senti pronta?
PRISCILLA:
Se dovessi trovarmela di fronte adesso
temo che la farei a pezzi...
LUISELLA:
Già...
(sorride)



CONTINUA...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)