Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
QUI Per Il Trentanovesimo Capitolo Della Nuova Stagione!
27-10-2019, 03:42 PM
Messaggio: #1
QUI Per Il Trentanovesimo Capitolo Della Nuova Stagione!
CLAYMORE EPISODIO 39 - TROVARE LA FORZA Pt.1


Nei dintorni di Rabona, alcuni veterani sono stati colpiti dalla pioggia di proiettili e si Risvegliano, puntando verso Rabona.


URANUS:
Quegli incapaci si sono fatti colpire...
HAGEN:
Al momento non so quanto convenga
loro di andare verso quella città.
URANUS:
Dopo tutto quello che sta succedendo
credo che nulla si possa dare per fatto.
HAGEN:
Già, però quelle guerriere sono
preparate a tutto ormai. Chissà chi
vincerà...loro o delle ex cifre singole
risvegliate?
(sorride)
OCTAVIA:
(pensa)
Quei proiettili sono tanto strani
quanto familiari...l'Organizzazione
si è davvero giocata il tutto per tutto...
Del resto con Luisella nei paraggi
c'è poco da scherzare...


A Rabona, le forze sono spiegate; le guerriere sono pronte alla battaglia. Galatea sta "osservando" in lontananza a braccia incrociate al petto.


RAFTELA:
Le guerriere sono pronte.
GALATEA:
Sì, ho sentito.
RAFTELA:
(fa per andarsene)
...
GALATEA:
Ti ringrazio...per avermi salvato
la vita.
RAFTELA:
(si ferma)
No, io non ho fatto niente. In realtà
è grazie alla tua enorme quantità di
Yoki che sei riuscita a salvarti e
riattaccare il braccio e la gamba. Io e le
altre ti abbiamo solo aiutato, se fosse
stato il contrario non ci saremmo salvate.
Tuttavia...
GALATEA:
...
RAFTELA:
...quelle cicatrici non si rigenereranno mai più.
Hai bisogno di riposo costante e...
GALATEA:
Raftela, ti ringrazio della preoccupazione, ma
finchè questa città verrà attacca io farò tutto
il necessario per difenderla. Che io mi riposi
o meno non fa poi molta differenza.
RAFTELA:
Questo è vero, ma cerca di prenderti
cura di te una volta terminata la battaglia.
GALATEA:
Lo farò.
(sorride)
RAFTELA:
(annuisce e raggiunge le altre)


Poco dopo il gruppo di tirocinanti salvate da Rafaela si avvicina a lei, in prima fila le due Gemelline.
TIROCINANTE 1:
La sorellona se n'è andata?
GALATEA:
...?!...
(percepisce il loro Yoki)
Che ci fate voi qui? Avreste dovuto
andare con gli umani...
GEMELLINA 1:
Noi possiamo combattere e loro
volevano rivedere la donna che le
ha salvate. Pensiamo noi a proteggerle
se ce ne fosse bisogno.
GALATEA:
(sospira)
Capisco.
(si avvicina e mette la mano sulla
testa di una ragazzina, accovacciandosi)
Rafaela è dovuta partire per fare
una cosa, ma non vi preoccupate
perchè tornerà presto.
(sorride)
TIROCINANTE:
Davvero?
(felice)
GALATEA:
Sì. Sapete anche voi che è
una guerriera molto forte.
TIROCINANTI:
(annuiscono e se ne vanno)
GALATEA:
Bene.
(una ragazzina le prende la manica)
...!?...
Ma tu...sei Lisia*...
(*la ragazzina che Rafaela aveva portato
a Rabona nel primo Capitolo di questa Stagione)
LISIA:
Aveva promesso che sarebbe tornata
a prendermi...
(triste, a testa bassa)
GALATEA:
Non se n'è andata, quando tornerà lo
farà anche per te. Rafaela mantiene
sempre le promesse. Tu devi solo
aspettarla, d'accordo?
(sorride)
LISIA:
(sorride guardandola)
Sì!
GALATEA:
(si alza)
La lascio a voi, lei è un essere umano
ed è anche un'amica della vostra "sorellona",
perciò fate attenzione.
GEMELLINA 1:
Ci pensiamo noi!


Lisia si unisce al gruppo delle tirocinanti. Galatea si volta di scatto, percependo una grande quantità di Yoki. Dietro la guerriera, su tutto il perimetro delle mura, prendono posto tutti quelli che sono rimasti in difesa di Rabona.
GALATEA:
Questo è il grande esercito di
Rabona. Nessuno passerà oltre.
NIKE:
Ehehehe.
CLARICE, MIATA E LE ALTRE:
(aspettano)
...
CLARICE:
(pensa)
Spero di essere all'altezza...
GALATEA:
(appoggia una mano sulla spalla
di Clarice)
...
CLARICE:
Gasp.
AGATA:
Ai soldati penso io.
SID:
Allora spero che non succeda
come l'ultima volta...
(sorriso di circostanza)
AGATA:
Devi chiederlo con quelli che stanno
arrivando per divorarti le interiora...
(indica in lontananza, sorridendo)
SID:
Touchè.
GARK:
Noi siamo pronti.


I soldati sono pronti, muniti di scudo e lance. Le guardie, invece, si appostano sui punti più alti della città muniti di arco e frecce. Intanto, i Sette Fantasmi, arrivano nei pressi di Cassandra e si fermano tra gli alberi del bosco prima di incrociare il suo sguardo.


HELEN:
Idee su come abbattere quella cosa?
CLAIRE:
Sappiamo che attacca usando quelle
teste e attacca sia a terra che in aria...
DENEVE:
Quella ha completamente annientato
l'altra risvegliata ed erano entrambe
ex numeri 1...
YUMA:
Significa che lei è molto più forte.
CYNTHIA:
A giudicare da come si sta muovendo
credo abbia fame, ha aumentato la velocità.
TABITHA
(ad occhi chiusi)
Concentra gran parte dello Yoki nelle
teste, significa che senza di esse avremo
più possibilità di abbatterla.
MIRIA:
Allora attaccheremo prima le sue teste e
poi il corpo principale. Dobbiamo prima
capire come si muove. Ci sono otto
teste, perciò...
HELEN:
Una a ciascuno e quella che finisce
prima abbatte anche l'ottava!
(ridacchia)
MIRIA:
Più o meno...
Helen, Tabitha ed io attacheremo da destra, mentre
Claire, Cynitha e Yuma da sinistra. Così le
squadre si equivalgono in velocità.
Deneve attaccherà per ultima.
TUTTE:
(annuiscono e si preparano)
...


Le guerriere prendono posto e, al momento in cui passa il Risvegliato, attaccano puntando alle sue teste. Helen usa la spada perforante per abbatterne una, Deneve la taglia con le spade, Claire con la tagliavento, Miria utilizzando il miraggio, Yuma lancia la propria spada, Cinthia e le altre utilizzando alcuni fendenti. L'ottava testa punta Claire, ma la guerriera la distrugge dando un calcio.


CLAIRE:
(pensa)
Ma che tecnica...
(ripensa al "combattimento" contro Rafaela)
Possibile che in quel momento mi
stesse passando qualcosa?
(chiude gli occhi)
Una membrana attorno al mio corpo
che mi permette di percepire ogni singolo
Yoki...la sua tecnica si basa anche
sull'utilizzo di tutto il corpo...ma come
ho fatto ad impararla? E' vero che
quel combattimento è stato strano...
HELEN:
Ehi, Claire!
(spada perforante contro alcuni
tentacoli che si avvicinano a Claire)
Non è il momento di bloccarsi.
CLAIRE:
Sì, hai ragione.
(sorride)
CASSANDRA:
...
(le teste si rigenerano e ne crea altre)
HELEN:
Accidenti...
MIRIA:
(pensa)
Quindi era come pensavo...lo Yoki
è concentrato lì perchè possano rigenerasi
in fretta. Il nemico si concentra su quello
per poi essere disintegrato da quelle cose, una
trappola ben strutturata.
TABITHA:
Miria! Anche se molto debole percpisco
lo Yoki di Roxanne all'interno di quelle cose!
MIRIA:
Ora capisco...
Quelle teste servono a divorare il nemico,
qualunque esso sia...anche un Risvegliato.
HELEN:
Bleah...che cosa disgustosa...
DENEVE:
Per cui quella si è mangiata l'altra...
MIRIA:
Esatto. Ecco perchè maggior parte
dello Yoki è concentrata lì. Se è così
dobbiamo stare attente anche noi, se ci
sfiora assorbe lo Yoki.
CLAIRE:
In pratica...bisogna puntare al corpo
principale, giusto?
MIRIA:
Sì, giusto.
CLAIRE:
Allora tocca a quella più veloce e
sei tu, Miria.
MIRIA:
La velocità non serve, ammesso che
io sia più veloce di tutte loro messe
insieme, mi ci vorrebbe una tecnica
abbastanza forte da distruggere tutto
il corpo principale. Al momento quelle
dotate di una tecnica abbastanza forte siete
tu ed Helen, ma non siete abbastanza veloci.
HELEN:
Però se voi riusciste ad occuparvi delle
teste, noi potremmo attaccarla...
MIRIA:
Attaccherebbero voi senza curarsi
di altro, sarebbe una mossa suicida.
CLAIRE:
Fammi provare.
HELEN:
Accidenti, possono passare due
secondi senza che nessuno abbia
intenzione di suicidarsi?!
Adesso basta fare gli eroi della
situazione, o si va insieme o niente!
TABITHA:
In fondo non si più darle torto...
(guardandole)
CLAIRE:
Io non intedevo fare tutto da
sola, in realtà credo di sapere come
arrivare a lei...ed ho bisogno anche
di te, Helen.
HELEN:
Benissimo, allora andiamo!
CYNTHIA:
Prima ha detto di andare tutte
insieme e adesso è già pronta ad
appoggiare Claire...
YUMA:
E' sempre la solita esaltata...
DENEVE:
In questo caso abbiamo il
compito di proteggerle fino alla
fine. Sono due irresponsabili, ma
se le lasciamo fare non lo siamo
sicuramente meno di loro. Forza!
CYNTHIA E YUMA:
(annuiscono)
MIRIA:
(sospira)
D'accordo. Noi vi copriamo le spalle.
HELEN:
Eheheheh.
(prepara la spada perforante)
CLAIRE:
Andiamo.


Le sette guerriere attaccano Cassandra; Claire ed Helen rimangono vicine e proseguono verso il corpo principale della risvegliata. Le altre cercano di contrastare le teste ed impedire loro di attaccare le due guerriere in prima fila. Helen e Claire corrono lungo il corpo di Cassandra, ormai prossime all'obiettivo.
HELEN:
Ecco, ci siamo!
CLAIRE:
(chiude gli occhi mentre corre, pensa)
Ho una strana sensazione...lei...
CASSANDRA:
(le guarda, ormai le sono di fronte)
...
HELEN:
Andiamo Claire!
(aziona la spada perforante)
CLAIRE:
(apre gli occhi)
Aspetta Helen!


Nel momento il cui Helen sferra il colpo; Cassandra fa uscire altre due teste da dietro di se e attacca la guerriera.


DENEVE:
Helen!
(mentre ferma una delle teste)
CLAIRE:
(torna giù con Helen, affaticata)
...
HELEN:
(sdraiata a pancia in giù, si rialza)
Ma che cavolo è successo?
CLAIRE:
E' successo questo...
HELEN:
(guarda in alto, rimane a bocca aperta)
...
CASSANDRA:
(si è alzata in piedi)
...
HELEN:
Questo scherzo...non mi piace...
CLAIRE:
Non c'è limite alle teste che può
creare, le teneva nascoste perchè
sapeva che l'avremmo attaccata lì.
Comunque...è molto strana...
DENEVE:
(aiuta Helen ad alzarsi)
MIRIA:
Già, non ha detto una parola
praticamente da quando l'abbiamo
incontrata. Non so perchè, ma
è come se fosse intrappolata nel
suo stesso risveglio...
TABITHA:
Il flusso di Yoki non è cambiato, però
la forma le da una maggiore velocità.


Le guerriere vengono poi circondate da alcuni Divora-Abisso.


DENEVE:
Divora-Abisso? Non erano stati abbattuti
tutti da Galatea e gli altri?
TABITHA:
No, questi...hanno un altro
Yoki, è come se...
MIRIA:
Sono stati colpiti da quei proiettili...
(a denti stretti)
HAGEN:
Ahi, ahi...le guerriere se la stanno
cavando piuttosto male...
(arriva da dietro con Uranus)
CLAYMORE:
(si voltano, stupite)
URANUS:
...
OCTAVIA:
Mmmh, una risvegliata così imponente
va affrontata ad armi pari...
(con espressione pensierosa)
HELEN:
Che ci fanno questi qui?!
EUROPA:
(arriva anche lei)
...
MIRIA:
(pensa)
Sono in molti meno rispetto
a quando li abbiamo incontrati...
(parla)
A quanto pare quei proiettili hanno
colpito anche voi, siete rimasti in pochi...
HAGEN:
Sfortunatamente molti non hanno
saputo far fronte alle loro paure.
(sorride)
MIRIA:
(pensa)
Che significa?
Comunque se sono qui, significa
che loro sono le quattro più forti...
HAGEN:
Ah, non preoccupatevi, non siamo qui per
rendervi tutto più difficile, anzi...tutt'altro.
(aumenta lo Yoki e si risveglia)
URANUS:
(fa lo stesso)
...
EUROPA:
(scena di quando le taglia la
testa e poi si risveglia anche lei)
...
CLAYMORE:
(sconvolte, ammirate, guardano i risvegli)
OCTAVIA:
Sempre le solite irruenti...potevano
mettersi in mostra anche in un'altro modo.
Comunque...avevo detto che una
risvegliata così andava affrontata ad
armi pari...
(sorride e si risveglia)
MIRIA:
Octavia...cavallo selvaggio...
OCTAVIA:
Hagen, vi lascio i pesci piccoli.
Conto sul fatto che non li lasciate
avvicinare alle piccole guerriere...
HAGEN:
Oh, ma che egoista...
HELEN:
Ma di che parlano?! E poi perchè
ci stanno aiutando? Tutto questo non
mi piace per niente!
DENEVE:
Ehi, Miria...ci possiamo fidare?
MIRIA:
(guarda in alto, i Risvegliati)
Per il momento...è l'unica cosa
che possiamo fare.
(stringe la spada)
Occupiamoci di Quelli!
(riferito ai Divora-Abisso)
OCTAVIA:
E' un piacere vederti in faccia.
(con il braccio forma un arco e
con l'altro mira Cassandra)


Nel frattempo, a Rabona, arrivano una moltitudine di Risvegliati; quelli colpiti dai proiettili che erano con Octavia, Hagen e le altre. Tutti iniziano a combattere contro i Risvegliati che entrano. Le guardie sparano frecce da sopra le mura, mentre i soldati gli scagliano contro le loro lance. Le guerriere (Anastasia, Audrey, Rachel, Nike, Nina, le Gemelline, ecc...) li attaccano con le loro abilità.
GALATEA:
(guarda la situazione)
...
DIETRICH:
A quanto pare sembra che la
tua strategia stia funzionando...
GALATEA:
(si dirige verso Clarice e Miata che
sono sedute, una abbracciata all'altra)
...Siete pronte?
CLARICE:
Quando vuoi...Comandante...
(ha gli occhi gialli)
MIATA:
(abbracciata a lei)
...


CONTINUA...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)