Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
QUI Per Il Ventiquattresimo Capitolo Della Nuova Stagione!
25-07-2019, 05:04 PM
Messaggio: #1
QUI Per Il Ventiquattresimo Capitolo Della Nuova Stagione!
CLAYMORE EPISODIO 24 - OMBRE ALL'ORIZZONTE


A Rabona:
TABITHA:
Claire se la sta cavando male...
LUCIA:
D'accordo, vado ad aiutarla...
Yuma, Cinthia voi andate da
Helen e Deneve, sono sfinite.
YUMA e CINTHIA:
Sì!
LUCIA:
Tabitha tu continua a dare informazioni
ad Agata, Clarice e Miata.
Agata, lascio a te il comando.
AGATA:
Non preoccuparti, tengo io
sotto controllo la città.


Lucia lascia la cittadina. Helen e Deneve, intanto:


HELEN:
Sono sfinita...ed io che pensavo
di essere diventata forte...
(pensa)
Se non fosse arrivata Noel...che strana
tipa...ha parlato di una di noi...era
sicuramente Claire, ma che vuol dire che
aveva un debito? Sono confusa...
YUMA:
(arriva)
Eccoti, Helen! Scusa il ritardo...
HELEN:
Ce ne hai messo di tempo!
YUMA:
(le mette entrambe le mani sul
braccio sinistro ferito)
E' una brutta ferita, ma si può
rigenerarla...
HELEN:
Hai notizie di Deneve e delle altre?
YUMA:
Sta tranquilla...Deneve ha terminato la sua
battaglia ed è sana e salva, Cinthia si sta
occupando di lei...anche Miria sta bene...
HELEN:
E Claire?
YUMA:
Lucia sta andando a darle una mano,
ce la faranno, sono toste...
HELEN:
...Ma si può sapere che sta succedendo?
YUMA:
Sicuramente qualcosa di non bello...
HELEN:
Fino a lì ci arrivo anche io...
YUMA:
(imbarazzata)
Intendevo dire che forse è ancora
peggio di ciò che pensavamo...
HELEN:
Confortante...in ogni caso sono pronta!
Deneve:
CINTHIA:
Eccomi, scusa il ritardo, ora ti rimetto
in sesto...
(le appoggia le mani sulle spalle)
DENEVE:
Grazie...le altre?
CINTHIA:
Tutto bene; Claire è quella più in difficoltà, ma
Lucia sta andando ad aiutarla...per il resto
le altre stanno più o meno bene, Yuma
si sta occupando di Helen...
DENEVE:
Meno male, quella stupida mi fa
sempre preoccupare...
CINTHIA:
(sorride)
Da Galatea e Miria:
GALATEA:
Bene, Lucia sta andando da Claire, se
tutto procede come deve...le ultime che dovremo
affrontare saranno loro due...
MIRIA:
Credi ancora che siano...loro?
GALATEA:
Prima lo pensavo ora ne sono
sicura.
MIRIA:
Dannazione! Hanno fatto le cose in grande
...com'è possibile che siano riusciti a
riportare in vita quelle due?
GALATEA:
Non ne ho idea...comunque se vogliamo
abbattere l'Organizazzione dobbiamo
per forza scontrarci con loro e sconfiggerle...
MIRIA:
Non abbiamo altra scelta...
GALATEA:
Alla fine loro erano morte...non credo
saranno contro di noi...a dirla tutta...
dovrebbero essere anche loro dalla
nostra stessa parte...
MIRIA:
Lo spero...
Claire:
CRISTAL:
(punta la spada contro Claire)
Sei diventata una "Claymore" solo per
vendetta? E' la tua ragione di vita?
CLAIRE:
Cosa vuoi dire? Che non dovrei
vendicare Teresa?
CRISTAL:
Ti senti in colpa, allora...
CLAIRE:
(abbassa la testa)
Se non fossi stata con lei non
sarebbe morta...
CRISTAL:
Se fossi stata al suo posto probabilmente
avrei fatto la stessa cosa...
E me la sarei presa con me stessa per
averti lasciata sola...
CLAIRE:
Anche se dici così...io ho scelto la
mia strada, ormai è questo il mio
obiettivo!
CRISTAL:
La vendetta è tutto ciò che conta
davvero per te? Sei sicura?
CLAIRE:
Sì.
CRISTAL:
E per questo sei disposta a mentire alle
tue compagne? Rifletti bene, Claire...non
commettere il mio stesso errore...non
lasciare in disparte gli altri per te stessa!
CLAIRE:
Non voglio coinvolgerle!
CRISTAL:
Anche se può sembrare positivo non lo è,
che lo vogliano o meno sono già coinvolte
e nascondere loro la verità su di te è un'errore
perchè si fidano e siete insieme da anni, ormai...
CLAIRE:
Gliene parlerò...
(riprende la spada)
CRISTAL:
Bene...in guardia...


Le due riprendono a combattere:


CLAIRE:
(pensa)
Ha uno stile di combattimento
particolare...
CRISTAL:
(le toglie di nuovo la spada di mano con
un affondo mirato, le da una ginocchiata
in pancia scaraventandola contro una roccia)
Avanti Claire! Se non riesci a battere me come
speri di battere l'Organizzazione intera?!
(fende l'aria con la propria spada)
CLAIRE:
(pensa)
Non ce la faccio a schivarlo...
(tenta di proteggersi con le mani)


Ma il colpo viene deviato:


CLAIRE:
Lucia?!
LUCIA:
Le tue compagne hanno già terminato
da un pezzo, lo sai?
CLAIRE:
(si alza, spada nel terreno che poi prende)
Ti ringrazio...comunque me la vedo io...
LUCIA:
Non mi pare che fino ad ora tu abbia
concluso granchè...
CLAIRE:
Ehi, ma...
LUCIA:
Non c'è tempo...non senti quegli Yoki?
CLAIRE:
(si concentra, spaventandosi una volta percepite)
LUCIA:
Bene, allora vai...ricongiungiti con le altre
tre e andate!
CLAIRE:
No! Voglio finire qui! E' mia sorella, devo...
???
(appare da dietro le due)
Fossi in te farei come ha
detto...
LUCIA E CLAIRE:
(si voltano)
???
(è una ragazza piuttosto alta
e muscolosa, indossa abiti
normali, ma da guerriera. Ha in
mano uno spadone che poggia
sulla spalla)
Scusate l'intromissione...mi presento,
io sono Petra, facevo parte
dell'Organizzazione un tempo...
CRISTAL:
Petra, allora sei ancora viva!
PETRA:
Avevo promesso che sarei stata
io a fermarti se ti fosse successo
qualcosa, ed eccomi qui, il tuo
Yoki è inconfondibile...
CLAIRE:
D'accordo, che sta succedendo?
CRISTAL:
(si gratta la testa, pensa)
Mmmh, credo di aver capito
perchè è arrivata quella ragazza...
(riferendosi a Lucia, parla)
D'accordo! Claire, ascolta la tua
amica e lasciami combattere contro
Petra, abbiamo un conto in
sospeso e tu non devi in nessun
modo combattere contro di me!
LUCIA:
(pensa)
L'ha capito anche lei...
CLAIRE:
Cosa? Ma perchè?!
LUCIA:
Ti spiegherò strada facendo,
ora andiamo!
CLAIRE:
(fa un passo verso Cristal)
Credo di doverti delle scuse...
CRISTAL:
Va tutto bene Claire, sono
contenta di averti conosciuta e
sono contenta che tu sia quello
che sei ora. C'è solo una cosa che
voglio dirti...la vendetta genera
un odio continuo, con il tempo
lo capirai, in attesa del momento
che stai aspettando, pensa a queste
parole.
CLAIRE:
Lo farò. Addio, sorella mia.


Claire, piangendo, se ne va insieme a Lucia. Mentre Petra e Cristal:


PETRA:
E così quella era tua sorella...
CRISTAL:
Già, è diventata carina, vero?
(ridacchia)
Sono felice che tu sia qui, credo
non esista miglior modo per
consolidare la nostra amicizia.
PETRA:
Era una promessa.
CRISTAL:
Prenditi cura di Claire...
PETRA:
Sai come sono fatta e poi credo che
abbia già una famiglia che
le vuole bene...
CRISTAL:
Sì, hai ragione...


Le due iniziano a combattersi, intanto Claire e Lucia stanno recandosi da Helen e Deneve:


LUCIA:
Galatea mi aveva chiesto di fermarti
perchè non sapeva cosa si sarebbe
scatenato dentro di te se avessi
ucciso tua sorella...
CLAIRE:
Cosa vuoi dire?
LUCIA:
Voglio dire che non è mai
facile uccidere qualcuno della
propria famiglia, è già difficile
farlo da umani, da guerriere non
si sa come possa finire...
CLAIRE:
Sì, forse hai ragione...
LUCIA:
Io torno a Rabona, tu unisciti
a Helen e Deneve a cui si
unirà anche Miria, la battaglia
è tutt'altro che finita.
CLAIRE:
Sì, quelle due aure...
LUCIA:
Esatto. Fate attenzione.
CLAIRE:
Sì.
(pensa)
Possibile che io non sia
ancora abbastanza forte...
mentalmente?


Lucia e Claire prendono strade diverse. Intanto Miria e Galatea:


GALATEA:
E' molto strano, da Claire è apparso
un quarto Yoki...che non conosco.
MIRIA:
Riesci a capire se alleato o
nemico?
GALATEA:
Alleato, pare. Sta combattendo contro
il nemico di Claire...
MIRIA:
Almeno abbiamo un vantaggio...
GALATEA:
Sì, anche se credo servirà a ben
poco, ma ora dobbiamo dividerci...
tu e le mocciose andate contro quella
che si trova a sinistra.
MIRIA:
Galatea, non ce la farai da sola
contro di lei...ho dubbi anche
per noi che siamo in quattro...
GALATEA:
E chi ti dice che sarò da sola?
Ora va, le altre ti aspettano!
MIRIA:
...D'accordo...quanto a te,
torna viva!
GALATEA:
Lo stesso vale per te!


Anche loro si dividono; nel frattempo Petra combatte contro Cristal (non si parlano tanto e non c'è nulla di importante essendo solo combattimento per cui, perdonatemi, ma per ora non scrivo nulla a riguardo, magari lo farò più tardi). Helen e Deneve, inatnto, si incontrano:


HELEN:
Deneve, come stai?
DENEVE:
Beh, come una che ha appena
ucciso la propria sorella...
HELEN:
Anche tu hai dovuto...
DENEVE:
Anche tu, quindi...
HELEN:
Già...fortuna che Noel mi ha aiutato,
altrimenti non ti avrei più rivista...
DENEVE:
Noel?
HELEN:
Sì, una tipa strana che diceva
di essere uno spirito...infatti poi
è scomparsa...Perchè?
DENEVE:
Anche io sono stata aiutata...da
uan guerriera del passato, si
chiamava Sofia.
HELEN:
Chissà, magari erano amiche...
DENEVE:
Già, magari è così...
HELEN:
Adesso che ci penso ha detto
qualcosa riguardo Claire...
Ah, sì! Diceva qualcosa riguardo
un debito da saldare...
DENEVE:
Sì, anche Sofia ne ha parlato.
MIRIA:
(arriva)
Ragazze, state bene?
HELEN:
Miria!? Menomale...anche tu
stai bene...
DENEVE:
Miria, si può sapere che
sta succedento?
MIRIA:
Vi spiego strada facendo...
ora andiamo da Claire!
HELEN E DENEVE:
Sì!
Strada facendo:
HELEN:
Com'è che Claire non combatte
contro il nemico?
MIRIA:
Galatea ha un piano...finito
questa battaglia Claire avrà
molte cose da spiegarci...
DENEVE:
Se saremo ancora vive...il nemico
che andremo ad affrontare è...
MIRIA:
Sì, molto forte, ma abbiamo dalla
nostra parte il fatto che sono già
morte e non combatteranno usando
tutto il loro potere...almeno credo,
possiamo farcela!


Le tre incontrano Claire a metà strada:


HELEN:
Claire!
CLAIRE:
Ragazze...
Lucia mi ha detto di riunirmi a voi.
MIRIA:
Sì, ha pensato a tutto Galatea.
CLAIRE:
Pensato a tutto? Il mio nemico
era mia sorella e non ho
nemmeno potuto parlarle!
HELEN:
Tua sorella? Anche io e Deneve...
DENEVE:
L'hanno fatto per distrarci...
MIRIA:
Già, comunque...se hanno risvegliato
anche quelle due significa che
non erano del tutto sicuri che
avrebbero vinto...
DENEVE:
Alla fine si è rivelata una lama
a doppio taglio, ma...di la
verità, Miria...abbiamo qualche
possibilità contro di loro?
MIRIA:
Non parlerò di possibilità...dobbiamo
sconfiggerle, punto e basta. Da morte
dovrebbero essere più deboli che da vive,
inoltre non sappiamo come abbiano fatto
a riportarle in vita...loro due erano
speciali, almeno così mi ha detto
Galatea...
(si rivolge a Claire)
E tu ci devi ancora non poche
spiegazioni...
CLAIRE:
...Certo...
MIRIA:
Ora andiamo!


Qui metto l'ultimo pezzo del combattimento tra Petra e Cristal. La prima riesce finalmente a prevalere:


PETRA:
Credo sia ora di...risalutarci...
CRISTAL:
Ehehehe...onorata di aver potuto
ricombattere contro di te...Salutami
Claire e dille che il mio colore
preferito è il verde...
(sorride per poi svanire come le altre)
PETRA:
Lo farò...


Torniamo ai quattro fantasmi:

HELEN:
Un momento, Miria...
Prima hai detto che sono morte, ma
hai anche detto che erano speciali e
molto forti...quindi...
MIRIA:
Non si sa come siano morte
veramente...di loro si conosce
solamente una storia che non è
detto corrisponda a realtà...
HELEN:
Beh, allora...finito tutto ce la racconterai...
(sorriso sarcastico)
MIRIA:
(rispode sorridendo)


Nel frattempo, al Nord, da Luisella:


LUISELLA:
(pensa)
A quanto pare l'Organizzazione ha
pensato in grande...deve aver usato
i miei pezzi e quelli di Easley dopo il
nostro scontro...furbi, ma non troppo...
ad ogni modo devo occuparmi di una cosa.
???
(dietro di lei)
...
LUISELLA:
(si gira) Sei qui finalmente...Rosemary...
ROSEMARY:
...


CONTINUA...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)