Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
QUI Per Il Ventunesimo Capitolo Della Nuova Stagione!
08-06-2019, 11:40 AM
Messaggio: #1
QUI Per Il Ventunesimo Capitolo Della Nuova Stagione!
CLAYMORE EPISODIO 21 - NUMERO 7


All'Organizzazione:
DAE:
Uno scontro molto interessante...
Due sorelle, una di una generazione
e una di un'altra...vedremo chi
avrà la meglio...
LOUVRE:
Due sorelle?
DAE:
Uhuhuh, già...tra l'altro quella
Blu ha una storia piuttosto
interessante...


MOMENTI FLASHBACK: In una casa di legno vive la famiglia di Helen con Blu (7 anni) e sua madre:
BLU:
Mamma, io vado fuori!
MAMMA BLU:
Va bene, sta attenta a metti
qualcosa addosso, fa freddo!
BLU:
Sì!
(prende la giacca e la sciarpa,
corre fuori)


Corre nel bosco, sta nevicando, e si ferma vicino ad un laghetto:


BLU:
(mette un dito nell'acqua,
ma lo tira fuori subito)
Brrr, è gelata...Uh?
(si accorge che ci sono degli
uomini dietro di lei)
Che cosa volete da me?
SOLDATO:
(si avvicinano minacciosi
con alcune lancie in mano)
Ma guarda un po...
L'Organizzazione sarà contenta...
Prendiamola!
BLU:
(pensa)
Accidenti!
(scappa)


Scappa per poi nascondersi in un buco scavato in un dirupo:


SOLDATO:
(guarda giù)
Dannazione, si è buttata giù...
Andiamocene!
BLU:
(pensa)
Devono essere gli uomini in nero
di cui tutti parlano...ma che vogliono
da me?
(si arrampica e pensa)
Comunque sia, anche se salvano
la gente da quei mostri, non mi
piacciono...meglio tornare a casa...


Tornata a casa:
BLU:
(entra)
Ciao mamma!
MAMMA BLU:
(le va incontro e l'abbraccia)
Blu, tesoro, dov'eri finita?
BLU:
Ho fatto un giro lungo...
Calmati, ora sono qui...
MAMMA BLU:
Ti ho cercato, ma...
BLU:
Ero nel mio...rifugio segreto...
MAMMA BLU:
E dove sarebbe questo...
..."rifugio segreto"?
BLU:
Se te lo dicessi non sarebbe
più segreto, no?
MAMMA BLU:
(le accarezza la testa)
Sì...
(sorride)


Il mattino seguente:
MAMMA BLU:
Blu! Ti va di andare a
prendere ancora un po d'acqua?
BLU:
(scende)
Certo!
MAMMA BLU:
(le passa il secchio)
Mi raccomando, se non
ce la fai, non riempirlo...
BLU:
D'accordo!
MAMMA BLU:
(pensa)
Sta attenta...se dovesse accaderti
qualcosa io...
BLU:
(arriva al pozzo dell'acqua e pompa
l'acqua nel secchio)
Non scende...cavolo...andrò al fiume...


Arrivata al fiume:
BLU:
(immerge il secchio, intanto ne
beve un po con le mani)
Buona!
(vede un pesce che prende dopo
vari tentativi)
La mamma sarà contenta, almeno
abbiamo qualcosa da mangiare!


Torna a casa, ma, da lontano, vede gli uomini in nero che tengono in ostaggio l'intero villaggio:
BLU:
Cosa?
(si nasconde dietro una roccia, pensa)
E ora che faccio?
(tira fuori un coltellino)
Comunque vada, ci devo provare!


Passa dietro alle rocce per non farsi notare, ma la mamma se ne accorge:


MAMMA BLU:
(pensa)
No...Blu...vattene...
(le fa cenno di andarsene)
BLU:
(le fa cenno di no, pensa)
Non ti lascio con quei babbei...
(salta addosso ad uno da dietro
e cerca di accoltellarlo)
SOLDATO:
Togliti!
BLU:
(cade a terra)...(si rialza)...
Lasciate andare la mamma!
MAMMA BLU:
Blu!
SOLDATO:
(le punta la lancia, sorride)
BLU:
Cosa volete da noi?
SOLDATO:
(ride)
DAE:
(si fa largo tra i soldati)
Ciao piccola, non preoccuparti...
vogliamo farti una proposta...
BLU:
Una proposta?
DAE:
Tu vieni con noi e noi lasciamo
stare la tua mamma e i tuoi amici...
BLU:
...E se rifiuto?
DAE:
In quel caso...temo che verrai
lo stesso...
MAMMA BLU:
Scappa!
(piangendo)
BLU:
(stringe i pugni)
MAMMA BLU:
Vi prego, lasciatela stare! Ha solo 9 anni,
prendete me al suo posto!
SOLDATO:
Zitta!
DAE:
Stiamo aspettando...
BLU:
V-va bene, prima però lasciate
andare la mamma e gli altri...
DAE:
(fa un cenno con la mano)
Ottima scelta...Uhuhuhu...
MAMMA BLU:
No, Blu! Prendete me!
SOLDATO:
(le da un pugno facendola svenire
e cadere a terra)
Smettila di urlare donna!
BLU:
(corre da lei)
Mamma!
(espressione infuriata, ma con
le lacrime al soldato e a Dae)
SOLDATO:
(spaventato)
C-che fai mocciosa?
DAE:
(pensa)
Accidenti...che sguardo...proprio
quello che serve, sarà un'ottima
guerriera...
(voce)
Uhuhuhu, andiamo!
SOLDATO:
(pugno nella pancia a Blu)
BLU:
Mamma...
(sviene)
SOLDATO:
Ben ti sta! Stupida!


DAE RACCONTA: "La portammo qui e subì il trattamento, come tutte le altre...Ciò che ne uscì fu sorprendente! Al contrario delle altre lei sviluppò subito un'abilità molto forte...l'illusione! Successivamente il potere di creare e controllare i fulmini tramite lo yoki, tutto ciò restando con capelli e occhi umani. Continuò poi ad allenarsi e l'anno seguente, scappò:


BLU:
(corre, pensa)
Sono quasi arrivata!
Presto sarò da te, mamma!


BLU RACCONTA: "Riuscii a scappare, ma quando tornai al nostro villaggio vidi che era messo a ferro e a fuoco, gli yoma stavano divorando la gente...":


BLU:
No...non è possibile...
(in ginocchio, mani a terra)


"Combattei contro alcuni yoma e li sconfissi, arrivai finalmente da mia madre, ma...":


BLU:
Mamma...
MAMMA BLU:
(cammina zoppicando, ha
qualcosa tra le braccia)
BLU:
(le si avvicina e la tiene
in piedi)
MAMMA BLU:
Blu...sei tornata...
(sorride e scopre il "fagotto che
ha tra le braccia)
Lei è...è tua sorella...si chiama...
(tossice)
...Helen...
BLU:
Mamma, sei ferita, devo
portarti da un medico...
(prende la bambina)
MAMMA BLU:
No, Blu...prenditi cura di lei...
(si lascia cadere)
BLU:
Mamma!
(lacrime agli occhi)
MAMMA BLU:
(non risponde)
BLU:
Te lo prometto mamma,
io la salverò!
(si alza con la bimba tra
le braccia)


Dietro di lei ci sono 4 Yoma e se ne accorge, ma è ferita (piove):


BLU:
Maledizione!
(guarda Helen che piange
e inizia a correre, per poi
fermarsi fuori dal villaggio)
YOMA:
Grrrr...
(la circondano)
BLU:
(li guarda e scatena i fulmini
contro di loro)


"Continuai a camminare, ma stanca, caddi da un dirupo, mi svegliai la mattina seguente...":
BLU:
Helen...
HELEN:
(ride)
BLU:
(sorride)
...Mi sei rimasta soltanto tu...
Però io non posso prendermi
cura di te, ci cercherebbero e
saresti in pericolo...non posso
ancora proteggerti da loro...
(scorge in lontananza un paesino)
Non preoccuparti...ora ti
porto al sicuro...
(arrivate, bussa ad una porta)
DONNA:
(apre)
Oh, ma cosa...
BLU:
La prego signorina...potrebbe...
potrebbe tenerla? Abbiamo
fatto tanta strada e...
DONNA:
Entrate...
(le fa entrare)
BLU:
(entra)


"Fui molto fortunata, quella coppia è stata molto gentile, si è presa cura di noi. Poi le dissi che dovevo ripartire...":


BLU:
La ringrazio molto per
avermi ospitata e aver deciso
di accudire la mia sorellina...
DONNA:
Dove sei diretta? Sei solo
una bambina...
BLU:
Non posso rispondere a questa
domanda, mi scuso tanto...
Protegga Helen dagli uomini
in nero, le chiedo solo questo...
DONNA:
Capisco...se ti serve qualsiasi
cosa noi saremo qui...
BLU:
(porge alla donna una collana)
Vi prego di darla ad Helen
una volta adulta...
DONNA:
(la prende)
Lo farò!
BLU:
Grazie...
Tornerò, ve lo prometto!


"Tornai da loro, continuai gli allenamenti e diventai la numero 7...".
DAE: "Una delle migliori della storia, sicuramente l'ultima. Passato del tempo, a 25 anni partecipa a molte missioni superandole tutte al meglio. La mandammo sempre con querriere dal numero 45 al numero 47 oppure sola e svolse sempre un lavoro superbo".
Tornando al presente, all'Organizzazione:


LOUVRE:
E allora, com'è morta?
DAE:
Nessuno lo sa veramente...
LOUVRE:
Oh...


Intanto da Helen:
BLU:
(usa le illusioni per farle
vedere la sua storia)
Questo è ciò che ho vissuto
Helen, imprimilo nella tua mente...
HELEN:
Tutto ciò è...è orribile! Come
faccio ad ucciderti sapendo
quello che hai vissuto e subito
a causa mia!?
BLU:
Pensi che una guerriera morta
come me possa decidere il
futuro di una guerriera viva
come te!? Io non posso
ucciderti, sono già morta!
Se ora ti uccidessi poi dovrei
uccidere anche le tue compagne
è questo che vuoi!?
HELEN:
...
(si rialza)
Anche se mi addolora io...TI
PROMETTO CHE VINCERO'
E DISTRUGGERO'
L'ORGANIZZAZIONE ANCHE
PER TE!!!
BLU:
(sorride orgogliosa)
Brava...grazie sorellina...
HELEN:
Voglio sapere una cosa...
il tuo nome...per quale
motivo ti chiami Blu?
BLU:
A dirla tutta io odio il mio nome...
Nostra madre mi chiamò così
perchè guardando il cielo
pensava al futuro...
HELEN:
Va bene...allora ti chiamerò
"sorellona", d'accordo?
(sorride)
BLU:
(pensa)
Non sei cambiata Helen...
ed è meglio così...
(ricorda quando la guardava
dai tetti delle case, parla)
D'accordo Helen! Non avrei mai
voluto che diventassi una guerriera, ma...
così è andata, fammi vedere cosa sai fare!
HELEN:
AAAAA!


E mentre loro cominciano a combattere, da Miria e Galatea:


MIRIA:
(pensa)
Spero che Helen, Deneve e Claire
se la stiano cavando bene...
GALATEA:
Sei pensierosa...cosa c'è?
Sei preoccupata? Non hai nulla
da temere...quelle tre sono forti ormai...
MIRIA:
Sì, tuttavia io...ho avuto
bisogno di te...
GALATEA:
Sapevo che combattere contro
di lei ti avrebbe resa fragile...
Io ci sono sempre per te Miria...
MIRIA:
(le da le spalle)
Senti...
GALATEA:
...
MIRIA:
Ti devo delle scuse...
GALATEA:
Come? Ti stai scusando?
Davvero?
MIRIA:
Smettila di fare la stupida
per una volta!
...Sono seria...
GALATEA:
Lo so...
MIRIA:
...Avevi ragione, lo stavi
facendo per me e io ti ho
trattata male...mi spiace...volevo...
GALATEA:
(le mette le mani sulle spalle
e la gira verso di lei)
Shhh...va bene...è comprensibile,
non mi devi giustificare il tuo
comportamento...anche perchè
stai di nuovo piangendo...
MIRIA:
(si appoggia a lei)
GALATEA:
(la abbraccia e fa un mezzo sorriso)


Da Helen e Deneve (sono "insieme", ma sono in posti diversi):


HELEN:
(vola via)
Che male...
BLU:
Alzati Helen!
(fulmini)
HELEN:
(li schiva come può, ma
uno la insegue)
Accidenti!
DENEVE:
(vola via)
INDRA:
(colpo contro di lei)
DENEVE:
(pensa)
Non ce la faccio ad evitarlo...


Ma entrambi i colpi vengono deviati da due figure.


CONTINUA...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)