Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Questa discussione è chiusa  
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
06-07-2016, 09:13 PM
Messaggio: #1
Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Citazione:Fascia oraria: Metà pomeriggio.
Condizioni Atmosferiche: Tempo sereno con caldo afoso.
Combattenti: Rebecca (N.ro 35) vs. Olivia (N.ro 27)
Elementi particolari Arena: Nessuno. La superficie è stata lisciata da poco e l’umidità ha impregnato un po’ lo strato superficiale del fondo, facendo in modo che le impronte di chi ci cammina sopra rimangano in evidenza.

Mentre Rebecca e Olivia scelgono le loro claymore da allenamento, la signora Semirhage si sistema su una posizione sugli spalti dalla quale poter osservare bene lo scontro. Quindi apre un ventaglio che aveva portato con se per cercare di mitigare gli effetti del caldo umido, iniziando a farsi aria e, non appena vede che le due guerriere sono pronte, dà loro il via:

Potete iniziare, ragazze!


Turnazione:
Rebecca
Olivia
Trova tutti i messaggi di questo utente
07-07-2016, 12:04 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 08-07-2016 09:31 PM da Nemas.)
Messaggio: #2
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
-Parlato-


Scelta la propria spada di allenamento Rebecca avanzò verso l'arena esterna.
Doveva essere metà pomeriggio inoltrato. Il cielo era sereno, con un caldo afoso a pregnare l'aria.
Ma per una guerriera non c'era di che preoccuparsi, essendo in grado di controllare la propria temperatura corporea.
Rimase al quanto sorpresa di rivedere Semirhage. Ma in fondo era uno dei capi che gestiva Staph quindi perché stupirsi più di tanto?
Per sua grande (immensa) fortuna, ad accettare la sua richiesta di allenamento, non era stata Aracne, ma un'altra guerriera:
Si era presentata cortesemente,  col nome di Olivia ed era la numero 27 in graduatoria. Ma non gli diede peso. Qualsiasi guerriera che non fosse tra le più forti le andava più che bene. Forse Teresa e Claire avevano risposto alla sua preghiera di non ritrovarsi quel mostro davanti!
Il grado di Rebecca era attualmente il  35 e considerò che Olivia, essendo il 27, aveva senza dubbio, più esperienza di lei sul campo. E sicuramente era molto più forte di lei. Ma perché tirarsi subito indietro? Per tutte le volte in cui le aveva prese, un allenamento non era niente di che!

Rebecca chinò il capo lievemente.

-Piacere Olivai! Io Sono Rebecca! La numero 35!-

Osservando il territorio circostante osservò che era stato reso totalmente liscio.
Il vantaggio di usare agenti esterni non era fattibile.
Semirhage diede infine il via.
Appena le ultime parole di  Semirhage si spensero nella sua bocca, Rebecca scattò rapidamente indietro cercando di prendere maggiore distanza da Olivia.
Lo trovò normale fare questa mossa. Non voleva certo mostrare alla sua avversari di essere codarda, ma dato che la loro disparita era dal 35 al 27, Rebecca ritenne troppo pericoloso avvicinarsi a Olivia alla prima mossa. 
Voleva prima di tutto vedere cosa era capace di fare.
Portandosi la spada in avanti in modalità da difesa per parare un possibile attacco, Rebecca attese cosa avrebbe fatto Olivia, piegando leggermente le ginocchia preparandosi al prossimo scatto di fuga, se la sua avversaria si fosse avvicinata troppo.


Yoki:0%

Punti limite: 17,5/0

Fisico:ottimo

Psiche: Calma, riflessiva.

Abilità: percezione yoki passiva. 

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
08-07-2016, 07:06 PM
Messaggio: #3
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Narrazione | Pensiero | - Parlato -


Olivia - Turno 1


Una donna... in nero? Pensò Olivia, all'arrivo di Semirhage. Questa non se l'aspettava davvero. In tutti gli anni in cui era stata al servizio di Staph non aveva mai neppure sospettato che esistessero anche persone di sesso femminile tra i supervisori, e la cosa la sorprese non poco. Chissà come aveva fatto quella donna a farsi strada all'interno di un'organizzazione dominata dagli uomini. Probabilmente... dimostrando di poter essere spietata quanto loro. Si rispose da sola, dopo qualche attimo di riflessione. 

Comunque, accantonando per il momento l'identità dell'arbitro del duello, Olivia si concentrò su colei che sarebbe stata la sua avversaria. La ragazza si era presentata dicendo di chiamarsi Rebecca e di essere la numero 35, dopodiché era subito scattata all'indietro cercando di aumentare la distanza tra loro e aveva quindi assunto un atteggiamento difensivo.

Sarebbe a dire che devo attaccare io per prima, uh... Dedusse Olivia. Non che ci fossero molte alternative, dato che Rebecca non sembrava voler dare il via alle danze allora era ovvio che tale incombenza toccasse a lei. - Il piacere è mio, Rebecca. - Disse allora la numero 27, sorridendo. Poi concluse dicendo: - Sei pronta? Sto arrivando! - 

A quel punto Olivia scattò frontalmente verso Rebecca. Non conoscendo le capacità dell'avversaria, ed essendo prudente per natura, la numero 27 decise innanzitutto di testarla con qualcosa di semplice: un normale fendente orizzontale da destra verso sinistra all'altezza del bacino, da sferrare non appena Rebecca fosse stata a portata di lama. Ad Olivia in questa fase non interessava tanto colpire effettivamente l'avversaria (ovviamente se fosse successo tanto meglio), quanto piuttosto studiare come avrebbe reagito di fronte al suo attacco per cercare di capire quali potessero essere i suoi punti di forza e le sue debolezze. In base alle informazioni così raccolte, avrebbe poi deciso la mossa successiva...


Citazione:Yoki: 0%
Punti Limite: 0/25
Stato Fisico: Illesa
Stato Psicologico: Sorpresa alla vista di Semirhage, si concentra poi sul duello e decide di iniziare testando le capacità di Rebecca. 
Abilità in uso: Percezione dello Yoki (Attiva su Rebecca)

Join us, brothers and sisters. Join us in the shadows were we stand vigilant. Join us as we carry the duty that cannot be forsworn. And should you perish, know that your sacrifice will not be forgotten, and that one day we shall join you.
Trova tutti i messaggi di questo utente
09-07-2016, 03:33 PM
Messaggio: #4
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Un clangore metallico sottolinea il momento in cui le due claymore di allenamento cozzano l’una contro l’altra: l’approccio prudente di Rebecca viene in parte vanificato dalla velocità superiore di Olivia la quale riesce ad accorciare la distanza dalla sua avversaria grazie a un buono scatto.
Per contro però la forza superiore di Rebecca è sufficiente a bloccare il fendente di Olivia, vibrato più con l’intenzione di studiare le reazioni dell’avversaria che per arrecare danno alla stessa.
Dopo questo primo contatto Rebecca, vistasi piombare addosso Olivia, rompe il contatto balzando ulteriormente all’indietro allontanandosi di un paio di metri dall’avversaria ma portandosi a circa quattro metri dal bordo dell’arena dietro le sue spalle.
Semirhage tace, continuando ad osservare il duello con estrema attenzione, sempre agitando il suo ventaglio…


Turnazione
Olivia (In vantaggio a causa del disingaggio di Rebecca)
Rebecca

Citazione:SUGGERIMENTO @Nemas: ricordati di segnare nel tuo post il turno di combattimento.
Trova tutti i messaggi di questo utente
10-07-2016, 03:06 PM
Messaggio: #5
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Narrazione | Pensiero | - Parlato -

Olivia - Turno 2

Ho capito... Pensò Olivia. Come previsto, l'esito di quel suo primo attacco le permise di farsi un'idea abbastanza precisa sulle capacità dell'avversaria. A giudicare dalla facilità con cui aveva bloccato il suo fendente, Rebecca sembrava possedere una forza fisica superiore alla sua (come del resto praticamente tutte le guerriere che aveva sfidato in arena fino a quel momento), ma per contro lei era nettamente in vantaggio in quanto ad agilità. Inoltre la numero 35 persistette nel voler mantenere un atteggiamento difensivo, tant'è che non provò minimamente a contrattaccare dopo aver parato il colpo, preferendo invece tentare nuovamente di disimpegnarsi. 

A quel punto era chiaro che spettasse nuovamente ad Olivia attaccare, e la numero 27 non si fece certo pregare. Brandendo la spada da allenamento con entrambe le mani, Olivia scattò frontalmente verso Rebecca simulando l'intenzione di voler sferrare un fendente diagonale, da sinistra verso destra e dall'alto verso il basso, prendendo di mira la spalla destra della numero 35. In realtà però si trattava di una finta per trarre in inganno l'avversaria: all'ultimo momento infatti Olivia intendeva eseguire una piroetta per girarsi e attaccare il lato opposto con un fendente orizzontale al fianco sinistro. 

Ovviamente, nel fare questo Olivia avrebbe prestato attenzione ad un eventuale contrattacco di Rebecca, tenendosi pronta ad interrompere l'attacco e a disimpegnarsi qualora l'avversaria avesse compiuto una mossa per lei pericolosa.



Citazione:Yoki: 0%
Punti Limite: 0/25
Stato Fisico: Illesa
Stato Psicologico: Concentrata sul duello. 
Abilità in uso: Percezione dello Yoki (Attiva su Rebecca)

Join us, brothers and sisters. Join us in the shadows were we stand vigilant. Join us as we carry the duty that cannot be forsworn. And should you perish, know that your sacrifice will not be forgotten, and that one day we shall join you.
Trova tutti i messaggi di questo utente
12-07-2016, 02:37 AM
Messaggio: #6
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Rebecca - Turno 2

Pensato.

Capisco.. Dunque è così? Benché avesse tentato di prendere le giuste distanze da Olivai, lei era riuscita ad assottigliarla velocemente.  
Rebecca riuscì nonostante tutto a parare il colpo di spada, per poi indietreggiare ulteriormente, raggiungendo i confini dell'arena.
Ormai era chiaro, Olivia possedeva un'agilità molto più superiore alla sua, anche se sembrava che di forza fosse inferiore a Rebecca. In breve tempo la situazione si era già messa contro di lei, e Olivia era ancora in vantaggio.
Senza perdere tempo, la sua avversaria scatto frontalmente contro di lei.
Istintivamente lo yoki pervase Rebecca, percependo i muscoli di tutto il suo corpo gonfiarsi e tendersi.
Alzando la spada, prendendo infine la mira, Rebecca la scagliò contro Olivia. Senza curarsi se l'avrebbe schivata oh meno, senza perderla di vista, Rebecca scattò con tutta la forza e l'agilità che aveva nelle gambe (rafforzate soprattutto dallo yoki) fiondandosi contro Olivai con tutto il suo peso. L'intento era quello di riuscire a coglierla per pochi istanti di sorpresa per poi fiondarsi contro di lei come un ariete di sfondamento, cercando di farla sbalzare via oh con più fortuna tentare di bloccarla a terra.


Yoki:35%

Punti Limite: 1,5/17,5

Psiche: concentrata sul duello.

Fisico: ottimo. Iridi dorate, vene pulsanti intorno agli occhi. volte leggermente deformato. Denti leggermente affilati. muscoli articoalri del corpo tesi al massimo.

Abilita: Percezione yoki passiva.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
12-07-2016, 08:45 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-07-2016 09:31 PM da Semirhage.)
Messaggio: #7
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Olivia carica frontalmente Rebecca, fintando un attacco il quale, in realtà è solo un diversivo per confondere l’avversaria e mascherare le sue vere intenzioni.
Rebecca, dal canto suo, non è più disposta a cedere terreno a Olivia e, dandosi la carica con un po’ di yoki, scaglia la sua claymore da allenamento contro l’avversaria e, subito dopo, la carica lungo la stessa traiettoria, sperando di riuscire a travolgerla.
Olivia, che era all’erta, vedendo arrivare l’arma di Rebecca riesce a schivarla senza grossi problemi ma solo la sua agilità, tutt’ora superiore, impedisce che la Numero 27 venga travolta dall’avversaria che la sta caricando. Tuttavia Rebecca, grazie alla situazione un po’ caotica che ha creato, riesce a colpire Olivia a una spalla facendole compiere una mezza giravolta e facendole perdere momentaneamente l’equilibrio, costringendola con un ginocchio a terra per non sbilanciarsi del tutto.
Ma, a conti fatti, è Rebecca a essere nella posizione peggiore: la Numero 35 infatti arresta la sua corsa quasi al centro dell’arena, ma si trova adesso disarmata al cospetto di un’avversaria pericolosa. Vista dall’alto, la sua posizione, quella di Olivia e il punto in cui giace a terra la claymore di Rebecca costituiscono i vertici di un triangolo più o meno equilatero, con i lati di quattro metri scarsi e Olivia alla sinistra di Rebecca, mentre la claymore si trova alla sua destra.
Cosa farà la Numero 35? Rischierà di recuperare la sua claymore o cercherà di fronteggiare un eventuale attacco di Olivia a mani nude? Nessun suggerimento giunge dalla signora Semirhage, la quale continua a osservare il duello con grande attenzione, al punto che si è dimenticata di farsi aria col ventaglio…


Turnazione
Olivia
Rebecca
Trova tutti i messaggi di questo utente
14-07-2016, 07:16 PM
Messaggio: #8
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Narrazione | Pensiero | - Parlato -


Olivia - Turno 3

- Whoa! - Esclamò la numero 27. C'era mancato davvero poco che finisse a gambe all'aria, ma per fortuna all'ultimo momento era riuscita in qualche modo a limitare i danni. Non pensava che Rebecca avrebbe tentato una mossa del genere. Che le scagliasse contro la spada forse sì, ma che usasse l'arma come un diversivo per tentare poi di saltarle addosso di peso... questo no, proprio non lo aveva previsto. 

Comunque, nonostante tutto ad Olivia era andata di lusso: l'assalto dell'avversaria l'aveva solo sfiorata, ed ora Rebecca era disarmata. In parole povere, era un bersaglio facile. Quello sarebbe stato dunque il momento perfetto per mettere a segno una mossa vincente e chiudere la partita, ma Olivia, che era andata nell'arena per allenarsi più che per vincere, decise che non era ancora il momento di porre fine al duello. 

- Idea interessante quella che hai avuto... - Disse allora, rivolta a Rebecca - ... ma non credi che sbarazzarti della tua arma a quel modo sia stato quantomeno un po' azzardato? - le chiese, un istante prima di correre a recuperare la spada dell'avversaria. - Ad esempio... Ora io ho due spade e tu invece nemmeno una. E adesso, come la mettiamo? - Aggiunse poi, sorniona, dopo aver raccolto l'arma da terra. A quel punto, Olivia attese qualche istante per osservare la reazione dell'avversaria, dopodiché sorrise e lanciò la spada verso Rebecca in modo tale che lei potesse recuperarla. - Tieni, riprenditela. - Disse. In fondo preferiva così. Quello non era un vero combattimento, perciò l'idea di vincere accanendosi su di una compagna disarmata non le sembrava... giusto, ecco. Anche se era stata proprio la suddetta compagna a scegliere di disarmarsi.  

A quel punto, Olivia rimase in attesa. Avrebbe lasciato a Rebecca la mossa successiva. 



Citazione:Yoki: 0%
Punti Limite: 0/25
Stato Fisico: Illesa
Stato Psicologico: Concentrata sul duello. 
Abilità in uso: Percezione dello Yoki (Attiva su Rebecca)

Join us, brothers and sisters. Join us in the shadows were we stand vigilant. Join us as we carry the duty that cannot be forsworn. And should you perish, know that your sacrifice will not be forgotten, and that one day we shall join you.
Trova tutti i messaggi di questo utente
15-07-2016, 03:36 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 15-07-2016 06:37 PM da Nemas.)
Messaggio: #9
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Rebecca - Turno 3

-Parlato-

Parlato altri

La spada malauguratamente venne schivata da Olivai, e Rebecca nonostante la sua intenzione di colpirla col peso del proprio corpo, la prese solo di striscio alla spalla.
Questa volta la strategia non aveva funzionato. 
Trovandosi al centro dell'arena, la numero 35 si voltò tornando a fronteggiare la sua avversaria.
Per come si erano messe le cose, Rebecca azzerò il proprio yoki, risparmiandosi per la prossima mossa.
Olivia dal canto sua sembrava sorpresa. Forse nemmeno lei si sarebbe aspettata una mossa del genere da parte sua.

Idea interessante quella che hai avuto... Rebecca sorrise compiaciuta.

-Come puoi vedere anche una di rango più basso del tuo può riservare delle novità- 

ma non credi che sbarazzarti della tua arma a quel modo sia stato quantomeno un po' azzardato?

A quella domanda la guerriera fece spallucce.

-vero.. ma visto com'era messa, mi era sembrata la strategia migliore per evitare il tuo attacco- 

Olivia corse a recuperare la sua spada.

Ora io ho due spade e tu invece nemmeno una. E adesso, come la mettiamo?

Rebecca non si scompose, anzi il suo sangue ribollì ancora di più. Tese in avanti i pungi, facendo scricchiolando le nocche. Preparandosi a rilasciare tutto lo yoki che era in grado di controllare.

-Non mi tirò certo indietro Olivia- rispose Rebecca divertita. - Ho imparato da poco a espandere i miei orizzonti e non intendo arrendermi ora- Benché Oliva avesse ora due spade, Rebecca non intendeva ammettere la resa. Non aveva mai provato a bloccare un' avversario a mani nude, forse adesso era il momento di scoprirlo.
Olivia inaspettatamente alle sue previsioni gli restituì l'arma.

Tieni, riprenditela

Rebecca osservò stupita Olivia. Quanto senso di onore e di rispetto aveva la sua avversaria. Quasi quasi sembrò che Oliva assomigliasse un po' ad Angelica.
Senza spostare lo sguardo da Olivai, Rebecca raccolse la spada.

-Ti ringrazio davvero Olivia- disse sinceramente. -Assomigli un po' al mio comandante Angelica, se te lo devo dire francamente- lo disse con franchezza. Ed era vero. Si sarebbe aspettata che qualsiasi avversaria con due spade a portata di mano avrebbe cercato subito di concludere il duello. Invece Olivia voleva continuare.
-Olivia, posso dirti che ora hai il mio rispetto- disse seria. 
Piantando bene le gambe a terra Rebecca infine scattò. 
Dopo aver fatto circa quattro metri in corsa, rilasciò una parte di yoki, per aumentare la velocità.
La mossa consisteva di scattare frontalmente contro Olivia. Giunta però a pochi metri da lei, avrebbe scattato di lato sulla sua destra destra, piegando poi le gambe per effettuare un colpo dal basso mirando alla sua coscia.


Yoki:20

Punti limite: 3/17,5

Fisico: Ottimo. Iridi doro. vene pulsanti sul volto.

Psiche: Concentrata.

Abilità: percezione passiva

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
16-07-2016, 04:04 PM
Messaggio: #10
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Confidando nelle sue capacità, Olivia restituisce l’arma a Rebecca, guadagnandosi così il rispetto dell’avversaria, la quale non si fa pregare per ripartire all’attacco, mentre la Numero 27 adotta una tattica attendista e Rebecca, probabilmente convinta che l’unico modo per riuscire a centrare Olivia sia coglierla di sorpresa, rilascia all’improvviso il suo yoki quand’è oramai vicina all’avversaria, nel tentativo di coglierla in controtempo.
La mossa confonde per un istante le idee a Olivia la quale, grazie alla sua agilità, ha il tempo di reagire ma non di togliersi del tutto dai guai: infatti la Numero 27, ritrovatasi Rebecca addosso può solo cercare di balzare via ma il colpo della Numero 35, mirato alla sua coscia, finisce per impattare sulla caviglia di Olivia. Il fendente non arreca danno all'articolazione della guerriera più alta in grado, grazie allo stivaletto metallico ma la sbilancia in volo, mandandola a ruzzolare a terra abbastanza bruscamente e di faccia, facendole mangiare la sabbia del pavimento e facendole scavare un breve solco nella sabbia umida.
Le due avversarie si trovano ora a tre metri l’una dall’altra, ma è Rebecca ad aver recuperato il vantaggio. La signora Semirhage continua a osservare il duello con attenzione ma ha ripreso a farsi aria col suo ventaglio: sarà solo il caldo oppure la Dama Nera è un po’ delusa dallo spettacolo?


Turnazione
Rebecca
Olivia
Trova tutti i messaggi di questo utente
17-07-2016, 11:21 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 18-07-2016 12:06 PM da Nemas.)
Messaggio: #11
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Rebecca-Turno 4

-Parlato-

La tattica di Rebecca aveva in qualche modo funzionato almeno in parte.
Era riuscita ad avvicinarsi ad Olivai me lei era riuscita quasi a scansare il suo colpo. Il fendete di Rebecca non centro la sua coscia ma riuscì a colpirle lo stivale facendola sbilanciare in volo finendo poi a terra.
Rebecca constatò che dopo questo colpo, Olivai si sarebbe rimessa in piedi al quanto adirata oh anche, molto arrabbiata.
Ora entrambe le guerriere si trovavano distante l'una dall'altra di soli tre metri.
Rebecca fremette. Ora era lei ad essere in vantaggio. Avrebbe potuto fiondarsi su Olivia e darle il colpo di grazia.
Ma che atto meschino sarebbe stato verso una compagna che per segno di rispetto le aveva restituito la spada quando avrebbe potuto benissimo finirla?
Rebecca fece alcuni passi indietro per rendere che distanza da Olivai fosse di cinque metri. 

-Alzati Olivia- disse Rebecca con rispetto. -Ti ricambio il favore di prima per avermi restituito la spada. Ma non perderò più tempo sta volta-


Portandosi la spada in avanti Rebecca attese che Olivia si alzasse. Non appena la sua avversaria si fosse rimessa in posizione, Rebecca sarebbe scattata contro di lei. Questa volta avrebbe effettuato alcuni scatti a zig zag difronte a lei effettuando di conseguenza dei fendenti per provare a rompere la difesa di Olivai. 

Yoki: 25%

Punti Limite: 4.5

Psiche: Concentrata. Riflessiva

Fisico: Ottimo. iridi d'oro. Vene pulsanti sul volto

Abilità: Percezione yoki passiva

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
18-07-2016, 11:26 AM
Messaggio: #12
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Narrazione | Pensiero | - Parlato -

Olivia - Turno 4

- Ouch! - Accidenti che smusata. Meno male che il pavimento dell'arena era di sabbia e non di pietra, altrimenti addio incisivi. Come minimo. Fortunatamente l'avversaria decise di restituirle il favore e di non approfittare del suo momento di vantaggio per attaccarla, cosa che permise alla numero 27 di cavarsela con solo una sensazione di fastidio per la sabbia che le era finita tra i denti. Sabbia che ovviamente provvide subito a sputare fuori.

- He he... - Olivia ridacchiò rimettendosi piedi. Sembrava proprio che Rebecca condividesse con lei il senso per la lealtà, e questa era una qualità che la numero 27 non poteva non apprezzare.

A quel punto, Rebecca partì di nuovo all'attacco dopo aver annunciato chiaro e tondo che, ora che si era sdebitata, non le avrebbe più fatto alcuno sconto. Un altro punto sul quale Olivia concordava in pieno. Di fronte all'assalto a zig zag dell'avversaria (una mossa chiaramente volta a cercare di confonderla), la ragazza non cercò di difendersi. Contrattaccò. L'Idea era la seguente: sfruttare la sua superiore agilità per saltare oltre Rebecca e atterrare con grazia alle sue spalle. Dopodiché, il piano prevedeva di attaccare la numero 35 con un fendente a due mani mirato dietro alle ginocchia, allo scopo di sbilanciarla e di mandare lei, stavolta, a mangiare la sabbia.

In teoria, la velocità ed i riflessi superiori di Olivia avrebbero dovuto consentirle di portare a termine la sua mossa senza particolari difficoltà. In pratica...... beh, stava per scoprirlo.



Citazione:Yoki: 0%
Punti Limite: 0/25
Stato Fisico: Illesa
Stato Psicologico: Positivamente sorpresa dallo scoprire che anche Rebecca possiede un suo senso dell'onore. Concentrata sul duello. 
Abilità in uso: Percezione dello Yoki (Attiva su Rebecca)

Join us, brothers and sisters. Join us in the shadows were we stand vigilant. Join us as we carry the duty that cannot be forsworn. And should you perish, know that your sacrifice will not be forgotten, and that one day we shall join you.
Trova tutti i messaggi di questo utente
19-07-2016, 08:53 PM
Messaggio: #13
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Rebecca restituisce la cortesia a Olivia e quindi, ritenendo di essersi sdebitata, riparte all’assalto della Numero 27, eseguendo delle manovre evasive con lo scopo di confondere l’avversaria ma Olivia non cade nel tranello…
Infatti l’avversaria di Rebecca realizza che, in caso di necessità, si può passare anche “sopra” l’avversaria e così fa, spiccando un salto oltre l’accorrente Numero 35 la quale, concentrata nel tentativo di dare addosso a Olivia, dimentica ancora una volta di pensare a cosa fare nel caso in cui la sua strategia fallisse…
La cosa le ritorna in mente quando vede Olivia scavalcarla con un salto e, prima che Rebecca possa arrestare la sua corsa per girarsi e fronteggiare l’avversaria, un forte colpo dietro alle ginocchia le fa perdere il precario equilibrio che ha in quel momento, facendola cadere schiena a terra e gambe all’aria.
Rebecca non mangia la sabbia, ma è indubbio che Olivia si è ripresa il vantaggio.
La signora Semirhage osserva quell’ultimo scambio con aria apparentemente assente… sembra infatti persa nei suoi pensieri, con le braccia incrociate e la punta del mento stretta tra il pollice e l’indice della mano destra chiusa a pugno.


Turnazione
Olivia
Rebecca
Trova tutti i messaggi di questo utente
21-07-2016, 06:31 PM
Messaggio: #14
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Narrazione | Pensiero | - Parlato -

Olivia - Turno 5

Perfetto. Pensò Olivia, constatando che la sua mossa era riuscita come da programma. Rebecca era finita gambe all'aria e lei era tornata in vantaggio. Naturalmente, ad attaccare l'avversaria mentre era a terra non ci pensava minimamente, sicché attese pazientemente che la numero 35 si rimettesse in piedi. 

Dopodiché, una volta che Rebecca fosse stata nuovamente in grado di combattere, Olivia l'avrebbe attaccata eseguendo una replica della mossa che aveva tentato come suo attacco iniziale di quel duello (mossa che però non aveva potuto portare a termine a causa del contrattacco di Rebecca). Se però l'avversaria si fosse fatta trovare pronta, allora la numero 27 avrebbe tentato di schivare l'eventuale contrattacco di Rebecca e, nel caso vi fosse riuscita, avrebbe a quel punto tentato di portarsi nuovamente alle spalle dell'avversaria girandole attorno, per poi vibrare un fendente diagonale a due mani, dall'alto verso il basso e da sinistra verso destra, contro la sua schiena. 



Citazione:
Yoki: 0%
Punti Limite: 0/25
Stato Fisico: Illesa
Stato Psicologico: Concentrata sul duello. 

Abilità in uso: Percezione dello Yoki (Attiva su Rebecca)

Join us, brothers and sisters. Join us in the shadows were we stand vigilant. Join us as we carry the duty that cannot be forsworn. And should you perish, know that your sacrifice will not be forgotten, and that one day we shall join you.
Trova tutti i messaggi di questo utente
24-07-2016, 01:50 PM
Messaggio: #15
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
"Pensato"

Benché trovò la sua strategia più che efficiente, non basto a quanto pare, a rivaleggiare contro l'agilità di Olivia.
La sua avversaria non cascò nella trappola, e con un balzo la sorpasso arrivandole alle spalle, colpendola alle ginocchia, facendole perdere l'equilibrio cadendo poi di schiera sul terreno.

"Maledizione!"

Quando la sensazione di stordimento fu terminata Rebecca cercò di mettersi a sedere.
Olivia era rimasta ferma in attesa. Anche sta volta non sembrava interessata a colpire Rebecca mentre era a terra. Rebecca pensò che Olivai era probabilmente l'unica guerriera di quel tipo nell'organizzazione.
Rimettendosi in piedi, Olivia sembrava che fosse in attesa di ricominciare.
Rebecca anche sta volta non aveva intenzione di rimanere ferma ad aspettare il contrattacco di Olivia.
Ignorando la probabile polvere che le copriva al divisa, Rebecca piantò ben i piedi a terra, Rebecca scattò verso Olivai. dopo avere fatto i primi cinque passi in corsa, rilasciò una nuova dose di Yoki sentendo di arrivare quasi ai limiti del suo controllo. Voleva tentare un attacco frontale contro Olivia, tirando indietro il braccio fino al gomito mirando al suo fianco destro. Rebecca pensò che forse Olivia avrebbe tentato di ripetere l'attacco di prima, che avrebbe tentato di aggirarla arrivandole alle spalle.
Se nel caso Rebecca si fosse accorta di un improvviso cambiamento nei movimenti di Olivai, si sarebbe tempestivamente fermata,  servendosi anche della spada, piantandola nel terreno per agevolarsi.
Compiendo poi una giravolta di 180° facendo roteare a metà la sua spada circa l'altezza del fianco di Olivia per tentare di colpirla tempestivamente.


Yoki: 40%

Fisico: ottimo. Iridi dorate. i muscoli del corpo iniziano a gonfiarsi. viso leggermente deformato, i denti cominciano a diventare zanne.

Punti limite: 6/17

Psiche: concentrata.

Abilità: percezione yoki passiva.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
25-07-2016, 09:45 PM
Messaggio: #16
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Le due guerriere si lanciano entrambe all’assalto l’una dell’altra, mettendo in preventivo una contromossa da utilizzare nel caso il loro attacco principale andasse a vuoto. Peccato però che anche questa seconda mossa prevedesse un assalto diretto e non mettesse in conto una manovra un po’ più difensiva.
Così Olivia, sicura della sua maggiore agilità rispetto a Rebecca, schiva l’attacco della compagna per poi calare la sua claymore come una mannaia sul corpo della Numero 35 ma… Ma Olivia commette l’errore di rimanere ferma sul colpo e così accade che Rebecca, giratasi il più velocemente possibile per fronteggiare la Numero 27 subisce il colpo tra il collo e lo spallaccio dell’armatura, all’altezza della clavicola destra che viene incrinata dall’urto (Ferita LEGGERA) forse anche grazie alla massa muscolare aumentata dallo yoki che la protegge da danni peggiori. Però la claymore della Numero 35, sorretta dalla mano sinistra della guerriera, riesce a trovare il bersaglio e colpisce Olivia alle costole di destra, rimaste esposte all’attacco, incrinandone un paio (Ferita LEGGERA). I danni avrebbero potuto essere ben peggiori, considerando la forza e lo Yoki rilasciato da Rebecca, ma il fatto che Olivia sia riuscita a colpire per prima fa sì che la Numero 35, a causa della sorpresa e dell'improvviso dolore, perda il suo coordinamento nell’attimo cruciale e non riesca a imprimere la giusta potenza nel colpo.
A quel punto la signora Semirhage si alza in piedi e ordina a voce alta:

Basta così! Fermatevi adesso!

Dopodiché la dama nera scende dagli spalti e si avvicina alle contendenti, la sua espressione sembra molto pensierosa.

Per quanto apprezzi la lealtà e il rispetto tra compagne d’armi, non è questo lo scopo dell’Arena…

L’espressione della donna dai capelli corvini mentre vi osserva appare seria, ma non severa, la sua voce ferma ma in essa non ravvisate tracce né di disprezzo né di scherno…

… Siete venute qui per allenarvi, per migliorare voi stesse e per cercare di eliminare le vostre carenze e lacune. Ma come pensate di riuscirci se vi fermate di fronte alla prima difficoltà della vostra avversaria? Siete veramente convinte di averla aiutata arrestando i vostri assalti, anziché metterla di fronte ai propri errori, costringendola così a tentare di porvi rimedio? Se non cercate di migliorare qui, in questo ambiente protetto, con noi supervisori pronti a intervenire quando ci rendiamo conto che le cose non vanno per il verso giusto, quando pensate di farlo? In battaglia? Potrebbe funzionare, ma anche no…

La dama nera trae un lungo sospiro, poi riprende.

Venendo a questo confronto: ho notato che tendete ad attaccare con molto entusiasmo ma entrambe tendete a trascurare di coprirvi in difesa. Molti sostengono che la miglior difesa è l’attacco ma io non sono di questo parere! Prima o poi vi capiterà d’incontrare uno yoma più scaltro degli altri che lo noterà, così come l’ho notato io e, statene sicure, lui non si fermerà per rispetto nei vostri confronti!

Semirhage si rivolge quindi alla Numero 27

Olivia, il colpo che hai subito alla fine è la sintesi di quanto ho detto prima: puoi capire da sola cosa ti sarebbe successo se fosse stato l’artiglio di uno yoma anziché la claymore d’allenamento di Rebecca. Cerca di sfruttare meglio la tua velocità in futuro e sii più decisa! Sarebbe bastato che rilasciassi un po’ del tuo yoki per assicurarti la vittoria.

Quindi la dama nera si rivolge alla Numero 35

Rebecca: se lanci via la tua arma, devi essere certa di fare secco il tuo avversario al primo colpo o di avere un’altra arma a portata di mano. Non puoi sperare di avere in battaglia la fortuna che hai avuto oggi, anche se ti dò atto che hai tentato di sorprendere un’avversaria più veloce di te, ma proprio per questo non capisco perché non hai nemmeno tentato di usare la tua abilità: so che non è efficace nei corpo a corpo ma forse, caricando da lontano, saresti riuscita almeno una volta a pareggiare la velocità di Olivia.

La signora si raddrizza quindi sulla sua persona, incrocia le braccia al petto e sempre a tono neutro, anche se a voce un po’ più alta dichiara che:

Mettendo tutto sul piatto della bilancia: la vostra lealtà e rispetto reciproco, la velocità di Olivia e la forza di Rebecca, la vostra ritrosia a impegnarvi a fondo, nonché il fatto che nessuna delle due abbia prevalso nettamente sull’altra, dichiaro pari questo scontro!
Potete ritirarvi e andare a riposare.


Detto questo, la signora Semirhage si gira ed esce dall’arena, lasciandovi da sole…

Avete entrambi diritto a un ultimo post conclusivo

Citazione:…e, Nemas, la prossima volta ricordati il numero del turno!


Turnazione
Olivia
Rebecca
Trova tutti i messaggi di questo utente
27-07-2016, 11:36 PM
Messaggio: #17
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
Narrazione | Pensiero | - Parlato -


Olivia - Turno Conclusivo

Ahia. Che ne era stato del suo piano per schivare agilmente il contrattacco di Rebecca? Non aveva funzionato granché, dato che era stata colpita dalla spada dell'avversaria. Vero, molto più lievemente di come sarebbe potuto accadere, ma si era vista comunque costretta ad incassare. 

Comunque, a quel punto i giochi erano fatti. La donna in nero che rispondeva al nome di Semirhage doveva averne avuto abbastanza di quel combattimento, tant'è che vi pose fine. Dopodiché, si dilungò in quella che sembrava, anzi era, una ramanzina rivolta alle due guerriere. Colpevoli, secondo la donna, di un eccesso di cavalleria. 

Olivia accettò in silenzio le parole di Semirhage, senza replicare ma limitandosi ad annuire con un cenno del capo quando la donna abbe terminato. In effetti, doveva riconoscere che c'era del vero nelle sue parole, però d'altro canto quello NON era stato un vero combattimento, e Rebecca NON era uno Yoma, ragione per cui Olivia continuava a ritenere che calcare troppo la mano sarebbe stato eccessivo e fuori luogo. Comunque, come già detto, questi pensieri ritenne saggiamente di tenerli per sè. E poi non era certo la prima volta che veniva rimproverata per la sua... mancanza di spietatezza, ormai ci aveva fatto il callo. 

In ogni caso, alla fine Semirhage decretò che il duello fosse considerato pari, perciò tutto sommato non era poi andata così male. A quel punto, Olivia attese che la donna in nero si fosse allontanata, dopodiché si congedò da Rebecca con queste parole: - Beh, poteva andare peggio, no? (ridacchia). Chissà, magari un giorno ci incontreremo ancora. Fino ad allora, buona fortuna, Rebecca. - Disse, quindi eseguì un'inchino rivolto alla sua avversaria, ed infine si allontanò...



Citazione:Yoki: 0%
Punti Limite: 0/25
Stato Fisico: Un paio di costole incrinate (Ferita Leggera)
Stato Psicologico: Tranquilla. 
Abilità in uso: Percezione dello Yoki (Passiva)

Join us, brothers and sisters. Join us in the shadows were we stand vigilant. Join us as we carry the duty that cannot be forsworn. And should you perish, know that your sacrifice will not be forgotten, and that one day we shall join you.
Trova tutti i messaggi di questo utente
29-07-2016, 05:39 PM
Messaggio: #18
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
REBECCA-ULTIMO TURNO


-Parlato-

Parlato da altri.

-Gha!- Rebecca gemette. Per quanto avesse provato ad essere veloce, Olivia era riuscita a colpirla alla clavicola destra! Sentì il rumore dell'osso incrinarsi, ma constatò che grazie alla sua massa muscolare, raddoppiata, riuscì, ad attenuare il colpo.
Olivia dal canto suo non aveva usato nemmeno un briciolo di yoki. Forse Rebecca sarebbe stata completamente sconfitta se avesse provato ad utilizzarlo.
Il suo colpo comunque non andò a vuoto colpendo le costole sul lato destro di Oliva.
Semirhage intervenne in quel momento sospendendo lo scontro.
Rebecca abbassò istantaneamente il proprio yoki. Quella terribile deformità che sentiva in tutto il corpo la disgustava terribilmente.  Il loro capo non era rimasta molto contenta di come le cose erano andate. Rimproverò severamente Olivia e Rebecca, poiché il duello consisteva nel mostrare i propri difetti in combattimento e di trovare il modo di correggerli!
Rebecca assorbì in silenzio il discorso del suo capo. Almeno Semirhage aveva rispettato e teneva in considerazione, la lealtà e il rispetto di due guerriere che si erano appena conosciute. E aveva ragione anche per tutto il resto naturalmente.
Rebecca infine annui per confermare ciò che Semirhage gli aveva detto.

Beh, poteva andare peggio, no? Chissà, magari un giorno ci incontreremo ancora. Fino ad allora, buona fortuna, Rebecca.

Rebecca si voltò a guardarla. Abbassando il capo in segno di saluto sorridendo.

-Anche io spero di rivederti Olivai- Disse Rebecca sollevata e in qualche modo divertita. -E Se per caso di metteranno in squadra assieme, ti seguirò e ti sosterrò con tutte le mie forze!- disse infine.


Yoki: 0%

Fisico: clavicola destra incrinata. (Ferita Leggera)


Psiche:  divertita. Lo scontro la ritenuto interessante.

Abilità: percezione yoki passiva.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
31-07-2016, 03:59 PM
Messaggio: #19
RE: Rebecca vs. Olivia [Allenamento]
QUEST DI ALLENAMENTO CONCLUSA!

A breve riceverete le vostre valutazioni. Provvedete intanto ad aggiornare le vostre schede con il capitolo dedicato alla sessione in arena.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)