Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rebecca vs Seayne [Allenamento]
24-03-2018, 06:54 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 24-03-2018 06:57 PM da Duncan.)
Messaggio: #1
Rebecca vs Seayne [Allenamento]
Citazione:Fascia Oraria: Primo mattino.
Condizioni Atmosferiche: Eccellenti. Il cielo è terso e la temperatura in questa prima fase della giornata è ancora mite. 
Duellanti: Rebecca - Seayne.
Condizioni Particolari: Nessuna.
 

Una volta entrata nell'Arena la numero 10 si procura un paio di spade da allenamento da una rastrelliera posizionata al limite dell'area adibita ai combattimenti, e ne consegna una a ciascuna guerriera. Poi, attende che le due sfidanti prendano posizione. - Potete iniziare in ogni momento. E ricordate: infrangete le regole e ve la vedrete con me. - Annuncia quindi minacciosa, dando il via alle danze...


Turnazione:
- Rebecca
- Seayne
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-03-2018, 04:20 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 26-03-2018 10:52 PM da Nemas.)
Messaggio: #2
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
Rebecca Turno 1



-Parlato-



Le due guerriere entrarono infine nell'arena. Rebecca non si era ancora presentata con Sayane. Sul momento erano state interrote dall'improvviso arrivo di Minerva. La guerriera col numero 10. In un primo momento credette che si sarebbe finito col fare uno scontro a tre. Cosa mai avvenuta prima, ma Minerva annunciò che dato che tutti i capi di Staph erano impegnati ci avrebbe pensato lei a fare da arbitro per lo scontro. Così senza replicare le due guerriere la seguirono. Quel giorno Rebecca conobbe Sayane la numero 11 e Minverva la numero 10. Due guerriere col grado vicino, cosa al quanto singolare dal suo punto di vista. Claire e Teresa le stavano mostrando prima nascoste secondo lei. Tutta via, la numero 27 si accorse subito appena la vide della misteriosa collana che Sayane portava. Un Mala. Era una collana davvero insolita rispetto al ciondolo che lei si portava al collo. Dedusse che anche Seyane doveva venerare qualche divinità. Ma non si preoccupò di indagare più affondo. Erano lì per menare le spade non per chiaccherare. Entranre nell'arena Rebecca fù accolta dal cielo terso di primo mattino. Minerva procurò alle due guerriere delle spade e poi attese che prendessero posizione. La guerriera numero 10 avvertì che in caso avessero violato le regole, le avrebbe punite severamente. Rebecca si limitò a dire:


-Ricevuto guerriera 10: Minerva-


Rebecca chinò lievemente il capo in segno di rispetto e saluto. Affrontare la numero 11. Cosa davvero interessante. Considerato il suo numero doveva sicuramente avere compiuto missioni in cui erano presenti le risvegliate. Impossibile che una così in alto non lo sapesse, questo quindi voleva dire che era meglio non farla annoiare subito.


-Ciao Sayane- disse Rebecca amichevolmente. -Io sono Rebecca la numero 27, lieta di conoscerti. Constatando il tuo grado devi avere avuto a che fare con cacce alle risvegliate, quindi devi essere molto forte! In questo caso preferisco dare già tutta me stessa. Poichè mai prima ho provato a farlo-


Stringendo di più l'impugnatura sul manico della spada Rebecca si preparò. Non lo aveva mai fatto in precedenza quindi, non sapeva come sarebbe potuta andare. Solo di una cosa era certa, sarebbe stato un'enorme sforzo.


Rebecca rilasciò per prima cosa una piccola quantità di yoki. Sentendo come affluiva nel suo corpo, ne rilasciò un'altra dose.
Prima non aveva avvertito nulla, adesso stava sentendo la pelle del suo corpo tirarsi, sentendo le vene sotto ad essa pulsare febbrilmente. Rilasciò un'altra dose, e senti sta volta l'intero suo corpo mutare. I muscoli si gonfiarono gradualmente. Ma non era ancora abbastanza per lei doveva continuare. Rilasciò così un'altra dose di yoki più maggiore. Dai suoi occhi sembrava che si fosse persino alzata di statura. Sentiva il suo corpo totalmente irriconoscibile. Il suo yoki percorreva ogni parte di lei in modo selvaggio e violento. sentiva la bocca irta di enormi zanne che potevano appartenere solo ad una bestia. Guardandosi le mani osservò che non erano più bianche con la pelle candida. No. Quelle erano le mani di un mostro. Erano di un viola intenso, grandi il doppio di quelle che aveva prima. Le avambraccia mostravano enormi muscoli rigonfi della forza del suo yoki. Qualunque cose fosse diventanta non aveva più nulla di umano, oh almeno solo una piccolissima parte.
Sentiva di poter aumentare ancora di una piccola parte dello yoki che le rimaneva, ma decise che era meglio rimanere così. Almeno fino a quando non avrebbe scoperto come Sayane avrebbe reagito. Per ora sentiva che poteva controllarlo.



-Mi dispiace che tu debba vedermi in modo così orribile, Sayne ma devo conoscere i miei limiti- persino la voce per Rebecca sembrava irriconoscibile. Era rauca e profonda.



Piegando infine le ginocchia Rebecca scattò. A metà della distanza che la separava da Sayane, cercò di cambiare direzione sulla sinistra per poi produrre uno scatto ad angolo, mirando con la spada al fianco destro di Sayane.





Yoki: aumento graduale: 10-20-30-40-50-65%


Punti limite: 2.5/30



Fisico: Ottimo. iridi dorate. Il fisico di Rebecca è totalmente deformato dal rilascio del suo yoki dandogli l'aspetto di uno yoma. Massa muscolare radoppiata. bocca irta di zanne, pelle violacea.


Psiche: Per affrontare Sayane Rebecca decide di dare tutto se stessa. Concentrata sulla battaglia.


Percezione yoki: passiva.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-03-2018, 09:39 PM
Messaggio: #3
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
[Immagine: yp10m.jpg]
[-Pensato-] [Parlato] [Parlato da altri]
SEAYNE – TURNO 1

L’arrivo della nuova guerriera e i suoi modi sbrigativi distrassero la sfidante al punto che non rispose al suo saluto, mentre il fatto che la prima si fosse nominata arbitro dell’imminente duello tra lei e Rebecca sorprese un poco Seayne

-Questa sì che è nuova! Lei dev’essere probabilmente una guerriera di alto rango e sembra godere della fiducia dei capi, viste le sue parole.-

Però a Seayne, in fondo, importava poco dei modi arroganti e superbi della nuova arrivata, anche se neanche quest’ultima non si era presentata né aveva rivelato il suo grado: la guerriera albina era venuta fino a lì per allenarsi e farlo sotto la supervisione di un Uomo in Nero o di una compagna esperta non cambiava nulla, almeno per lei.
Così, ricordandosi del suo incontro con Matilda, decise di adottare con l’arbitro il medesimo atteggiamento: le rivolse lo stesso saluto che poco prima aveva dato alla sfidante, dicendole senza malizia:

Lieta di conoscervi, signora e grazie per il vostro tempo!

Per poi seguirla senza dire altro dentro l’arena.
Quando l’allenatrice porse a lei e all’altra guerriera due claymore da allenamento, Seayne attese che la sua avversaria scegliesse la sua arma per prima, per poi prendere quella rimasta e soppesarla mentre prendeva posizione, chinando il capo in segno d’assenso verso l’arbitro, per fargli capire che aveva recepito la sua ultima indicazione e di essere pronta.

Ciao Seayne! Io sono Rebecca la Numero 27, lieta di conoscerti. Constatando il tuo grado devi avere avuto a che fare con caccie alle risvegliate, quindi devi essere molto forte! In questo caso preferisco dare già tutta me stessa. Poiché mai prima ho provato a farlo.

Seayne annuì, sorridendo di rimando alle parole gentili della Numero 27, iniziando a concentrarsi sullo scontro e sull’avversaria. Il cielo era terso e le condizioni dell’Arena normali: almeno stavolta la guerriera albina non avrebbe dovuto preoccuparsi di non scivolare sul fango, dedicando tutta la sua attenzione a Rebecca, la quale diede immediatamente seguito alle sue ultime parole.

-Ombre! Sembra che faccia davvero sul serio!-

Infatti l’avversaria iniziò lentamente e gradualmente a rilasciare una grande quantità di yoki, assumendo poco per volta le fattezze di un grosso yoma il che, dato l’aspetto assunto dalla Numero 27, rendeva probabile un rilascio al 50% della sua energia demoniaca.

Mi dispiace che tu debba vedermi in modo così orribile, Sayne ma devo conoscere i miei limiti!

-Devo compensare la differenza…-

Pensò Seayne, rammentando quanto per lei fossero difficili da ferire le guerriere più forti con le claymore da allenamento perciò, senza lasciarsi fuorviare dal numero di Rebecca e partendo dal presupposto che l’avversaria fosse forte quanto lei, se non di più, anche la guerriera albina rilasciò il 50% del suo yoki; assunte le sue fattezze da mostro, Seayne avrebbe atteso che Rebecca si avvicinasse a lei.
L’avversaria cercava di dissimulare le sue intenzioni cambiando la traiettoria della sua carica ma Seayne cercò di non farsi ingannare: avrebbe atteso che Rebecca si avvicinasse quasi a portata della sua arma per poi spiccare un balzo, tentando di tenere la sua claymore di piatto a protezione dal colpo diretto verso di lei. L’intenzione della guerriera albina era di scavalcare col salto l’avversaria, cercando di piroettare in aria per atterrare alle sue spalle con viso e corpo rivolti verso la schiena di Rebecca.
Se ci fosse riuscita, considerando che la Numero 27 era mancina, Seayne avrebbe cercato avvicinarsi a lei per colpirla da dietro con un fendente a due mani da destra a sinistra mirato alle costole del fianco destro di Rebecca.

Citazione:Yoki Utilizzato: 50% - Punti Limite: 2,5/35
Stato Fisico: Ottimale. Volto deformato, simile a quello di uno yoma con vene in rilievo ai lati del viso e intorno agli occhi. Denti trasformati in zanne aguzze. Muscolatura raddoppiata.
Stato Psicologico: Calma e concentrata sul duello.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva).

I am the one, the only one! I am the god of kingdom come! Gimme the prize!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
27-03-2018, 03:06 PM
Messaggio: #4
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
Alle parole di Rebecca, la numero 10 inarca un sopracciglio e osserva la guerriera con aria stupita per alcuni istanti. Come fa quella ragazza a conoscere il suo nome ed il suo grado? Lei non si è presentata, e non ricorda nemmeno di aver mai incontrato quella ragazza in precedenza... Comunque, Minerva non ha modo di approfondire la questione, perché la sua attenzione viene subito richiamata sul duello che ha deciso di arbitrare.

***** 

Rebecca, dopo essersi presentata a Seayne, decide di dare fondo alle sue energie sin da subito ed a tale scopo rilascia una enorme quantità di yoki che le fa guadagnare forza e velocità, oltre che uno sguardo a dir poco glaciale da parte di Minerva che sta osservando con estrema attenzione ogni suo movimento, pronta ad intervenire al minimo segno di superamento del limite. In quello stato, Rebecca si lancia all'attacco di Seayne tentando di sorprenderla con una finta. Quest'ultima tuttavia non resta a guardare e risponde rilasciando a sua volta una grande quantità di yoki, prima di partire al contrattacco. 

Rebecca vede Seayne come smaterializzarsi di fronte ai suoi occhi e la successiva cosa di cui si rende conto è il dolore che avverte provenire dalle sue costole incrinate [Ferita contundente: Media] dopo che la spada di Seayne l'ha colpita con forza sul fianco destro, sbilanciandola e facendola cadere a terra alla sua sinistra. L'Attacco della numero 11 è stato così rapido che Rebecca non è riuscita nemmeno a capire come abbia fatto. Dal canto suo, Seayne, oltre a portare a termine magistralmente il suo contrattacco ha potuto per così dire toccare con mano l'enorme divario in velocità che la separa dalla sua avversaria. Se prosegue così questo duello potrebbe non aver storia. 

Cosa succederà adesso? 


Turnazione Invariata.


Citazione:X Nemas - Avvertimento: Mi dispiace, ma devo punirti per metagioco. Minerva non si è presentata, perciò Rebecca non poteva sapere il suo nome ed il suo grado non avendola mai incontrata in precedenza (correggimi se sbaglio, ma mi pare proprio di no). Se me l'avessi almeno buttata lì come ipotesi (della serie: "Oh, una guerriera importante che si trova a Staph. Che possa trattarsi della numero 10?" o qualcosa del genere) avrei potuto sorvolare sulla cosa, ma così proprio no.
 
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
27-03-2018, 10:28 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 28-03-2018 01:19 PM da Nemas.)
Messaggio: #5
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
Nota*:  Errore di maleinterpretazione. Dal testo scritto mi era parso di capire che Rebecca e Sayane fossero a conoscenza della Numero 10: oh almeno fino ai limiti standard consentiti. "La numero 10, apparendo alle spalle di Seayne." Ammetto che se nel testo invece di dire il nome della guerriera e il suo grado, mettendo invece "Una misteriosa guerriera apparve nell'arena" lo avrei interpretato diversamente.


Turno 2

-Parlato-

Sayane si era come smaterializzata davanti a Rebecca. La numero 27 potè solo in quel momento mostrare un'espressione confusa. Nello stesso istante un dolore sordo le provenne al fianco destro.

-ARGHHHH!!- Poichè il suo corpo era ancora pervaso da quella enorme massa di yoki, la voce che ne scaturì sembro il latrato di una bestia ferita. Senti dentro di sè l'orribile sensazione delle costole incrinarsi, perdendo infine l'equilibrio cadendo lunga e distesa a terra sulla sinistra. Rimase così per alcuni istanti, la testa svuotata di ogni pensiero. Dentro di sè scoprì con sorpresa che non era provava delusione oh frustrazione, era qualcosa di più sovverchiante. Nonostante il dolore al costato destro, Rebecca scoppio a ridere.

-AHAHAHAHAH!-


Tutto era andato come aveva pensato. Sbattuta a terra a mangiare terreno. Essere colpita ferocemente da qualcuno di più forte. Stava accadendo esattamente ciò che si era aspettata. Quindi che male c'era? Lo aveva scelto lei di sua volontà. Cercandoi di farsi leva con la spada Rebecca cercò di rialzarsi.

-Che bello!- la sua voce trapelava una nota di piacere.

-E' questo che vuole dire non riuscire a poter fare nulla contro qualcuno più forte di te!-


Non sapeva spiegarsi perchè tutto questo ora la stava facendo divertire. Forse era la consapevolezza di  cosa vuol dire essere davvero forti. Rebecca avrebbe potuto dire di arrendersi subito ora, ma perchè fare smettere di fare divertire Sayane.
Non appena Rebecca fosse riuscita a rialzarsi si sarebbe messa in posizione di difesa, per tentare di constrastare in qualche modo Sayane e intanto cercare di sfruttare l'enorme yoki sprigionato per guarire il costole sul lato destro. Oh megli capire in quanto tempo ci sarebbe voluto a guarire con tutta quella forza rilasciata?


Yoki: 65%

Punti limite: 5/30

Fisico: Feride
medie al costato destro. [b]Ottimo. iridi dorate. Il fisico di Rebecca è totalmente deformato dal rilascio del suo yoki dandogli l'aspetto di uno yoma. Massa muscolare radoppiata. bocca irta di zanne, pelle violacea.

Psiche: non prova alcuna irritazione oh delusione per il colpo inflittole da Sayane. Al contrario ciò la fa quasi divertire. Provare la sensazione di affrontare qualcuno che a suo parere è insuperabile

Abilità: Percezione yoki passiva.
Rigenerazione attiva concentrata sulle costole incrinate

[/b]

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-03-2018, 10:04 PM
Messaggio: #6
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
[Immagine: yp10m.jpg]
[-Pensato-] [Parlato] [Parlato da altri]
SEAYNE – TURNO 2

L’attacco era andato a buon fine e, vista la notevole differenza di agilità tra Seayne e Rebecca, nonché i danni inflitti a quest’ultima, la guerriera albina stava pensando di ridurre la quantità di yoki che aveva rilasciato per evitare di fare troppo male alla compagna, quando l’atteggiamento della Numero 27 e le sue parole le fecero scorrere un brivido lungo la schiena

-Ombre! Ma cosa sta dicendo? E’… contenta se le faccio… male?-

Seayne si era aspettata parole di rivalsa da parte di Rebecca, al limite degli insulti o, nel peggiore dei casi una resa, ma questo…

-Forse che rilasciare così tanto yoki in una volta le ha dato alla testa? Che abbia esagerato, visto il numero che ha?-

Per quanto poteva supporre la Numero 11, Rebecca avrebbe potuto essere inebriata dalla sua stessa energia demoniaca. Era successo anche a lei nelle segrete di Rabona ma lei era riuscita a riprendere il controllo: Rebecca ne sarebbe stata capace?

-Se è come temo, più si va avanti peggio potrebbe diventare per lei. Mi dispiace ma devo cercare di terminare questo scontro al più presto o, quantomeno, di scuoterla da quella sensazione di ebbrezza!-

Dal momento che nessuna indicazione era giunta dalla guerriera che arbitrava lo scontro, Seayne decise comunque di abbassare il suo yoki al 30% per poi, mentre il suo corpo si sgonfiava, scattare alla massima velocità diretta contro Rebecca e, una volta arrivata quasi alla portata dell’arma avversaria, avrebbe cercato di deviare leggermente alla sua sinistra, o alla destra della Numero 27, con l’intenzione di sfilarle a fianco e tentare, mentre passava, di assestarle un fendente alla rotula destra con l’obiettivo di azzoppare l’avversaria, sperando così di convincerla a chiedere la resa.
Eseguita l’azione, indipendentemente dall’esito, Seayne avrebbe proseguito la sua corsa con l’intenzione di fermarsi alle spalle di Rebecca, fuori dalla portata della sua arma.

Citazione:Yoki Utilizzato: 50% - Punti Limite: 4/35
Stato Fisico: Ottimale. Volto deformato, simile a quello di uno yoma con vene in rilievo ai lati del viso e intorno agli occhi felini e dorati. Denti trasformati in zanne aguzze.
Stato Psicologico: Cerca di concentrarsi sul duello nonostante sia preoccupata per lo stato mentale di Rebecca.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva).

I am the one, the only one! I am the god of kingdom come! Gimme the prize!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-03-2018, 12:09 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-03-2018 12:11 PM da Minerva.)
Messaggio: #7
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
Con quella enorme quantità di yoki che ha in circolo, e anche grazie al fatto che è una guerriera di difesa, Rebecca rigenera velocemente il danno alle costole. Il che è un bene per lei, perché guarita una ferita se ne ritrova subito un'altra di eguale entità, stavolta alla rotula destra, che la guerriera subisce in conseguenza di un nuovo attacco di Seayne che anche questa volta la numero 27 non è riuscita ad evitare nonostante si fosse messa in posizione difensiva, e nonostante l'avversaria avesse persino ridotto il livello del suo yoki.

La nuova ferita compromette la mobilità di Rebecca in un momento in cui è già grandemente surclassata dalla mobilità dell'agilissima numero 11, ma ciò nonostante la ragazza non dovrebbe avere grossi problemi nel rigenerare anche questo danno, visto il precedente con le costole. Il problema semmai è cosa Rebecca farà dopo, dato che a meno che non le venga in mente qualche idea geniale, è difficile che riesca a spuntarla contro Seayne.

*****

Minerva nel frattempo mantiene la sua attenzione concentrata su Rebecca. Dal suo punto di vista la netta superiorità di Seayne è ormai acclarata, ed a meno che la numero 11 non commetta qualche errore madornale la sua vittoria le sembra pressoché scontata. Piuttosto la numero 10 è interessata a capire se Rebecca è in grado oppure no di gestire tutto quello yoki che ha in circolo. Il fatto che si sia messa a ridere come una pazza dopo che l'avversaria l'ha fatta volare a terra non è esattamente un buon segno, e può essere il preludio alla perdita del controllo. Per questo Minerva si tiene pronta ad intervenire in ogni momento per risolvere la situazione nel caso in cui dovesse degenerare...


Turnazione Invariata.



Citazione:X Nardo - Suggerimento: Nella narrazione hai scritto che riducevi lo yoki al 30%, ma poi nel box riassuntivo hai scritto 50%. Occhio alle sviste.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-03-2018, 03:08 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 02-04-2018 02:36 PM da Nemas.)
Messaggio: #8
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
Turno 3


-Parlato-



Come aveva valutato, l'enorme quantità di yoki permise a Rebecca di rigenerare rapidamente le costole rotte.
Subito dopo un nuovo dolore pervase Rebecca sentendo la rotula destra rompersi.



-Argh!-


Nonostante la nuova ferita, Rebecca considerò che non avrebbe dovuto avere grossi problemi a guarirla, considerando come si era guarita le costole. Ma il punto era che se fosse andata avanti così sarebbe stato comunque inutile. Sayane era troppo veloce, non ormai questo era chiaro e i suoi attacchi erano troppo veloci e precisi. In pratica aveva già vinto. Tutta via, a Rebecca venne in mente una possibilità. Era il momento di giocarsi il tutto per tutto. Senza perdere tempo Rebecca iniziò a rigenerare la rotula destra. Sentiava di poter ancora controllare tutto quello yoki che la pervadeva e tanto valeva concludere ormai.



-Sayane- disse in tono amichevole e rispettoso per far capire all'avversaria, e alla guerriera sugli spalti di non essere impazzita -Sei davvero forte. Ok diamoci dentro-


Subito dopo queste parole Rebecca agì:

Portandosi la lama di lato, cercò con la parte piatta di riflettere i raggi del sole mirando agli occhi di Sayane con l'intento di accecarla. Sperando che la rigenerazione fosse finita per tempo e potesse ora correre senza problemi, Rebecca avrebbe approfittato di quell'istante di distrazione dell'avversaria per poi scattare verso di lei spostandosi all'ultimo istante sulla sinistra, mirando alle gambe di Sayane. Sucessivamente avrebbe tentato di effettuare un taglio diagonale dal basso a destra verso l'alto a sinistra mirando al suo fianco puntando alle costole.



Yoki: 65%

Punti limite: 7.5/30

Fisico: costole rigenerate, Nuova ferita media alla rotula destra del ginocchio. iridi dorate. Il fisico di Rebecca è totalmente deformato dal rilascio del suo yoki dandogli l'aspetto di uno yoma. Massa muscolare radoppiata. bocca irta di zanne, pelle violacea.

Psiche: le sensazioni di prima appagano quel senso che Rebecca voleva provare nel capire quella sensazione di essere sopraffatta da una forza più grande di lei. Concentrata in modo più intenso sullo scontro ora, Rebecca considerà una strategia per rallentare Sayane per provare a coglierla di sorpresa. Concentrata sullo scontro.

Abilità: percezione yoki passiva. Rigenerazione concentrata sulla rotula destra del ginocchio.


[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
30-03-2018, 09:51 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 30-03-2018 09:52 PM da Nardo.)
Messaggio: #9
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
[Immagine: yp10m.jpg]
[-Pensato-] [Parlato] [Parlato da altri]
SEAYNE – TURNO 3

Tutto sommato, Rebecca sembrava essere ben cosciente di quello che faceva

-Con così tanto yoki in circolo, sembra che riesca a rigenerare quasi subito i danni che le faccio. Probabilmente Rebecca è pure una guerriera di difesa, e io che mi preoccupavo per lei.-

Dentro di sé, Seayne sorrise di se stessa e delle sue paure, meglio prestare la massima attenzione all’avversaria.
La guerriera albina chinò il capo in segno di rispetto e ringraziamento per le parole che la Numero 27 le aveva rivolto, rispndendole con voce gentile:

E tu sei una ragazza tenace, Rebecca.

Salvo poi rimanere per un istante sorpresa

-Ombre! Ma… cosa…?-

Seayne si era resa conto del trucco che Rebecca voleva mettere in pratica, ma come fare a evitarlo?

-E’astuta! Sa che non posso attaccare in queste condizioni senza correre un grosso rischio perché se mi avvicinassi rischierei di rimanere abbagliata… Quale ironia: usare un trucco del genere con me!-

Molto probabilmente Rebecca avrebbe giocato il tutto per tutto non appena la sua rotula fosse tornata a posto: nel frattempo Seayne si sarebbe portata la mano sinistra alla fronte per crearsi una sorta di schermo che potesse ripararla dal riflesso diretto del sole sulla lama di Rebecca, tenendo la testa leggermente reclinata in avanti e gli occhi bassi sperando che, nel frattempo in cui Rebecca si rigenerava, i suoi occhi si abituassero nuovamente alla luce.
Se ci fosse riuscita, a quel punto la Numero 11 avrebbe mantenuto la sua posizione quel tanto che bastava per poter vedere i piedi di Rebecca, sperando bastasse per evitare il riflesso del sole sulla lama della Numero 27 e poi, se e quando l’avversaria avesse iniziato ad avvicinarsi a lei, spostando così anche la sua claymore, Seayne avrebbe cercato di replicare il suo primo attacco: saltare oltre Rebecca, piroetta in volo per aggirare l’avversaria e fendente a due mani mirato allo stesso punto del costato dove l’aveva centrata la prima volta.
E, se non fosse stato possibile, la guerriera albina avrebbe cercato semplicemente di parare il colpo che probabilmente Rebecca avrebbe provato a infliggerle.

Citazione:Yoki Utilizzato: 30% - Punti Limite: 6,5/35
Stato Fisico: Ottimale. Volto deformato, simile a quello di uno yoma con vene in rilievo ai lati del viso e intorno agli occhi felini e dorati. Denti trasformati in zanne aguzze.
Stato Psicologico: Presa un po’ alla sprovvista dal trucco di rebecca, cerca di rimanere concentrata ed elaborare una contromossa.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva).

I am the one, the only one! I am the god of kingdom come! Gimme the prize!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
02-04-2018, 07:05 PM
Messaggio: #10
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
Rebecca rigenera rapidamente anche il danno alla rotula, dopodiché tenta di sorprendere l'avversaria con un astuto stratagemma che consiste nel riflettere i raggi del sole sulla lama della sua spada, nel tentativo di abbagliare la numero 11 e facilitare la successiva mossa di Rebecca. 

Dal canto suo Seayne, pur non aspettandosi la mossa dell'avversaria, non si fa cogliere alla sprovvista e, dopo aver preso contromisure per evitare l'abbagliamento, si lancia in una replica esatta del contrattacco che aveva usato in precedenza per infliggere a Rebecca la prima ferita di questo duello. 

Rebecca deve suo malgrado constatare che nemmeno questa volta è riuscita a mettere in difficoltà l'avversaria, la quale elude facilmente il suo attacco. Unica consolazione per lei, il fatto che stavolta nemmeno Seayne è riuscita a colpirla. La numero 11 infatti arriva leggermente in ritardo con il suo contrattacco e la sua lama sfiora soltanto il fianco di Rebecca, senza però infliggere danni. Quest'ultimo scambio si conclude quindi con un sostanziale pareggio. 

*****

Nel frattempo Minerva continua ad monitorare la situazione, aspettandosi che il duello si concluda presto. 


Nuova Turnazione:
- Seayne
- Rebecca
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-04-2018, 05:57 PM
Messaggio: #11
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
[Immagine: yp10m.jpg]
[-Pensato-] [Parlato] [Parlato da altri]
SEAYNE – TURNO 4

Spesso, la riuscita di un colpo è questione di una frazione di secondo, quella stessa frazione di secondo che permise a Rebecca di evitare l’attacco della guerriera albina. Ma Seayne non si perse d’animo.

-Non devo darle il tempo di pensare!-

Mettendo sul piatto della bilancia la differenza di velocità tra lei e la Numero 27, Seayne decise di tentare di imitare l’attacco che Gaia aveva eseguito su di lei quando, sempre in arena, le due si erano scontrate.
La Numero 11 avrebbe quindi cercato di chiudere subito la distanza tra lei e Rebecca, auspicabilmente prima che la compagna avesse modo di organizzare una difesa o di fuggire, per poi tentare di tempestarla con quanti più fendenti le fosse stato possibile, puntando a mirare ai punti scoperti delle braccia, delle gambe o del tronco, a seconda dei parti che Rebecca avesse probabilmente lasciati scoperti per difendersi o, eventualmente contrattaccare.
Sempre però facendo attenzione a non colpirla in punti, come la testa, che avessero potuto portare danni gravi alla compagna e balzando all’indietro subito dopo il suo attacco per sottrarsi a un eventuale contrattacco dell’avversaria.


Citazione:Yoki Utilizzato: 30% - Punti Limite: 8/35
Stato Fisico: Ottimale. Volto deformato, simile a quello di uno yoma con vene in rilievo ai lati del viso e intorno agli occhi felini e dorati. Denti trasformati in zanne aguzze.
Stato Psicologico: Concentrata sul duello.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva).

I am the one, the only one! I am the god of kingdom come! Gimme the prize!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
03-04-2018, 09:36 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03-04-2018 09:40 PM da Nemas.)
Messaggio: #12
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
Turno 4

Pensato.

-Parlato-

La strategia che aveva pensato era andata più che bene, ma le capacità di Sayane ancora una volta le erano state superiori. La numero 11 era riuscita a eluderla riuscendo a schivare il suo attacco. Tutto sembrava essere finito con un pareggio, ma Sayana era più che mai intenta a portare a termine un'ultimo attacco e ormai era evidente che non c'era altro da fare. Lo yoki della numero 27 si azzerò completamente, Rebecca sentì i muscoli di tutto il corpo toranre al suo aspetto originale. Sentì che il suo corpo tornare al suo vero aspetto. Infine allargò le braccia davanti alla sua avversaria. Aprì la mano lasciando cadere la spada. Sorridendo leggermente chiuse gli occhi.


Va bene così. Mi sento soddisfatta.

-Vieni Sayane- disse leggermente Rebecca. Stranamente era contenta. Contenta di avere dato tutto di sè.


Yoki: 0%

Punti limite: 7.5/30

Fisico: ottimo. ferite risanate. Corpo tornato alla sua reale forma.

Psiche: sperava che il suo ultimo attacco funzionasse contro Sayane ma l'avversarie era riuscita a schivare il colpo. Rebecca prova solo calma adesso, aspettando il colpo finale dell'avversaria.
Prova felicità di avere fatto tutto il possibile nel combattimento.

Abilità: Percezione yoki passiva.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
04-04-2018, 07:33 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 04-04-2018 07:35 PM da Duncan.)
Messaggio: #13
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
Nonostante la sua superiorità sia così schiacciante da risultare, da un certo punto di vista, persino sleale, Seayne decide ugualmente di non dare tregua all'avversaria e così attacca nuovamente Rebecca, tra l'altro con una mossa che sembra quasi voler sottolineare ulteriormente l'enorme divario che esiste tra le due guerriere in termini di riflessi e velocità. Insomma, la numero 11 si sta davvero mettendo di impegno per mostrare alla numero 27 chi è che comanda. Quello che forse Seayne non si aspettava è che Rebecca, anziché tentare di abbozzare un qualche tentativo di difesa, gettasse contemporaneamente la spugna e anche la spada, azzerasse il suo yoki, e se ne restasse immobile a subire passivamente e volontariamente la furiosa offensiva della numero 11. 

Un minuto più tardi è tutto finito. Rebecca è distesa a terra supina, dolorante ed impossibilitata a muoversi a causa di numerose fratture a braccia, gambe, e costole [Ferite: Medie], mentre Seayne è in piedi vicino a lei, vittoriosa e senza un graffio. 

- Direi che il risultato è piuttosto evidente, ma in ogni caso lo annuncio ufficialmente: Seayne, sei la vincitrice. - Afferma Minerva, dopo essersi avvicinata alle due guerriere. - In quanto a te, si può sapere perché alla fine hai gettato la tua arma e sei stata lì a farti massacrare come una deficiente, senza neppure mantenere la massa muscolare per almeno limitare i danni? E' così che pensi di comportarti se là fuori incontri un avversario più forte di te? Una vera guerriera non si arrende MAI. Combatte fino a che non ha esalato il suo ultimo respiro, o sparso la sua ultima goccia di sangue. - Aggiunge la numero 10, rimproverando Rebecca per quella sua ultima decisione che a lei proprio non è andata a genio. E dire che fino a quel momento aveva persino apprezzato gli sforzi della numero 27 per tentare di arginare lo strapotere della numero 11. Peccato che Rebecca questo non lo saprà mai. - (Sbuffa) Datti una mossa a rigenerarti, almeno! Non ho tutto il giorno da perdere dietro a te. - Conclude Minerva, sempre rivolgendosi a Rebecca. La numero 10 non pare prestare attenzione alla numero 11, invece, ma dato che il duello è finito sembra logico pensare che Seayne sia libera di andarsene.


Avete entrambi diritto ad un post conclusivo


Turnazione invariata.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
05-04-2018, 10:27 PM
Messaggio: #14
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
[Immagine: yp10m.jpg]
[-Pensato-] [Parlato] [Parlato da altri]

Quando Seayne si accorse di quello che aveva fatto Rebecca era troppo tardi per fermarsi. Il suo spirito guerriero e l’adrenalina dello scontro la portarono a concludere l’attacco che aveva pianificato

-OMBRE! Ma che fa?-

Attacco che si concluse con esiti devastanti per la Numero 27. Per fortuna di entrambe, Seayne era stata ben attenta a non colpire punti vitali dell’avversaria.
La guerriera albina azzerò istantaneamente il suo yoki e subito dopo intendeva chinarsi verso Rebecca per sincerarsi della gravità delle sue condizioni ma la voce della compagna che aveva arbitrato il duello, che si era avvicinata nel frattempo, si fece sentire:

Direi che il risultato è piuttosto evidente, ma in ogni caso lo annuncio ufficialmente: Seayne, sei la vincitrice.

Al che, la Numero 11 le rivolse il suo consueto saluto a mani giunte davanti al petto e testa chinata in avanti in segno di rispetto e ringraziamento.
Subito dopo, la giudice dello scontro rimproverò Rebecca per quel suo ultimo gesto sconsiderato, scandendo con parole severe quel che anche Seayne in realtà pensava. Tuttavia a conti fatti quello scontro, per lei, non era stato solo uno sfoggio di abilità ma le aveva anche rivelato degli aspetti utili.
Dopo aver atteso che la giudice finisse di parlare, Seayne le si rivolse con tono umile e rispettoso:

Signora, potrei avere l’onore di conoscere il vostro nome e il vostro grado?

E, dopo aver atteso l’eventuale risposta, la Numero 11 si sarebbe inginocchiata vicino al viso di Rebecca e, cercando di guardarla negli occhi con espressione gentile e un po’ dispiaciuta per come erano andate le cose, con un tono di voce altrettanto gentile le avrebbe detto:

Ha ragione sai? Non so perché tu l’abbia fatto ma è stato un azzardo. Io… avevo regolato la forza dei miei attacchi in modo tale che tu non riportassi conseguenze troppo gravi finché rilasciavi tutto quello yoki ma… Beh, sono parole inutili le mie, quel che è fatto è fatto. Se ti può essere di conforto, sappi che scontrarmi con te mi è comunque servito molto: ho capito che devo ancora aumentare la mia forza senza usare lo yoki e, soprattutto, migliorare la coordinazione dei miei movimenti. E’ vero, sono molto veloce ma devo imparare a non farmi trascinare dall’impeto della mia stessa velocità, com’ è successo poco fa.
Per questo io ti ringrazio, Rebecca e… perdonami, se puoi.


Poi, la guerriera albina si sarebbe rialzata e, dopo aver raccolto e rimesso al loro posto entrambe le claymore da allenamento, se la giudice dello scontro non avesse avuto altro da dire Seayne si sarebbe diretta verso il vecchio dormitorio.
Aveva infine deciso di trascorrere il resto della giornata riposando e meditando, per far ritorno l’indomani al suo rifugio nelle Terre del Nord.

Citazione:Yoki Utilizzato: 0% - Punti Limite: 8/35
Stato Fisico: Ottimale.
Stato Psicologico: Anche se sa che non è colpa sua è dispiaciuta per come ha ridotto Rebecca. Riflette su quanto ha appreso dalle reazioni del suo corpo durante il duello.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva).

I am the one, the only one! I am the god of kingdom come! Gimme the prize!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
05-04-2018, 11:54 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 05-04-2018 11:54 PM da Nemas.)
Messaggio: #15
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
-Parlato-





Parlato altri







Il dolore le pervase l'intero corpo, ma questa volta Rebecca non emise alcun suono. Non intendeva urlare, per quanto sentiva le sue ossa ropersi e frantumarsi non avrebbe emesso alcun suono.

Non si rese conto di come successe ma alla fine si ritrovò distesa a terra. Gli occhi erano rivolti al cielo. Non trapelava nulla da sè. Nessuna frustrazione, oh risentimento. Quello che provava era la soddisfazione di avere compreso i suoi limiti. Provò inizialmente a muoverse le braccia ma il dolore la bloccava a terra.





Direi che il risultato è piuttosto evidente, ma in ogni caso lo annuncio ufficialmente: Seayne, sei la vincitrice.



Rebecca non si stupì, in fondo non si aspettava di vincere questo duello. L'obiettivo era di capire fin dove arrivavano le sue capacità.



In quanto a te, si può sapere perché alla fine hai gettato la tua arma e sei stata lì a farti massacrare come una deficiente, senza neppure mantenere la massa muscolare per almeno limitare i danni? E' così che pensi di comportarti se là fuori incontri un avversario più forte di te? Una vera guerriera non si arrende MAI. Combatte fino a che non ha esalato il suo ultimo respiro, o sparso la sua ultima goccia di sangue



Rebecca non si lasciò turbare dal rimproverò della guerriera sugli spalti. Semplicemente le disse.



-Ho ottenuto quello che mi serviva. Non era necessario che vincessi il duello-


Disse solo questo poi tornò silenziosa. La sua visuale venne coperta dal volto di Sayane che mostrava preoccupazione.


[b]Ha ragione sai? Non so perché tu l’abbia fatto ma è stato un azzardo. Io… avevo regolato la forza dei miei attacchi in modo tale che tu non riportassi conseguenze troppo gravi finché rilasciavi tutto quello yoki ma… Beh, sono parole inutili le mie, quel che è fatto è fatto. Se ti può essere di conforto, sappi che scontrarmi con te mi è comunque servito molto: ho capito che devo ancora aumentare la mia forza senza usare lo yoki e, soprattutto, migliorare la coordinazione dei miei movimenti. E’ vero, sono molto veloce ma devo imparare a non farmi trascinare dall’impeto della mia stessa velocità, com’ è successo poco fa.
Per questo io ti ringrazio, Rebecca e… perdonami, se puoi.

[/b]

-Non scusarti Sayane! Avevo bisogno di una prova concreta per capire le mie debolezze! E come te ho anche io ho imparato qualcosa. Se dovesse ricapitare, confrontiamoci ancora. La prossima volta non mi tirerò indietro-



Conclusosi ormai il duello Rebecca avrebbe provveduto a guarire le proprie ferite per poi fare ritorno alla zona che gli era stata affidata.





Yoki:0%

Fisico: ferite e fratture osse medie in tutto il corpo.

Psiche: lo scontro avvenuto è servito a Rebecca per comprendere le propie debolezze che stava quasi dimenticando. E al contempo comprendere i suoi punti maggiori di forza.

Abilità: percezione yoki passiva.

[Immagine: 33ubrbq.jpg]

Tenendola nella sua mano, lei lo guarda con occhi rossi pieni di comprensione.
I loro occhi si trasmettono qualcosa di silenzioso, che solo loro sanno.

Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
11-04-2018, 11:44 AM
Messaggio: #16
RE: Rebecca vs Seayne [Allenamento]
Minerva risponde alle parole di Rebecca con uno sguardo se possibile ancora più severo rispetto a quello di prima, ma senza usare parole. Anche perché nel frattempo la numero 11 richiama la sua attenzione domandandole se può conoscere il suo nome ed il suo grado. - Io sono Minerva, la numero 10. - Dice l'arcigna guerriera, rispondendo a Seayne ma parlando in modo da rivolgersi anche a Rebecca. - Non c'è bisogno che lo ricordiate, a meno che non decidiate di tradire la fiducia dell'Organizzazione. Nel qual caso, è probabile che il mio viso sarà l'ultima cosa che vedrete prima di morire. - Conclude freddamente. 

A quel punto, Minerva tace. Seayne ha avuto la sua risposta e può allontanarsi, mentre la numero 10 attende in silenzio che Rebecca rigeneri le sue ferite a si allontani a sua volta, prima di lasciare anche lei l'arena esterna per tornare alle sue faccende.


Sessione di Allenamento Conclusa.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)