Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Questa discussione è chiusa  
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Seayne Vs Alicia
08-12-2012, 03:54 PM
Messaggio: #1
Seayne Vs Alicia
[SIZE="3"]IL RIMPIANTO DI UNA STELLA[/SIZE]

<div style="background: #f4f4f4; border: 1px solid #cccccc; line-height:18px; margin-top: 10px; margin-bottom: 5px; padding: 10px; font-style: color: #5f5f5f;">» Fascia oraria: Diurna, primo pomeriggio
Tempo e condizioni: Soleggiato ma relativamente fresco. Una leggera brezza da Sud.
Combattenti: Seayne-Alicia
Condizioni particolari arena: Nessuna </div>

Duran fa strada a passo svelto e regolare, senza curarsi che le due sfidanti lo seguano: sa che lo stanno facendo. Giungono all'arena, spazzata da un lieve vento proveniente da meridione, e l'uomo in nero inspira profondamente l'odore della sabbia che si spande intorno a loro. Poi si volta e finalmente osserva le due guerriere, indicando loro con un gesto di riporre le spade nella rastrelliera appena al di fuori dell'arena. Nel frattempo lui si dirige, sempre in silenzio, verso un'altra rastrelliera dalla parte opposta e sceglie due claymore da allenamento, dopodiché torna indietro stingendone una per mano.
A voi. Potete cominciare quando più v'aggrada.
Dice porgendo loro le armi e poi ritirandosi verso la rastrelliera.
Trova tutti i messaggi di questo utente
08-12-2012, 11:05 PM
Messaggio: #2
Seayne Vs Alicia
TURNO 1
[Immagine: 2regx1d.jpg]
[-Pensato-] [Parlato] [Parlato da altri]

Alicia, la numero trentacinque dell’Organizzazione aveva accattato la sua sfida! Seayne ne era lieta: finalmente aveva l’occasione di conoscere una nuova compagna e confrontarsi con lei!

-Come corporatura non sembra molto diversa da me... Toh! Lei porta i suoi lunghi capelli legati in una coda di cavallo.-

Seayne sorrise alla nuova arrivata

Lieta di conoscerti Alicia! Io…

Bene, dunque tutto è pronto per una sfida. Seguitemi, signorine.

Un uomo in nero che Seayne non aveva ancora conosciuto ma che, dalle voci che aveva sentito, non poteva essere altri che Duran, fece la sua comparsa, interrompendola e avviandosi poi di buon passo verso il perimetro dell’arena. Seayne, lo seguì senza obiezioni, ma lungo la strada, con la voce un po’ esitante, si rivolse nuovamente ad Alicia.

Io… sono lieta che tu abbia accettato di incrociare la tua spada con me. Grazie…

Il trio in breve giunse all’arena vera e propria: la calura del deserto era mitigata da una leggera brezza, e la cosa a Seayne, pur non soffrendo ella gli sbalzi di temperatura, non dispiaceva affatto.
Duran ordinò alle due guerriere di riporre le loro spade, mentre lui procurava loro un paio di claymore da allenamento: Seayne purtroppo non aveva con sé la sua arma, le era stata sottratta dalle guardie di Rabona…

A voi. Potete cominciare quando più v'aggrada.

Disse l’uomo in nero dopo aver porto alle due guerriere le spade che teneva una per mano, ritirandosi poi verso la rastrelliera dalla quale aveva prelevato le armi.

Seayne, dopo aver lasciato ad Alicia la scelta dell’arma, prese la claymore rimasta e, dopo averla fatta roteare in mano un paio di volte per saggiarne il peso e il bilanciamento, si distanziò dalla compagna di alcuni passi e poi si girò verso di lei, mettendosi in guardia, mentre la sua espressione passava da triste ad attenta e concentrata e l’adrenalina iniziava a scorrerle nelle vene.

-Probabilmente Alicia è veloce quanto me: se voglio avere una possibilità, devo cercare di sorprenderla, in qualche modo!-

Innanzitutto Seayne concentrò la sua percezione dello yoki sull’avversaria:

-Non ho certo la pretesa di anticipare le sue mosse, ma voglio capire se c’è uno schema nei suoi movimenti! Spero che i miei occhi, assieme alla mia percezione mi diano un’idea di come si muove!-

Dopodichè cercò di calcolare la distanza alla quale Alicia avrebbe potuto colpirla rimanendo là dov’era, valutando la lunghezza del suo braccio e della sua Claymore. Quando fu soddisfatta…

Sei pronta?

Le chiese, attendendo che Alicia fosse in posizione e le rivolgesse una parola o un cenno di conferma, mentre i suoi lunghi, candidi capelli ondeggiavano per via della brezza…

Quando l’avrebbe ottenuto, Seayne sarebbe partita all’attacco, caricando l’avversaria frontalmente, tenendo saldamente la sua Claymore innanzi a sé con due mani, per tentare di parare eventuali colpi dell’avversaria: quando sarebbe giunta al limite del raggio d’azione di Alicia, Seayne avrebbe alzato momentaneamente il suo yoki per accelerare all’improvviso, scartando bruscamente alla sua (di Seayne) sinistra nel tentativo di mandare fuori tempo l’avversaria, rimbalzando subito dopo alla sua destra per cercare di scivolare alle spalle della Numero 35 e tentare di portare un fendente di piatto con la claymore mirando al gancio portaspada o agli spallacci dell’armatura dell’avversaria, quel che bastava per fare un pò di rumore: non intendeva certo farle male. Poi Seayne avrebbe tentato di proseguire sullo slancio, per cercare di sottrarsi alla risposta di Alicia, fermandosi lontano della sua portata e riportando lo yoki alla normalità.
Ovviamente, Seayne era pronta ad anticipare la sua mossa, se avesse percepito che Alicia si fosse mossa verso di lei.

Citazione:Yoki Utilizzato: 0% ==> 10% ==> 0%
Stato Fisico: Ottimale. Occhi felini e dorati fino al termine della carica.
Stato Psicologico: Concentrata sul duello e sulla sua avversaria per cercare di seguirne i movimenti e non farsi cogliere di sorpresa da Alicia.
Abilità utilizzate: Percezione dello yoki (Attiva su Alicia).
09-12-2012, 10:09 PM
Messaggio: #3
Seayne Vs Alicia
Pensato Parlato Testo normale

Seayne aveva reagito bene nel sentire Alicia accettare la sfida,lo si vedeva,ma mentre stava per pronunciare il suo benvenuto un uomo in nero la interruppe iniziando a fare strada a entrambe le guerriere verso l’arena.

Arrivate all’arena l’uomo in nero indica alle duellanti una rastrelliera per le spade,chiaro segno che dovevano riporre le claymore,tuttavia Alicia notò che l’unica ad averne una era lei,chissà la sua dove sarà finita?probabilmente l’avrà lasciata nella sua cella.

Dopo aver riposto la spada tornò al suo posto appena in tempo per vedere l’uomo in nero allontanarsi e tornare con due spade da allenamento,l’attesa della compagna suggerì ad Alicia di scegliere per prima la spada e così fece,scelse quella nella mano destra dell’uomo,non che avesse in portanza quale delle due scegliere.

Quel tipo di spada la ricordava molto bene,aveva passato il suo tempo di addestramento ad usarla,se la passò fra le mani,accarezzò la lama non affilata,non particolarmente mortale,ma può rompere un po’ di ossa,dopo aver fissato per un istante la spada si girò e si diresse poco più lontano della compagna.

Si posizionò dando il lato destro del corpo,braccio destro dominante in avanti con l’arma,gambe leggermente divaricate e piegate così da rendere gli spostamenti piccoli,tempestivi e veloci.

Nella sua mente si ripeteva:devo essere attenta,osservare bene i movimenti dell’avversaria,devo osservare attentamente i suoi movimenti e comprenderli,per capire cosa farà,non devo indugiare,non devo avere paura,ricordati Alicia la paura uccide più della spada,veloce come un felino,se mi dovesse attaccare dovrò reagire tempestivamente,intercettare la spada e poi colpire il basso ventre con il pomo dell’elsa.

Questa era la sua strategia,aspettare l’arrivo della compagna,bloccare il fendente e poi colpirla al basso ventre per fargli perdere l’equilibrio,poi avrebbe usato un calcio da dietro sulle sue caviglie per far cadere il suo corpo ormai già in precario equilibrio.

Nel caso di fallimento si sarebbe portata il più lontano possibile dalla lama per riposizionarsi nello stesso modo di prima e aspettare l’attacco avversario e attuare la stessa strategia.

Mentre ci pensava i suoi occhi incrociarono quelli di lei e sentì la compagna chiedergli se era pronta,non mosse un muscolo,non per la paura,ma per la concentrazione che aveva incanalato nel capire i movimenti dell’avversaria,rispose velocemente e semplicemente si!

Yoki utilizzato:0%
Stato fisico:ottimale
Stato mentale:determinata e concentrata,si ripete che non deve distrarsi per capire i movimenti avversari,non può sbagliare,ma non deve pensare troppo a cosa succede se non fa una determinata cosa in quanto se la mente è altrove il corpo rimane vulnerabile e si hanno un sacco di guai,inteso come un sacco di colpi avversari.
11-12-2012, 04:48 PM
Messaggio: #4
Seayne Vs Alicia
Duran osserva la scena appoggiato con le spalle alla rastrelliera, le gambe incrociate di fronte a sé. Per i primi momenti, le guerriere si studiano a distanza, mantenendo la guardia e aspettando ciascuna l'attacco dell'altra. Poi Seayne decide di prendere l'iniziativa e scatta verso Alicia, spada stretta in pugno, con l'apparente intento di colpire con un affondo. La numero 35 non la perde un attimo di vista, pronta a reagire al suo attacco, ma improvvisamente la velocità di Seayne cambia: il rilascio di Yoki le permette un movimento rapidissimo alla propria sinistra, e Alicia lo scorge appena. Vedendosi la lama praticamente addosso, la numero 35 cerca di intercettarla per poi mettere in atto la propria strategia, ma quella della numero 27 è solamente una finta: con un altro scarto, stavolta verso destra, si porta alle spalle dell'avversaria spiazzata e le vibra un poderoso, anche se controllato, fendente di piatto agli spallacci. Il colpo non è volto a danneggiare la compagna, che tuttavia, ormai sbilanciata, è costretta a mettere avanti le mani per evitare di farsi troppo male nell'inevitabile caduta che segue. La prudenza di Seayne la porta ad allontanarsi, rimanendo alle spalle di Alicia mentre lei è a quattro zampe nella sabbia.
Sei già morta.
Il commento di Duran è secco, lapidario. E' rivolto alla numero 35.
Avanti, Seayne: finiscila. O preferite ricominciare da capo?
Nonostante le regole dell'arena siano chiare, l'uomo in nero parla come se fosse un duello all'ultimo sangue. Il suo sguardo non permette di capire le sue emozioni, ma sembra in qualche modo annoiato.

Turnazione
Nardo
sagaraluca21

Tips: @sagaraluca21: devi inserire all'inizio di ogni post il turno di combattimento corrente.
Trova tutti i messaggi di questo utente
12-12-2012, 10:47 AM
Messaggio: #5
Seayne Vs Alicia
TURNO 2
[Immagine: 2regx1d.jpg]
[-Pensato-] [Parlato] [Parlato da altri]

Il colpo a sorpresa portato da Seayne riuscì ben oltre le aspettative della giovane guerriera: sbilanciata dalla finta dell’avversaria, Alicia cadde in avanti quando il fendente di Seayne si abbattè sugli spallacci della sua armatura. Seayne girò su se stessa, pronta a incalzare l’avversaria, quando udì la voce di Duran…

Sei già morta.

… evidentemente rivolta ad Alicia, abbattuta al primo colpo. Seayne rimase sconcertata dalla franchezza del supervisore, ma poi l’uomo in nero si rivolse direttamente a lei:

Avanti, Seayne: finiscila.

Le disse, imperturbabile e, apparentemente, annoiato. Quelle parole ebbero su Seayne lo stesso effetto che avrebbe avuto su di un umano una secchiata di acqua gelida, smorzando di colpo il suo entusiasmo…

-OMBRE! Ma… ma come? Non siamo nell’arena? E le regole non vietano di uccidere o ferire un’avversaria? E allora perché…?-

Un altro paradosso? Un altro controsenso nelle regole che guidano la vita delle guerriere e dei loro superiori? Le parole di Duran fecero riaffiorare alla mente di Seayne dolorosi, recenti ricordi che nella concentrazione del duello la giovane guerriera era riuscita a sopprimere.

-Io… io cosa faccio? Non voglio uccidere una compagna! Ma cosa posso fare?-

Seayne non sapeva che pesci pigliare; per fortuna fu Duran stesso a suggerire una scappatoia:

O preferite ricominciare da capo?

Seayne si aggrappò a quella possibilità con tutte le sue forze, ricacciò i suoi pensieri nel profondo della sua anima strinse forte entrambe le mani sull’impugnatura della claymore e si rimise in guardia, concentrandosi nuovamente sulla sua avversaria:

Alzati Alicia! Ricominciamo!

La sollecitò Seayne, con una evidente nota di preoccupazione nella voce, la percezione dello yoki sempre concentrata sulla numero 35, mentre arretrava di due-tre passi per poter riprendere lo slancio, attendendo che l’avversaria si rimettesse in guardia.

Non appena Alicia fosse stata pronta, Seayne l’avrebbe nuovamente caricata frontalmente, la claymore sempre tenuta a due mani avanti a se per protezione, quasi come il primo assalto ma stavolta, giunta al limite della portata di Alicia, avrebbe nuovamente usato un impulso di yoki per cambiare velocità e tentare nuovamente di sorprendere l’avversaria, facendo però prima finta di balzare in alto, in realtà invece avrebbe continuato la sua corsa, chinandosi il più possibile, nel tentativo di entrare nella guardia di Alicia, deviando leggermente sulla sua (di Seayne) destra, tentando quindi di vibrare un fendente di piatto da destra a sinistra, mirando al fianco sinistro protetto dal gonnellino dell’armatura di Alicia, sempre controllando la forza per non ferire l’avversaria, balzando poi decisamente sulla sua destra per cercare di evitare l’eventuale risposta della numero 35, fermandosi lontano della sua portata e riportando lo yoki alla normalità.
Seayne sperava che l’avversaria fosse ancora disorientata dall’assalto precedente ma, se così non fosse stato, era comunque pronta ad anticipare la sua strategia se avesse percepito che Alicia si fosse mossa verso di lei.

Citazione:Yoki Utilizzato: 0% ==> 10% ==> 0%
Stato Fisico: Ottimale. Occhi felini e dorati fino al termine della carica.
Stato Psicologico: Concentrata sul duello e sulla sua avversaria per cercare di seguirne i movimenti. Cerca in tal modo di sopprimere il turbamento dovuto alle parole di Duran.
Abilità utilizzate: Percezione dello yoki (Attiva su Alicia).
12-12-2012, 11:01 PM
Messaggio: #6
Seayne Vs Alicia
TURNO 2

Pensato Parlato Testo normale

Il piano di Alicia stava funzionando,la campagna si era mossa per prima e l’aveva attaccata,non l’avrebbe persa di vista neanche per un momento,ciò stava funzionando fino a che Seayne non cambiò improvvisamente direzione utilizzando lo yoki,avrebbe dovuto percepirlo,che lo avrebbe usato,il primo scatto riuscì a intercettarlo,ma prima che potesse fare alcunché l’avversaria scartò nuovamente a destra,colpendogli gli spallacci di piatto con la lama,sbilanciandola e facendola cadere a terra.

Alicia per evitare di cadere rovinosamente a terra,e in maniera poco aggraziata,utilizzò le mani per fermare la caduta,così si ritrovò a quattro zampe a terra,la compagna era alle sue spalle,maledetta,è stata furba,la sua è stata una tecnica interessante,ti sei fatta atterrare proprio bene vero Alicia?mentre pensava sentì l’uomo in nero sentenziare che lei,la numero trentacinque era già morta e che Seayne poteva finirla o potevano ricominciare.

Sapeva,o meglio sperava,che la compagna si ricordasse la regola che durante un allenamento è vietato uccidere una compagna,cosa che l’uomo in nero si era completamente dimenticato di ricordare,la compagna le intimò di rialzarsi per continuare il combattimento,Alicia tirò un sospiro di sollievo sentendo gli stivaletti della compagna allontanarsi di qualche passo.

Alicia si rialzò agilmente,la caduta aveva prodotto una piccola escoriazione sul palmo della mano sinistra e sulle nocche della destra,ma niente che le impedisse di combattere,arretrò di qualche passo e si concentrò per percepire cambiamenti di yoki nell’avversaria.

[COLOR="red"]Alicia sveglia,sei una guerriera di tipo diattacco,non puoi chiuderti in difesa,reagisci ragazza,questo era ciò che si ripeteva nella mente,decise così di provare la stessa tecnica della compagna,o almeno tentare,si chiama duello di allenamento mica per nulla,pensò così a come imitare la compagna:allora Alicia,Seayne è partita all’attacco mantenendo lo yoki a zero,per poi aumentarlo per eseguire uno scatto all’ultimo istante,bene,aspetterò che lei parta a caricarmi,poi anche io inizierò a correre il più veloce possibile verso di lei e all’ultimo libererò una piccola percentuale di yoki,per posizionarmi prima alle sue spalle e poi alla sua sinistra e infine colpirla col piatto della lama all’altezza della giuntura del retro delle ginocchia,contenendo la forza,l’unico risultato che voglio ottenere è quello di farla sbilanciare.

Se il piano dovesse fallire le opzioni da scegliere sono:quella di utilizzare una percentuale superiore di yoki per saltare sopra di lei e atterrare alle sue spalle e colpirgli la zona fra i due spallacci,dove si posiziona la spada,con il pomo della spada sbilanciandola e,nel frattempo,posizionargli una delle mie gambe fra le sue e tirarla indietro per farla cadere.[/COLOR]

Se anche quest’ultima strategia non dovesse funzionare ripiegherò in una ritirata momentanea,cambiando bruscamente direzione fino a distanziarla per pensare a una nuova strategia.

Nel pensarlo aveva impugnato a due mani la spada,dicendo:[COLOR="green"]ottimo colpo,complimenti,ora ricominciamo.
[/COLOR]


Yoki utilizzato:0%-->15%-->0%
Nel caso la prima strategia fallisca lo yoki della seconda sarà:15%-->25%-->0%
Se anche la seconda fallisse la terza utilizzerà:0%-->30%-->0%

Stato fisico:ottimo,se non leggere escoriazioni sul palmo della mano sinistra e sulle nocche della destra,le iridi dorate per l’uso dello yoki e le vene ingrossate dal suo utilizzo

Stato mentale:inizialmente delusa dalla lentezza nel capire i movimenti avversari,poi rincuorata dal pensiero delle nuove strategie

Abilità utilizzate:percezione dello yoki(attiva)
13-12-2012, 04:58 PM
Messaggio: #7
Seayne Vs Alicia
Questa volta Alicia non attese che Seayne portasse il suo attacco. Le due si caricarono a vicenda, e quando furono molto vicine entrambe sprigionarono il loro Yoki. La numero 27 fintò un balzo mentre la numero 35 la superava di slancio, mandando così in fumo la sua strategia. Seayne decise allora di saltare un passaggio e passare direttamente al balzo laterale che aveva previsto per evitare ripercussioni. La decisione fu provvidenziale, perché Alicia tentò di colpirla alle giunture delle ginocchia da sinistra, fendente che andò a vuoto per un soffio grazie alla schivata di Seayne. Non avendo previsto una simile situazione, le due si rimisero una di fronte all'altra, probabilmente riflettendo su una nuova tattica. Ora però erano molto più vicine, appena fuori portata l'una dell'altra, e quindi una carica era improponibile a meno di non allontanarsi. Dalla rastrelliera, Duran lanciò un incitamento:
Ora finalmente avete cominciato a danzare. Fatemi vedere qualche volteggio.

Turnazione invariata

Warning: @sagaraluca21: hai stabilito da solo di esserti procurato delle escoriazioni alle mani che io non avevo minimamente citato. Benché la cosa vada a tuo svantaggio, è un errore di interpretazione. Ti pregherei di contattarmi in caso tu abbia dubbi sulle conseguenze di certe azioni, potrei essermi dimenticato di inserirle. Le tue mani non hanno alcuna escoriazione, comunque: non inserirle nel prossimo post.
Dato che ci sono, un paio di annotazioni: se segni la Percezione come attiva devi avere un bersaglio: specificalo. Inoltre ti pregherei di controllare la formattazione del testo, dato che l'intera seconda metà del post è in rosso pur non essendo integralmente un pensiero.
Trova tutti i messaggi di questo utente
14-12-2012, 10:18 AM
Messaggio: #8
Seayne Vs Alicia
TURNO 3
[Immagine: 2regx1d.jpg]
[-Pensato-] [Parlato] [Parlato da altri]

Questa volta il colpo non andò a segno, perché Alicia era passata al contrattacco e Seayne aveva evitato il suo colpo di un soffio!

-Ombre! Impara presto la ragazza! Ha tentato di utilizzare la mia stessa idea contro di me!-

Tuttavia, Seayne non ne era dispiaciuta, anzi…

-Bene! Se le cose stanno così, posso smetterla di preoccuparmi per lei e concentrarmi soltanto su me stessa!-

Pensò Seayne mentre sentiva in lei l’euforia della battaglia che prendeva nuovamente il sopravvento su tutti gli altri pensieri.
La giovane guerriera esaminò rapidamente la situazione: Alicia era di fronte a lei, appena fuori della sua portata…

-Se dovessi caricarla di nuovo, dovrei arretrare per prendere lo slancio, concedendole un vantaggio non da poco. No, devo pensare a qualcosa di diverso…-

Ora finalmente avete cominciato a danzare. Fatemi vedere qualche volteggio.

La voce di Duran che le incitava non interruppe la concentrazione di Seayne la quale, forse ispirata dalle parole del superiore, ebbe un’idea

-Vuoi vedere un volteggio eh? Bene! Vediamo se mi riesce d’accontentarti!-

Seayne serrò la presa a due mani sull’elsa della sua claymore, tenendola di traverso davanti a se, poi guardò Alicia negli occhi, rilasciando in quel momento un po’ di yoki – voleva che l’avversaria ne fosse pienamente cosciente e si domandasse perché aveva cambiato tattica – e le sue pupille cambiarono colore. A quel puntò, sempre tenendo la sua percezione sulla compagna, cercò di scattare avanti il più rapidamente possibile, tentando di menare un fendente mirato allo spallaccio sinistro dell’armatura di Alicia…
In realtà, Seayne voleva calare il fendente un po’ più lentamente, rispetto allo scatto che tentava di eseguire, perché voleva mandare l’avversaria fuori tempo, invitandola a reagire come voleva lei: Seayne infatti sperava che Alicia si muovesse per intercettare la lama che calava su di lei ma, nel momento in cui le spade fossero giunte al contatto, Seayne non avrebbe opposto resistenza al colpo, cercando di utilizzare la forza della spada di Alicia, assieme alla propria, per darsi una spinta di lato e innescare così una piroetta, che avrebbe provato a eseguire al massimo della sua velocità usando lo yoki, tentando di eseguire un volteggio che le avrebbe consentito di scivolare lungo il fianco destro dell’avversaria, fino a ritrovarsi nuovamente alle sue spalle… A quel punto, molto probabilmente la compagna sarebbe stata sbilanciata dall’impeto del suo stesso colpo e allora, come nel primo assalto, Seayne avrebbe tentato di piazzare un altro fendente di piatto mirando al portaspada o agli spallacci dell’armatura di Alicia, sempre controllando la forza per non farle male, scartando poi lateralmente per evitare la risposta dell’avversaria se il colpo non avesse funzionato.
Ovviamente, se Alicia non avesse “collaborato”, Seayne era in guardia e pronta a interrompere la manovra per portarsi in posizione di sicurezza.

Citazione:Yoki Utilizzato: 10%
Stato Fisico: Ottimale. Occhi felini e dorati.
Stato Psicologico: Concentrata sul duello e sulla sua avversaria per cercare di seguirne i movimenti.
Abilità utilizzate: Percezione dello yoki (Attiva su Alicia).
15-12-2012, 12:54 PM
Messaggio: #9
Seayne Vs Alicia
TURNO 3

Pensato Parlato Testo normale

Entrambe le guerriere partirono a caricarsi nelle stesso momento,la strategia di Alicia stava per funzionare,infatti quando stavano per incrociare le lame entrambe fecero un salto,ma quello di Seayne era solo una finta,Alicia si ritrovò quindi alle sue spalle e tentò di colpirla alle giunture delle ginocchia,cosa che non avvenne in quanto la compagna scartò di lato evitando il colpo.

La compagna andò a posizionarsi poco distante da lei,e rimase immobile ad osservarla,Alicia ne approfittò e ridusse al minimo lo yoki,le sue iridi tornarono lentamente argento e sentì lo yoki defluire dalle vene,era sempre stata una strana sensazione la soppressione dello yoki,però ad Alicia non dispiaceva.

L’una di fronte all’altra le guerriere si squadravano probabilmente a vicenda,sono stata proprio brava a evitare i colpi e non solo,sono anche riuscita a replicare la sua strategia,ma non basta,ora siamo troppo vicine,per caricare nuovamente mi servirebbe una distanza maggiore,che non ho.

Mentre vi pensava sentì l’uomo dell’organizzazione incitarle dicendogli che finalmente avevano iniziato a danzare e che ora potevano iniziare a volteggiare,alle sue parole Alicia sorrise,[COLOR="red"]bene,direi che si stà divertendo,l’unica cosa che posso fare è fare in modo che non si annoi,ma come?siamo vicine,caricarle sarebbe impensabile,se scattassi improvvisamente?no no,Alicia pensaci bene.
[/COLOR]
In quel momento ebbe un idea,non era particolarmente originale,ma era fattibile,decise così di provare a scattare verso il lato sinistro dell‘avversaria,poi all’ultimo avrebbe liberato lo yoki aumentando la velocità di scatto,cambiando bruscamente direzione per raggiungere il lato destro di Seayne,con ciò sperava di distrarla per una frazione di secondo,piì che sufficiente per portare un fendente di piatto alla giuntura del ginocchio,per sbilanciarla e farla cadere successivamente con un falciata col piede destro portata alla sua caviglia destra.

Se dopo lo spostamento repentino l’attacco non fosse andato a segno,Alicia aveva pensato di aumentare improvvisamente lo yoki per potersi dare uno slancio verso l’alto e atterrare prima e sinistra di Seayne e poi con un altro salto alle sue spalle,colpendola sempre alle giunture dei ginocchi per sbilanciarla e infine farla cadere con uno sgambetto fra le gambe.

Se la compagna non si fosse lasciata abbindolare dalla sua strategia Alicia aveva pensato di provare a distanziarla per trovare un modo migliore di attaccarla,quando vide la compagna iniziare a muoversi seppe che era giunto il momento di attuare la sua strategia.



Yoki utilizzato:0%-->20%
Seconda strategia:20%-->30%
Stato fisico:ottimo,iridi dorate e vene ingrossate a causa dello yoki,piccole escoriazioni sulle mani
Stato mentale:concentrata sulla strategia da attuare contro la compagna,ma fiera di essere riuscita a imitare la tecnica avversaria
Abilità utilizzate:percezione dello yoki(attiva su Seayne)
17-12-2012, 05:00 PM
Messaggio: #10
Seayne Vs Alicia
Le guerriere scattarono ancora una verso l'altra, Seayne puntando direttamente a colpire l'avversaria alla spalla sinistra. Alicia però scartò a destra appena prima che il colpo la raggiungesse, impedendo così alla numero 27 di mettere a segno il suo colpo. La numero 35 rimediò le spalle della compagna, mentre Seayne rimodellava a bell'e meglio la sua tattica: tentò un fendente agli spallacci di Alicia da dietro, ma lei si abbassò e menò una botta di piatto all'interno delle sue ginocchia, sbilanciandola e mandandola poi al tappeto con uno sgambetto in piroetta. La lama della numero 35 fu sul collo della numero 27.
E ora sei morta tu.
Concluse Duran.
Forza, in piedi. Avete tempo per un altro scambio.
Senza muovere un muscolo, l'uomo in nero impose loro di proseguire. Ora avevano una caduta a testa alle spalle, e Seayne aveva quasi guadagnato un livido in fronte, non fosse stato per la soffice sabbia che formava il terreno. In compenso, quella sabbia le era finita ovunque sul volto e il corpo, colorando di marroncino la sua bianca figura.

Turnazione invariata

Trova tutti i messaggi di questo utente
18-12-2012, 09:34 AM
Messaggio: #11
Seayne Vs Alicia
TURNO 4
[Immagine: 2regx1d.jpg]
[-Pensato-] [Parlato] [Parlato da altri]

Seayne tossì e sputò sabbia per alcuni istanti dopo essere stata buttata a terra faccia in giù da Alicia, la quale aveva pareggiato il capitombolo iniziale. Il tutto era stato coronato dall’ovvio commento di Duran

E ora sei morta tu.

Seayne non replicò alle parole dell’uomo in nero: aveva ragione, non c’era altro da dire…

Forza, in piedi. Avete tempo per un altro scambio.

Continuò a incitarle il superiore. Seayne si rese conto di non aver sbagliato nel valutare Alicia, anzi…

-Per come si stanno mettendo le cose, forse è anche più scaltra di me!-

Tuttavia, la guerriera albina – ora un po’ meno, visto che era coperta di sabbia – non intendeva arrendersi… lo yoki che le scorreva nelle vene la esaltava: desiderava dare addosso ad Alicia con tutta la sua forza ma…

-No! Non devo lasciarmi travolgere dall’estasi dello scontro! Rischierei di farle male e poi gettarmi a testa bassa contro di lei non servirebbe a niente, le darei solo un vantaggio!-

Seayne improvvisò un’idea al volo: approfittando di quel minimo di yoki che le scorreva nelle vene, non appena rialzatasi sarebbe balzata all’indietro, quel che bastava per mettersi momentaneamente fuori dalla portata di Alicia, senza però perderla di vista un solo istante anzi, l’avrebbe tenuta sotto controllo con gli occhi per quel che riguarda il movimento e con la percezione per quanto concerneva lo yoki. Non appena l’avversaria si fosse mossa, Seayne avrebbe agito, cercando di anticiparla…
La sua prima idea era di aumentare repentinamente lo yoki, compiendo un balzo e atterrando sul lato sinistro di Alicia, accucciandosi il più possibile per caricare le gambe per un balzo successivo; contemporaneamente avrebbe tentato di portare un fendente di piatto sul retro delle ginocchia dell’avversaria per cercare di sbilanciarla – nel tentativo di renderle pan per focaccia – e subito dopo avrebbe spiccato un balzo alle sue spalle, tentando di afferrarla per il gancio portaspada, con l’obbiettivo di buttarla a terra, sempre cercando di non farle male.

Questa era l’idea, tuttavia Alicia aveva dimostrato di saper improvvisare molto bene e quindi Seayne si sarebbe tenuta in guardia per tutto il tempo dell’azione, pronta a interrompere la sua mossa per tentare di parare o schivare secondo necessità i colpi o le contromosse dell’avversaria, incalzandola a quel punto con delle mosse di scherma, nel tentativo di sorprenderla e disarmarla grazie anche allo yoki che le scorre nelle vene.

Se invece Alicia avesse tentato di saltare per evitare l’attacco di Seayne, la guerriera albina avrebbe spiccato un balzo a sua volta, tentando un colpo di piatto agli stivaletti o alle gambe dell’avversaria, nel tentativo di sbilanciarla in volo e farla ruzzolare a terra.

Anche stavolta, se non fosse stata ingaggiata in un corpo a corpo, alla fine della sua mossa Seayne avrebbe cercato di mettere un minimo di distanza tra se e Alicia, ed avrebbe poi estinto lo Yoki.

Citazione:Yoki Utilizzato: 10% ==> 30% ==> 0% (solo se non impegnata in un corpo a corpo).
Stato Fisico: Ottimale. Occhi felini e dorati, vene sul volto ingrossate, denti aguzzi fino alla fine dell’impulso di yoki
Stato Psicologico: Concentrata sul duello e sulla sua avversaria per cercare di seguirne i movimenti. Stizzita per la caduta, vuole rendere pan per focaccia ad Alicia
Abilità utilizzate: Percezione dello yoki (Attiva su Alicia).
21-12-2012, 07:26 PM
Messaggio: #12
Seayne Vs Alicia
TURNO 4

Pensato Parlato Testo normale

Le guerriere partirono nuovamente a caricarsi,Seayne tentò di colpire la spalla sinistra di Alicia,che però riuscì a evitarlo,scartando all’ultimo momento a destra,conquistando così le spalle dell’avversaria.

A quel punto Seayne tentò di rimediare all’errore tentando di colpirgli gli spallacci,colpo che andò nuovamente a vuoto,perché Alicia in quel momento era riuscita ad abbassarsi e a colpirgli l’interno delle ginocchia col piatto della spada,mandandola poi al tappeto con uno sgambetto in piroetta.

La compagna finì rovinosamente a terra,per fortuna non facendosi male,tutto ciò che ottenne fu un po’ di sabbia sul volto e sulle vesti,nel mentre l’uomo in nero sottolineò che ora era morta lei,Seayne e che ora potevano ricominciare,bene,sei stata brava stavolta Alicia,continua così.

La compagna rimase per un lungo momento a terra,[COLOR="red"]probabilmente sta pensando a come controbattere,anche io dovrei farlo,allora analizziamo la situazione,cosa posso fare?potrei allontanarmi un pochino da lei,per evitare improvvisi balzi,no no,così non va Alicia,gli daresti un vantaggio.
[/COLOR]
Mentre la compagna era a terra Alicia continuò a pensare al da farsi,l’unica cosa che può fare la mia compagna è balzare da terra per tentare di sorprendermi,ora come posso evitare di farmi trovare impreparata?la guerriera strinse più forte l’elsa della spada con entrambe le mani,se dovesse balzare indietro per retrocedere,quello che posso fare è tentare di sorprenderla a mia volta.

Durante il balzo Seayne non avrà la possibilità di fare altre movimenti,per cui ciò che posso fare è quello di balzare a mia volta alle sue spalle,per poi saltare nuovamente a alla sua sinistra,così per distrarla nuovamente e colpirla con il piatto della spada sullo stomaco,giusto per fargli mancare il fiato e farla cadere poi con un altro sgambetto.

Alicia non era stupida,sapeva bene che il suo piano molto probabilmente non avrebbe funzionato,così pensò che la compagna l’avrebbe intercettata facilmente,così si disse:se mi dovesse scoprire,scatterò velocemente a sinistra per poi tornare immediatamente nella posizione iniziale e scattare velocemente verso la compagna,per tentare di afferrarla e buttarla a terra tramite un colpo ben assestato col pomo dell’elsa sullo stomaco.

Se ciò non dovesse funzionare,pensò Alicia,mi ritirerò velocemente dall’azzione per pensare ad un’altra strategia,ora non mi resta che aspettare che lei si rialzi per mettere in atto le strategie,durante il periodo di attesa Alicia aveva abbassato il livello di yoki,per poi aumentarlo improvvisamente,tutto sempre per distrarre la compagna.

Yoki utilizzato:15% 20%
Seconda strategia:20% 35%
Stato fisico:ottimo,le iridi sono dorate e le vene ingrossate a causa dello yoki
Stato mentale:concentrata,ma felice di essere riuscita a far cadere almeno una volta la compagna
Abilità utilizzate:percezione dello yoki(attiva su Seayne)
23-12-2012, 03:00 PM
Messaggio: #13
Seayne Vs Alicia
Seayne si portò fuori portata con un rapido balzo mentre Alicia tentava di anticiparla. In questo modo finirono col trovarsi praticamente faccia a faccia. Il passo successivo prevedeva per entrambe un altro balzo, Saltarono in direzioni opposte e questa volta fu la numero 27 ad avere la meglio: la sua mossa, potenziata grazie allo Yoki, fu più veloce e colpì anche se per poco l'interno delle ginocchia della numero 35, abbattendola. Seayne non riuscì a completare la sua tattica, perché era troppo lontana, ma Alicia finì di nuovo rovinosamente a terra. Duran emise uno sbuffo, sempre appoggiato alla rastrelliera.
Due a uno per Seayne. Ma il vostro metodo è poco convincente. Credete che sia sufficiente dare qualche botta a uno Yoma per metterlo fuori combattimento? Questo è un allenamento. Dovreste allenarvi a combattere, non a giocherellare. In ogni caso, la vincitrice è decretata. Andatevene, prima che cambi idea e decida di farvi scontrare finché non riuscirete più a stare in piedi. Già sembrate piuttosto instabili sulle gambe....
L'uomo in nero si spinse avanti e presentò le mani alle due per farsi restituire le spade da allenamento.

Turnazione invariata
Trova tutti i messaggi di questo utente
24-12-2012, 04:54 PM
Messaggio: #14
Seayne Vs Alicia
TURNO 5

[Immagine: 2regx1d.jpg]
[-Pensato-] [Parlato] [Parlato da altri]

Alicia, in qualche modo, era quasi riuscita a vanificare nuovamente la strategia di Seayne ma quest’ultima, grazie anche alla generosa quantità di yoki che le scorreva nelle vene, riuscì per un pelo a colpire l’avversaria all’interno delle ginocchia, abbattendola prima che avesse la possibilità di replicare alla mossa o di sottrarsi ad essa… Subito dopo, alle orecchie della guerriera albina, giunse uno sbuffo e la voce di Duran:

Due a uno per Seayne. Ma il vostro metodo è poco convincente. Credete che sia sufficiente dare qualche botta a uno Yoma per metterlo fuori combattimento? Questo è un allenamento. Dovreste allenarvi a combattere, non a giocherellare. In ogni caso, la vincitrice è decretata…

Seayne estinse completamente lo yoki, si chinò sopra l’avversaria a terra e, mentre le porgeva la mano per aiutarla a rialzarsi, le rivolse un sorriso e le disse:

Grazie…

A voce bassa, nel tentativo di farsi udire solo da lei. Duran però non aveva ancora terminato:

Andatevene, prima che cambi idea e decida di farvi scontrare finché non riuscirete più a stare in piedi. Già sembrate piuttosto instabili sulle gambe...

Seayne non reagì al commento ironico del superiore e, quando quest’ ultimo protese le mani per riprendersi le claymore da allenamento, fu lesta a rendere indietro la sua, tuttavia desiderava tentare di chiarire una cosa con Duran

-Speriamo almeno che mi lasci spiegare-

Pensò, non conoscendo il carattere del loro arbitro. E così, mantenendo lo sguardo e il tono della voce miti e rispettosi, si rivolse al superiore:

Mastro Duran, ovviamente avete ragione, non è questo il modo di combattere contro uno Yoma. Ma io avevo richiesto questo duello per provare un paio di cose che che mi erano venute in mente e per scaricare un po’ di tensione. Ho cercato ove possibile di mirare all’armatura della mia compagna per non rischiare di farle male, nel rispetto delle regole dell’arena…

Seayne voltò quindi il capo in direzione di Alicia e stavolta, con gli occhi e il tono della voce che esprimevano gratitudine, si rivolse a lei:

Grazie per aver duellato con me Alicia! Confrontarmi con un’avversaria veloce credo quanto me mi è servito molto. Ti devo un favore e spero di rivederti e di poterti ricambiare presto!

Così dicendo porse la mano destra ad Alicia, sperando in cuor suo che la compagna l’accettasse…

-Chissà… forse questo potrebbe essere l’inizio di un’amicizia…-

Pensò speranzosa la guerriera albina.

Citazione:Yoki Utilizzato: 0%
Stato Fisico: Ottimale.
Stato Psicologico: In apprensione per la reazione di Duran alle sue parole. Felice d’aver conosciuto Alicia, spera di poter diventare sua amica. Non le dispiace comunque esser riuscita ad atterrarla nuovamente.
Abilità utilizzate: Percezione dello yoki (Passiva).
25-12-2012, 11:57 PM
Messaggio: #15
Seayne Vs Alicia
TURNO 5

Pensato Parlato Testo normale

La strategia che Alicia tentò di riproporre per il contrattacco stava per funzionare,ma l’abilità superiore della compagna ebbero la meglio e lei finì nuovamente al tappeto,impolverandosi,nel mentre pensò:maledizione è stata davvero brava,devo imparare da lei.

Mentre era a terra l’uomo in nero disse che il combattimento era finito e che in un vero combattimento dovevano impegnarsi molto di più di così,certo questo è vero,pensò Alicia,[COLOR="red"]ma è solo un allenamento questo,per vedere cosa si può migliorare.
[/COLOR]
Nel mentre Seayne gli si avvicinò e gli tese la mano,dicendo qualcosa che Alicia non comprese molto,sembrava un grazie,ma come,una guerriera più in alto in graduatoria mi ringrazia,che strano Alicia,per rialzarsi accettò più che volentieri l’aiuto della compagna.

Mentre accettava la mano con un sorriso sentì la compagna rivolgersi all’uomo in nero facendogli un discorso che Alicia condivise appieno,ma ciò che la sconvolse di più furono le seguenti parole di Seayne,che gli disse che la ringraziava per il duello e che gli era debitrice di un favore.

Mentre si alzava Alicia disse con un sorriso:non devi ringraziarmi,sono io che devo ringraziarti,mi ha mostrato che devo farne di strada per diventare una brava guerriera,grazie,comunque devo dire che sono d’accordo con te per quanto riguarda il fatto del duello,l’arena ha regole molto severe e noi dobbiamo rispettarle.

Nel frattempo Alicia ne approfittò per sopprimere lo yoki,le iridi dorate ritornarono argentee e le vene prima rigonfie di yoki ritornarono alla loro forma originale.

Yoki utlizzato:0%
Stato fisico:ottimale
Stato mentale:ottimo,fiera di aver quasi combattuto alla pari con una compagna più esperta di lei e contenta di aver conosciuto Seayne
Abilità utilizzate:percezione dello yoki(passiva)
27-12-2012, 03:48 PM
Messaggio: #16
Seayne Vs Alicia
Duran parve non badare nemmeno alle parole di Seayne. Rimise a posto le spade da allenamento e se ne andò senza proferir parola. Qualunque cosa significasse, almeno non aveva deciso di punirla... la numero 27 poteva tornare ai suoi alloggi, e così pure la sua compagna. Le attendevano giorni duri, su questo non poteva esserci dubbio.

SESSIONE DI ALLENAMENTO CONCLUSA.

A breve riceverete la valutazione.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)