Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Questa discussione è chiusa  
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
01-09-2013, 10:25 PM
Messaggio: #1
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Una tempesta inattesa

Citazione:Fascia: Diurna, mattina presto.
Tempo atmosferico: Cielo coperto, temporale in avvicinamento.
Condizioni dell'arena: Nulla degno di nota, ma il vento potrebbe dare qualche fastidio alzando la sabbia.
Combattenti: Gaia; Semiramide

Peter si accomoda sugli spalti mentre lontano si ode il rombo di un tuono.
Sarà meglio che vi sbrighiate. Qui viene a piovere.
Aggiunge anche alcune imprecazioni sottovoce... ma le guerriere non devono badargli: prendano le spade e si inizi lo scontro!

Turnazione
Vick_Hetki_Pureva
DarkGreen
Trova tutti i messaggi di questo utente
01-09-2013, 11:08 PM
Messaggio: #2
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Gaia: Turno 1
Parlato Pensato

Una guerriera, Semiramide, accettò la sfida lanciata da Gaia, provocando la comparsa di un caldo sorriso di soddisfazione sul bel viso della guerriera piumata.

Aaaah... Che bello sentire Fulmine Rosso detto da qualcun altro e rivolto all'illustre sottoscritta.

Gaia si soffermò ad osservare la propria avversaria per qualche secondo. Pettinatura originale, fisico simile al suo; aveva detto di essere la numero 33 e sembrava determinata.

Bene, non sembra essere una codarda. Ha un numero piuttosto basso, ma se ha la determinazione giusta ci si può scaldare bene... Ed è sempre meglio che stare con le mani in mano.

Le si rivolse quindi con tono allegro, senza alcuna traccia di sarcasmo, sorridendo dolcemente.

Semiramide, grazie per aver accettato la sfida. Io sono Gaia, la numero 16.

Ma non tutto poteva andare liscio, poiché ecco che arrivò colui che sarebbe stato il giudice del duello, Comodino! Gaia lo guardò con uno sguardo che poteva trasmettere sia divertimento che disgusto, poi sorrise sarcastica e lo salutò con la mano destra.

Comodino!

Ma nemmeno il tempo di fare una battuta, che Peter era già andato ad accomodarsi sugli spalti, dando il via libera alle due guerriere. Un tuono in lontananza accompagnò le parole dell'uomo in nero. Un'altra tempesta in arrivo? Avrebbe potuto manifestarsi in tutta la sua magnificenza alla fine del duello, com'era già successo in passato, rendendo il finale teatrale, quasi poetico.

Gaia smise di sorridere, mentre si dirigeva verso il punto dove avrebbero dovuto esserci le spade d'allenamento, Claymore senza filo e senza simbolo.

Ne prese una, senza pensare nemmeno a soppesarla, quindi tornò vicino al centro dell'Arena e attese con pazienza la propria avversaria. Appena questa fosse pronta, Gaia le si rivolgerebbe con tono neutro, mettendosi in guardia.

Attacca pure per prima e buona fortuna.

Avrebbe testato l'abilità offensiva dell'avversaria, avrebbe pensato poi ad attaccare. Almeno per il momento, si sarebbe limitata a tentare di schivare eventuali colpi di Semiramide.

Citazione:Yoki Utilizzato: 0%
Stato Fisico: Ottimo.
Stato Psicologico: Contenta per le prime parole di Semiramide, confida che questo scontro possa non essere una delusione.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
02-09-2013, 09:55 PM
Messaggio: #3
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Semiramide : Turno 1

Parlato | Pensato | Parlato da altri

Scrocchiò le dita. “Bene, ora dovrebbe arrivare qualche omaccio oscuro per dare il via alle danze.”.
Osservò nuovamente l’avversaria, che al contempo le rivolse la parola: “Semiramide, grazie per aver accettato la sfida. Io sono Gaia, la numero 16.”.
Deglutì. “Acc, addirittura la numero 16! Dovrà essere molto forte… M-ma non mi tirerò indietro. Ho accettato questa sfida, e darò il meglio di me!” strinse i pugni tremanti, sarà l’emozione?
Fece la sua entrata in scena uno degli uomini in nero, sedendosi sulle gradinate.
“Nooo.. Peter nooo!” fu il solo pensiero che le invase la testa appena lo inquadrò. Fu lui a rompere l’armonia creata al concludersi della sua primissima missione. L’antipatia che provava nei confronti di quell’individuo era qualcosa di inestimabile.
Anche i tuoni erano venuti a far compagnia. Semiramide fece un balzo indietro, all’avvenire dell’improvviso boato.
“Sarà meglio che vi sbrighiate. Qui viene a piovere.” sollecitò Peter.
“OH, siamo messe bene! Oltre al Fulmine Rosso, ci sono anche tuoni rampanti!”
La goffa ragazza corse a prender una claymore da allenamento, per poi ritornare al centro arena.
“Mph.” sospirò. “Ora stiamo in guardia, non andrà poi così male come immagino!”. Impugnò la spada e assunse una posizione vigilante, aspettando una qualsiasi mossa da Gaia. Ma ecco che la voce di quest’ultima si fece risentire : [COLOR="darkgreen"]“Attacca pure per prima e buona fortuna.”
[/COLOR]“Bene.”
La sua caotica mente iniziò a lavorare su una strategia da utilizzare alla svelta. Ed ecco che inizia a sollevar i piedi da terra, esibendosi in una rincorsa verso la sfidante, lo spadone stretto tra due mani (sul lato sinistro). Gli occhi avevano già incominciato ad assumere una tonalità dorata.
Ecco ciò che aveva architettato : sarebbe corsa da lei al fine di raggiungere una distanza più limitata (circa due metri) e lì avrebbe effettuato un salto, caricando il proprio peso sulla claymore con uno slancio in avanti, mirando alla spalla destra di Gaia con un fendente orizzontale. Il suo obiettivo era colpirla, in modo da metterla in difficoltà, rendendole complicata ogni minima azione per scansarsi.

Citazione:Yoki Utilizzato: 0% / 10%
Stato Fisico: Ottimale , iridi d'oro
Stato Psicologico: Pronta ad incominciare, se pur sempre con qualche incertezza/ concentrata sull'attacco escogitato
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)
03-09-2013, 11:40 AM
Messaggio: #4
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Le due guerriere prendono ciascuna una spada senza filo e si mettono in guardia. Gaia concede il primo attacco a Semiramide, che non perde tempo e carica: il suo attacco vuole giocare sulla sorpresa di un balzo in avanti improvviso... ma ha sottovalutato la sua avversaria. La guerriera piumata probabilmente non si aspettava il salto, ma riesce comunque a indietreggiare quel tanto che basta a mandare a vuoto il fendente di Semiramide, che barcolla un attimo prima di ritrovare l'equilibrio. Gaia sfrutterà il momento o preferirà attendere? E Semiramide come reagirà?

Turnazione invariata
Trova tutti i messaggi di questo utente
03-09-2013, 02:23 PM
Messaggio: #5
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Gaia: Turno 2
Parlato Pensato

Semiramide attaccò Gaia eseguendo un inaspettato attacco in salto, attacco che venne comunque schivato piuttosto facilmente. L'avversaria, avendo menato un fendente a vuoto, sembrò ritrovarsi appena barcollante, cosa che la guerriera piumata notò e che decise di usare a suo vantaggio.

Ora attacco io.

Senza perdere tempo, appena atterrata, Gaia scattò verso Semiramide, tentando di attaccarla frontalmente con un fendente orizzontale alle gambe, da sinistra verso destra, per far cadere l'avversaria. In caso di azione riuscita, prima che l'avversaria tocchi terra, tenterebbe un veloce fendente verticale, dall'alto verso il basso, contro il busto della stessa.

Vediamo come va!

Gaia aveva già tentato un attacco del genere una volta, ma non le era riuscito il secondo colpo. Sarebbe andata diversamente questa volta? Certo è che la riuscita di un attacco non dipende solo dall'attaccante, ma anche dal difensore; una perfetta equazione tra velocità, risolutezza e forza dell'attaccante e la reazione, velocità di pensiero e determinazione del difensore; Semiramide sarebbe stata in grado di rispondere degnamente? Le apparenze la facevano partire svantaggiata, vista la posizione, ma in duello non si può mai prevedere nulla.

Citazione:Yoki Utilizzato: 0%
Stato Fisico: Ottimo.
Stato Psicologico: Curiosa di vedere se questa volta il suo attacco multiplo avrà effetto.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
03-09-2013, 09:44 PM
Messaggio: #6
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Semiramide : Turno 2

Parlato | Pensato | Parlato da altri

La leggera scarica d’adrenalina le aveva offuscato i pensieri per qualche secondo, ma la sua mente aveva ugualmente percepito la spada fendere l’aria. “Accidenti, l’ho mancata!”

Non riuscì a recuperare subito equilibrio, dopo un balzo del genere, dunque si ritrovò a vacillare da una parte all’altra. Nonostante la posizione svantaggiata, tentò in ogni modo di non distogliere lo sguardo da Gaia, che notò alla rincorsa verso la stessa Semiramide. Restare ferma sarebbe stato rischioso e parare il colpo avrebbe peggiorato solo la situazione.
Si trovava pur sempre contro una guerriera di livello più alto.
Fu così che arrischiò un’ulteriore azione piuttosto azzardata, ossia quella di scansarsi alla sua destra, ove pareva il Fulmine Rosso volesse mirare, scivolando volontariamente sulla sabbia, in modo da sollevare un polverone che sarebbe servito a confondere l’avversaria, tentando, in seguito, una stoccata verso le sue di gambe, tenendo stretto lo spadone con suo braccio dominante, il sinistro.
Ovviamente era tutta questione di rapidità ed equilibrio (nello schivare e nel poter slanciare l’attacco verso il basso), e in un’impresa apparentemente impossibile, il rilascio di yoki avrebbe giocato anche i suoi pro.

Citazione:Yoki Utilizzato: 10%
Stato Fisico: Ottimale , iridi d'oro
Stato Psicologico: In lieve difficoltà, spera che la sua strategia vada a segno
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)
04-09-2013, 10:58 AM
Messaggio: #7
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Intravvedendo l'attacco in arrivo, Semiramide tenta di evitarlo spostandosi rapidamente alla propria destra. La prima fase del piano funziona: la polvere si solleva... ma non raggiunge Gaia, sia perché non si è alzata abbastanza sia perché il vento la porta via poco dopo. In ogni caso ora le posizioni sono leggermente diverse: il fendente della guerriera piumata arriva comunque, ma a distanza ravvicinata non riesce a sviluppare la potenza prevista e la scarsa forza di Gaia lo riduce a una botta. In compenso Semiramide, che stava ancora scivolando, viene sbilanciata dal colpo - che è arrivato all'altezza del ginocchio - e si rovescia dalla parte opposta della lama, compiendo un'involontaria quanto spettacolare capriola laterale che la manda a impattare il terreno con le mani. Fortuna che combattono sul morbido... ora però il vantaggio è nuovamente di Gaia: lei è in piedi, la sua avversaria a terra. Riuscirà Semiramide a rovesciare la situazione a proprio vantaggio?

Turnazione invariata
Trova tutti i messaggi di questo utente
05-09-2013, 01:28 PM
Messaggio: #8
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Gaia: Turno 3
Parlato Pensato

Eh, ma allora ditemelo che questo attacco non ha possibilità di andare a segno!

Per la seconda volta, l'attacco multiplo di Gaia non andò a segno come sperato, anche se almeno il primo colpo impattò contro il ginocchio dell'avversaria, che dopo una capriola laterale piuttosto spettacolare, cadde a terra.

Oh?

La guerriera piumata, vedendo Semiramide a terra, decise sul momento di fare una certa "cosa". Strinse i denti in un sorriso malvagio, gli occhi che si spalancavano con una luce di pura follia e stringendo la Claymore con entrambe le mani menò un fendente verticale dall'alto, verso l'avversaria ancora a terra, urlando con voce malevola le seguenti parole.

Ti schiacciooooooooo!

In realtà, Gaia si fermerebbe all'ultimo momento, liberando un pizzico di Yoki e scattando all'indietro, per allontanarsi di circa tre metri da Semiramide, senza effettivamente farle del male. Sorriderebbe quindi con divertimento, alzando le spalle e parlerebbe con voce sbarazzina, guardando l'avversaria con i suoi occhi ora dorati.

Uno scherzo, solo uno scherzo. Coraggio, se questo fosse un combattimento reale non ti avrei lasciato tutte queste possibilità. Attacca ancora tu, ora.

Non che Gaia fosse annoiata, Semiramide s'era dimostrata dotata di una buona inventiva, quindi il duello non era malaccio. Però, Gaia doveva provare necessariamente una cosa, quindi non voleva che l'avversaria si ritirasse o non fosse più in grado di combattere troppo presto.

La guerriera piumata si sarebbe quindi preparata a schivare nuovamente, anche se questa volta avrebbe puntato sull'allontanarsi dall'avversaria, una volta che questa avesse provato ad attaccarla. Niente contrattacchi, non le sarebbe servito allo scopo.

Citazione:Yoki Utilizzato: 10%
Stato Fisico: Ottimo. Occhi dorati.
Stato Psicologico: Decide far prendere uno spavento a Semiramide, ma è determinata a provare una certa cosa, prima di mettere la parola "fine" al duello.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
05-09-2013, 02:27 PM
Messaggio: #9
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Semiramide : Turno 3

Parlato | Pensato | Parlato da altri

La sua nuova tattica offensiva si rivelò alquanto ridicola, tant’è che si ritrovò a rotolare, colpita al ginocchio da Gaia, prima ancora di far cadere il proprio corpo sulla sabbia.
Ora sì che era in difficoltà, visto il fatto che, dopo la splendida esibizione, inevitabilmente riebbe il dispiacere di schiantarsi di nuovo al suolo.
Ed eccola lì, la compagna prese a guardarla con uno sguardo pazzo. “Ti schiacciooooooooo!” fece per attaccarla dall’alto.
Panico. “Questa è pazza, io rotolooo!”. Non avendo (apparentemente) via di scampo, per dimenarsi,non le rimase altro che rimettere in vista la sua splendida coreografia fatta poco prima. Ma fu tutto invano.
Quella fermò l’attacco ed indietreggiò di qualche passo.
“Uno scherzo, solo uno scherzo. Coraggio, se questo fosse un combattimento reale non ti avrei lasciato tutte queste possibilità. Attacca ancora tu, ora.”
“Ma che razza di scherzi! Non voglio alcuna possibilità, io! Non sono una sprovveduta (eh?)!” avrebbe voluto vomitarle in faccia inutili parole, ma trattenne il risentimento con una smorfia. Che sia un pregio tener tutto dentro?
Era il momento di riattaccare. Occhi di nuovo fiammanti. Questa volta le sarebbe corsa incontro, per poi svoltare a destra, intenzionata a mandare un fendente orizzontale all’altezza del ventre. In realtà era solo una finta.
Sapeva benissimo che avrebbe scansato con estrema disinvoltura. Incassando il colpo a vuoto, avrebbe ottenuto una maggiore forza di spinta per ingaggiarne un altro, questa volta dal lato opposto e diretto verso le coscie. Ovviamente avrebbe caricato meglio il colpo spingendosi in avanti con le gambe.

Citazione:Yoki Utilizzato: 10% / 15%
Stato Fisico: Ottimale , iridi d'oro
Stato Psicologico: Leggermente infastidita dallo scherzo da parte di Gaia / pronta ad attaccare di nuovo
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)
05-09-2013, 09:09 PM
Messaggio: #10
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Gaia tenta - per finta - di abbattere la lama su Semiramide, che non fa nemmeno a tempo a pensare di evitare l'attacco che si accorge che è tutto una messinscena della guerriera piumata per farle paura... cosa che le sembra riuscire abbastanza. Forse però la sua avversaria è più irritata che spaventata, e non si fa ripetere due volte l'invito ad attaccare: scatta verso Gaia, scarta a destra, mena un fendente che viene facilmente evitato... come previsto, infatti ne sfodera un altro subito dopo. Ma Gaia è rapida e la sua intenzione era da subito di prendere le distanze: il secondo attacco va a vuoto quanto il primo e Gaia mette cinque metri buoni tra loro due. Le basteranno per ciò che ha in mente?

Turnazione invariata
Trova tutti i messaggi di questo utente
06-09-2013, 10:39 AM
Messaggio: #11
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Gaia: Turno 4
Parlato Pensato

Gaia riuscì a schivare gli attacchi di Semiramide con discreta facilità, riuscendo ad allontanarsi abbastanza nonostante il doppio attacco dell'avversaria; circa cinque metri le separavano.

La guerriera piumata sorrise all'indirizzo della numero 33, flettendo le gambe e cominciando a concentrarsi. La sua intenzione era chiara, doveva vedere quanto e se era effettivamente migliorata la sua abilità; facile usarla su un manichino. Contro Dorotea aveva avuto effetto, ma tra la spada senza filo e la fu poca potenza di Gaia, non che ora fosse chissà che, ma certo migliorata, non aveva fatto troppi danni. Be', ora avrebbe potuto fare un pò di pratica.

Si rivolse quindi a Semiramide, con tono mellifluo e senza traccia di scherno.

Bene Semiramide, credo sia il mio turno.

Gaia chiuse gli occhi per un istante e li riaprì subito dopo, liberando improvvisamente una maggiore quantità di Yoki, nello stesso momento in cui eseguì lo scatto iniziale e si lanciò contro la propria avversaria, per cominciare colpendola dalla parte destra della stessa (alla sinistra di Gaia). La sua abilità era stata rilasciata, ora si sarebbero visti i risultati degli allenamenti con Duran.
Gaia eseguirebbe la propria mossa da manuale, concentrandosi sul corretto utilizzo del proprio Yoki, liberandone una maggior quantità all'improvviso, durante lo scatto e abbassandolo appena dopo.

La guerriera piumata mirerebbe soprattutto al busto di Semiramide, evitando la zona della testa. Non voleva certo uccidere la propria avversaria, nemmeno per errore.

Citazione:Yoki Utilizzato: 10% > 40% > 10% > 40% (e così via fino all'ultimo colpo) > 60%
Stato Fisico: Ottimo. Occhi dorati. Vene sul viso e denti aguzzi. Denti ancora più aguzzi e muscolatura aumentata, con venatura su tutto il corpo.
Stato Psicologico: Vuole testare quanto sia effettivamente migliorata la sua Abilità, anche se non punta certo ad uccidere la sua avversaria.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva) Tempesta del Fulmine Rosso (Attiva): Utilizzo fluttuante di Yoki dal 40% al 10% e 60% sul colpo finale.

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
06-09-2013, 02:39 PM
Messaggio: #12
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Semiramide : Turno 4

Parlato | Pensato | Parlato da altri

Il primo attacco non andò a segno, come previsto. “Spero vada bene il prossimo..”
Anche il secondo attacco fu schivato con facilità. “Oh, rabbia!”
La piumata ragazza si allontanò ancor di più da Semiramide. “Ed ora cos’avrà in mente..?”

Bene Semiramide, credo sia il mio turno.
Rimanere solamente a guardare sarebbe stata la cosa più inutile. Per tale motivo decise di concentrare la propria percezione sullo yoki nemico, in modo da comprendere meglio le sue future azioni.
Sentì la sua aurea demoniaca alterarsi in maniera spropositata. “Ma cosa diavolo..”ebbe appena il tempo di stupirsi, per poi ritrovarsela improvvisamente accanto, con l’intenzione di colpirla. Senza esitare, rilasciò anche lei il suo yoki, mettendo nelle braccia la potenza necessaria a parare (o almeno cercare di parare) quel terribile fendente che puntava alla sua destra.
Bloccare quello strano attacco era la sua unica (e probabilmente l’ultima) occasione per “farsi valere”, nonostante sapesse che le sue possibilità di riuscita fossero zero.
“Che razza di abilità è mai questa? Sarà per questo motivo che viene soprannominata Fulmine Rosso!”

Citazione:Yoki Utilizzato: 15 % / 0% / 25 %
Stato Fisico: Ottimale , iridi d'oro, vene marcate sul viso e sugli arti anteriori, denti quasi aguzzi
Stato Psicologico: Irritata dal suo fallimento nell'attaccare per prima / Stupita dallo yoki rilasciato dall'avversaria/ determinata a parare il colpo nemico, ma insicura di farcela
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Attiva)
06-09-2013, 09:53 PM
Messaggio: #13
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Gaia non perde tempo e si limita a un avviso piuttosto rapido prima di scatenare la nuova potenza della propria Abilità sulla povera Semiramide, che riesce incredibilmente a mettere la spada fra il suo corpo e quella di Gaia... la prima volta. E nessuna delle altre sette, inclusa l'ultima che la manda a volare per terra a un metro di distanza dalla sua posizione iniziale, dopo una botta al diaframma che le toglie il fiato e le rompe un paio di costole. Tutto sommato, però, il resto dei colpi le ha procurato solo del male... non poco, e probabilmente resteranno dei lividi, ma la forza di Gaia non è tale da spezzarle le ossa con un attacco qualsiasi. Certo è che la ragazza avrà bisogno di qualche tempo prima di rimettersi in piedi... e Gaia pure. L'Abilità è potente, ma stancante. Colpire poi un bersaglio sempre fermo ma morbido e flessibile rallenta i suoi colpi, perché la lama affonda, richiedendo più forza per ogni colpo e quindi più fatica. Comunque lei si è trovata a terra sulle mani, almeno, e non sulla schiena....
Peter osserva fra lo stupito e l'ammirato, poi si alza senza una parola. Un tuono pericolosamente vicino lo invita a parlare:
Direi che può bastare... Gaia, torna alle tue stanze. Semiramide... penso che sarà meglio se ti porto in infermeria. Anche se mi divertirei a guardarti combattere contro uno Yoma in queste condizioni....
Ridacchia sotto voce mentre si avvicina, controllando le condizioni della seconda. Lancia un'occhiata alla guerriera piumata, poco lontano.
Vacci piano... anche le mezze calzette ci servono, numero sedici.

Turnazione invariata

Citazione:Avete diritto ciascuna a un post conclusivo. Semiramide può muovere Peter quel tanto che basta a farsi aiutare.
Trova tutti i messaggi di questo utente
07-09-2013, 04:49 PM
Messaggio: #14
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Gaia: Turno conclusivo
Parlato Pensato

Incredibilmente, Semiramide riuscì a parare il primo colpo di Gaia, forse per caso, non si sa. Subì comunque il resto dei colpi, volando a terra quando venne colpita in pieno dall'ultimo. Tuttavia finì a terra anche Gaia, seppur non pesantemente; colpire un bersaglio che non fosse di legno era stato molto più faticoso.

Oh, dannazione!

La guerriera piumata respirò profondamente, per riprendersi. Si alzò dopo qualche istante, lentamente, volgendo lo sguardo verso Peter. Lo vide alzarsi con uno strano sguardo, anche se non disse nulla.

E quello sguardo cos'era? Che sia rimasto sbalordito?

Gaia quasi si mise a ridere, mentre azzerava il proprio Yoki.

Allora anche loro qualche volta perdono quella maschera di freddezza e immobilità... Anche se Peter non ne è mai stato particolarmente dotato.

La guerriera piumata eseguì dunque un inchino esagerato verso gli spalti, quindi si voltò verso Semiramide. La sua ormai sconfitta avversaria non pareva messa benissimo, anche se dubitava che la sua vita fosse anche lontanamente in pericolo. Nel frattempo, Peter aveva messo la parola fine al duello, avvicinandosi alle due guerriere e dicendo a Gaia di tornare alle sue stanze. La guerriera piumata rimase ferma e ascoltò anche le successive parole di Comodino, sorridendo. Si avvicinò a parlò in tono dolce, più rivolto a Semiramide che a Peter.

Oh, avanti Comodino, non essere così duro con lei. E non ti disturbare, l'accompagno io nelle sue stanze, così potrà rigenerare con calma le sue ferite; anche perché mi pare non sia in pericolo di morte. E scommetto che per te è più una seccatura che altro.

Gaia piantò a terra la propria Claymore e si avvicinò ulteriormente alla sua fu avversaria, porgendole la mano ed invitandola con tono soave.

Avanti, ti aiuto io. Sei la prima che riesce a parare un colpo della mia mossa, complimenti. Se sei d'accordo, ti accompagnerò nella tua stanza e ti terrò compagnia finché non ti sarai ripresa.

Dietro al meraviglioso e dolce sorriso di Gaia, in realtà si nascondeva un pensiero pragmatico e freddo. Le ultime volte non aveva avuto l'occasione di parlare un pò con le altre guerriere, tranne che con Terra, di conseguenza questa poteva essere un'occasione da cogliere al volo. Magari si sarebbe fatta amica Semiramide, guadagnandosi un'eventuale alleata per il futuro.

Sono forte, certo, ma dubito di riuscire ad uccidere dieci, venti o trenta guerriere che potrebbero mandarmi contro. Meglio averne qualcuna alleata o che almeno abbia qualche ripensamento. Un attimo di indecisione può decretare vita o morte, specie dell'illustre sottoscritta.

Citazione:Yoki Utilizzato: 10% > 0%
Stato Fisico: Stanca, anche se non ferita. Occhi dorati (Prima dell'azzeramento).
Stato Psicologico: Prima sorpresa che ci sia tanta differenza tra il colpire un manichino e una persona, poi contenta di vedere che anche i MiB qualche volta possono rimanere sorpresi. Determinata a farsi almeno piacere da Semiramide, per avere una possibile alleata futura.
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: Lightening11.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
07-09-2013, 09:58 PM
Messaggio: #15
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Semiramide : Turno conclusivo

Parlato | Pensato | Parlato da altri

La sua strategia d’immissione di yoki nelle braccia si rivelò soddisfacente, ma solo per un attimo. In effetti riuscì a bloccarle un primo colpo, ma fu stesa da altre successive botte, tanto da farla volare, letteralmente.
Sentì il peso della spada avversaria scontrarsi contro il diaframma, fino a distruggerle qualche osso.
Non ebbe la forza di gridare, se non appena finì con la faccia a terra. “ARRRRHHHHHH!” sfogò il dolore provato al frantumarsi delle costole.
Costrinse la sua forza diabolica ad azzerarsi, onde evitare inconvenienti. Era stata sconfitta.
Non aveva neanche la forza e concentrazione di rigenerarsi subito. “Che sconfitta vergognosa!...” afferrò la sabbia in un pugno, mentre con l’altra mano stringeva accanto al ventre.
Intervenne Peter, la voce scandita da un tuono :"Direi che può bastare... Gaia, torna alle tue stanze. Semiramide... penso che sarà meglio se ti porto in infermeria. Anche se mi divertirei a guardarti combattere contro uno Yoma in queste condizioni....”
“Ba..stard- cough! Cough!” non terminò l’onorevole ringraziamento rivolto all’oscuro uomo, interrotta da colpi di tosse dovuti al poco fiato che si ritrovava in quella circostanza.
Si avvicinò anche la vincitrice.
“Oh, avanti Comodino, non essere così duro con lei. E non ti disturbare, l'accompagno io nelle sue stanze, così potrà rigenerare con calma le sue ferite; anche perché mi pare non sia in pericolo di morte. E scommetto che per te è più una seccatura che altro.”
Volse lo sguardo su Gaia. “A-accompa..gnarmi?” chiese sbalordita, con un filo di voce, senza sollevare la guancia da terra. “Questa ragazza non finisce mai di sorprendermi..”.
Le porse una mano. "Avanti, ti aiuto io. Sei la prima che riesce a parare un colpo della mia mossa, complimenti.”
“Fantastico..” le salì l’autostima (a tratti quasi inesistente).
“ Se sei d'accordo, ti accompagnerò nella tua stanza e ti terrò compagnia finché non ti sarai ripresa.”
Ebbe un momento d’insicurezza, nel quale rivolse una rapida occhiata a Peter. Dopodiché afferrò la sua mano, cercando di farsi leva con l’altro braccio, senza provare troppo dolore. Evitò di guardarla dritta negli occhi, per di nascondere l’imbarazzo. “Grazie.”


Citazione:Yoki Utilizzato: 25% / 0%
Stato Fisico: Pessimo, costole frantumate
Stato Psicologico: Risentita dall'aver perso (nonostante fosse inevitabile) / soddisfatta per essere stata l'unica in grado di parare almeno un colpo dell'avversaria/ meravigliata dalla disponibilità di Gaia
Abilità Utilizzate: Percezione dello Yoki (Passiva)
08-09-2013, 01:44 PM
Messaggio: #16
Semiramide vs Gaia [Allenamento]
Peter non fa eccessive storie - in realtà, sembra soddisfatto di potersi liberare di una perdita di tempo inutile - e lascia che sia Gaia a portare via Semiramide. Le due si allontanano verso le stanze di quest'ultima.

SESSIONE DI ARENA TERMINATA
Aggiornate le schede con il capitolo relativo all'arena, la valutazione sarà pronta a breve.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Questa discussione è chiusa  


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)