Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
The Human Equation
14-04-2014, 09:55 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 14-04-2014 11:11 PM da Ayreon.)
Messaggio: #1
The Human Equation
Non so se è permesso sul forum fare una sorta di "presentazione" con l' obiettivo di attirare le persone ad ascoltare un determinato album, ma se non è di troppo, e vi interessa potrei fare questo lavoro per molte altre opere che a mio avviso possono migliorare la vita di ogni persona!

Se invece è di troppo chiedo venia, e potete anche chiudere il post x)

[Immagine: cover_2540231182008.jpg]


Dunque, con questo topic l' intenzione è di parlare di uno dei miei album preferiti, del gruppo "Ayreon" (eheh).
Si chiama The Human Equation, ed ha fondamentalmente due grandi caratteristiche:
1) E' un concept album, quindi le tracce, una dopo l' altra sono legate da un filo conduttore, da una storia che si sviluppa durante l' ascolto dell' album. Ogni cantante rappresenta un personaggio, e quasi come fosse un' opera teatrale, dialogano l' uno con l' altro cantando.
2) Ogni cantante è stato reclutato dallo scrittore (Arjen Lucassen) Da altre band, quindi figurano molti nomi famosi (Mikael Akerfeldt, Devin Townsend, James LaBrie, ecc.)

La storia è svolta in 22 giorni, ogni traccia è un giorno, ed il filo conduttore è il seguente:
Nel giorno uno, il protagonista, definito anonimamente "Me" (Questo perchè ognuno può sentirsi Me, senza dare al personaggio una vera identità unica), è vittima di un incidente stradale, e va in coma.
Durante il coma, le sue emozioni prendono vita, e dialogano con Me, che con esse ripercorrerà la storia della propria vita, i traumi e gli eventi che l' hanno maggiormente caratterizzata ed influenzata.
Con "Me" e le sue emozioni, ci saranno sempre altre due figure, la moglie, ed il migliore amico (Cantato da Arjen Lucassen stesso), e durante la storia ci saranno dei veri e propri colpi di scena, che causano nell' ascoltatore un vero interesse per la trama, oltre che per le canzoni in se.

Il genere musicale è Progressive Rock/Metal abbastanza leggero, orecchiabile per chiunque, dal metallaro incallito all' ascoltatore di pop, ed è un ascolto che personalmente ha cambiato in meglio la mia visione della musica.

Se vogliamo cercare i lati negativi, ci sono alcune tracce (Ben poche) che paiono essere inserite solo per poter raggiungere il designato numero di giorni, ma è un aspetto che si supera molto facilmente con i primi ascolti.

Il voto personale che do a quest' album è un 9 pieno, un gioiello più unico che raro, e dubito che mai troverò un concept che saprà piacermi così tanto.
Se avete domande, dubbi, vi interessano ulteriori curiosità o approfondimenti, io sono qui ^_^
Spero di avervi attirato all' ascolto, buona giornata a tutti!

[Immagine: ayreon_arjen.jpg]

"Then you hear his voice, cold and merciless

"You're worthless fool, you let her die!"

And deep within yourself, you must confess

Your ways cannot be justified"
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
14-04-2014, 11:05 PM
Messaggio: #2
RE: The Human Equation
Premetto che non ho ascoltato l'album, non ancora almeno!

Ho letto James LaBrie e ho tradotto Dream Theater. Un gruppo che mi ha appassionato molto con Images and Words e Metropolis 2.

Prima di commentare oltre devo ascoltare tutti i pezzi. Ho visto che è del 2004, strano che prima di oggi non mi sia ancora passato per l'orecchio.

PS: no problem, hai fatto bene ad aprire un thread. Hai qualche bella immagine da aggiungere?

[Immagine: eva_firma_by_aureliox-d801cg2.png]
.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
14-04-2014, 11:12 PM
Messaggio: #3
RE: The Human Equation
Aggiornato con un paio di immagini Smile

LaBrie è proprio lui, dei DT, che anche io ho Amato/Odiato a seconda dei vari album. Images & Words è in ogni caso se non un capolavoro, un lavoro validissimo Smile

"Then you hear his voice, cold and merciless

"You're worthless fool, you let her die!"

And deep within yourself, you must confess

Your ways cannot be justified"
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
14-04-2014, 11:18 PM
Messaggio: #4
RE: The Human Equation
Beh io mi sono fatta convincere da Ayeron ad ascoltare questo album e a dispetto di quel che credevo mi sono piaciute alcune canzoni, ovviamente non tutte visto che alcune erano... Diciamo da intermezzo tra una parte della storia all'altra.

Comunque per questo album, imho, bisogna prendersi una giornata per ascoltare e leggersi i testi delle canzoni uno alla volta ...ovviamente in ordine.

[Immagine: tumblr_nwk6rtcmjP1uhzkrko1_1280.gif]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)