Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

RICHIEDI IL TUO ACCOUNT PER L'ACCESSO AL SITO SU TELEGRAM
https://telegram.me/joinchat/DoS4Oj88v-PHTj3EZJe9GQ
Per installare: http://www.claymoregdr.org/Thread-Installare-Telegram
Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Eliza vs Fiona [Allenamento]
02-07-2022, 05:45 PM
Messaggio: #1
Eliza vs Fiona [Allenamento]
Citazione:Fascia Oraria: Primo pomeriggio.
Condizioni Atmosferiche: Il sole splende nel cielo e fa molto caldo.
Duellanti: Eliza - Fiona
Condizioni particolari : nessuna.


La numero 10 raggiunge la rastrelliera delle armi posta sul bordo dell'Arena e preleva due spade da allenamento che, dopo averle esaminate per assicurarsi che siano conformi alle regole come è sua abitudine, consegna poi alle due contendenti. - Iniziate quando siete pronte. E ricordate, infrangete le regole e ve ne farò pentire. - Annuncia in tono freddo e minaccioso. - Eliza, hai l'occasione di mostrarmi che cosa hai imparato. Non deludermi. - Aggiunge poi rivolgendosi alla guerriera del branco. Chissà se quest'ultima, pur non essendo in grado di vedere, può comunque immaginare lo sguardo glaciale che Minerva aveva mentre pronunciava quelle parole...

Turnazione:
- Eliza
- Fiona
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
04-07-2022, 10:06 PM
Messaggio: #2
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
[Pensato]         [Parlato]           [Parlato da altri]

Eliza aveva percepito lo yoki di Fiona avvicinarsi a lei, lasciandosi andare a un sospiro di sollievo…

Finalmente arriva qualcuna!

Concentrandosi poi nell’esaminare la compagna mano a mano che questa si avvicinava…

Sembra sia un bel po' sovrappeso ma non devo sottovalutarla! Potrebbe essere fisicamente molto forte, per quanto ne so.

Infatti, da quando era stata messa nel cosiddetto “Branco”, una prima cosa che Eliza aveva imparato era di non giudicare in base alle apparenze.
Al che, quando la nuova compagna si presentò, Eliza si girò verso di lei e chinando leggermente la testa, con voce gentile le rispose:

Grazie Fiona! Io ho avuto un “incidente” durante il mio test…

La ragazza indicò la maschera di ferro che le copriva buona parte del viso:

E volevo mettermi alla prova per vedere se…

Eliza si bloccò… un potente, famigliare yoki si era palesato all’improvviso: uno yoki che la guerriera cieca conosceva benissimo; lo yoki di Minerva del Giudizio, la sua severa maestra!

Seguitemi…

Disse loro semplicemente: Eliza si avviò facendo segno con una mano a Fiona di seguirle, entrando quindi nell’arena. Pur non soffrendo il caldo, Eliza avvertì il calore del sole pomeridiano iniziare a riscaldarle la maschera e, mentre Minerva andava a prendere due claymore da allenamento, la giovane ne approfittò per provare a sondare l’area con la sua abilità, per capire se sull’area del duello fossero stati sistemati ulteriori ostacoli…

Uhm… sembrerebbe di no.

Giusto il tempo di finire la sua “osservazione” che Minerva tornò indietro con le armi da duello, porgendole loro e ammonendo entrambe in generale e Eliza in particolare col suo consueto tono gelido e minaccioso:

Iniziate quando siete pronte. E ricordate, infrangete le regole e ve ne farò pentire.
Eliza, hai l'occasione di mostrarmi che cosa hai imparato. Non deludermi.

Ben sapendo cosa rischiava e intuendo, dalla descrizione che di Minerva avevano fatto le sue compagne, la freddezza del suo sguardo su di lei, Eliza prese posizione e attese che Fiona facesse altrettanto. A quel punto le avrebbe chiesto:

Pronta?

Per poi partire di corsa, cercando di accorciare la distanza tra lei e l’avversaria con l’obiettivo di, una volta arrivata a portata della claymore, fintare un fendente a due mani al muscolo del trapezio tra collo e spalla sinistri di Fiona ma, all’ultimo momento, Eliza avrebbe tentato di piegarsi sulle ginocchia il più in basso possibile, tenendosi pronta a parare un eventuale colpo di Fiona se quest’ultima avesse capito che, in realtà, il fendente Eliza voleva scagliarlo all’altezza del ginocchio sinistro della Numero 47, auspicabilmente un punto meno foderato di muscoli e/o adipe  per poi, raddrizzando di colpo le gambe come una molla, provare a balzare indietro indipendentemente dal risultato dell’attacco, per sottrarsi alla possibile risposta di Fiona.



Citazione:Yoki Utilizzato: 0% - Punti Limite: 0/20
Stato Fisico: In piena salute.
Stato Psicologico: Lieta di aver trovato un’avversaria. Poi concentrata sul duello.
Abilità Utilizzate: Occhio di Lince (Attiva) - Percezione dello Yoki (Passiva).
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-07-2022, 10:09 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-07-2022 10:33 PM da Duncan.)
Messaggio: #3
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
[Turno 1]

Fiona fa in tempo a scoprire che l'altra guerriera si chiama Eliza ed ha avuto un non meglio specificato incidente a causa del quale ora porta una maschera. Interessante. Sarebbe stata curiosa di saperne di più, ma l'improvviso palesarsi di una potentissima guerriera che non aveva mai visto prima le impedisce di continuare la conversazione. Letteralmente. L'Aura minacciosa della nuova arrivata ed il suo sguardo severo incutono in Fiona così tanto timore che la poveretta non riesce ad emettere un suono. *Gulp* Si limita pertanto a deglutire, ad annuire, e ad obbedire senza fiatare quando l'arcigna guerriera ordina a lei e ad Eliza di seguirle nell'arena. 

Lì, Fiona attende immobile che la misteriosa guerriera le consegni una spada smussata da allenamento, dopodiché, troppo impegnata a tentare di evitare di incrociare il suo sguardo per avere il tempo di domandarsi come mai ci fosse una guerriera a fungere da arbitro per un duello e non uno degli uomini dell'Organizzazione (così come anche a ripassare mentalmente le regole dei combattimenti per evitare di dover scoprire di quali orribili punizioni ella fosse capace) decide che è meglio concentrarsi su Eliza, decisamente meno spaventosa. O almeno così pensa Fiona. 

Quest'ultima, dal canto suo, dopo averle chiesto se era pronta a combattere (e senza averle dato il tempo di replicare), da inizio alle danze lanciandosi all'attacco. Un attacco fintato, per di più. La mossa di Eliza sorprende la numero 47, che capisce in ritardo il vero obbiettivo dell'avversaria. A quel punto, presa un po' dal panico, Fiona tenta un salto in alto a piedi uniti. Una mossa, la sua, decisamente più istintiva che ponderata. Ma chissà, forse c'è una piccola, minuscola, microscopica possibilità che la fortuna le sorrida consentendole di schivare il colpo in arrivo...



Citazione:Stato Fisico: Illesa
Stato Psicologico: Inizialmente incuriosita da Eliza, poi intimorita da Minerva, infine colta di sorpresa dalla mossa effettuata da Eliza mentre era occupata ad essere intimorita da Minerva. 
Yoki: 0%
Abilità in Uso: Percezione dello Yoki (Passiva)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
06-07-2022, 10:31 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 06-07-2022 10:34 PM da Duncan.)
Messaggio: #4
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
Sotto lo sguardo vigile della numero 10, Eliza da inizio al duello di allenamento lanciando un attacco fintato ai danni di Fiona, la quale, palesemente colta alla sprovvista dalla guerriera del branco, abbozza un patetico tentativo di schivata che si risolve con un quasi totale fallimento. Il colpo di Eliza va infatti a segno, con l'unica differenza che, anziché il ginocchio di Fiona, la sua spada colpisce la parte inferiore della gamba sinistra della numero 47 dieci centimetri sopra la caviglia [Ferita Contundente (botta)Media]. Merito questo del vano tentativo di quest'ultima di saltare sopra al fendente in arrivo. Comunque Fiona si ritrova sbilanciata sul lato sinistro mentre è a mezz'aria, e di conseguenza precipita rovinosamente al suolo come un sacco di patate. Unica consolazione per lei, il fatto che il terreno sabbioso e la sua costituzione..."robusta" probabilmente hanno attutito almeno questa seconda botta. 

In ogni caso, un punto per Eliza. 


Turnazione Invariata.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
08-07-2022, 09:23 PM
Messaggio: #5
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
[Pensato]    [Parlato]    [Parlato da Altri]
[TURNO 2]

Eliza si rese conto solo dopo che aveva agito d’impulso nell’attaccare Fiona, senza attendere un suo cenno d’esser pronta… forse era turbata dal fatto che fosse Minerva a giudicare lo scontro? Tuttavia la maestra non aveva battuto ciglio quindi, forse, la guerriera cieca non aveva commesso nessuna infrazione…

Mi dispiace, dovrò fare più attenzione in futuro, almeno con una compagna, anche se… gli yoma non ti danno mica il tempo di prepararti, no?

La sua menomazione era lì a testimoniarlo.
L’attacco della Lince non andò esattamente come sperato, tuttavia fu sufficiente a mandare Fiona gambe all’aria, facendola cadere poi a terra…

Devo mantenere il vantaggio!

E, per farlo, Eliza si sarebbe nuovamente fatta avanti il più velocemente possibile, cercando di sfruttare il momento di scarso equilibrio di Fiona per tentare di vibrare un fendente a due mani sulla claymore della compagna, dandosi la carica liberando un 10% di yoki per avere un po’ più forza, con l’obiettivo ultimo di disarmare l’avversaria, facendole volare via dalle mani l’arma.
Se la mossa fosse riuscita, Eliza avrebbe poi rivolto una minaccia silente alla Numero 47, avvicinando il taglio smussato della sua claymore al collo di Fiona, senza ovviamente affondare il colpo.


Citazione:Yoki Utilizzato: 10% - Punti Limite: 1/20
Stato Fisico: In piena salute.
Stato Psicologico: Concentrata sul duello.
Abilità Utilizzate: Occhio di Lince (Attiva) - Percezione dello Yoki (Passiva).
 
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
11-07-2022, 11:18 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 11-07-2022 11:37 PM da Duncan.)
Messaggio: #6
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
[Turno 2]

- ....... - Non è andata come Fiona sperava che andasse. Onestamente un po' se lo aspettava, del resto l'agilità non è mai stata il suo forte, ed in più è stata presa alla sprovvista. E però dai cavolo, una volta, anche solo per cambiare, una bottarella di culo poteva pure averla no? No. Non poteva averla. Oddio, a voler essere pignole una botta sul culo (non DI culo ma SUL culo) l'aveva pure presa cadendo a terra come un sacco di patate, ma per fortuna non si era fatta nulla (almeno non con la caduta) grazie alla sua sana e robusta costituzione. E poi dicono che la ciccia non serve a niente! 

A questo punto l'unico danno è la gamba sinistra, che le fa abbastanza male (per quanto fortunatamente non sembri rotta) dopo che Eliza l'ha centrata con una spadata, ma Fiona non ha il tempo di lamentarsi di questo. Con la coda dell'occhio nota infatti che Eliza, apparentemente non intenzionata a concederle alcuna tregua, sta correndo verso di lei. E chissà perché, dubita che sia per sincerarsi delle sue condizioni.  

Quale sia il piano escogitato da Eliza per farle altra bua, questo la numero 47 lo ignora. Quello che le appare chiaro come il sole cocente che le sta abbrustolendo la pelle, invece, è che è il caso di portare le chiappe via da lì il più velocemente possibile. Problema: Eliza è decisamente più veloce di lei, come ha potuto constatare poc'anzi. Ovvero, non esiste la benché minima possibilità, neppure teorica, di riuscire a sfuggirle a meno di darsi un'aiutino con lo yoki. Ed è pure il caso di abbondare. 

Con questa idea in testa Fiona fa esattamente questo. Rilascia il suo yoki. Molto yoki. Almeno tanto quanto è necessario a deformarle il viso (ha il vago sospetto che solo mutare il colore degli occhi non sarebbe servito a granché) nell'immediato, ma l'idea è quella di arrivare a rilasciarne tanto da ingrossare i suoi muscoli e renderla ancora più... robusta. Il tutto mentre contemporaneamente cerca di rotolare via dalla traiettoria di... qualsiasi cosa Eliza intendesse farle. Già assomigliava vagamente ad una palla, non avrebbe dovuto essere difficile per lei. In teoria. 

Se per miracolo fosse riuscita a scamparla si sarebbe rimessa in piedi, e si sarebbe preparata a ricevere l'ennesimo attacco di Eliza. Perché figurarsi se quella le avrebbe dato tregua...



Citazione:Stato Fisico: Botta alla gamba sinistra [Media]. Occhi dorati e lineamenti del viso deformati in conseguenza del rilascio dello yoki. Muscolatura in fase di ingrandimento. 
Stato Psicologico: Concentrata sul tentativo di scansare il nuovo attacco di Eliza. 
Yoki: 30% > 50%
Abilità in Uso: Percezione dello Yoki (Passiva)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
11-07-2022, 11:35 PM
Messaggio: #7
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
Nonostante il suo scatto, Eliza non riesce nel suo intento di disarmare Fiona in quanto quest'ultima all'ultimo secondo riesce a rotolare via salvandosi per un pelo. Il fendente a due mani della guerriera cieca dunque, non trovando la spada dell'avversaria, colpisce unicamente il terreno ottenendo come unico risultato quello di sollevare una discreta quantità di sabbia facendola involontariamente piovere addosso a Minerva. Quest'ultima non commenta, ma l'occhiataccia che rivolge ad Eliza è di quelle da far venire i brividi. Fortuna che lei non può vederla. 

Per fortuna della guerriera cieca comunque, l'attenzione della numero 10 si sposta presto su Fiona. La paffuta guerriera, che nel frattempo, dopo la schivata, è riuscita a rimettersi in piedi, sta infatti rilasciando una grande quantità di yoki alla quale probabilmente non è ancora abituata. Ragion per cui l'austera giudice di questo duello monitora lo yoki della numero 47, pronta ad intervenire alla prima avvisaglia di una possibile perdita di controllo, sebbene non abbia intenzione di interrompere il combattimento, per ora.. 

Turnazione Invariata.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
13-07-2022, 10:04 PM
Messaggio: #8
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
[Pensato]     [Parlato]     [Parlato da Altri]
[TURNO 3]

Eliza preferì non pensare alla probabile faccia che la sua maestra avrebbe fatto quando, anziché centrare la claymore di Fiona, aveva zappato il fondo sabbioso dell’arena, facendone ricadere parte su Minerva stessa. Il suo problema più immediato era, ovviamente, la Numero 47…

Oh… Oh… Cos’è tutto questo yoki?

L’avversaria infatti ne stava rilasciando una quantità sempre più generosa, a giudicare anche dalla sua forma cangiante che Eliza percepiva.

In queste condizioni, mi sa che Fiona diventerà più forte e robusta! L’unica cosa che posso fare è tentare di batterla in velocità e cercare di mettere a segno quanti più colpi possibile!
Chi non s’avventura, non ha ventura!

Innanzitutto, Eliza avrebbe innalzato il livello del suo yoki al 30%, non tanto per eguagliare la forza di Fiona, quanto per cercare di mantenere il suo vantaggio di agilità e velocità sull’avversaria, per poi farsi avanti utilizzando una strategia “mordi e fuggi”, tentando cioè di colpirla con una fendente o un affondo, provando poi ad arretrare di un passo o due nel tentativo di evitare la risposta della Numero 47, per poi rifarsi avanti sempre provando a colpire e arretrare, vedendo se le riusciva di girarle attorno per confonderla, continuando così finché poteva, alla massima velocità possibile, cercando di evitare di colpire l’avversaria in posti, come la testa, nei quali avrebbe potuto causarle un danno serio nonostante la claymore da allenamento.
E se poi Fiona fosse riuscita a parare qualche suo colpo o a respingerla in qualche modo, Eliza avrebbe cercato di accompagnare l’urto o l’eventuale caduta nel tentativo di limitare i danni, per poi cercare di rialzarsi rapidamente con l’intenzione di riprendere la tattica mordi e fuggi sull’avversaria graduata.

Non devo darle tempo di ragionare ed elaborare una strategia o una controffensiva!

In sostanza, questo era il vero obiettivo di Eliza.


Citazione:Yoki Utilizzato: 30% - Punti Limite: 2,5/20
Stato Fisico: In piena salute. Denti trasformati in zanne e vene in rilievo sul volto.
Stato Psicologico: Concentrata sul duello.
Abilità Utilizzate: Occhio di Lince (Attiva) - Percezione dello Yoki (Passiva).
 
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-07-2022, 06:32 PM
Messaggio: #9
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
[Turno 3]

Ma guarda un po', ha evitato sul serio l'attacco di Eliza. C'è mancato davvero un pelo, ma ci è riuscita. Il problema però arriva ora, perché come ampiamente previsto l'avversaria non è per niente disposta a darle tregua e già è ripartita nuovamente all'assalto. E' sembra pure essere ancora più veloce di prima. 

Per Fiona in quella situazione c'è poco da fare, se non tentare di difendersi come meglio può. Anche con tutto quello yoki in circolo dubita seriamente di poter competere con l'agilità di Eliza, però forse (e dico FORSE) può sfruttare la muscolatura ingrossata per incassare i colpi in arrivo limitando i danni. In fondo anche l'avversaria mica sta tentando di ucciderla, quindi non calcherà troppo la mano. Si spera. 

Poi oh, se le capitasse di intravedere uno spiraglio per mettere a segno un contrattacco, farebbe un tentativo. Ma onestamente ci crede poco..



Citazione:Stato Fisico: Botta alla gamba sinistra [Media]. Occhi dorati e lineamenti del viso deformati in conseguenza del rilascio dello yoki. Massa muscolare raddoppiata. 
Stato Psicologico: Concentrata sul tentativo di tankare il nuovo attacco di Eliza. 
Yoki: 50%
Abilità in Uso: Percezione dello Yoki (Passiva)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-07-2022, 06:57 PM
Messaggio: #10
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
Fiona prova a difendersi come può dalla serie di attacchi stile mordi e fuggi di Eliza, nonostante l'ampio divario in termini di agilità tra lei e l'avversaria la ponga in una condizione di netto svantaggio. Incredibilmente qualche colpo riesce pure a pararlo, più per caso che per abilità, ma la maggior parte degli attacchi di Eliza vanno a segno. Tuttavia Fiona, aspettandosi una situazione del genere, ha irrigidito i suoi muscoli pregni di yoki e ha stretto i denti puntando tutto sulla sua resistenza fisica. 

Il risultato è che quando Eliza finalmente si ferma per riprendere fiato, Fiona è ancora in piedi. La numero 47 ne è uscita ammaccata e dolorante, ma non sconfitta. Non ancora. Difficile che possa durare ancora a lungo però, e l'iniziativa è ancora nelle mani della guerriera del Branco. 

Nel frattempo, Minerva osserva silenziosa il proseguimento del duello. L'Arcigna guerriera non ha ancora fatto alcun commento, ma l'espressione sul suo volto denota una certa insoddisfazione.. 

Turnazione Invariata
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
21-07-2022, 10:22 PM
Messaggio: #11
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
[Pensato]     [Parlato]     [Parlato da Altri]
[TURNO 4]

Quando Eliza si fermò per prendere fiato come temeva Fiona, probabilmente anche grazie allo yoki che aveva rilasciato, era ancora in piedi…

È come una chiatta da trasporto: lenta, poco manovrabile ma molto, molto robusta!

Tuttavia la Numero 47, pur riuscendo a parare alcuni colpi, ne aveva incassati molti ma il problema era che Eliza, priva della vista, non era in grado di valutare l’entità dei danni inflitti…

Quanto ancora potrà reggere Fiona? Forse non devo concederle neanche un attimo di tregua per impedirle di recuperare… Forza allora!

Eliza decise di mantenere il livello del suo yoki al 30%, per poi rilanciarsi all’attacco ma, a differenza di prima, anziché usare la strategia “mordi e fuggi”, la guerriera cieca avrebbe puntato direttamente l’avversaria, tentando di colpirla senza tregua con fendenti o affondi, facendo attenzione nel cercare di evitare o parare eventuali risposte o contrattacchi della Numero 47, vedendo se le riusciva di girarle attorno per confonderla, continuando così finché poteva, alla massima velocità possibile, cercando soltanto di evitare colpi diretti alla testa ma non badando ad altri punti ove poter causare un danno più serio.
E se poi Fiona fosse riuscita a parare qualche suo colpo o a respingerla in qualche modo, Eliza avrebbe cercato di accompagnare l’urto o l’eventuale caduta nel tentativo di limitare i danni, per poi cercare di rialzarsi rapidamente con l’intenzione di riprendere il suo assalto all’avversaria graduata.


Citazione:Yoki Utilizzato: 30% - Punti Limite: 4/20
Stato Fisico: In piena salute. Denti trasformati in zanne e vene in rilievo sul volto.
Stato Psicologico: Concentrata sul duello.
Abilità Utilizzate: Occhio di Lince (Attiva) - Percezione dello Yoki (Passiva).
 
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-07-2022, 10:43 AM
Messaggio: #12
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
[Turno 4]

- Ohi! Ohi! Ohi! - Che male. La sua strategia di puntare tutto sulla muscolatura per incassare i colpi in arrivo ha funzionato.. diciamo discretamente. Infatti non è finita al tappeto. Ancora. E però Fiona ora non sa più che cappero fare. Eliza non molla e, dopo giusto un momento per riprendere fiato, è di nuovo ripartita all'attacco perfino più determinata di prima. Quanto a lei, ha già esaurito praticamente tutte le frecce disponibili al suo arco. L'Avversaria la surclassa in agilità e rilasciare una enorme quantità di yoki ha permesso a Fiona di limitare i danni, ma anche così non riesce ad intravedere spiragli per un possibile contrattacco. 

Dunque, che fare? Fiona sinceramente non vede una via di uscita eccetto.. quella di aumentare ancora il livello del suo yoki portandolo fin quasi al limite, e sperare in un miracolo. E' un rischio pazzesco, ma che alternative ha? Se continua così la sconfitta è garantita. Solo questione di tempo. Al che, la numero 47 decide di giocarsi il tutto per tutto con una mossa disperata. Funzionerà? 



Citazione:Stato Fisico: Botte un po' ovunque [Medie]. Occhi dorati e lineamenti del viso deformati in conseguenza del rilascio dello yoki. Massa muscolare raddoppiata. 
Stato Psicologico: Determinata a tentare un'ultima mossa disperata, pur consapevole del rischio enorme che essa comporta.
Yoki: 50% > 70%
Abilità in Uso: Percezione dello Yoki (Passiva)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-07-2022, 11:01 AM
Messaggio: #13
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
Messa con le spalle al muro dall'incessante offensiva di Eliza, e non vedendo altre alternative, Fiona decide di giocarsi il tutto per tutto ricorrendo ad una mossa estrema: portare il suo yoki fino a sfiorare il limite, nella speranza che l'aumento di potere così ottenuto le consenta finalmente di compensare lo svantaggio che ha nei confronti della guerriera cieca. Il rischio è enorme, ma Fiona è disposta a correrlo. 

Qualcun altro, però, non è della stessa idea. Minerva, che fino a questo momento ha osservato in silenzio l'evolversi della situazione, decide che è arrivato il momento di intervenire. Come un fantasma, la numero 10 si materializza di colpo tra le due contendenti e blocca l'offensiva di Eliza afferrando al volo la spada della guerriera cieca con la mano destra. - Ferme! - Ordina ad entrambe, in tono perentorio. Dopodiché, rivolgendosi alla numero 47, aggiunge - Tu, sopprimi il tuo yoki. Ora. - Sia il tono di voce che lo sguardo rivolto a Fiona mentre pronuncia quelle parole sono glaciali. Inutile dire che la numero 47 farà meglio ad obbedire..

Turnazione Invariata.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
27-07-2022, 08:42 PM
Messaggio: #14
RE: Eliza vs Fiona [Allenamento]
[Pensato]     [Parlato]     [Parlato da Altri]
[TURNO 5]

La pressione esercitata da Eliza su Fiona sembrava dare i suoi frutti: la sequenza di colpi inflitti sembrava quantomeno aver mandato in confusione l’avversaria, la quale però reagì in maniera del tutto inaspettata…

Eh? Ma cosa sta facendo…?

Eliza non si era mai trovata davanti un’avversaria che rilasciava così tanto yoki, nemmeno Desirée l’aveva mai fatto…
La guerriera cieca stava pensando di arretrare di un paio di passi per prendersi un attimo e riflettere sul da farsi quando una guerriera estremamente potente si pose tra le due contendenti, afferrando la lama che Eliza brandiva:

Ferme!

Ordinò loro la voce perentoria di Minerva, la sua maestra nonché arbitro di quello scontro. Immediatamente Eliza mollò la presa sulla claymore e arretrò di un paio di passi, azzerando nel contempo il suo yoki, mentre Minerva apostrofava Fiona col suo consueto tono glaciale.

Tu, sopprimi il tuo yoki. Ora!

E adesso, cosa succederà?

Pensò la guerriera cieca…

Probabilmente Minerva riserverà a entrambe un giudizio molto severo… del resto, la maestra pretende uno standard molto alto e, con ogni probabilità, né Fiona e tantomeno io siamo riuscite ad avvicinarsi a quanto desiderato dalla mia istruttrice.

O almeno così credeva Eliza…


Citazione:Yoki Utilizzato: 0% - Punti Limite: 4/20
Stato Fisico: In piena salute.
Stato Psicologico: Inizialmente preoccupata dal rilascio di yoki di Fiona. Alla fine si aspetta un rimprovero da Minerva.
Abilità Utilizzate: Occhio di Lince (Attiva) - Percezione dello Yoki (Passiva).
 
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)