Benvenuto ospite!  Log inRegistrati

RICHIEDI IL TUO ACCOUNT PER L'ACCESSO AL SITO SU TELEGRAM
https://telegram.me/joinchat/DoS4Oj88v-PHTj3EZJe9GQ
Per installare: http://www.claymoregdr.org/Thread-Installare-Telegram
Rispondi 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
TEST L’Innocente [DarkGreen]
09-06-2022, 09:52 PM
Messaggio: #41
RE: L’Innocente [DarkGreen]
Daryn sembra felice: saltella e batte le mani mentre tu porti dentro il vassoio con il the oramai tiepido e i pasticcini della merenda poi, quando ti siedi a terra poggiando il vassoio vicino a te, la ragazzina raccoglie lo straccio, la teiera e poi... si blocca!
Noti dai suoi occhi che sta pensando a qualcosa e la senti sussurrare a bassa voce:

Sirim... Hirim... Klim... Krsnàya... Suwàha...

Poi, il suo sguardo si illumina, le sue labbra si aprono in un sorriso e, prima che tu possa dire o fare qualcosa, la piccola si lancia di corsa oltre la porta lasciata incautamente aperta, gridandoti dietro con voce gaia:

Vieni con me Dodò! Ho un'idea!

E adesso?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
14-06-2022, 08:37 AM
Messaggio: #42
RE: L’Innocente [DarkGreen]
《Parlato》 |  "Pensato"  | 《Parlato da altri》


A gioco ultimato, Daryn saltellò con isterica gioia e si accinse ad inaugurare il suo 'guaritore' dovere, quando di nuovo pronunziò esitante la formula segreta.

Così, scappò verso la porta d’ingresso, che nel frattempo era rimasta non debitamente chiusa.

“Sempre bello lasciarsi una porta aperta nella vita, eh?”

《Vieni con me Dodò! Ho un'idea!》

Eudoxa la guardò serenamente per qualche istante, per poi balzare erta e indietreggiare con fretta, sconcertata, puntando gli occhi strabuzzati a terra e toccandosi la fronte con la tremante mano.

《OH!》

Barcollò spaesata e rialzò il capo quasi rabbiosamente.

《SSSSSHHHH!!!》

Restò a contemplare il sospeso e fragile silenzio della camera.

《Daryn Daryn Daryn!! Hai sentito?!》

Il suo sguardo, tra l’addolorato, l’ammonitore e lo spaventato, era come se la stesse rimproverando di essersi allontanata così all’improvviso, esortandola al contempo di starle di nuovo vicino, tanto era lo sgomento avuto.

《Oh numi…! Non ci posso c-credere…! OH cosa mi ha detto!! M-ma… ma… ?!?》

Batté le mani due volte e poi chiuse due pugni, unendoli sulle labbra a fronte corrucciata.



Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Ottimo. Si segnala solo l’insignificante taglietto sul pollice e sul mignolo sinistro
Stato psicologico: Fintamente confusa e spaventata da qualcosa di impreciso
Abilità in Uso: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: ninfa_rimpicciolita.png]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-06-2022, 09:52 PM
Messaggio: #43
RE: L’Innocente [DarkGreen]
Nessuna risposta alla tua richiesta anche perché la ragazzina è fuori vista, scomparsa oltre la porta: l’unico suono che senti è un veloce scalpiccio che scende le scale mescolato a dei gridolini di gioia di Daryn, la quale sembra essersi fissata su qualcosa e ignora tutto il resto.
Pochi istanti dopo senti la voce preoccupata di Marianne esclamare:

No! No! Signorina Daryn! Si fermi la prego!

Citazione:SUGGERIMENTO: Sembra che richiamare l’attenzione di Daryn non serva a nulla in questo momento. Forse sarà meglio seguirla. Del resto, è stata lei stessa a chiedertelo, no?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-06-2022, 10:41 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 17-06-2022 10:44 PM da DarkGreen.)
Messaggio: #44
RE: L’Innocente [DarkGreen]
《Parlato》  "Pensato"




Le esclamazioni di sconfortata meraviglia caddero nel vuoto: Daryn era beatamente scappata dalla camera, lanciandosi verso le scale

Eudoxa non perse tempo, si spogliò delle sue drammatiche vesti e si precipitò a recuperare la ragazzina.

"Questa piccola deficiente non s'intende di ascolto, di scena, di enfatica tragicità. Ahah. Ma, d'altronde, già l'avevo dedotto. Colpa mia, dovevo fermarla in tempo, o perlomeno chiudere la porta. O strozzarla col messer Serpente. Però... che spasso... che fantasia..."


《Daaaryyynnn!》 scendeva tre gradini alla volta《Anche io anche io!》

Marianne già gridava qualcosa, implorandola, mentre le sue preghiere si confondevano con il riso matto dell'altra.



Il suo obiettivo era quello di afferrarla, bloccarla dal compiere infantili misfatti, trattenendola tra le braccia, pur senza rude possesso. Avrebbe sorridendo urlato un presa! come epilogo di un rocambolesco e ludico acchiapparello. Niente di serio, solo tanta gioia repressa (tanto in quella casa mesta e grande che nell'incomprensibile e depravata testa della guerriera).

"Niente m'importa della tua idea. Ciò che conta è che voi tutti vi allietiate sotto il mio comando."

《Signora Marianne,》proferì in fretta, mentre si apprestava a raggiungere la fuggitiva 《tutto quello che accade ora, per quanto assurdo, è di buon auspicio! Il mostro morirà entro stanotte! Dopo tanto pianto, qui dobbiamo festeggiare!》




Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Ottimo. Si segnala solo l’insignificante taglietto sul pollice e sul mignolo sinistro
Stato psicologico: Decisa a fermare la bambina e a porre di nuovo la situazione sotto la sua volontà
Abilità in Uso: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: ninfa_rimpicciolita.png]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
21-06-2022, 09:50 PM
Messaggio: #45
RE: L’Innocente [DarkGreen]
Marianne rimane perplessa dalle tue parole ma tu non hai tempo per badarle, concentrata come sei a inseguire Daryn.
La cosa ti riesce: acchiappi al volo la bambina non appena quest'ultima ha messo piede fuori dall'uscio.
Mentre la riporti dentro (con sollievo da parte della governante), Daryn inizia ad agitarsi, tentando vanamente di divincolarsi dalla tua presa, gridando:

Lasciami andare Dodò! LASCIAMI ANDARE! Devo andare a svegliare la mamma con le parole magiche!

La sua voce inizia a essere rotta da dei singhiozzi, mentre Marianne, per ogni evenienza, si fa coraggio e chiude a chiave la porta della casa.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
25-06-2022, 08:01 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 25-06-2022 08:03 PM da DarkGreen.)
Messaggio: #46
RE: L’Innocente [DarkGreen]
《Parlato》 |  "Pensato"  | 《Parlato da altri》



Acchiappatala, mentre Mariem serrava la porta d’ingresso, la bestiola si dimenava furibonda in quella che sembrava una crisi di pianto.

《Lasciami andare Dodò! LASCIAMI ANDARE! Devo andare a svegliare la mamma con le parole magiche!》

Eudoxa la tratteneva stretta tra le sue braccia simil umane, provando un’insolita soddisfazione. La prese in braccio, contenendo con cauta forza i suoi bruschi movimenti. In fondo, una fanciullina niente poteva contro una claymore in termini di energia bruta.

“Ora sì.”

La sua memoria la riportò indietro, per i viottoli di Rabona, negli infiniti ed indefiniti crepuscoli d’infanzia contorta.
Al far del buio, le voci distanti di tante massaie echeggiavano nella sua mente vuota, spegnendo gradatamente i pianti di creature ben più giovani di Daryn, più o meno così:

《Nir u lar-la Tiu kkù la- ish
Che bellezza questo sonno
che ti culla sul dolce mare
e si veste di splendore.
Ecco il più bel bonario amore:
è il sorriso della tua mamma,
dalla cima del cielo immenso.
Lei non dorme ma è sempre qui
e ti guarda quando tu dormi
è un fantasma un po’ birichino
che s’intrufola nel tuo gran cuore
e ti parla e tu sola senti.
Oh Daryn, cara bambina,
chiudi gli occhi e conta le stelle,
io lo so che tu le vedi
son le lacrime della mamma
piene di gioia e felicità:
la sua bimba è una maestà!
Obbedisce e fa le magie,
ma non sa che mamma è qua.
Chiudi gli occhi e conta le stelle,
io lo so che tu le vedi,
son le lacrime della mamma,
piene di gioia e felicità.
Nei tuoi occhi c’è la tua mamma
e ti accompagna lungo la via,
non svegliarla perché non dorme,
lei è ben sveglia è ti accarezza.
Come fa ad esser questo un sogno?
È soltanto la verità.
Nir u lar-la Tiu kkù la- ish
Che bellezza questo sonno
che ti culla sul dolce mare
e si veste di splendore.
Ecco il più bel bonario amore…》

Da ninna nanna a nenia anti-parossistica adattata ad una bambina il passo fu breve. La guerriera cantava maliosa e materna, dondolandosi a ritmo di canto, balzando poco sulle punte dei piedi, ogni tanto intervallando qualche verso con un significativo e lento Ssssss… .

Calmarla, e magari farla addormentare, era la sua unica volontà in quel momento. Divertente come circostanza, pensava, ma assolutamente d'intralcio per il prosieguo logico della missione.

“Dall’avvelenamento alla confusione, alla disperazione, alla morte. Ma no, non morirai, tranquilla. Tuttavia, non sono qui per fare la bambinaia ad un pezzo di derelitta come te. Ti avrei stritolata fino a romperti, ma la cosa non mi gioverebbe in alcun modo. Dormi, scema.”



Citazione:Yoki utilizzato: 0%
Stato fisico: Ottimo. Si segnala solo l’insignificante taglietto sul pollice e sul mignolo sinistro
Stato psicologico: Assorta nella nenia, onde far appisolare la ‘pestifera’
Abilità in Uso: Percezione dello Yoki (Passiva)

[Immagine: ninfa_rimpicciolita.png]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
28-06-2022, 10:06 PM
Messaggio: #47
RE: L’Innocente [DarkGreen]
Lentamente, molto lentamente, troppo lentamente per i tuoi gusti, senti il corpicino di Daryn smettere di agitarsi e cedere al sonno, cullata dai tuoi movimenti e dalla tua ninna nanna, afflosciandosi sulla tua spalla, mormorando:

Mamma...

Osservandoti con stupore negli occhi, Marianne allunga le braccia verso di te, evidentemente pronta a prendere la bambina qualora tu volessi lasciarla:

Se volete, me ne occupo io signorina...

Ti dice la governante, che sembra sincera.
Che fare adesso? Il tempo passa e lo yoma è ancora in giro.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)